Terremoti

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: Terremoti

In geofisica i terremoti (dal latino: terrae motus, che vuol dire "movimento della terra"), detti anche sismi o scosse telluriche (dal latino Tellus, dea romana della Terra), sono vibrazioni o assestamenti improvvisi della crosta terrestre, provocati dallo spostamento improvviso di una massa rocciosa nel sottosuolo.
Tale spostamento è generato dalle forze di natura tettonica che agiscono costantemente all'interno della crosta terrestre provocando la liberazione di energia in una zona interna...

Terremoti: scossa 4,3 a nord di Tokyo

Terremoti: scossa 4,3 a nord di Tokyo

(ANSA) – TOKYO, 17 GIU – Un forte terremoto di magnitudo 4.7 è stato registrato a nord di Tokyo, nella prefettura di Gunma, nel pomeriggio di domenica, alle 15.27 locali (8.27 in Italia). Secondo la Japan meteorological agency (Jma) l’epicentro è stato localizzato nel sud della regione, a una profondità di appena 20 chilometri. Al momento, secondo la tv pubblica Nhk, non risultano notizie di danni a persone o cose e non è stato lanciato alcun allarme [...]

Presepi del TERREMOTO 2016 - un anno dopo.

Quintodecimo di Acquasanta Terme " Presepi in un paese da presepio " II Edizione Straordinaria fuori numerazione 2017-2018 Torna alla pagina precedente

Presepi del TERREMOTO 2016

Quintodecimo di Acquasanta Terme " Presepi in un paese da presepio " Edizione Straordinaria fuori numerazione 2016-2017 Torna alla pagina precedente

Terremoti: chiuse scuole Carrara e Lucca

Terremoti: chiuse scuole Carrara e Lucca

(ANSA) – CARRARA (MASSA CARRARA), 14 GIU – A seguito della relazione di verifica di “vulnerabilità sismica” il Comune di Carrara ha chiuso per fare lavori urgenti la scuola media ‘Buonarroti’ a Marina di Carrara delocalizzando le attività didattiche e amministrative tanto che le prove orali per gli esami di terza media vengono traslocati in un’altra scuola. Indagini tecniche hanno fatto emergere problemi strutturali legati all’armatura in ferro, [...]

Previsione terremoti, funzionano primi modelli

Previsione terremoti, funzionano primi modelli

Indicano delle probabilita', test su sismi 2012 in Emilia Romagna

Terremoto magnitudo 6.1 al largo Sumatra

Terremoto magnitudo 6.1 al largo Sumatra

(ANSA) – ROMA, 13 GIU – Una scossa di terremoto di magnitudo 6.1 è stata registrata alle 7:08 ora locale (l’1:08 in Italia) al largo della costa orientale dell’isola indonesiana di Sumatra. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e dell’agenzia geologica statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a 20 km di profondità ed epicentro 94 km a sudovest di Muara Siberut. Non si hanno al momento segnalazioni [...]

Terremoti, funzionano i primi modelli che li prevedono

Terremoti, funzionano i primi modelli che li prevedono

Funzionano i primi modelli per la previsione dei terremoti. Sebbene la strada sia ancora lunga forniscono probabilità accurate, come dimostrano i test della rete internazionale Csep, cui l’Italia partecipa con ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), accanto a California, Nuova Zelanda e Giappone. “Non siamo in grado di dire se domani ci sarà un terremoto, ma di calcolare delle probabilità”, ha detto all’ANSA il [...]

Terremoto, Conte in zona colpite: oggi al lavoro su decreto

Terremoto, Conte in zona colpite: oggi al lavoro su decreto

Premier invitato da anziana in casetta: non faccia come altri

Conte visita le zone terremotate

Conte visita le zone terremotate

Il premier Conte in visita nelle zone colpite dal terremoto del 2016: "Doveroso gesto di attenzione".

Conte, da domani in Aula dl terremoto

Conte, da domani in Aula dl terremoto

(ANSA) – ARQUATA DEL TRONTO (ASCOLI PICENO), 11 GIU – “Da domani in Aula saremo al lavoro sul decreto terremoto, è il primo passaggio fondamentale”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte parlando con i cronisti nel corso della sua visita alle casette di Arquata del Tronto dopo essersi recato in visita anche ad Amatrice ed Accumoli.

Ricostruzioni al palo "Troppa burocrazia"

Ricostruzioni al palo "Troppa burocrazia"

Sisma, ricostruzione ostacolata dalla burocrazia. Domani il premier Conte nelle zone terremotate.

IL Manico di SCOOP - Una casa in BOTTIGLIA

IL Manico di SCOOP - Una casa in BOTTIGLIA

Case fatte di bottiglie e cemento, anziché di fango e paglia: antisismiche, termoacusticamente isolate, ecologiche. Il futuro. Bastano 14000 bottiglie per una casa di 100 metri quadri. Costruendo le pareti con bottiglie riciclate, tenute in asse da un'intelaiatura, un retuicolo tridimensionale, e ricoprendo il tutto di cemento, si ottiene una struttura termoregolata ed elastica, che resiste ai terremoti. L'idea è già realtà, in un'isola panamense. La [...]

Nuovo sciame sismico nel Vesuvio, secondo gli esperti Usa pericolo di eruzione.

Nuovo sciame sismico nel Vesuvio, secondo gli esperti Usa pericolo di eruzione.

Mancano pochi minuti minuti alla mezzanotte quanto i sismografi dell'Osservatorio Vesuviano iniziano a registrare un nuovo sciame sismico con epicentro il Vesuvio. Ben sedici i terremoti registrati in un'ora, tutti piuttosto superficiali e di bassa intensità ma pur sempre il segnale che il vulcano è più vispo che mai in questo periodo. Per ora la magnitudo più alta registrata è di 1.3 per due eventi sismici che confermano una sismicità base del Vesuvio [...]

TERREMOTO ALLA SIDIGAS, ALBERANI SI DIMETTERA'?

Guatemala: 75 morti e 192 dispersi

Guatemala: 75 morti e 192 dispersi

(ANSA) – EL RODEO (GUATEMALA), 6 GIU – E’ salito a 75 il numero dei morti accertati dopo l’eruzione del Volcan de fuego in Guatemala, ma il bilancio è destinato ad aggravarsi drammaticamente: secondo l’agenzia nazionale per i disastri, i dispersi sono almeno 192. L’istituto di medicina legale ha inoltre riferito che delle 75 vittime al momento solo 23 sono state identificate. Alcuni dei dispersi potrebbero dunque essere tra i corpi già recuperati.

Aggiornamento su possibile nuovo terremoto Messico-Guatemala

Aggiornamento su possibile nuovo terremoto Messico-Guatemala

Sindaco, bene premier in zone terremoto

Sindaco, bene premier in zone terremoto

(ANSA) – CAMERINO (MACERATA), 5 GIU – “Soddisfazione per la considerazione avuta” nelle prime parole in Senato del neo premier Giuseppe Conte, che dedicherà la sua prima uscita pubblica alle zone terremotate, ma anche attesa di “fatti” dopo “tante parole ascoltate e dopo tante cose non viste”. Il sindaco di Camerino Gianluca Pasqui aveva chiesto in una lettera al Presidente del Consiglio di riunire il Consiglio dei ministri nella zona del [...]

Guatemala, eruzione del vulcano Fuego: almeno 69 i morti

Guatemala, eruzione del vulcano Fuego: almeno 69 i morti

Guatemala (askanews) - Continua ad aggravarsi il bilancio dell'eruzione del vulcano Fuego in Guatemala: secondo le ultime notizie comunicate dalle autorità locali, almeno 69 persone sono rimaste uccise. Una strage che potrebbe diventare ancora più grande nelle prossime ore, ha avvisato il personale di soccorso, che sta ancora ricercando altri corpi. L'eruzione di questo vulcano di 3.763 metri, situato a 35 chilometri a sud-ovest della capitale Guatemala, ha [...]

Guatemala: media, più di 50 morti

Guatemala: media, più di 50 morti

(ANSA) – CITTA’ DEL GUATEMALA, 4 GIU – Il bilancio delle vittime dell’eruzione del Volcan de Fuego in Guatemala, che finora era di 25 morti, potrebbe aumentare in modo drammatico: secondo informazioni dei media locali, ancora non confermate ufficialmente, infatti, almeno altri 29 corpi senza vita sono stati ritrovati nella località di San Miguel de los Lotos, sepolta dalle ceneri del vulcano, dove erano già stati rinvenuti 18 cadaveri. (ANSA)

Sisma, al sicuro 350 opere d'arte

Sisma, al sicuro 350 opere d'arte

(ANSA) – SPOLETO (PERUGIA), 4 GIU – Interventi di messa in sicurezza ultimati su 350 opere delle 6 mila recuperate dopo il sisma del centro Italia e custodite nel deposito regionale di Santo Chiodo di Spoleto. A dirlo all’ANSA è la soprintendente ai Beni culturali dell’Umbria, Marica Mercalli. Che spiega come “il lavoro “sta andando avanti quotidianamente”. “E’ un’opera colossale – ha spiegato Mercalli – che necessita di tempo e risorse, [...]