Stati e territori stabiliti nel

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Stati e territori stabiliti nel . Cerca invece Stati e territori stabiliti nel 1932.

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

In questa categoria: Manciukuo

1932–1935 Zheng Xiaoxu
1935–1945 Zhang Jinghui
Il Manciukuò (Mǎnzhōuguó in cinese, in giapponese Manshūkoku e nei paesi anglofoni Manchukuo) fu uno stato fantoccio, creato dall'Impero giapponese nel 1932 assieme agli ufficiali della deposta dinastia Qing. Fu soppresso nel 1945 in seguito alla fine della seconda guerr...

Regno dell'Iraq

Faysal I (1921-1933)
Ghazi I (1933-1939)
Faysal II (1939-1958)
Il Regno dell'Iraq nacque al termine del mandato britannico della Mesopotamia nel 1921, con l'incoronazione di Faysal I, e terminò nel 1958, quando la monarchia fu rovesciata da un sanguinoso colpo di Stato di Abd al-Karim Qasim, che istituì la Repubblica in ...

Yemen: 23mila bambini combattenti

Yemen: 23mila bambini combattenti

(ANSA) – ROMA, 15 OTT – Le milizie Houthi hanno armato e addestrato militarmente più di 23mila bambini, di cui 2.500 solo nel 2018, per combattere in Yemen. Lo riporta Al Arabiya. Più di quattro milioni e mezzo di bambini non vanno a scuola in Yemen, 2.375 scuole sono state distrutte e 1.500 vengono usate con altre finalità.

Catalogna, manifestazioni e cortei a un anno da referendum

Catalogna, manifestazioni e cortei a un anno da referendum

Cortei, manifestazioni e blocchi stradali da parte dei separatisti catalani stanno segnando nelle principali città della regione l’anniversario del referendum indipendentista disconosciuto da Madrid. A Girona alcuni militanti hanno fatto irruzione nella sede locale della Generalitat, l’istituzione a capo della Catalogna riconosciuta da Madrid, con l’intenzione di strappare la bandiera spagnola. Manifestazioni sono in corso anche a Barcellona e in altre [...]

Catalogna, separatisti alla Generalitat

Catalogna, separatisti alla Generalitat

(ANSA) – ROMA, 1 OTT – Cortei, manifestazioni e blocchi stradali da parte dei separatisti catalani stanno segnando nelle principali città della regione l’anniversario del referendum indipendentista disconosciuto da Madrid. A Girona alcuni militanti hanno fatto irruzione nella sede locale della Generalitat, l’istituzione a capo della Catalogna riconosciuta da Madrid, con l’intenzione di strappare la bandiera spagnola. Manifestazioni sono in corso anche a [...]

Iraq, curdi votano per loro parlamento

Iraq, curdi votano per loro parlamento

(ANSA) – IRBIL, 30 SET – La regione curda autogovernata dell’Iraq tiene le elezioni parlamentari un anno dopo un voto per l’indipendenza che ha scatenato una reazione punitiva da Baghdad, lasciando i leader curdi profondamente divisi. Più di 700 candidati sono in lizza per 111 seggi. Quasi 3,5 milioni i curdi chiamati al voto. Non è chiaro quando i risultati saranno annunciati. Le ultime elezioni parlamentari sono state nel 2013, ma l’assemblea ha [...]

Barcellona, scontri a raduno separatisti

Barcellona, scontri a raduno separatisti

(ANSA) – BARCELLONA, 29 SET – Scontri tra agenti di polizia e indipendentisti si sono verificati nel centro di Barcellona dove i separatisti si erano radunati per protestare contro la marcia indetta dalle forze dell’ordine spagnole per chiedere un aumento del salario. La polizia locale è intervenuta per fermare una barriera quando uno dei manifestanti ha gettato della vernice viola su un uomo che sosteneva la marcia degli agenti. A quel punto, i poliziotti [...]

Donnavventura in Costa Brava, alla scoperta di Sitges

Donnavventura in Costa Brava, alla scoperta di Sitges

Nel cuore della Catalogna, è famosa non solo per le sue spiagge, ma anche per il suo stile architettonico raffinato, che spazia dal rinascimento fino all'Art Nouveau

Lo spettacolo di luce della Cattedrale di Maiorca

Lo spettacolo di luce della Cattedrale di Maiorca

Nel cuore della città di Palma di Maiorca si trova La Seu, una magnifica Cattedrale del XIV secolo in arenaria dorata. Impossibile non notare questo imponente edificio e ammirarlo estasiati. La Seu è una delle strutture gotiche più alte d’Europa, arroccata sul Parc de la Mar, un vero spettacolo per chi proviene dal mare. La Cattedrale di Maiorca si trova nel posto dove sorgeva la moschea costruita nel periodo dell’occupazione moresca, di fronte al palazzo [...]

L'incredibile hotel costruito in una cava abbandonata

L'incredibile hotel costruito in una cava abbandonata

Cascate, sale sotto il livello dell'acqua, assoluto comfort e una perenne vista mozzafiato. L’InterContinental Shanghai Wonderland è pronto a regalare ai propri clienti un'esperienza da sogno. Il mondo del turismo è ricco di proposte a dir poco bizzarre. A rientrare nel novero è senza dubbio un particolare albergo realizzato in Cina, a Shanghai, che farà la gioia di molti appassionati di viaggio all’avventura. Selezionare con cura il luogo che decide [...]

Etiopia ed Eritrea firmano la pace in Arabia

Etiopia ed Eritrea firmano la pace in Arabia

La storica intesa pone fine a 20 anni di guerra fra i due vicini

Iraq, guardie al confine con la Turchia

Iraq, guardie al confine con la Turchia

(ANSA) – BAGHDAD, 17 SET – Il primo ministro iracheno Haider Al-Abadi ha ordinato di schierare guardie armate al confine tra Iraq e Turchia. La decisione è stata presa durante una riunione del Consiglio di sicurezza nazionale, secondo un media locale, citato dall’agenzia Mena, che cita fonti governative. L’iniziativa sarebbe mirata a proteggere i confini da qualunque violazione, aggiunge la nota. Il consiglio ministeriale ha anche chiesto al ministro [...]

Barcellona, mille contro indipendentismo

Barcellona, mille contro indipendentismo

(ANSA) – BARCELLONA, 16 SET – Un migliaio di persone ha inscenato una manifestazione nel centro di Barcellona contro l’indipendentismo catalano e sollecitando che nelle scuole della Catalogna si insegni più lingua spagnola (castigliano). In un secondo corteo che ha percorso il centro invece si sono radunate alcune centinaia di indipendentisti. Nella manifestazione anti-secessione, si sono sventolate molte bandiere spagnole mentre la folla scandiva: “Non [...]

Iraq, stretta alleanza a guida Al Sadr

Iraq, stretta alleanza a guida Al Sadr

(ANSA) – ROMA, 13 SET – E’ stato raggiunto un accordo fra partiti rivali in Iraq per formare una coalizione parlamentare guidata da Muqtada Al Sadr. Secondo quanto riportato da Arab News, questo accordo esclude la possibilità che Haider Al Abadi, a capo del partito Dawa, possa ottenere un secondo mandato come Primo ministro.

A.Saudita,intercettato missile su Najran

A.Saudita,intercettato missile su Najran

(ANSA) – ROMA, 13 SET – Le forze di difesa aerea dell’Arabia Saudita hanno intercettato un missile balistico lanciato dalle milizie Houthi in Yemen verso la città di Najran. Lo riporta Al Arabiya. Sono 191 i missili balistici lanciati fino ad oggi dalle milizie Houthi verso il territorio saudita.

Iraq: attentato a nord Baghdad, 5 morti

Iraq: attentato a nord Baghdad, 5 morti

(ANSAmed) – BEIRUT, 12 SET – E’ di cinque uccisi e 32 feriti, tra cui donne e bambini, il bilancio di un attentato dinamitardo compiuto oggi a nord di Baghdad. Lo riferiscono fonti mediche e di sicurezza citate dalla tv al Iraqiya. Le fonti attribuiscono l’attacco all’Isis anche se al momento non ci sono rivendicazioni ufficiali da parte dello ‘Stato islamico’. L’attentato è avvenuto nella regione di Salaheddin, di fronte a un affollata stazione [...]

Catalogna: 1 milione invadono Barcellona

Catalogna: 1 milione invadono Barcellona

(ANSA) – ROMA, 11 SET – Un milione. Tanti sono scesi oggi in piazza a Barcellona, cogliendo l’occasione annuale della ‘Diada’ per tornare a chiedere l’indipendenza della Catalogna. I numeri sono stati forniti dalla stessa polizia, superando di oltre il doppio le stime degli stessi organizzatori, che parlavano di 440-460 mila manifestanti. Un milione, come era accaduto anche lo scorso anno, con la differenza, rispetto ad allora, che l’indipendentismo, [...]

Iraq: Abadi a Bassora dopo disordini

Iraq: Abadi a Bassora dopo disordini

(ANSA) – BEIRUT, 10 SET – Il premier iracheno Haidar al Abadi è giunto oggi a Bassora, porto nel sud del paese e teatro nei giorni scorsi di sanguinosi disordini scaturiti dalla repressione governativa di proteste popolari contro il carovita e la corruzione. La città, dove sono morte 15 persone nell’ultima settimana, è pattugliata da agenti delle forze speciali giunti da Baghdad. La città intanto, capoluogo di una regione ricca di petrolio e che si [...]

Iraq: calma a Bassora, tolto coprifuoco

Iraq: calma a Bassora, tolto coprifuoco

(ANSA) – ROMA, 9 SET – Le autorità irachene hanno tolto il coprifuoco la scorsa notte a Bassora, nel sud dell’Iraq, quando è tornata la calma dove ieri sono arrivate le truppe speciali per sedare i violenti disordini durati quattro giorni. Lo scrive il sito di Al Arabiya. Negli scontri la folla ha attaccato il locale consolato iraniano e le sedi dei partiti filo-iraniani e le autorità locali. Almeno 15 i morti e un centinaio di feriti. A scatenare le [...]

Iraq: attacco Iran contro curdi, 9 morti

Iraq: attacco Iran contro curdi, 9 morti

(ANSA) – BEIRUT, 8 SET – E’ di almeno nove morti il bilancio dell’attacco iraniano alla sede di un partito curdo a Koya, nel Kurdistan iracheno, durante una riunione di dissidenti curdo-iraniani. Lo riferiscono media iracheni e curdi, secondo cui l’artiglieria iraniana ha preso di mira la sede del Partito democratico del Kurdistan iraniano (Pdki) uccidendo nove persone e ferendone altre 80, di cui 50 sfollati di un vicino campo profughi. Tra i feriti [...]

Iraq: Bassora, inviate forze speciali

Iraq: Bassora, inviate forze speciali

(ANSA) – BAGHDAD, 8 SET – All’indomani dell’assalto popolare al consolato iraniano di Bassora e nel giorni delle proteste ufficiali di Teheran per l’accaduto nella città portuale irachena, il governo di Baghdad ha ordinato l’invio stamani di un massiccio contingente di forze speciali per contenere i disordini a Bassora, scossa da giorni da proteste violente contro le istituzioni locali, gli stabilimenti petroliferi e i partiti armati filo-iraniani. [...]

Tensione in Iraq, imposto il coprifuoco a Bassora

Tensione in Iraq, imposto il coprifuoco a Bassora

Protesta contro la crisi economica. Incendiato il Consolato iraniano