Theresa May

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Theresa May

La scheda: Theresa May

Theresa Mary Brasier, coniugata May (Eastbourne, 1º ottobre 1956), è una politica britannica, leader del Partito conservatore dall'11 luglio 2016 e Primo ministro del Regno Unito dal 13 luglio 2016 (la seconda donna dopo Margaret Thatcher).
È stata Segretaria di Stato per gli affari interni dal 2010 fino alla nomina a primo ministro, e membro della Camera dei Comuni per il collegio di Maidenhead dal 1997. È identificata come conservatrice uninazionale e caratterizzata da un atteggiamento liberal conservatore.


Theresa May:
Primo ministro del Regno Unito:
In carica:
Inizio mandato: 13 luglio 2016
Monarca: Elisabetta II
Predecessore: David Cameron
Leader del Partito Conservatore:
In carica:
Inizio mandato: 11 luglio 2016
Predecessore: David Cameron
Segretario di Stato per gli Affari Interni del Regno Unito:
Durata mandato: 12 maggio 2010 – 13 luglio 2016
Capo del governo: David Cameron
Predecessore: Alan Johnson
Successore: Amber Rudd
Ministro delle Donne e delle Pari Opportunità del Regno Unito:
Durata mandato: 12 maggio 2010 – 4 settembre 2012
Capo del governo: David Cameron
Predecessore: Harriet Harman
Successore: Maria Miller
Presidente del Partito Conservatore:
Durata mandato: 23 luglio 2002 – 6 novembre 2003
Predecessore: David Davis
Successore: Liam Fox
Parlamentare del Regno Unito per Maidenhead:
In carica:
Inizio mandato: 1º maggio 1997
Dati generali:
Prefisso onorifico: Rt Hon.
Partito politico: Conservatore
Tendenza politica: Conservatorismo uninazionale Euroscetticismo
Università: St Hugh's College dell'Oxford
Firma:

Campagna Putin, 'Grazie, Theresa May'

Campagna Putin, 'Grazie, Theresa May'

(ANSA) – MOSCA, 18 MAR – Il portavoce della campagna elettorale di Vladimir Putin, Andrei Kondrashov, ha ringraziato la premier britannica, Theresa May, per aver aumentato l’affluenza alle urne. “L’affluenza risulta più alta del previsto dell’8-10% e per questo dobbiamo ringraziare la Gran Bretagna perché ancora una volta non ha capito la mentalità della Russia: ogni volta che ci accusano di qualcosa in modo infondato il popolo russo si unisce al [...]

Breaking News delle ore 18.00: "La contromossa di Theresa May"

Breaking News delle ore 18.00: "La contromossa di Theresa May"

default

Spia russa: Gentiloni chiama Theresa May

Spia russa: Gentiloni chiama Theresa May

Clima internazionale sempre più teso dopo l'avvelenamento della ex spia russa.

Theresa May accusa la Russia

Theresa May accusa la Russia

Il caso dell'avvelenamento dell'ex spia russa in Gran Bretagna arriva in Parlamanto

spia russa avvelenata theresa may probabile che siano stati russi mosca suo stato uno show circo

Lo ha affermato la premier Theresa May nel corso del suo intervento alla Camera dei Comuni, annunciando che l'ambasciatore dovrà chiarire se la Russia abbia volontariamente condotto l'attacco o abbia perso il controllo di sostanze pericolose dai suoi laboratori chimici, visto che il gas nervino usato viene prodotti in laboratori russi. La May ha già chiarito che se le risposte non saranno credibili, Londra deve essere pronta a prendere misure estese nei confronti [...]

Brexit, May fa pressing su Bruxelles: "Avanti negoziati su commercio"

Brexit, May fa pressing su Bruxelles: "Avanti negoziati su commercio"

(Teleborsa) - "E' tempo per i negoziatori UE di dare impulso al loro lavoro e discutere con noi di una futura partnership commerciale ed economica". A  parlare il premier britannico Theresa May che torna sul dossier Brexit. La May preme sull'UE e non nasconde che l'accordo si preannuncia "difficile e nessuno sarà pienamente soddisfatto". E quanto affermato dal Premier inglese non più tardi della scorsa settimana, quando nell'atteso discorso alla Mansion [...]

Brexit, May: "Accordo difficile, nessuno sarà pienamente soddisfatto"

Brexit, May: "Accordo difficile, nessuno sarà pienamente soddisfatto"

(Teleborsa) - Difficilmente le trattative commerciali sulla Brexit soddisfaranno pienamente le parti. Ne è convinta la Premier britannica Theresa May che, nell'atteso discorso alla Mansion House nella City londinese, ha detto senza mezze misure che l'accordo non sarà un "cherry picking" (letteralmente "raccogliere le ciliegie". Nel linguaggio anglosassone la frase indica la tendenza a selezionare e scegliere ciò che si ritiene migliore o più [...]

Brexit: May, stop a libertà movimento

Brexit: May, stop a libertà movimento

(ANSA) – LONDRA, 2 MAR – La giurisdizione della Corte europea sulla Gran Bretagna “deve finire”, quando la Brexit sarà definitiva. E anche “la libertà di movimento delle persone” è destinata a finire, con il “recupero del controllo delle frontiere” da parte di Londra. Così la premier Theresa May nel suo discorso sul futuro delle relazioni con l’Ue. May ha quindi evocato la necessità di un “meccanismo indipendente d’arbitrato”, un [...]

Brexit: discorso May, impegno riunire Gb

Brexit: discorso May, impegno riunire Gb

(ANSA) – LONDRA, 2 MAR – Un accordo sull’uscita dall’Ue destinato a superare “5 test” – garantendo fra l’altro il “rispetto del risultato referendario” sul recupero del controllo “dei nostri confini, del nostro denaro e delle nostre leggi”, ma anche che il Regno Unito resti “una democrazia europea aperta e tollerante” – per assicurare di “fare della Brexit un successo”. E’ l’obiettivo indicato dalla premier britannica Theresa [...]

FOTO: Theresa May

Theresa May e il presidente russo Vladimir Putin al G20 del 2016 di Hangzhou

Theresa May e il presidente russo Vladimir Putin al G20 del 2016 di Hangzhou

Brexit: May, Tusk costruttivo

Brexit: May, Tusk costruttivo

(ANSA) – LONDRA, 1 MAR – Downing Street valuta come “costruttivo” l’incontro di oggi a Londra fra la premier Theresa May e il presidente del Consiglio Europeo, Donald Tusk, ma sullo spinoso dossier irlandese ribadisce a fine colloqui la posizione britannica. May, scrive un portavoce in una nota, “resta ferma nell’impegno di evitare un confine hard in Irlanda”, e tuttavia continua a considerare “inaccettabile” la proposta europea di una unione [...]

Barnier a May,no compromessi su principi

Barnier a May,no compromessi su principi

(ANSA) – BRUXELLES, 1 MAR – “Non voglio pregiudicare o fare speculazioni sulle proposte della premier May” sul rapporto futuro con la Ue dopo la Brexit, “ma qualsiasi visione deve tenere conto del fatto che l’Ue non farà compromessi sui suoi principi fondanti”. Così il capo negoziatore Ue per la Brexit Michel Barnier intervenendo ad un evento di BusinessEurope.

Tusk: chiederò a Theresa May se ha un'idea migliore sull'Irlanda

Tusk: chiederò a Theresa May se ha un'idea migliore sull'Irlanda

Roma, (askanews) - Il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, è convinto che la bozza del trattato sulla Brexit, presentata dalla Commissione, verrà "accettata" dai 27 Stati dell'Ue. "Sono assolutamente sicuro che tutti gli elementi essenziali della bozza verranno accettati da tutti", ha detto Tusk a Bruxelles. Vorrei sottolineare ancora una volta che Barnier ha il pieno sostegno delle istituzioni dell'Ue e dell'Ue a 27". Tusk incontrerà a Londra la [...]

Brexit: governo May alle strette, pensa a uscita senza scadenza

Fonte: WSI 22 febbraio 2018, di Alessandra CaparelloLONDRA (WSI) – Il premier inglese Theresa May tenta di trovare una posizione univoca in merito alla Brexit e oggi fino a tarda serata sarà in riunione con i suoi ministri più anziani proprio nel tentativo di costringerli ad accordarsi sul tipo di Brexit che desiderano.Si tiene oggi infatti un primo incontro con un gruppo ristretto di ministri, soprannominato “Brexit war cabinet” (“Gabinetto di [...]

Oxfam: May, orribile comportamento staff

Oxfam: May, orribile comportamento staff

(ANSA) – LONDRA, 19 FEB – La premier britannica Theresa May ha definito “orribile” il comportamento dello staff di Oxfam dopo la pubblicazione di una inchiesta interna riguardante gli abusi compiuti ad Haiti. In un durissimo intervento la leader Tory ha detto che quanto emerso è ben al di sotto degli standard richiesti alle associazioni di volontariato e alle ong con cui collabora il governo del Regno Unito. May ha chiesto anche che vengano rivelate le [...]

"May it hold you through the winter of a long night..."

(A volte le notti riservano sorprese da niente, come la nebbia che ghiaccia sulle strade questa mattina. E di tanto in tanto uno sbuffo, una piroetta nell'aria e chissà quali fantasmi se ne vanno a spasso allegri e contenti di non essere visti nella nebbia, un salto giù dal marciapiede e un girotondo davanti all'ingresso, mentre qui la gente dorme e un po' è come se dormissi anch'io, tanto sognante è il ticchettìo dell'orologio che ormai segna quasi le [...]

Theresa May in Cina accolta dal primo ministro Li Keqiang

Theresa May in Cina accolta dal primo ministro Li Keqiang

Roma, (askanews) - La premier britannica Theresa May è arrivata in Cina e a Pechino ha incontrato il primo ministro Li Keqiang. La visita ha lo scopo di rafforzare i rapporti commerciali con il Paese in un momento in cui la Gran Bretagna è in una fase delicata con l'Unione europea in vista della Brexit. May ha iniziato la sua visita dalla città industriale nella Cina centrale di Wuhan. Dopo Pechino e i colloqui con il presidente Xi Jinping, visiterà l'hub [...]

Gb, Theresa May dichiara guerra alla plastica

Gb, Theresa May dichiara guerra alla plastica

Londra (askanews) - "Nei prossimi anni ritengo che la gente sarà scioccata da come oggi consentiamo la produzione di così tanta plastica inutile". La premier britannica Theresa May dichiara guerra alla plastica e, presentando un piano ambientale per i prossimi 25 anni, ha annunciato il proposito di bandire del tutto, entro il 2043, i contenitori di plastica nei supermercati così come quelli usa e getta per il takeaway. Secondo la May, infatti, i rifiuti di [...]

Theresa May dice che il 2018 sarà anno di rinnovata fiducia

Theresa May dice che il 2018 sarà anno di rinnovata fiducia

Londra, 31 dic. (askanews) – La premier britannica Theresa May ha detto che il 2018 sarà un anno di “rinnovata fiducia e orgoglio” per il Regno Unito, alle prese con le sfide poste dai negoziati sulla Brexit. Nel suo messaggio di fine anno, la premier ha ricordato che il 2017 è stato un anno di progressi per il Paese, che ha raggiunto un accordo sul costo della sua uscita dall’Unione europea, sull’Irlanda del Nord e sui diritti dei cittadini Ue, [...]

Scandalo a luci rosse, si dimette vice di Theresa May

Scandalo a luci rosse, si dimette vice di Theresa May

Damian Green 'ha mentito'. Nuova tegola su governo Gb