Storiografia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda: Storiografia

Per storiografia s'intende la descrizione della storia (in greco graphia, da graphè, "descrizione") e comprende tutte le forme di interpretazione, dalla trattazione e trasmissione di fatti e accadimenti della vita degli individui e delle società del passato storico.

Londra,marcia contro 'tradimento' Brexit

Londra,marcia contro 'tradimento' Brexit

(ANSA) – LONDRA, 9 DIC – Alcune migliaia di persone sono sfilate oggi a Londra “contro il tradimento della Brexit” promossa da Tommy Robinson, controverso attivista dell’ultradestra inglese la cui nomina recente a consulente dell’Ukip ha indotto lo stesso ex leader Nigel Farage ad abbandonare il partito euroscettico per protesta. Durante il corteo – affiancato da un raduno minore a Liverpool – sono stati sventolati vessilli dell’Ukip e Union Jack [...]

Antifascismo a Torino negli anni trenta

                                                                                      "Era caduto con la testa avanti e giaceva sulla terra, come se dormisse. Quando lo voltarono si vide che non doveva aver sofferto a lungo: il suo volto aveva un'espressione così serena, quasi che fosse contento di finire così." Erich Maria Remarque - Nulla di nuovo sul fronte occidentale 1929 Mio [...]

Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari 1940, l’Italia in guerra Giugno 1940. La gente pensa alle vacanze. Lo spettro della guerra si avvicina sempre più. «I borghesi benestanti scelgono Rimini, palestra delle pose statuarie dei gerarchi e passerella delle dive autarchiche, oppure Riccione, di gran moda perché l'ha lanciata Mussolini, che arriva a sorpresa su un idrovolante bianco tra gli sguardi curiosi dei presenti e nuota vigorosamente nell' "amarissimo Adriatico", [...]

Riministoria© Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Walter Ceccaroni Riccardo Fabbri, Intervista a Ceccaroni, pp. 96, Chiamami Città-Guaraldi-La Stamperia, lire 15 mila Walter Ceccaroni "sindaco comunista della città-albergo", è stato intervistato da Riccardo Fabbri (giornalista alla locale "Gazzetta"), in un agile ed interessante volume, dove si ripercorre la storia riminese dall'immediato secondo Dopoguerra agli anni Sessanta. C'è tutto, dalla politica all'economia, alla [...]

Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria © Antonio Montanari 1914, Romagna rivoluzionaria A Rimini il 25 luglio repubblicani a convegno Rimini, 25 luglio 1914. I deputati repubblicani si riuniscono nella nostra città per esaminare la situazione italiana nel contesto internazionale. Il 13 luglio Benito Mussolini ha scritto un articolo nell’«Avanti!» (che dirige) sulla questione serba, tornata drammaticamente alla ribalta con l’uccisione a Sarajevo, il 28 giugno 1914, dell’arciduca [...]

Rimini, 10 giugno 1940 * Riministoria

Riministoria© Antonio Montanari Rimini, 10 giugno 1940 Giugno 1940. La gente pensa alle vacanze. Lo spettro della guerra si avvicina sempre più. "I borghesi benestanti scelgono Rimini, palestra delle pose statuarie dei gerarchi e passerella delle dive autarchiche, oppure Riccione, di gran moda perché l'ha lanciata Mussolini, che arriva a sorpresa su un idrovolante bianco tra gli sguardi curiosi dei presenti e nuota vigorosamente nell' "amarissimo Adriatico", [...]

Marina Centro Valfredo Montanari * Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Marina Centro Il turismo riminese (1930-1959) e mio padre Valfredo Montanari di Antonio Montanari   Alcuni incarichi   1931. Montanari viene incaricato di assistere il Vice Podestà avv. E. Bianchini, in seno al Comitato del Centro Talassoterapico, istituito il 15 giugno 1931. Il Talassoterapico riminese è il terzo in Italia, dopo quelli di Venezia e di Viareggio. È presieduto dal Chirurgo Primario dell'ospedale cittadino, prof. [...]

Riministoria Guido Nozzoli a cura di Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Pagine dedicate a Guido Nozzoli. Per Nozzoli e il Vajont Per Nozzoli su Internet Ricordo di un grande giornalista di Igor Man da "Specchio della Stampa", 25. 11. 2000 E' morto un grande giornalista, il suo nome è Guido Nozzoli. Come dev'essere un giornalista per guadagnarsi il Grande? Deve amare il suo (duro) mestiere. Guido lo amava. Perdutamente. Deve essere colto. Guido lo era. Dev'essere coraggioso, moralmente, fisicamente: lo [...]

il Rimino

Ogni città ha la sua piazza grande, la sua “agorà” come la chiamavano i greci, il “foro” per i romani. Quella di Rimini è ricordata nel 1892 dal poeta dialettale Giustiniano Villa in uno dei suoi lavori in vernacolo intitolato, con feconda fantasia, con viva speranza nel futuro e con la ripresa della utopia costiana, “Nell’anno 2000". Si chiamava Piazza Giulio Cesare fino al 1944. Qui i nazi-fascisti, la mattina del 16 agosto 1944, sulla sinistra forca [...]

il Rimino

Dal quotidiano «Il Giornale di Brescia» del 23 agosto 2002 riprendiamo questa pagina in cui è citato Guido Nozzoli a proposito del suo volume sui «Ras del regime». I legionari di Gabriele D’Annunzio nella piazza di Fiume di Giovanni Lugaresi Le molte imprese e la fine misteriosa del gerarca Ettore Muti raccontate in una biografia scritta a quattro mani da due giornalisti marito e moglie. Ardimento e declino d’un combattente scomodo Il primo a paragonarlo a [...]

il Rimino

Igor Man ricorda su «Specchio. La Stampa» di oggi sabato 28 gennaio 2005 la figura di «quel grande giornalista che fu Guido Nozzoli, riminese», a proposito dei «birri» e di Mussolini. L'articolo (pagina 13) è intitolato «Il Duce mi ricorda i "birri" di Rimini». Vi si legge: «I "birri" sono quei fusti di cui raccontava con splendida semantica quel grande giornalista che fu Guido Nozzoli, riminese». http://blog.libero.it/ilrimino/ Antonio [...]

il Rimino

Il 9 aprile 2002 Ezio Giorgetti di Bellaria fu ricordato a Washington assieme ad Oskar Schindler in una cerimonia organizzata dall'United States Holocaust Memorial Museum, in onore di quanti si adoprarono nel salvataggio di Ebrei dalle persecuzioni antisemite durante il secondo conflitto mondiale. Lo scorso 27 gennaio, «Giornata della Memoria» (in tale data nel 1945 furono aperti dall’Armata rossa i cancelli di Auschwitz), la figura di Giorgetti è stata [...]

Antonio Montanari * Riministoria

Riministoria© Antonio Montanari "Nell'occhio dell'Ovra" di Sara Croce Sara Croce in questo volumetto "Nell'occhio dell'Ovra" (ed. La Pietra), ha raccolto una serie di documenti degli apparati fascisti e repubblichini (1930-1944) relativi a suo marito, il comunista Decio Mercanti, figura ben nota della resistenza romagnola. Il libro è costruito a più livelli. Il racconto autobiografico di Mercanti s'accompagna alle carte della polizia. I testi di chiarimento e di [...]

per UE bisogna prevenire reazione violenta islamici

per UE bisogna prevenire reazione violenta islamici

Magdi Cristiano Allam  Per la Corte Europea dire che Maometto è stato un pedofilo è reato perché è vero che ha sposato una bambina di sei anni, ma l’ha fatto una sola volta. E soprattutto perché bisogna prevenire la reazione violenta degli islamici Cari amici, per la “Corte Europea dei Diritti dell’Uomo”, di fatto la suprema istanza della magistratura in Europa, è reato definire Maometto un pedofilo. Non perché si contesta il fatto incontrovertibile [...]

Borsa: Europa prosegue in rialzo

Borsa: Europa prosegue in rialzo

(ANSA) – MILANO, 29 OTT – Le Borse europee proseguono la seduta in rialzo con i futures americani che viaggiano stabilmente in terreno positivo. Piazza Affari (+2,3%) guida i listini del vecchio continente dopo il mancato taglio del rating all’Italia da parte di S&P. Gli investitori guardano anche con attenzione all’esito delle elezioni regionali dell’Assia in Germania. In lieve rialzo l’euro sul dollaro a 1,1403 a Londra. L’indice d’area stoxx 600 [...]

GF Vip 3: Le reazioni di Corona

GF Vip 3: Le reazioni di Corona

Fabrizio Corona commenta il suo confronto con Silvia Provvedi all'interno della casa del GF Vip.

Leader Verdi, risultato storico in Assia

Leader Verdi, risultato storico in Assia

(ANSA) – BERLINO, 28 OTT – “L’Assia non è mai stata così verde come oggi. Siamo felici di questo storico miglior risultato dei verdi in Assia”. Lo ha detto la leader dei verdi tedeschi Annalena Baerbock, che condivide la presidenza con Robert Habeck, commentando alla Zdf i risultati emersi dagli exit poll, che vedono per ora gli ecologisti al secondo posto insieme ai socialdemocratici.

Forse non lo sapete, ma la modifica dell'atmosfera tramite scie chimiche è previsto dalla legge!

Forse non lo sapete, ma la modifica dell'atmosfera tramite scie chimiche è previsto dalla legge!

      . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   Forse non lo sapete, ma la modifica dell'atmosfera tramite scie chimiche è previsto dalla legge!   Riportiamo di seguito l'articolo del giornalista "complottista" Gianni Lannes di alcuni anni fa, sempre più che attualissimo     Basta scandagliare la legislazione tricolore per imbattersi in amare sorprese. Come ad esempio la legge 5 gennaio 1994, numero 36,che porta la firma di Scalfaro, [...]

ABBIATE RISPETTO PER UNA RAGAZZINA BASTA SCIACALLI!

ABBIATE RISPETTO PER UNA RAGAZZINA BASTA SCIACALLI!

Forse perché sono ZIO di una giovane ragazza, forse perché con tutta la buona volontà non riesco a far prevalere lo schieramento sull’uso della ragione,  ma per questo ho cercato di non parlare GIORNALMENTE di Desirée.Però la scena a cui sto assistendo, non può farmi stare in silenzio e allora lo urlo: mi fate schifo tutti! Non si può fare sciacallaggio politico sulla pelle di una povera ragazza. No, non si può assistere agli striscioni dei fascisti [...]

96 anni fa, il 28 ottobre 1922, la marcia su Roma - L'inizio di un ventennio di cui non abbiamo un gran che da rimpiangere.

96 anni fa, il 28 ottobre 1922, la marcia su Roma - L'inizio di un ventennio di cui non abbiamo un gran che da rimpiangere.

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   96 anni fa, il 28 ottobre 1922, la marcia su Roma - L'inizio di un ventennio di cui non abbiamo un gran che da rimpiangere.   ...Insomma, hanno ragione quelli che dicono che Mussolini è, sì, colpevole di avere trascinato l’Italia e se stesso nella tragedia finale, ma nei suoi venti anni di governo aveva fatto anche cose buone? O hanno ragione invece quelli che dicono che era stato tutto un [...]