Storia di Cosa nostra

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

In questa categoria: Rosario Crocetta

Rosario Crocetta nel 2012.
Vicepresidente Commissione speci...

Democrazia Cristiana

La Democrazia Cristiana (abbreviata in DC e soprannominata Bal...

Pentitismo

Il pentitismo è una tendenza comportamentale umana in base al...

Operazione Husky

Italia: 4.678 morti e 36.072 dispersi 32.500 feriti 116.861 pr...

Maxiprocesso di Palermo

Maxiprocesso di Palermo è il soprannome che venne dato, a liv...

Pino Puglisi

Presbitero, martire
(don Pino Puglisi in una sua omelia)

Schemi e pizzini

Schemi e pizzini

Lo spionaggio tattico

Gdf sequestra beni a famigliari mafioso

Gdf sequestra beni a famigliari mafioso

(ANSA) – MILANO, 27 OTT – La Gdf di Como e il Centro Operativo di Milano della Direzione Investigativa Antimafia hanno eseguito un decreto emesso dal Tribunale di Como, su proposta del direttore della Dia, nei confronti degli eredi e dei prestanome di un condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso, nato a Napoli e residente a Como, morto nel gennaio del 2017. Il sequestro deriva dalle indagini condotte dai finanzieri nei confronti dell’uomo, [...]

41bis a Provenzano, Italia condannata

41bis a Provenzano, Italia condannata

La Corte Europea condanna il nostro paese per aver violato i diritti umani del boss di Cosa Nostra, deceduto a giugno scorso.

Strasburgo condanna l'Italia per il 41bis a Provenzano

Strasburgo condanna l'Italia per il 41bis a Provenzano

La Corte europea dei diritti umani ha condannato l’Italia perché decise di continuare ad applicare il regime duro carcerario del 41bis a Bernardo Provenzano, dal 23 marzo 2016 alla morte del boss mafioso. Secondo i giudici, il ministero della giustizia italiano ha violato il diritto di Provenzano a non essere sottoposto a trattamenti inumani e degradanti. Allo stesso tempo la Corte di Strasburgo ha affermato che la decisione di continuare la detenzione di [...]

Pentito, clan su business migranti

Pentito, clan su business migranti

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – “L’affare dei migranti ha da sempre interessato le mafie e riguarda anche lo smantellamento delle imbarcazioni che li trasportano, che, insieme al clan Ercolano di Catania, era effettuato tramite un’impresa che si trova nel territorio di Pozzallo”. E’ quanto scrive il giornalista Paolo Borrometi nel suo primo libro “Un morto ogni tanto” da oggi in libreria (edito Solferino) denunciando gli affari che le mafie fanno in [...]

Provenzano: Salvini, decidono italiani

Provenzano: Salvini, decidono italiani

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – “La Corte Europea di Strasburgo ha ‘condannato’ l’Italia perché tenne in galera col carcere duro il ‘signor’ Provenzano, condannato a 20 ergastoli per decine di omicidi, fino alla sua morte. Ennesima dimostrazione dell’inutilità di questo ennesimo baraccone europeo. Per l’Italia decidono gli Italiani, non altri”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Italia condannata per 41bis a Provenzano

Italia condannata per 41bis a Provenzano

(ANSA) – STRASBURGO, 25 OTT – La Corte europea dei diritti umani ha condannato l’Italia perché decise di continuare ad applicare il regime duro carcerario del 41bis a Bernardo Provenzano, dal 23 marzo 2016 alla morte del boss mafioso. Secondo i giudici, il ministero della giustizia italiano ha violato il diritto di Provenzano a non essere sottoposto a trattamenti inumani e degradanti. Allo stesso tempo la Corte di Strasburgo ha affermato che la decisione di [...]

Dc: morto l'ex senatore Nicola Lapenta

Dc: morto l'ex senatore Nicola Lapenta

(ANSA) – POTENZA, 24 OTT – L’ex senatore democristiano Nicola Lapenta – che nel 1983, per alcuni mesi, guidò la Commissione Antimafia e fece parte della prima Commissione parlamentare d’inchiesta sulla strage di via Fani – è morto a Roma all’età di 92 anni. Nato a Corleto Perticara (Potenza) nel 1926, avvocato, fu consigliere, assessore e presidente della Provincia di Potenza. Fu eletto alla Camera dei Deputati nel 1972 e al Senato dal 1976 al [...]

Australia: carcere duro per la prof pugliese che trasportava droga

Australia: carcere duro per la prof pugliese che trasportava droga

Elisa Salatino, 40 anni, è originaria di Fasano. Faceva l’insegnante in un istituto tecnico di Bari e nel novembre del 2017 aveva preso due giorni di permesso per “motivi familiari”. Il vero motivo, però, era un altro: la donna era volata da Roma a Melbourne con 5 kg di cocaina in valigia, divisa in cinque pacchetti nascosti in un doppiofondo del bagaglio. Giunta all'aeroporto di Melbourne, la donna era stata beccata dalla polizia australiana che, durante [...]

Nichi Vendola colpito da infarto, non è in pericolo

Nichi Vendola colpito da infarto, non è in pericolo

Lunedì scorso Nichi Vendola, accusando un malessere, è stato ricoverato all’Ospedale Gemelli di Roma, dove gli è stato diagnosticato un infarto. A Vendola, sottoposto a intervento chirurgico, è stato applicato uno stent. Nei prossimi giorni verranno date ulteriori notizie sul suo stato di salute. Non è in pericolo di vita, si apprende da fonti di Sinistra Italiana-Leu.

Infarto per Vendola,non in pericolo vita

Infarto per Vendola,non in pericolo vita

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – Lunedì scorso Nichi Vendola, accusando un malessere, è stato ricoverato all’Ospedale Gemelli di Roma, dove gli è stato diagnosticato un infarto. A Vendola, sottoposto a intervento chirurgico, è stato applicato uno stent. Nei prossimi giorni verranno date ulteriori notizie sullo stato di salute del paziente che non è in pericolo di vita. Lo si apprende da fonti di Sinistra Italiana-Leu.

"Un muro di omertà, li hanno protetti"

"Un muro di omertà, li hanno protetti"

Caso Cucchi, altri quattro indagati per la sua morte. C'è anche il comandante della caserma dove fu portato dopo il pestaggio.

Grasso lancia 'manifesto' di LeU

Grasso lancia 'manifesto' di LeU

(ANSA) – ROMA, 12 OTT – Pietro Grasso lancia il ‘Manifesto’ di Liberi e Uguali dal titolo “Un partito. Di sinistra” e dice: “Io non ho cambiato idea, rispettiamo l’impegno preso con gli elettori”. Quindi ammonisce chi intende tornare nel Pd a “farlo al più presto” e lasciare lavorare LeU. In otto punti, l’ex candidato premier del partito, compie una sintesi dei contributi arrivati dal Comitato promotore nazionale di LeU che ha lavorato da [...]

Mafia: Dia sequestra beni per 1,3 mln

Mafia: Dia sequestra beni per 1,3 mln

(ANSA) – CAMPI SALENTINA (LECCE), 12 OTT – La Direzione Investigativa Antimafia di Lecce ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro di beni per un valore di un milione e 300 mila euro emesso dal Tribunale di Lecce, Ufficio Misure di Prevenzione, nei confronti di Paolo Spalluto, pregiudicato di 53 anni di Campi Salentina, già condannato per associazione di tipo mafioso ed associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Il [...]

Giudici: stalker pericolosi come mafiosi

Giudici: stalker pericolosi come mafiosi

(ANSA) – MILANO, 12 OTT – Un presunto stalker può essere trattato come un presunto mafioso e gli può essere applicata la misura di sorveglianza speciale per pericolosità sociale anche da imputato e in assenza di una condanna anche di primo grado. E’ il principio stabilito, per la prima volta in Italia, da una decisione della Sezione misure di prevenzione, presieduta da Fabio Roia, del Tribunale di Milano sulla base della riforma del 2017 del codice [...]

Spaccio marijuana, 4 arresti Dia e Gdf

Spaccio marijuana, 4 arresti Dia e Gdf

(ANSA) – PALERMO, 12 OTT – E’ di quattro arresti il bilancio dell’operazione antidroga della Direzione investigativa antimafia e del Gruppo di Pronto Impiego della Guardia di Finanza che si è svolta a Palermo due giorni fa. L’accusa nei loro confronti è di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti in concorso. In una delle case degli arrestati le forze dell’ordine hanno trovato 25 chili di piantine di marijuana, già stese ad [...]

LA VARDERA: Palermo: "Hanno fatto bene ad ammazzare Don Pino Puglisi"

LA VARDERA: Palermo: "Hanno fatto bene ad ammazzare Don Pino Puglisi"

La minaccia arriva al presidente dell'Associazione Padre Nostro da un uomo, David. Il nostro Ismaele La Vardera gli fa cambiare idea

Antimafia: Pd indica nomi, manca solo Fi

Antimafia: Pd indica nomi, manca solo Fi

(ANSA) – ROMA, 10 OTT – Mancano ancora i nomi dei membri di Forza Italia per la Commissione parlamentare Antimafia, che, dopo essere stata istituita con apposita legge anche per questa legislatura, dovrà eleggere il presidente, il cinquestelle Nicola Morra candidato della maggioranza. Il Pd ha reso noti i propri componenti per l’organismo bicamerale. Si tratta dei senatori Franco Mirabelli, Valeria Sudano, Teresa Bellanova e Laura Garavini e dei deputati [...]

Dia confisca 9 mln beni a imprenditori

Dia confisca 9 mln beni a imprenditori

(ANSA) – ROMA, 10 OTT – Il Centro Operativo Dia di Napoli ha eseguito un provvedimento di confisca di beni emesso, su proposta del Direttore della Dia, dal Tribunale di Napoli – Sezione Misure di Prevenzione – nei confronti dei fratelli Giuseppe e Vincenzo Candurro, ritenuti esponenti di vertice del sodalizio del clan Misso, storico gruppo camorristico capeggiato da Giuseppe Misso, radicato ed egemone nel quartiere Sanità che, a partire dagli anni ’80 e [...]

La rabbia dei genovesi. Ridateci la nostra vita

La rabbia dei genovesi. Ridateci la nostra vita

A Genova la rabbia degli sfollati contro il governo.