Scopri tutto su Storia della Catalogna

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Storia della Catalogna

L'attuale territorio della Catalogna è stato occupato fin dal Medio Paleolitico. I Greci e i Cartaginesi colonizzarono la regione fino a quando, come tutto il resto della penisola iberica, la Catalogna non divenne parte dell'Impero Romano, alla caduta del quale si insediarono i Visigoti.
Successivamente, dal 718, i Mori conquistarono la regione, che chiamarono, insieme alle altre parti della penisola iberica, al-Andalus.
Tra il 760 e l'801, anno della conquista di Barcellona, l'Impero car...

Belgio chiude la procedura su Puigdemont

Belgio chiude la procedura su Puigdemont

(ANSA) – BRUXELLES, 14 DIC – In Belgio l’autorità giudiziaria competente ha annunciato oggi la chiusura del procedimento avviato per l’estradizione del leader catalano Carles Puigdemont e di quattro suoi ministri. Lo ha annunciato la camera di consiglio di Bruxelles. La decisione fa seguito all’annullamento, da parte della giustizia spagnola, del mandato di arresto internazionale emesso a suo tempo.

Sindaca Barcelona rivela,sono bisessuale

Sindaca Barcelona rivela,sono bisessuale

(ANSA) – BARCELLONA, 11 DIC – La sindaca di Barcellona Ada Colau ha fatto ‘outing’ spiegando di essere bisessuale e di avere avuto fra l’altro da giovane una intensa relazione sentimentale con una studentessa Erasmus italiana. Colau, eletta con Podemos, è oggi uno dei politici più popolari in Catalogna. “E’ stata la sola donna di cui mi sia innamorata” ha detto della giovane italiana in un’intervista a Telecinco. La politica catalana vive oggi [...]

Catalogna, 45.000 manifestanti a Bruxelles per l'indipendenza

Catalogna, 45.000 manifestanti a Bruxelles per l'indipendenza

Roma, (askanews) - Circa 45.000 manifestanti sono scesi in piazza a Bruxelles a sostegno dell'indipendenza della Catalogna, secondo quanto riferito dalla polizia belga. Gli organizzatori della manifestazione - le due maggiori associazioni indipendentiste catalane della società civile - avevano dichiarato ieri di aspettarsi più di 20.000 persone in piazza, sotto lo slogan "Europe, Wake up! (Europa, sveglia!)". Il corteo, in cui sventolano migliaia di bandiere [...]

Cosa fare a Calella, in Spagna, spiagge e natura in Costa Brava

Cosa fare a Calella, in Spagna, spiagge e natura in Costa Brava

Calella – da non confondere con Calella de Palafrugell, che si trova di poco più a nord – è una nota località turistica della Costa Brava, a metà strada da Mataró e Blanes. Per raggiungerla si può decidere di atterrare nella vicina Barcellona, distante circa 50 chilometri, e poi servirsi di un treno fino a Barcellona-Saints e poi un altro sulla tratta Massenet-Massanes che, lungo il percorso, fa tappa a Calella. La città di Calella è circondata dal [...]

Puigdemont acclamato dalla piazza

Puigdemont acclamato dalla piazza

(ANSA) – BRUXELLES, 7 DIC – “Vogliamo un’Europa che ascolti i cittadini, gli Stati ma anche le persone. Un’Europa capace di dire a uno Stato membro quello che noi diciamo alla Spagna: così no”. E’ quanto ha detto l’ex presidente catalano Carles Puigdemont dal palco allestito in una piazza nel quartiere europeo di Bruxelles, dove sono confluite le quasi 50.000 persone che hanno partecipato alla pacifica manifestazione di protesta indetta dagli [...]

Catalogna, indipendentisti invadono Bruxelles

Catalogna, indipendentisti invadono Bruxelles

BRUXELLES – Sono arrivati a migliaia, con decine di autobus, camper o in auto per lanciare il loro grido ‘libertat’ nel cuore delle istituzioni europee, sorde – a loro dire – alla causa catalana. Una marea di bandiere gialle, rosse e blu sotto il cielo grigio di Bruxelles. Ha preso il via nella capitale belga, dove hanno trovato rifugio il presidente deposto Carles Puigdemont e quattro suoi ministri, la mega manifestazione indipendentista: alla vigilia [...]

Catalogna: indipendentisti a Bruxelles

Catalogna: indipendentisti a Bruxelles

(ANSA) – BRUXELLES, 7 DIC – Sono arrivati a migliaia, con decine di autobus, camper o in auto per lanciare il loro grido ‘libertat’ nel cuore delle istituzioni europee, sorde – a loro dire – alla causa catalana. Una marea di bandiere gialle, rosse e blu sotto il cielo grigio di Bruxelles. Ha preso il via nella capitale belga, dove hanno trovato rifugio il presidente deposto Carles Puigdemont e quattro suoi ministri, la mega manifestazione [...]

Bolzano, no azioni coercitive Catalogna

Bolzano, no azioni coercitive Catalogna

(ANSA) – BOLZANO, 7 DIC – “La via da percorrere per l’Alto Adige non è segnata da azioni coercitive come è avvenuto in Catalogna, ma prevede comunque trattative dure e difficili”. Lo ha detto il governatore Arno Kompatscher durante la relazione sul bilancio 2018 in consiglio provinciale. “Come sudtirolesi – ha aggiunto – siamo solidali con il popolo catalano di cui condividiamo il lecito desiderio di maggiore autogoverno. La strategia che hanno [...]

Cosa fare a Lloret de Mar, in Spagna, tra movida, natura e arte

Cosa fare a Lloret de Mar, in Spagna, tra movida, natura e arte

Lloret de Mar è una suggestiva città da quasi 40.000 abitanti situata sulla Costa Brava tra Girona e Barcellona in Catalogna, precisamente nel distretto amministrativo di Selva. La città offre le meraviglie della costa catalana con meno affollamento e a prezzi più contenuti rispetto alle località più famose come Barcellona, anche se negli ultimi anni il grande afflusso turistico sta progressivamente assimilando le aree durante la stagione estiva. Conosciuta [...]

Puigdemont, torno sarà rispettato voto

Puigdemont, torno sarà rispettato voto

(ANSA) – BRUXELLES, 6 DIC – “La nostra intenzione è di tornare il più rapidamente possibile a casa”: lo ha detto il presidente catalano destituito Carles Puigdemont oggi a Bruxelles, ma solo “se sarà rispettato il risultato elettorale” dello scrutinio del 21 dicembre e se “lo Stato ci garantisce che sarà rispettato”. Puigdemont ha sottolineato che “per ora restiamo qui” a Bruxelles, perché “non abbiamo ancora avuto la risposta se possiamo [...]

Catalogna, Madrid ritira mandato arresto europeo per Puigdemont

Catalogna, Madrid ritira mandato arresto europeo per Puigdemont

--- ripetizione con testo corretto --- Roma, (askanews) - Nuovo colpo di scena nella complessa battaglia politico-giudiziaria fra lo Stato spagnolo e il fronte indipendentista in Catalogna: il giudice istruttore del Tribunale Supremo spagnolo Pablo Llarena ha deciso di ritirare il mandato d'arresto europeo nei confronti dell'ex presidente catalano Carles Puigdemont e di quattro dei suoi ex-ministri: Antonio Comìn, Lluìs Puig, Meritxell Serret e Clara Ponsatì, [...]

"Nozze d'oro" fra Messi e il Barcellona

"Nozze d'oro" fra Messi e il Barcellona

Ingaggio da 350 milioni per la star sotto contratto fino al 2021

Madrid ritira il mandato d'arresto europeo contro Puigdemont

Madrid ritira il mandato d'arresto europeo contro Puigdemont

Madrid, 5 dic. (askanews) – Il procuratore generale spagnolo Pablo Llarena ha deciso di ritirare il mandato d’arresto europeo ai danni dell’ex presidente catalano Carles Puigdemont e di quattro dei suoi ex consiglieri, Antonio Comín, Lluís Puig, Meritxell Serret e Clara Ponsatí, che si trovano in Belgio, e ha comunicato la sua decisione alle autorità belghe. Lo scrive la stampa spagnola.

Catalogna, sondaggi: indipendentisti a un seggio da maggioranza

Catalogna, sondaggi: indipendentisti a un seggio da maggioranza

Roma, 4 dic. (askanews) – Il fronte indipendentista a un seggio dalla maggioranza assoluta, mentre i centristi di Ciudadanos raggiungerebbero la sinistra di Erc come partito più votato: questo il risultato del primo sondaggio del Cis spagnolo all’apertura della campagna elettorale per le decisive elezioni regionali catalane del 21 dicembre. Un esito abbastanza sorprendente dal momento che appare difficile immaginare un partito della destra più unionista e [...]

Catalogna: resta in cella Junqueras

Catalogna: resta in cella Junqueras

(ANSA) – MADRID, 4 DIC – Il Tribunale supremo spagnolo ha deciso di mantenere in detenzione il vicepresident catalano Oriol Junqueras e i ‘due Jordi’, Sanchez e Cixart, e di rimettere in libertà sei dei sette ministri detenuti con una cauzione di 100mila euro. Il magistrato spagnolo ha giustificato la decisione di confermare il carcere nei confronti dell’ex vicepresident catalano Oriol Junqueras, dell’ex-ministro degli interni Joaquim Forn e dei due [...]

Il 14 dicembre la decisione belga sull'estradizione di Puigdemont

Il 14 dicembre la decisione belga sull'estradizione di Puigdemont

Bruxelles, (askanews) - Il 14 dicembre la giustizia belga deciderà se concedere o meno l'estradizione verso la Spagna di Carles Puigdemont, auto-esiliato governatore della Catalogna. Assieme a Puigdemont ci sono altri quattro membri dell'esecutivo catalano oggetto del mandato d'arresto europeo, che si sono rifugiati in Belgio il 30 ottobre scorso. Madrid li vuole processare per sedizione e ribellione. Intanto la Corte suprema spagnola ha decretato che i 4 leader [...]

Catalogna, resta in cella Junqueras. Liberi 6 ministri

Catalogna, resta in cella Junqueras. Liberi 6 ministri

Il Tribunale supremo spagnolo ha deciso di mantenere in detenzione il vicepresident catalano destituito Oriol Junqueras e i ‘due Jordi’, Sanchez e Cixart, e di rimettere in libertà sei dei sette ex ‘ministri’ detenuti con una cauzione di 100mila euro e disponendo per loro il ritiro dei passaporti. Raul Romeva, Carles Mundò, Dolors Bassa, Meritxell Borràs, Jordi Rull e Josep Turull non potranno uscire dal territorio spagnolo e dovranno presentarsi ogni [...]

Oggi il Belgio decide sull'estradizione di Puigdemont

Oggi il Belgio decide sull'estradizione di Puigdemont

Bruxelles, 4 dic. (askanews) – E’ attesa per oggi la decisione del tribunale federale belga in merito all’estradizione verso la Spagna di Carles Puigdemont, auto-esiliato governatore della Catalogna. Assieme a Puigdemont ci sono altri quattro membri dell’esecutivo catalano oggetto del mandato d’arresto europeo, che si sono rifugiati in Belgio il 30 ottobre scorso. Madrid li vuole processare per sedizione e ribellione. Contemporaneamente oggi in Spagna, il [...]

Cosa vedere a Castelldefels, nel castello felice della Catalogna

Cosa vedere a Castelldefels, nel castello felice della Catalogna

Il comune di Castelldefels si trova appena oltre l’area metropolitana di Barcellona, sulla splendida costa del Garraf nella Catalogna centrale e sempre più sta diventando una perfetta fuga rilassante rispetto alla caotica esuberanza del capoluogo, una meta dove scoprire i segreti della storia e dell’arte catalani senza rinunciare ad una passeggiata al mare. Il nome di Castelldefels deriva da quello dell’antico insediamento romano, Castrum Felix, [...]

Nel Costa Rica c'è un'Atlantide nascosta sotto il lago

Nel Costa Rica c'è un'Atlantide nascosta sotto il lago

Se conoscete la leggenda di Atlantide, la città mitologica scomparsa nel nulla e che ancora oggi gli studiosi stanno cercando, sappiate che ne esiste un’altra di cui, invece, si conoscono benissimo le coordinate. La città perduta si trova nel Costa Rica, sotto il lago Arenal, ai piedi del maestoso vulcano, uno dei più attivi del Paese, che ha eruttato l’ultima volta non molti anni fa – nel 1968 – dopo un silenzio di quasi 400 anni. Un paesaggio da [...]