Scopri tutto su Theresa May

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Theresa May

La scheda: Theresa May

Theresa Mary Brasier, coniugata May (Eastbourne, 1º ottobre 1956), è una politica britannica, leader del Partito conservatore dall'11 luglio 2016 e Primo ministro del Regno Unito dal 13 luglio 2016 (la seconda donna dopo Margaret Thatcher).
È stata Segretaria di Stato per gli affari interni dal 2010 fino alla nomina a primo ministro, e membro della Camera dei Comuni per il collegio di Maidenhead dal 1997. È identificata come conservatrice uninazionale e caratterizzata da un atteggiamento liberal conservatore.


Theresa May:
Primo ministro del Regno Unito:
In carica:
Inizio mandato: 13 luglio 2016
Monarca: Elisabetta II
Predecessore: David Cameron
Leader del Partito Conservatore:
In carica:
Inizio mandato: 11 luglio 2016
Predecessore: David Cameron
Segretario di Stato per gli Affari Interni del Regno Unito:
Durata mandato: 12 maggio 2010 – 13 luglio 2016
Capo del governo: David Cameron
Predecessore: Alan Johnson
Successore: Amber Rudd
Ministro delle Donne e delle Pari Opportunità del Regno Unito:
Durata mandato: 12 maggio 2010 – 4 settembre 2012
Capo del governo: David Cameron
Predecessore: Harriet Harman
Successore: Maria Miller
Presidente del Partito Conservatore:
Durata mandato: 23 luglio 2002 – 6 novembre 2003
Predecessore: David Davis
Successore: Liam Fox
Parlamentare del Regno Unito per Maidenhead:
In carica:
Inizio mandato: 1º maggio 1997
Dati generali:
Prefisso onorifico: Rt Hon.
Partito politico: Conservatore
Tendenza politica: Conservatorismo uninazionale Euroscetticismo
Università: St Hugh's College dell'Oxford
Firma:

Brexit: May esclude nuovo referendum

Brexit: May esclude nuovo referendum

(ANSA) – LONDRA, 11 GEN – La premier britannica Theresa May, tramite un suo portavoce, ha escluso categoricamente la possibilità di indire un secondo referendum sulla Brexit. “Sarebbe un tradimento agli elettori”, ha dichiarato il primo ministro, in risposta alla proposta evocata da Nigel Farage di una seconda consultazione popolare. Per la leader Tory inoltre un nuovo referendum avrebbe conseguenze negative sui negoziati con Bruxelles. “Forse, dico [...]

Gb: May verso rimpasto, resto finche' la gente vuole

Gb: May verso rimpasto, resto finche' la gente vuole

Per rafforzarsi in trattative Brexit. Ministri chiave al sicuro

May,Trump non ha nessun problema mentale

May,Trump non ha nessun problema mentale

(ANSA) – LONDRA, 7 GEN – Per Theresa May il presidente americano Donald Trump non ha nessun problema mentale. La premier britannica in una intervista alla Bbc ha così risposto alla domanda che gli aveva posto il giornalista Andrew Marr sulle capacità mentali del leader Usa messe in discussione da ‘Fire and fury’, il libro del giornalista Michael Wolff. “Ho a che fare col presidente Trump. Quello che vedo è qualcuno che è impegnato a prendere decisioni [...]

Gb: May pronta a rimpasto

Gb: May pronta a rimpasto

(ANSA) – LONDRA, 7 GEN – “Resto fino a quando la gente lo vorrà”. Così la premier britannica Theresa May al giornalista della Bbc Andrew Marr che le chiedeva conto dei suoi piani per il 2018 dopo i mesi di ‘tempesta’ politica da lei superati con molte difficoltà. Il primo ministro conservatore, secondo i principali media del Regno Unito, prepara già per domani un limitato rimpasto del suo governo che dovrebbe durare in tutto due giorni. “Deve [...]

May ci ripensa su ritorno caccia volpe

May ci ripensa su ritorno caccia volpe

(ANSA) – LONDRA, 7 GEN – Theresa May ci ripensa ed evita un impopolare ritorno della caccia alla volpe nel Regno Unito. La premier conservatrice in un’intervista alla Bbc ha assicurato che in questa legislatura non ci sarà – come lei invece aveva promesso lo scorso maggio, scatenando le polemiche degli ambientalisti – un voto libero in Parlamento per eliminare le restrizioni alla caccia introdotte nel 2004 dall’allora primo ministro laburista, Tony [...]

Theresa May dice che il 2018 sarà anno di rinnovata fiducia

Theresa May dice che il 2018 sarà anno di rinnovata fiducia

Londra, 31 dic. (askanews) – La premier britannica Theresa May ha detto che il 2018 sarà un anno di “rinnovata fiducia e orgoglio” per il Regno Unito, alle prese con le sfide poste dai negoziati sulla Brexit. Nel suo messaggio di fine anno, la premier ha ricordato che il 2017 è stato un anno di progressi per il Paese, che ha raggiunto un accordo sul costo della sua uscita dall’Unione europea, sull’Irlanda del Nord e sui diritti dei cittadini Ue, [...]

Sexgate Gb stronca Green, May prova a mettere una toppa

Sexgate Gb stronca Green, May prova a mettere una toppa

Premier a Varsavia 'orfana' fedelissimo. Resa conti Tory-polizia

Scandalo a luci rosse, si dimette vice di Theresa May

Scandalo a luci rosse, si dimette vice di Theresa May

Damian Green 'ha mentito'. Nuova tegola su governo Gb

Regno Unito, si dimette Damian Green numero due della May

Regno Unito, si dimette Damian Green numero due della May

Continua a perdere pezzi il Governo May. Damian Green, numero due dell’esecutivo britannico si è dimesso.     Lo scrive la Bbc. Green era finito nella bufera per un archivio di foto porno che era stato trovato anni fa nel suo computer di deputato a Westminster. La premier britannica Theresa May si è detta “profondamente triste” per le dimissioni del suo vice Damian Green. Lo riporta la Bbc. May ha avuto parole di apprezzamento per l’attività di [...]

Brexit, May: data Brexit si sposterà solo in casi eccezionali

Brexit, May: data Brexit si sposterà solo in casi eccezionali

Roma, 20 dic. (askanews) - Durante il question time alla Camera dei comuni (House of common), la premier britannica Theresa May ha ribadito che il Regno Unito prevede di uscire dall'Unione europea il 29 marzo 2019 alle 23. "Siamo molto chiari. Lasceremo l'Ue il 29 marzo alle 23. Il progetto di legge in corso di adozione non determina l'uscita del Regno Unito dall'Ue, ciò è parte del processo dell'articolo 50 ed è una questione di diritto internazionale" Alla [...]

FOTO: Theresa May

Theresa May e il presidente russo Vladimir Putin al G20 del 2016 di Hangzhou

Theresa May e il presidente russo Vladimir Putin al G20 del 2016 di Hangzhou

Brexit: May vuole mani libere su commercio

Brexit: May vuole mani libere su commercio

Ma la premier deve fare conti con grane in casa

Congresso tory, premier May: mia la colpa della sconfitta a voto

Congresso tory, premier May: mia la colpa della sconfitta a voto

Manchester (askanews) - Il congresso del partito conservatore britannico a Manchester si era aperto nel segno delle tensioni nel governo legate al futuro della Gran Bretagna fuori dalla Unione europea, sulle modalità hard o soft della Brexit e sulla debolezza di Theresa May, a seguito della battuta d'arresto elettorale di giugno. Ma il ministro degli Esteri Boris Johnson, che prima del congresso aveva spesso attaccato la May con interventi molto duri ed espliciti [...]

Brexit, premier May sconfitta in parlamento su voto cruciale

Brexit, premier May sconfitta in parlamento su voto cruciale

Londra, 13 dic. (askanews) - Prima grande sconfitta in parlamento per la premier britannica Theresa May: è stato infatti approvato, con 309 voti a favore e 305 contrari, l'emendamento che prevede che qualsiasi accordo finale concluso dal governo britannico con Bruxelles sulla Brexit sia ratificato dal voto del Parlamento di Westminster. La premier britannica ha perso per quattro voti a causa della ribellione di alcuni esponenti del suo partito, che hanno così [...]

La Brexit della May delude i nazionalisti

La Brexit della May delude i nazionalisti

Il divorzio dall'Unione Europea costerà a LOndra tra i 40 e i 45 miliardi di Euro.

Sventato attentato contro May

Sventato attentato contro May

Pochi mesi fa lupo solitario pianificava bomba a Downing Street

Sventato attentato contro May

Sventato attentato contro May

Sventato a Londra un attentato alla May

Sventato a Londra un attentato alla May

L'attentato era stato progettato da un lupo solitario legato all'Isis.

B-day rinviato. Juncker e May frenano sulla Brexit

B-day rinviato. Juncker e May frenano sulla Brexit

(Teleborsa) - Ancora niente accordo sulla Brexit, anche se qualche segnale di schiarita è arrivato. Oggi "purtroppo non è possibile annunciare un accordo" sulla Brexit, ma saranno necessari "ulteriori negoziati e discussioni", però "sono ancora fiducioso che si possano fare progressi sufficienti prima del 15 dicembre". Così il presidente della Commissione UE Jean-Claude Juncker dopo l'incontro con il premier britannico Theresa May. "Questo non è un [...]

May da Juncker a Bruxelles, giornata decisiva sulla Brexit

May da Juncker a Bruxelles, giornata decisiva sulla Brexit

Bruxelles, (askanews) - Giornata decisiva per i negoziati sulla Brexit. La premier britannica Theresa May a Bruxelles ha incontrato il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, con l'obiettivo di concludere un accordo di principio sulle modalità del divorzio, previsto per marzo 2019. May punta a convincere gli europei che le sue promesse sono ormai "sufficienti" affinché l'Ue accetti di avviare le discussioni commerciali, reclamate con insistenza [...]

Brexit, Theresa May oggi a pranzo con Juncker e Tusk per superare l'impasse

Brexit, Theresa May oggi a pranzo con Juncker e Tusk per superare l'impasse

(Teleborsa) - Il governo britannico è di nuovo alle prese con le faticosissime negoziazioni sulla  Brexit, che potrebbe costare a Londra fra 40 e 60 miliardi di euro. Tutto potrebbe essere deciso oggi durante un pranzo di lavoro a Bruxelles fra la Premier britannica, Theresa May, il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker ed il Presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk. Oggi è infatti in calendario la riunione dell'Eurogruppo, in [...]