Turchia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Turchia

La scheda: Turchia

^ Anatolia: 755 688 km² , Tracia 24 888 km²
Coordinate: 39°N 36°E / 39°N 36°E39, 36
La Turchia (nome ufficiale: Repubblica di Turchia, in turco: Türkiye Cumhuriyeti) è uno stato il cui territorio comprende l'estrema parte orientale della Tracia e la penisola dell'Anatolia, cinta a sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal Mar Egeo, a nord-ovest dal Mar di Marmara e a nord dal Mar Nero, la propaggine più occidentale del continente asiatico. La Turchia confina a nord-ovest con la Grecia e la Bulgaria, a nord-est con la Georgia, ad est con l'Armenia, l'Azerbaigian e l'Iran, a sud-est con l'Iraq e a sud con la Siria.
L'attuale zona turca, specialmente la parte occidentale, ponte naturale tra oriente e occidente, è stata sede di una ricca varietà di popolazioni e civiltà. Fin dal 6500 a.C. si sono succeduti Hatti, Ittiti, Frigi, Urartici, Lici, Lidi, Ioni, Persiani, Macedoni, i regni ellenistici (Regno di Pergamo, il Regno Seleucide, il Regno di Bitinia, il Regno del Ponto, il Regno tolemaico), Romani, Parti, Sasanidi, Bizantini, i crociati e le repubbliche marinare di Venezia e Genova, Selgiuchidi ed Ottomani, i quali hanno assunto un importante posto nella storia della Turchia moderna.
Antichi e suggestivi siti archeologici e rovine in tutto il paese attestano che ogni civiltà è stata caratterizzata da elementi diversi. Oltre a quella ottomana, la principale civiltà fiorita in Turchia fu quella bizantina, il cui dominio durò per più di 1000 anni, fino alla conquista della capitale bizantina Costantinopoli (l'attuale Istanbul), ad opera dei turchi nel 1453. Numerosissime sono le testimonianze, i reperti e le costruzioni bizantine sparse in tutta l'Anatolia, e in particolare nell'antica capitale, come la basilica di Santa Sofia.
La Turchia si estende su una superficie di 783.562 km², e nell'ultima rilevazione (2014) è risultata avere 78 741 053 abitanti, professanti per lo più la religione musulmana, sono presenti piccole minoranze cristiane (soprattutto ortodosse, ma anche cattoliche) ed ebraiche, mentre poco diffuso è l'ateismo. Dal 1923 è una Repubblica.
La capitale è Ankara, una delle tre grandi città turche insieme a Smirne e İstanbul, quest'ultima è la più grande metropoli del paese, nonché il maggior centro industriale e commerciale. La lingua ufficiale è il turco, ma sono presenti numerose minoranze linguistiche. La moneta ufficiale è la lira turca. Il presidente della Repubblica è Recep Tayyip Erdoğan. La Turchia è il sesto paese più visitato al mondo ogni anno



Turchia:
Pace in patria, pace nel mondo.
Dati amministrativi:
Nome completo: Repubblica di Turchia
Nome ufficiale: Türkiye Cumhuriyeti
Lingue ufficiali: Turco
Capitale: Ankara  (5.270.575 ab. / 2015)
Politica:
Forma di governo: Repubblica parlamentare
Presidente: Recep Tayyip Erdoğan
Primo ministro: Binali Yıldırım
Proclamazione: Impero Ottomano: 1299 Repubblica di Turchia: 1923
Ingresso nell'ONU: 24 ottobre 1945
Superficie:
Totale: 783 562[nota 1] km² (37º)
 % delle acque: 1,3%
Popolazione:
Totale: 79 814 000[1] ab. (2016) (18º)
Densità: 102 ab./km²
Tasso di crescita: 1,197% (2012)[2]
Nome degli abitanti: Turchi
Geografia:
Continente: Asia, Europa
Confini: Grecia, Bulgaria, Georgia, Armenia, Azerbaigian, Iran, Iraq, Siria
Fuso orario: UTC+3
Economia:
Valuta: Nuova lira turca ₺ (TRY)
PIL (nominale): 752 510[3] milioni di $ (2015) (18º)
PIL pro capite (nominale): 9 680 $ (2015) (66º)
PIL (PPA): 1 569 407 milioni di $ (2015) (17º)
PIL pro capite (PPA): 20 188 $ (2015) (61º)
ISU (2013): 0,759 (alto) (69º)
Fecondità: 2,1 (2011)[4]
Varie:
Codici ISO 3166: TR, TUR, 792
TLD: .tr
Prefisso tel.: +90
Sigla autom.: TR
Inno nazionale: İstiklâl Marşı Marcia di Indipendenza
Festa nazionale: 29 ottobre
È uno dei 51 Stati che hanno dato vita all'ONU nel 1945. ^ Anatolia: 755 688 km² , Tracia 24 888 km²
Evoluzione storica:
Stato precedente: Impero Ottomano
 

CoranoIslam

le scuole per l�infanzia della capitale austriaca fossero controllate da �intellettuali salafiti e islamisti politici�, nelle scuole medie e secondarie di Vienna gli studenti musulmani sono pi� numerosi di quelli cattolici. un massiccio incremento dei fedeli di culto islamico. il rischio di un�egemonia turca sulle moschee austriache, considerato che l�Unione turco-islamica � a capo della quale c�� un incaricato d�affari dell�ambasciata di [...]

Turchia:elezioni anticipate il 24 giugno

Turchia:elezioni anticipate il 24 giugno

(ANSA) – ISTANBUL, 18 APR – La Turchia andrà al voto anticipato per le elezioni presidenziali e legislative il 24 giugno prossimo. Lo ha annunciato il presidente Recep Tayyip Erdogan in una conferenza stampa ad Ankara.

Siria: de Mistura oggi in Turchia

Siria: de Mistura oggi in Turchia

(ANSA) – ISTANBUL, 18 APR – L’inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, Staffan de Mistura, sarà oggi in visita in Turchia per discutere della situazione dopo i raid di Usa, Francia e Gran Bretagna della scorsa settimana. In seguito, de Mistura si sposterà a Mosca e Teheran, consultando così nel giro di poche ore esponenti governativi dei 3 Paesi impegnati nel processo di Astana. Ad Ankara, incontrerà il sottosegretario agli Esteri Umit [...]

Turchia: inizia processo a pastore Usa

Turchia: inizia processo a pastore Usa

(ANSA) – ISTANBUL, 16 APR – Si apre oggi nella provincia di Smirne, sulla costa egea della Turchia, il processo al pastore evangelico americano Andrew Brunson, che rischia una condanna a 35 anni di carcere con accuse di terrorismo e spionaggio per sospetti legami con la presunta rete golpista di Fethullah Gulen e con il Pkk curdo, nell’ambito di un supposto piano eversivo per diffondere il caos nel Paese. Brunson, 50 anni, originario del Nord Carolina ma [...]

Turchia, 947 arresti in una settimana

Turchia, 947 arresti in una settimana

(ANSA) – ISTANBUL, 16 APR – Ancora arresti di massa in Turchia con accuse di terrorismo sotto lo stato d’emergenza post-golpe, che il governo di Ankara intende prolungare per almeno altri 3 mesi. Nell’ultima settimana, sono 947 le persone finite in manette in operazioni in tutto il Paese. Lo rende noto il ministero degli Interni. Le detenzioni riguardano soprattutto sospetti affiliati alla presunta rete golpista di Fethullah Gulen (702). Fermati anche 149 [...]

Fece graffito sotto Vasariano,denunciato

Fece graffito sotto Vasariano,denunciato

(ANSA) – FIRENZE, 14 APR – Un giovane writer spagnolo è stato denunciato dalla polizia municipale per aver realizzato sotto il loggiato del Corridoio Vasariano, in lungarno Archibusieri a Firenze, un graffito di grandi dimensioni raffigurante il volto di un satiro. Per arrivare all’identità del writer c’è voluto più di un mese di indagini, ma alla fine gli agenti della municipale, in collaborazione con la Soprintendenza, che ha fornito le immagini [...]

Da Turchia in auto a Trieste, un fermo

Da Turchia in auto a Trieste, un fermo

(ANSA) – TRIESTE, 12 APR – Un viaggio massacrante di 20 giorni dalla Turchia in Italia, con famiglia e altri migranti, con il sequestro e il pestaggio di un fratello in Croazia per pagare l’organizzazione criminale che reclamava 20 mila euro. Lo ha scoperto la Squadra Mobile di Trieste, portando in salvo una famiglia turca che vagava per la città e ha arrestato uno dei presunti ‘passeur’, un cittadino croato. L’indagine è partita due giorni fa, [...]

Erdogan, maledico autori attacco a Duma

Erdogan, maledico autori attacco a Duma

(ANSA) – ISTANBUL, 10 APR – “Maledico chi ha compiuto questo massacro nella Ghuta orientale e a Duma. Chiunque abbia compiuto questo massacro ne pagherà il prezzo, e sarà certamente un prezzo alto”. Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, parlando al gruppo parlamentare del suo Akp ad Ankara.

Turchia

Erdogan capo della Turchia è Mussulmano o Cristiano?

Rispondi

FOTO: Turchia

Marmaris sulla costa del Mar Egeo.

Marmaris sulla costa del Mar Egeo.

Bodrum (Alicarnasso), città di Erodoto, era famosa per il Mausoleo di Mausolo, una delle sette meraviglie del mondo antico. Il Castello San Pietro dei Cavalieri Ospitalieri è al centro dell'immagine, davanti al porto.

Bodrum (Alicarnasso), città di Erodoto, era famosa per il Mausoleo di Mausolo, una delle sette meraviglie del mondo antico. Il Castello San Pietro dei Cavalieri Ospitalieri è al centro dell'immagine, davanti al porto.

I monti del Ponto nel nord-est della Turchia.

I monti del Ponto nel nord-est della Turchia.

Veduta panoramica di Alanya, antico insediamento degli Ittiti ed il porto medievale della marina selgiuchida del Sultanato di Rum, famoso per la sua bellezza naturale ed i suoi monumenti storici.

Veduta panoramica di Alanya, antico insediamento degli Ittiti ed il porto medievale della marina selgiuchida del Sultanato di Rum, famoso per la sua bellezza naturale ed i suoi monumenti storici.

İstiklal Caddesi (Grande Rue de Péra) nel distretto Beyoğlu (Péra) a Istanbul. Durante il periodo ottomano, la sede del Bailo della Repubblica di Venezia si trovava a questo distretto.

İstiklal Caddesi (Grande Rue de Péra) nel distretto Beyoğlu (Péra) a Istanbul. Durante il periodo ottomano, la sede del Bailo della Repubblica di Venezia si trovava a questo distretto.

La cittadella di Galata sulla costa nord del Corno d'Oro a Istanbul (opposta alla penisola storica di Costantinopoli sulla costa sud) fu una colonia della Repubblica di Genova dal 1273 al 1453.

La cittadella di Galata sulla costa nord del Corno d'Oro a Istanbul (opposta alla penisola storica di Costantinopoli sulla costa sud) fu una colonia della Repubblica di Genova dal 1273 al 1453.

Mappa indicante le città più popolose della Turchia.

Mappa indicante le città più popolose della Turchia.

Morto in Turchia,profondo solco in testa

Morto in Turchia,profondo solco in testa

(ANSA) – MILANO, 5 APR – Alessandro Fiori, il manager di 33 anni di Soncino (Cremona), partito il 12 marzo per Istanbul dove aveva programmato di restare un paio di giorni e trovato cadavere lo scorso 28 marzo, potrebbe essere morto a causa di un profondo ‘solco’, come di un fendente, individuato nella parte posteriore della testa, di cui andranno chiarite origine e cause con esami più approfonditi. E’ uno dei primissimi esiti dell’autopsia che è [...]

Spari all'università in Turchia, quattro morti

Spari all'università in Turchia, quattro morti

Almeno 4 persone sono rimaste uccise in una sparatoria all’università di Eskisehir, nella Turchia nordoccidentale. L’autore dell’attacco è stato fermato dalla polizia. Non è ancora chiaro il movente. Il sospetto attentatore sarebbe un assistente ricercatore alla Facoltà di Scienze dell’educazione dello stesso ateneo. Anche le vittime, secondo le prime informazioni, lavoravano tutte all’università. Si tratterebbe di un vicepreside e un segretario [...]

Turchia: spari all'università, 4 morti

Turchia: spari all'università, 4 morti

(ANSA) – ISTANBUL, 5 APR – Almeno 4 persone sono rimaste uccise in una sparatoria all’università di Eskisehir, nella Turchia nordoccidentale. L’autore dell’attacco è stato fermato dalla polizia. Non è ancora chiaro il movente. Il sospetto attentatore sarebbe un assistente ricercatore alla Facoltà di Scienze dell’educazione dello stesso ateneo. Anche le vittime, secondo le prime informazioni, lavoravano tutte all’università. Si tratterebbe di [...]

Itway sigla accordo per vendita controllate che distribuiscono in Grecia e Turchia

Itway sigla accordo per vendita controllate che distribuiscono in Grecia e Turchia

(Teleborsa) - Itway, società attiva nel settore dell'Information Technology (IT) ha raggiunto un accordo di esclusiva per vendere a Cognosec, quotata al Nasdaq, le società controllate al 100% che distribuiscono in Grecia e Turchia servizi di cyber security. Le società ITWAY HELLAS e ITWAY TURKYIE, evidenziano un fatturato aggregato 2017 pari a 26 milioni di euro ed un EBITDA di 1,9 milioni Il prezzo di cessione concordato è di 10 milioni di euro: 2 milioni [...]

Siria: vertice Ankara preoccupa Israele

Siria: vertice Ankara preoccupa Israele

(ANSAmed) – TEL AVIV, 04 APR – Israele è “molto preoccupato” per il vertice odierno ad Ankara dove i dirigenti di Turchia, Russia e Iran discutono del futuro assetto in Siria. Lo ha detto alla radio militare il ministro della difesa Avigdor Lieberman secondo cui è notevole in particolare l’assenza da quel vertice di rappresentanti dell’Unione Europea, degli Stati Uniti e dell’Onu. “Si tratta di un processo che aggira l’Occidente”, ha notato [...]

Siria: Erdogan, Astana complementare Onu

Siria: Erdogan, Astana complementare Onu

(ANSA) – ISTANBUL, 4 APR – “Non abbiamo mai presentato il processo di Astana come alternativo a Ginevra”, dove si svolgono i negoziati sulla Siria sotto l’egida dell’Onu. “Abbiamo detto che è complementare”. Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, al termine del vertice ad Ankara con i leader di Russia e Iran, Vladimir Putin e Hassan Rohani. “L’unico obiettivo del summit e dei nostri sforzi è di permettere la ricostruzione di una [...]

Siria: Russia-Turchia-Iran, serve tregua

Siria: Russia-Turchia-Iran, serve tregua

(ANSA) – ISTANBUL, 4 APR – Russia, Turchia e Iran hanno concordato di “accelerare gli sforzi” per assicurare una tregua sul terreno in Siria e proteggere i civili nelle zone di de-escalation. Così un documento congiunto diffuso al termine del summit ad Ankara tra Putin, Erdogan e Rohani, leader dei Paesi del processo di Astana.

869 - Concilio di Costantinopoli IV

Quarto Concilio di Costantinopoli Sessione X, 28 febbr. 870: Canoni (Originali greci smarriti. Versione del bibliotecario Anastasio) La tradizione come criterio della fede Can. 1. Per camminare senza intoppi sulla via dritta e regale della divina giustizia, noi dobbiamo custodire le prescrizioni e il pensiero dei nostri santi padri come lampade splendenti che illuminano i nostri passi conformi a Dio. Perciò noi, stimandoli, secondo del grande e sapiente Dionigi, [...]

678 - Concilio di Costantinopoli III

Terzo Concilio di Costantinopoli ESPOSIZIONE DELLA FEDE L'Unigenito figlio e verbo di Dio Padre, fattosi uomo, in tutto simile a noi fuorché nel peccato, Cristo, il vero nostro Dio, predicò apertamente nel Vangelo: Io sono la luce del mondo. Chi mi segue, non camminerà nelle tenebre, ma avrà il lume della vita (1); e di nuovo: Vi lascio la mia pace, vi do la mia pace (2). Guidato dunque divinamente da questa celeste dottrina della pace, il nostro mitissimo [...]

Concilio di Costantinopoli I (381)

IL SIMBOLO DEI CENTOCINQUANTA PADRI Crediamo in un solo Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e di quelle invisibili: e in un solo signore Gesù Cristo, figlio unigenito di Dio, generato dal Padre prima di tutti i secoli, luce da luce, Dio vero da Dio vero; generato, non creato, della stessa sostanza del Padre, per mezzo del quale sono state fatte tutte le cose. Per noi uomini e per la nostra salvezza egli discese dal [...]