Scopri tutto su Tenaris S.A.

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

La scheda: Tenaris

Borsa Italiana: TEN
NYSE: TS
Tenaris S.A. è il maggior produttore e fornitore a livello globale di tubi e servizi per l'esplorazione e la produzione di petrolio e gas.
È quotata sul New York Stock Exchange di New York, sul FTSE MIB di Milano, sulla Bolsa de Comercio de Buenos Aires e sulla Bolsa Méxicana de Valores di Città del Messico.
Tenaris nasce nel 2002 quando il gruppo Techint decise di raggruppare tutte le sue attività nella produzione di tubi in acciaio in un'unica società. Così Dalmine (Italia), Siderca (Argentina), Tamsa (Messico), NKKTubes (Giappone), AlgomaTubes (Canada), Tavsa (Venezuela), Confab (Brasile), Siat (Argentina), vennero riunite sotto il marchio Tenaris. Il nuovo marchio venne posto accanto ai marchi storici dando vita a TenarisDalmine, TenarisSiderca, TenarisTamsa...
In realtà il marchio Tenaris era nato già un anno prima e aveva preso il posto di DST, il marchio acronimo delle tre principali realtà del gruppo: Dalmine, Siderca e Tamsa.
Tenaris SA è dunque una holding che raggruppa alcune società del gruppo Techint fondato nel 1945 dal milanese Agostino Rocca, emigrato in Argentina dopo la guerra.
Nel 2004 Tenaris acquisisce la società romena Silcotub e nel 2006 acquisisce la statunitense Maverick Tube Corp.
Pur avendo la sede sociale in Lussemburgo gli impianti di produzione sono dislocati in Argentina, Brasile, Canada, Colombia, Italia, Giappone, Messico, Romania, Stati Uniti e Venezuela.


Tenaris S.A.:
Stato:  Lussemburgo
Tipo: Società anonima
Borse valori: Borsa Italiana: TEN NYSE: TS
Fondazione: 2002 a Lussemburgo
Sede principale: Lussemburgo
Gruppo: Techint
Settore: siderurgia
Fatturato: 9,97 miliardi $ (2011)
Risultato operativo: 2,45 miliardi $ (2011)
Utile netto: 1,42 miliardi $ (2011)
Dipendenti: 26.980 (2011)www.tenaris.com

Tenaris cauta dopo la promozione di Credit Suisse

Tenaris cauta dopo la promozione di Credit Suisse

(Teleborsa) - Poco mossa a Piazza Affari Tenaris, che registra un progresso dello 0,28% dopo la promozione di Credit Suisse. Gli analisti della banca d'affari hanno alzato la raccomandazione da underperform a neutral, con il prezzo obiettivo che passa a 15 da 13 euro. A livello comparativo su base settimanale, il trend del produttore di tubi per l'esplorazione e la produzione di gas evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del FTSE MIB. Ciò [...]

Borsa: Milano -0,2%, giù Cnh e Unicredit

Borsa: Milano -0,2%, giù Cnh e Unicredit

(ANSA) – MILANO, 15 GEN – Prevalgono le vendite in Piazza Affari nella prima seduta della settimana. L’indice Ftse Mib cede lo 0,2%) frenato da Cnh (-1,71%), Unicredit (-0,8%), Ubi Banca (-0,49%) e Banco Bpm (-0,68%), oggetto di prese di beneficio e a due giorni dall’incontro tra la presidente della vigilanza unica della Bce Danièle Nouy con i rappresentanti delle banche italiane per discutere sul cosiddetto ‘addendum’ sugli Npl. In controtendenza [...]

Denaro sui petroliferi, Saipem e Tenaris in pole

Denaro sui petroliferi, Saipem e Tenaris in pole

(Teleborsa) - Ben intonati a Piazza Affari i titoli petroliferi spinti al rialzo dai prezzi del greggio che viaggiano non lontano dai massimi degli ultimi due anni. Tra i player del settore, brilla Saipem che balza dell'1,12% a 3,984 euro. Segue a ruota Tenaris in rialzo dell'1,09% a 13,88 euro. più contenuta la salita di ENI +0,07% che ha ceduto a Sinopec i diritti per utilizzare il suo brevetto per lo sfruttamento dei residui della raffinazione.  Le [...]

Borsa: Milano sale con banche e petrolio

Borsa: Milano sale con banche e petrolio

(ANSA) – MILANO, 9 GEN – Ancora un avvio di seduta positivo per Piazza Affari, che si muove in linea con gli altri listini europei. Il Ftse Mib sale dello 0,3% sostenuto dagli acquisti sulle banche e sui petroliferi. Sul listino principale si mettono in luce Tenaris (+1,22%) e Saipem (+1,24%), che beneficiano dei nuovi rialzi del greggio. Bene Finecobank (+1,18%), Ubi Banca (+0,94%), che ieri ha collocato con successo covered bond per 1 miliardo, e Banco Bpm [...]

Tenaris in denaro. Per Barclays è overweight

Tenaris in denaro. Per Barclays è overweight

(Teleborsa) - Punta con decisione al rialzo la performance di Tenaris, con una variazione percentuale dell'1,32%. Barclay ha avviato la raccomandazione con rating overweight e target price a 16,5 euro. Se si analizza l'andamento del titolo con il FTSE MIB su base settimanale, si scopre che il titolo mostra un perfetto allineamento rispetto all'indice di riferimento, in termini di forza relativa. L'analisi di medio periodo conferma la tendenza positiva del [...]

Denaro sui petroliferi, Saipem e Tenaris in pole

Denaro sui petroliferi, Saipem e Tenaris in pole

(Teleborsa) - Ben intonati a Piazza Affari i titoli petroliferi spinti al rialzo dai prezzi del greggio che viaggiano non lontano dai massimi degli ultimi due anni. Tra i player del settore, brilla Saipem che balza del 2,21% a 13,01 euro. Segue a ruota Tenaris in rialzo di oltre il 2%. Frazionale la salita di ENI che guadagna lo 0,22%.  Le quotazioni dell'oto nero stanno recuperando terreno, dopo il calo registrato nella precedente rilevazione, con il [...]

Piazza Affari piatta in avvio come il resto dell'Europa

Piazza Affari piatta in avvio come il resto dell'Europa

(Teleborsa) - Partenza poco mossa per Piazza Affari e gli altri principali listini europei, poco sostenuti dall'andamento senza direzione delle Borse asiatiche. Gli investitori continuano a seguire con attenzione la stagione delle trimestrali, quasi agli sgoccioli soprattutto negli Stati Uniti, ma anche la macroeconomia, in questo caso per anticipare le prossime mosse di politica monetaria delle maggiori Banche Centrali, Federal Reserve in testa. L'agenda [...]

Tenaris fa il pieno di utili nel terzo trimestre

Tenaris fa il pieno di utili nel terzo trimestre

(Teleborsa) - Avvio di giornata in pole position per Tenaris che a Piazza Affari fa un balzo del 6%, in un listino che avanza con poca decisione. A dare una spinta al titolo i risultati trimestrali diffusi ieri 1° novembre, a mercati chiusi.Il Gruppo ha chiuso il terzo trimestre dell'anno con un utile netto di 95 milioni di dollari, in netta salita dai 15 milioni registrati nello stesso periodo nel 2016. Il margine operativo lordo (EBITDA) è balzato a quota [...]

Piazza Affari fa un passo avanti rispetto all'Europa

Piazza Affari fa un passo avanti rispetto all'Europa

(Teleborsa) - Piazza Affari avvia la seduta con un timido più, poco più avanti dei i principali mercati di Eurolandia che rimangono al palo. Mentre si attende la riunione della Bank of England e l'annuncio tassi, nessuno scossone da parte della Federal Reserve che, come ampiamente atteso, ha lasciato lo "status quo" sui tassi di interesse. Il Federal Open Market Committee (FOMC), braccio armato della Banca Centrale statunitense, ha deciso di mantenere invariato [...]

Aumentano le vendite su Tenaris

Aumentano le vendite su Tenaris

(Teleborsa) - La Consob rende noto che il 17 ottobre 2017, il gruppo di investimenti AQR Capital Management aumenta la posizione ribassista su Tenaris, al 2,1%.

Tenaris scatta in avanti, vede risultati in crescita in seconda parte anno

Tenaris scatta in avanti, vede risultati in crescita in seconda parte anno

(Teleborsa) - Seduta vivace oggi per il produttore di tubi per l'esplorazione e la produzione di gas, protagonista di un allungo verso l'alto, con un progresso dell'1,17%. Tenaris ha annunciato di attendersi, nella seconda parte dell‘anno, risultati in crescita rispetto al primo semestre. Lo ha detto l'amministratore delegato del gruppo italo-argentino, Paolo Rocca, durante l'investor presentation, odierno a Londra. "La crisi che abbiamo conosciuto è stata [...]

Tenaris in rosso in fondo al FTSE MIB

Tenaris in rosso in fondo al FTSE MIB

(Teleborsa) - Giornata no per Tenaris che a Piazza Affari cede l'1,24%, posizionandosi in coda al principale listino milanese. Domani 22 settembre a Londra è previsto l'investor presentation di Tenaris, Morgan Stanley esprime i suoi dubbi sui risultati societari del terzo e quarto trimestre che potrebbero risentire anche dei ritardi delle operazioni in Texas, dopo l’uragano Harvey. Il panorama di medio periodo conferma la tendenza rialzista di Tenaris. [...]

Tenaris, riprese le attività in Texas dopo uragano Harvey

Tenaris, riprese le attività in Texas dopo uragano Harvey

(Teleborsa) - Gli stabilimenti di Tenaris in Texas "stanno riprendendo gradualmente le loro attività" dopo il passaggio dell'uragano Harvey e le conseguenti inondazioni nella zona. In particolare, gli impianti di Houston, Freeport e Bay City non hanno subito danni elevati e riapriranno a partire da oggi, 1° settembre. Tuttavia, avverte il gruppo petrolifero, le attività commerciali di Tenaris in Eagle Ford sono state colpite dall'uragano. Ciò, "potrebbe avere [...]

Tenaris sospeso per eccesso di ribasso

Tenaris sospeso per eccesso di ribasso

(Teleborsa) - A picco il titolo Tenaris, che ad inizio giornata a Milano è stato sospeso per eccesso di ribasso, ed al momento presenta un pessimo -3,85%. I ricavi nel primo semestre sono stati per 1,24 miliardi di dollari, in aumento del 18% rispetto agli 1,05 miliardi dello stesso periodo del 2016. In crescita gli utili netti, passati a 73 milioni di dollari da un precedente rosso di 9 milioni nel 2016. A metà anno le vendite realizzate dal produttore di [...]

05_07_17 TENARIS

05_07_17 TENARISantitrader on Mercoledì 05 Luglio 2017 16:38  Compagno, vuoi iniziare a recuperare qualcosa in borsa?Cancella i grafici e allena la panza.I trader moderni confondono i mercati con le righe colorate,se sei alla guida di un auto e, invece della strada, guardi il navigatore,finisci dentro al fiume.GIA'.. TUTTO VERO , PERO' SE TI AFFIDI AI MOVIMENTI INCONSCIDELLE TUE VISCERE PANZUTE, VAI SOTTO DI 40 000 EURI COME STA CAPITANDO A TE,PRIMA DI SCOPRIRE [...]

Freccia verde per Tenaris dopo i conti

Freccia verde per Tenaris dopo i conti

(Teleborsa) - Freccia verde per Tenaris che si muove in controtendenza rispetto all'indice di riferimento che scivola dello 0,49%. A innescare la miccia degli acquisti sul titolo petrolifero che sale dello 0,39%, i conti del primo trimestre dell'anno. Tenaris ha chiuso il periodo con un utile netto in forte accelerazione a 206 milioni di dollari rispetto ai 28 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.

Tenaris, balza l'utile netto del primo trimestre

Tenaris, balza l'utile netto del primo trimestre

(Teleborsa) - Utile in forte accelerazione per Tenaris. Il Gruppo archivia il primo trimestre dell'anno con un utile netto a 206 milioni di dollari rispetto ai 28 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. I ricavi sono scesi del 4% a 1,154 miliardi (1,206 nel primo trimestre 2016). L'EBITDA sale del 4% a 198 milioni. Per quanto riguarda le prospettivem Tenaris prevede per il secondo e terzo trimestre ricavi e margine operativo in linea con i primi tre mesi [...]

Tenaris per Mediobanca è Outperform. L'upgrade infiamma il titolo

Tenaris per Mediobanca è Outperform. L'upgrade infiamma il titolo

(Teleborsa) - Vigoroso rialzo per Tenaris, che passa di mano stamattina con un forte guadagno del 2,36%, premiata da un upgrade di Mediobanca. La banca d'affari ha alzato il goiudizio sul produttore di tubi per l'esplorazione e la produzione di gas a Outperform da Neutral, alzando il target Price a 18,5 euro. Tecnicamente, Tenaris è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 16,65 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 16,37. A [...]

27_03_17 TENARIS

27_03_17 TENARISpopoff2002 il 27/03/17 alle 08:41 via WEB Oggi lunedi 27/03, da segnale venerdi 24/03 di un operatoremetodo (95), in Ap e/o da AP +/- 100 Pt SH stesse regole del metodo : numcontratti, stop profit e loss, Ord Cond ecc ( vedi decine e decine di altripost ). Avendo segnale SH l’operatività da AP +/- 100 Pt somma da AP 100 Pt eli sarà livello entrata SH.ORA NON SI CAPISCE SE ENTRA ANCHE AL PREZZO DI AP O NO...AVEVA ANCHE SCRITTOAP 19605 SH 5cCOME [...]

Oil & Gas, Tenaris torna in utile. Petroliferi in rialzo spinti dal greggio

Oil & Gas, Tenaris torna in utile. Petroliferi in rialzo spinti dal greggio

(Teleborsa) - Ben comprati i titoli petroliferi di Piazza Affari sostenuti dal nuovo rialzo dei prezzi del greggio. Il future sul Light Crude segna un incremento dell'1,51% a 54,4 dollari, mentre il Brent a Londra mostra un progresso dell'1,53% a 56,9 dollari al barile. Tra i player del comparto, tonica Tenaris che festeggia i conti del quarto trimestre chiuso con un ritorno in utile seppur a fronte di un calo delle vendite. Il CdA ha proposto la distribuzione [...]