Scopri tutto su Stefano Pioli

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Stefano Pioli

La scheda: Stefano Pioli

Stefano Pioli (Parma, 20 ottobre 1965) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore, tecnico della Fiorentina.


Stefano Pioli:
Pioli sulla panchina della Lazio nel 2015
Nazionalità:  Italia
Altezza: 183[1] cm
Peso: 72[1] kg
Calcio:
Ruolo: Allenatore (ex difensore)
Squadra:  Fiorentina
Ritirato: 1999 - giocatore
Carriera:
Giovanili:
1979-1982 Parma
Squadre di club1:
1982-1984 Parma42 (1)
1984-1987 Juventus36 (0)
1987-1989 Verona42 (0)
1989-1995 Fiorentina156 (1)
1995-1996 Padova4 (0)
1996-1997 Pistoiese14 (1)
1997-1998 Fiorenzuola21 (0)
1998-1999 Colorno? (3)
Nazionale:
1985-1987 Italia U-215 (0)
Carriera da allenatore:
1999-2001 BolognaAllievi Naz.
2001-2002 BolognaPrimavera
2002-2003 ChievoPrimavera
2003-2004 Salernitana
2004-2006 Modena
2006-2007 Parma
2007-2008 Grosseto
2008-2009 Piacenza
2009-2010 Sassuolo
2010-2011 Chievo
2011 Palermo
2011-2014 Bologna
2014-2016 Lazio
2016-2017 Inter
2017- Fiorentina
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 maggio 2017

Conte, Mourinho o Ancelotti all'Inter al posto di Pioli?

Mau_Cox per RED||CarpetNel caso di sostituzione, sono questi alcuni degli allenatori che potrebbero guidare il club nerazzurroNella classifica di Serie A i punti accumulati al momento sono 55, con la conseguenza che la squadra si trova in settima posizione. Non è chiaro se alla fine della stagione l'Inter avrà un nuovo allenatore, ma chi potrebbe essere il sostituto di Stefano Pioli?Nel caso, è evidente che il cambio avverrà solo in favore di un tecnico di [...]

Inter, futuro con Pioli

Inter, futuro con Pioli

L'allenatore sembra ormai aver convinto tutti

EVENTI: Stefano Pioli

Il 2 giugno 2011 diventa allenatore del Palermo firmando un contratto biennale con opzione per il terzo anno sostituendo Delio Rossi, lo staff che arriva è composto, oltre che da Murelli e Lucarelli, dal preparatore atletico Matteo Osti e dal preparatore dei portieri Graziano Vinti.

Il 10 giugno 2010 rescinde il contratto al Sassuolo e firma un contratto annuale al Chievo di Luca Campedelli per la stagione 2010-2011, sempre con Murelli e Lucarelli collaboratori.

Dal 1987 al 1989 gioca al Verona, collezionando in 2 stagioni 42 presenze in Serie.

Il 5 giugno 2009 lascia la squadra non trovando l'accordo con la società, in quanto i programmi di quest'ultima (attenenti a un ridimensionamento del club) non coincidono coi suoi.

Il 12 giugno 2009 diventa allenatore del Sassuolo, lo staff che arriva è composto dal viceallenatore Giacomo Murelli e dal collaboratore tecnico Davide Lucarelli.

Dal 1989 al 1995 gioca alla Fiorentina 5 stagioni in Serie A e una in Serie B, vincendo il campionato cadetto, con 154 presenze totali e un gol in campionato a cui vanno aggiunte 10 presenze e un gol in Coppa UEFA (arrivando in finale nel 1989-1990, persa contro la Juventus), 4 presenze nel Torneo Anglo-Italiano, 21 presenze e un gol in Coppa Italia.

L'11 gennaio 2015 pareggia 2-2 il suo primo derby di Roma.

Il 20 maggio 2015 disputa la finale di Coppa Italia portando la Lazio ai supplementari con la Juventus, un gol ai supplementari gli nega la possibilità di vincere per la prima volta in carriera il trofeo.

L'11 giugno 2015 rinnova il contratto fino al 30 giugno 2017, con opzione di prolungarlo fino al 30 giugno 2018 e con uno stipendio da 1 milione di euro.

Il 26 agosto 2015 inoltre perde il ritorno di Champions League contro il Bayer Leverkusen per 3-0 portando la Lazio all'eliminazione in tale competizione dopo aver vinto la partita di andata per 1-0 con gol di Keita.

Il 7 gennaio 2014 viene esonerato, dopo 3 vittorie, 6 pari, 9 sconfitte da inizio campionato con il Bologna virtualmente salvo, poi retrocesso al termine della stagione.

Il 12 giugno 2014 diventa allenatore della Lazio, firmando un contratto annuale da 650 mila euro con opzione di rinnovo in caso di raggiungimento dell'obiettivo stagionale, ossia la qualificazione alle coppe europee.

Nel 1984 passa alla Juventus, dove rimane per tre stagioni in Serie L'esordio in maglia bianconera avviene il 22 agosto 1984, in Juventus-Palermo (6-0) di Coppa Italia, quello in massima serie è del 16 settembre seguente, in Como-Juventus (0-0), mentre tre giorni dopo debutta in Coppa dei Campioni nel 4-0 in trasferta ai finlandesi dell'Ilves, nell'andata dei sedicesimi di finale.

Nel 1995 passa al Padova, dove colleziona una presenza nell'anno in cui la squadra retrocede in Serie Nell'annata successiva tra i cadetti gioca 3 partite, a gennaio è ceduto alla Pistoiese e conclude la stagione con 14 presenze, segnando un gol in Serie C1.

Il 5 giugno 2006 diventa allenatore del Parma, la squadra della sua città, si tratta della prima esperienza da allenatore in massima serie.

Il 6 giugno 2017 diventa il nuovo allenatore della Fiorentina, firmando un contratto biennale con opzione per il terzo anno.

L'8 novembre 2016 è annunciato ufficialmente il suo passaggio all'Inter, con cui sigla un contratto fino al 2018.

L'11 giugno 2008 diventa allenatore del Piacenza, firmando un contratto annuale.

L'11 settembre 2007 sostituisce l'esonerato Giorgio Roselli al Grosseto, neopromosso in Serie B, ultimo in classifica a 0 punti dopo 3 gare.

Pioli è ottimista

Pioli è ottimista

"Stiamo lavorando per riportare l'Inter in alto"

Pioli, il derby deve essere nostro

Pioli, il derby deve essere nostro

(ANSA) - MILANO, 17 NOV - "Sono emozioni forti che però ci devono permettere di arrivare alla partita nel modo migliore, con molta concentrazione e determinazione. Perchè vogliamo che il derby sia nostro". E' la carica del tecnico dell'Inter Stefano Pioli a tre giorni dal derby di Milano. Prime impressioni pubblicate sul profilo Twitter del club con una foto dell'allenatore nerazzurro scattata ad Appiano Gentile.

Inter, Pioli: 'Obiettivo Champions'

Inter, Pioli: 'Obiettivo Champions'

(ANSA) - MILANO, 10 NOV - "Sarei contento se raggiungessimo la Champions League. Non vendo facili illusioni, non sarà facile recuperare posizioni ma la Juventus in passato ce l'ha fatta. Abbiamo tutto il tempo": lo ha detto il tecnico dell'Inter Stefano Pioli nella conferenza stampa di presentazione ad Appiano Gentile. "Io normalizzatore? Alla fine - ha aggiunto Pioli - della stagione, attraverso i risultati, spero di essere stato un 'potenziatore'". "Candreva? Ho [...]

Inter, Samuel lavorerà con Pioli

Inter, Samuel lavorerà con Pioli

(ANSA) - MILANO, 9 NOV - Walter Samuel iniziera' a lavorare con l'allenatore dell'Inter Stefano Pioli dalla prossima settimana, quando rientrera' dall'Argentina dove ora si trova per la partita di addio di Diego Milito al calcio. Una notizia che viene confermata oggi da fonti vicine all'Inter. E' stato lo stesso Pioli a chiedere alla societa' di poter lavorare con Walter Samuel. L'ex giocatore di Roma e Inter dovra' gestire soprattutto lo spogliatoio, una missione [...]

Inter, comincia l'era di Pioli

Inter, comincia l'era di Pioli

(ANSA) - APPIANO GENTILE (COMO), 9 NOV - E' arrivato intorno alle 8 di mattina e dopo aver visitato la struttura, Stefano Pioli si è messo subito a lavorare assieme al suo staff tecnico di cui fa parte anche il figlio Gianmarco come match analyst. Il nuovo allenatore dell'Inter ha diretto il primo allenamento, intorno alle 10 di mattina, senza tredici giocatori impegnati con le rispettive nazionali. Assenti anche gli infortunati Ranocchia, Palacio e Ansaldi. Pioli [...]

Inter, Pioli guida primo allenamento

Inter, Pioli guida primo allenamento

(ANSA) - MILANO, 09 NOV - Il nuovo tecnico dell'Inter Stefano Pioli e' arrivato prestissimo ad Appiano Gentile sfuggendo a telecamere e giornalisti. Oggi dirigera' la doppia seduta di allenamento della squadra nerazzurra. Presente tutto lo stato generale del club: Steven Zhang, figlio di Zhang Jindong, e il nuovo Ceo Jun Liu, oltre ai dirigenti Ausilio, Gardini e Zanetti.

Calcio: e' ufficiale, Pioli all'Inter

Calcio: e' ufficiale, Pioli all'Inter

(ANSA) - Milano, 8 NOV - E' ufficiale: Stefano Pioli e' il nuovo allenatore dell'Inter. Succede a Frank De Boer, esonerato martedi' scorso 1 novembre con Stefano Vecchi che ha guidato temporaneamente la squadra in due partite, contro il Southampton e il Crotone. Pioli si lega all'Inter fino fino a giugno 2018. Domani svolgera' il primo allenamento con i nerazzurri, nonostante siano partiti i tredici nazionali.

Rossi e l'Inter: "Un grande in bocca al lupo a Pioli"

Rossi e l'Inter: "Un grande in bocca al lupo a Pioli"

Valentino Rossi parla del momento dell'Inter e augura il meglio al nuovo mister Pioli

FOTO: Stefano Pioli

Un giovane Pioli in azione alla Juventus nella stagione 1984-1985

Un giovane Pioli in azione alla Juventus nella stagione 1984-1985

Pioli in azione alla Fiorentina nella stagione 1991-1992

Pioli in azione alla Fiorentina nella stagione 1991-1992

Pioli nel 2012, durante l'esperienza al Bologna

Pioli nel 2012, durante l'esperienza al Bologna

Pioli: risoluzione del contratto con la Lazio, poi l'Inter

Pioli: risoluzione del contratto con la Lazio, poi l'Inter

La giornata milanese del prescelto per sostituire De Boer sulla panchina nerazzurra: posti gli ultimi dettagli sul contratto, per l'ufficialità manca solo la risoluzione con i biancocelesti

Avvocato Lazio, Pioli?solo tempi tecnici

Avvocato Lazio, Pioli?solo tempi tecnici

(ANSA) - MILANO, 7 NOV - "Credo che ci vorranno un paio di giorni per la risoluzione del contratto di Pioli. Ci stiamo lavorando ma non ci sono problemi se non di carattere burocratico". Lo ha detto all'Ansa l'avvocato della Lazio Gian Michele Gentile spiegando quelli che sono i tempi tecnici necessari per liberare Stefano Pioli dal contratto che lo lega al club biancoceleste. Solo in seguito l'Inter potra' tesserarlo e quindi annunciarlo come nuovo allenatore [...]

Stefano Pioli a un passo dal ruolo di nuovo allenatore dell'Inter

Mau_Cox per RED||Carpet Il contratto, che sarà siglato dopo la rescissione di quello che lo lega alla Lazio, si dovrebbe estendere fino al 2018. Stefano Pioli sarà il nuovo allenatore dell'Inter. Quasi certamente. Sentiti e valutati tutti i candidati, compresi Marcelino (già rientrato in Spagna) e Zola, appare evidente che alla firma del contratto manca poco. Valido fino al 2018. L'ufficialità potrà giungere dopo che i dirigenti dell'Inter avranno eliminato il [...]

Stefano Pioli, dieci cose che (forse) non sapete sul prossimo allenatore dell'Inter

Stefano Pioli, dieci cose che (forse) non sapete sul prossimo allenatore dell'Inter

Ecco un elenco di dieci cose che forse non sapete su Stefano Pioli, futuro allenatore dell'Inter e successore di Frank de Boer sulla panchina nerazzurra: 1) E' un grande appassionato di basket e ha provato a importare nel calcio alcuni accorgimenti propri della pallacanestro. 2) E' una delle tante vittime di Maurizio Zamparini, che nell'estate 2011 l'ha esonerato dal Palermo prima che iniziasse il campionato, il 31 agosto. 3) Prima di arrivare alla Lazio, ha [...]

Frank de Boer costretto a lasciare l'Inter. Il favorito a sostituirlo appare Stefano Pioli

Mau_Cox per RED||Carpet Momentaneamente l'allenatore è Stefano Vecchi, che sale alla prima squadra dalla Primavera dell'Inter. Il disimpegno di Frank de Boer all'Inter era nell'aria da settimane, e ora l'allenatore olandese viene congedato. Avrebbe già salutato i giocatori, con il previsto allenamento spostato in attesa dell'arrivo di Stefano Vecchi dalla Primavera dell'Inter. La proprietà avrebbe preso la decisione in seguito alla sconfitta rimediata con il [...]

Sampdoria, domani il nuovo tecnico

Sampdoria, domani il nuovo tecnico

(ANSA) - GENOVA, 30 GIU - Domani si conoscerà il nome del nuovo allenatore della Sampdoria. Siamo allo sprint finale tra Marco Giampaolo e Stefano Pioli. Quest'ultimo in serata incontra a Roma gli stati generali blucerchiati guidati dal presidente Massimo Ferrero che ieri aveva avuto invece un colloquio con l'ex tecnico dell'Empoli. Dunque dopo l'addio a Vincenzo Montella diventato il nuovo allenatore del Milan, la Sampdoria vuole chiudere in fretta il discorso [...]

Pioli può ritrovare il bianconero

Pioli può ritrovare il bianconero

Ha esordito da calciatore in serie A con una casacca bianconera, quella della Juventus (16 settembre 1984, trasferta a Como), e il prossimo anno potrebbe essere al timone di una squadra con gli stessi colori: l’Udinese sta pensando a Stefano Pioli.   Nonostante la salvezza Gigi De Canio non sarà confermato ed ecco che le quotazioni del tecnico parmigiano sono in ascesa, benché sia reduce da una stagione negativa con la Lazio.    Ai Pozzo piace anche Massimo [...]

Lazio Simone Inzaghi al posto di Pioli

Lazio Simone Inzaghi al posto di Pioli

La Lazio esonera Pioli che sarà sostituito da Simone Inzaghi. Questi i verdetti del derby vinto dalla Roma per 4-1 il grazie ai gol di El Shaarawy, Dzeko, Florenzi e Perotti. Di Parolo la rete della Lazio. La squadra di Pioli però era andata vicina a rimettere in piedi la gara siglando la rete del 2-1 e sfiorando in più di un'occasione il pareggio, poi nel finale i giallorossi con Florenzi e Perotti hanno chiuso definitivamente la sfida. La formazione di [...]

De Vrij non dimentica Pioli

De Vrij non dimentica Pioli

L'era Pioli è conclusa. La Lazio ha deciso di affidarsi a Simone Inzaghi. De Vrij, una delle assenze più significative nella travagliata stagione biancoceleste, non dimentica il suo ex tecnico Pioli: "Grazie Mister per avermi dato fiducia! Non dimenticherò mai tutti i bei momenti che abbiamo avuto! In boca al lupo per il tuo futuro", le parole dell'olandese via Twitter. De Vrij, in questa stagione, ha disputato solo due gare in campionato. [...]

Lazio, esonerato Pioli: arriva Inzaghi

Lazio, esonerato Pioli: arriva Inzaghi

Sono stati fatali i quattro gol subiti nel derby a Stefano Pioli: la Lazio ha ufficializzato l'esonero dell'allenatore di Parma, al suo posto arriva Simone Inzaghi.   "La S.S. Lazio comunica di aver sollevato dall'incarico il mister Stefano Pioli. La prima squadra viene affidata al mister Simone Inzaghi".   I biancocelesti occupano l'ottava posizione in classifica a quota 42 punti, a -7 dalla zona Europa. Inzaghi, fratello minore di Filippo, è l'attuale tecnico [...]