Ungheria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Ungheria

La scheda: Ungheria

attuale 3ª repubblica: 23 ottobre 1989
Coordinate: 47°N 19°E / 47°N 19°E47, 19
L'Ungheria (Magyarország in ungherese, IPA /ˈmɒɟɒˌrorsaːɡ/ ascolta) è uno Stato membro dell'Unione europea, costituito come repubblica e situato nell'Europa centro-orientale e nella pianura Pannonica. La lingua ufficiale è l'ungherese.
Confina a nord con la Slovacchia, a est con l'Ucraina e la Romania, a sud con la Serbia e la Croazia e a ovest con l'Austria e la Slovenia, si tratta di uno stato senza sbocco al mare. La capitale e città principale è Budapest.
L'Ungheria è una repubblica parlamentare. L'attuale presidente della repubblica è János Áder, mentre il primo ministro è Viktor Orbán. L'Ungheria è membro della NATO, dell'OCSE, del Gruppo di Visegrád e dell'Unione europea, in cui entrata il 1º maggio 2004, ha inoltre firmato gli accordi di Schengen.



Ungheria:
Dati amministrativi:
Nome completo: Ungheria[1]
Nome ufficiale: Magyarország
Lingue ufficiali: ungherese
Capitale: Budapest  (1.698.106 ab. / 2006)
Politica:
Forma di governo: Repubblica parlamentare
Presidente: János Áder
Primo ministro: Viktor Orbán
Indipendenza: 896
Proclamazione: 31 dicembre 1000 attuale 3ª repubblica: 23 ottobre 1989
Ingresso nell'ONU: 14 dicembre 1955
Ingresso nell'UE: 1º maggio 2004
Superficie:
Totale: 93.030 km² (107º)
 % delle acque: 0,74%
Popolazione:
Totale: 9.983.645 ab. (2012) (82º)
Densità: 107 ab./km²
Tasso di crescita: -0,184% (2012)[2]
Nome degli abitanti: Ungheresi
Geografia:
Continente: Europa
Confini: Slovacchia, Ucraina, Romania, Serbia, Croazia, Austria, Slovenia
Fuso orario: UTC+1 UTC+2 in ora legale
Economia:
Valuta: Fiorino ungherese HUF
PIL (nominale): 125 660[3] milioni di $ (2012) (59º)
PIL pro capite (nominale): 12 652 $ (2012) (58º)
PIL (PPA): 193 640 milioni di $ (2012) (56º)
PIL pro capite (PPA): 19 497 $ (2012) (51º)
ISU (2011): 0,818 (molto alto) (43º)
Fecondità: 1,3 (2010)[4]
Consumo energetico: 0,40 kWh/ab. anno
Varie:
Codici ISO 3166: HU, HUN, 348
TLD: .hu, .eu
Prefisso tel.: +36
Sigla autom.: H
Inno nazionale: Himnusz
Festa nazionale: 15 marzo, 20 agosto, 23 ottobre
Evoluzione storica:
Stato precedente: Repubblica Popolare d'Ungheria
 

Ungheria, polizia caccia senzatetto

Ungheria, polizia caccia senzatetto

(ANSA) – BUDAPEST, 16 OTT – La polizia della capitale ungherese, da due giorni, sta mandando via i senzatetto dai sottopassaggi e dai parchi, per applicare la legge che sanziona chi vive senza fissa dimora nei luoghi pubblici. Per evitare che la Corte costituzionale o i tribunali possano eventualmente ostacolare l’esecuzione della legge, il governo Orban l’ha fatto iscrivere anche nella Costituzione con gli ultimi emendamenti in giugno scorso. I poliziotti [...]

Zingari di Sicilia

A bardanella era il fardello che, un tempo, la zingara siciliana si portava dietro con la merce da vendere

Erdogan in Ungheria, confronto con Orban

Erdogan in Ungheria, confronto con Orban

(ANSA) – ISTANBUL, 8 OTT – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan parte stamani per una visita di due giorni un Ungheria, dove incontrerà il suo omologo Janos Ader, il capo del governo Viktor Orban e il presidente del Parlamento Laszlo Kover. Al centro del viaggio, fa sapere il suo ufficio, ci sono le relazioni bilaterali, con particolare attenzione agli aspetti politici, economici e di sicurezza, e le principali questioni regionali e internazionali. In [...]

Tedesco muore su Croda Fiscalina

Tedesco muore su Croda Fiscalina

(ANSA) – BOLZANO, 30 SET – Un turista tedesco ha perso la vita durante la scalata della Croda Fiscalina, una vetta di 2.677 metri nella zona delle Tre Cime di Lavaredo. L’uomo è precipitato nel vuoto, morendo sul colpo. La salma è stata portata a valle dall’elisoccorso altoatesino Pelikan 2. Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri e il soccorso alpino. Si tratta del secondo incidente mortale nel giro di poche ore in Alto Adige. Sull’Ortles uno [...]

Anziana violentata a Milano, un fermo

Anziana violentata a Milano, un fermo

Il presunto autore della violenza sessuale e della rapina commessa il 21 settembre 2018 ai danni di una donna di 70 anni, a Milano, è stato fermato dalla Polizia di Stato. Ne ha dato notizia la Questura.     Si tratta di un cittadino rumeno di circa 40 anni con precedenti specifici. Secondo le prime informazioni l’uomo ritenuto il presunto autore dell’aggressione sfociata nella violenza sessuale all’anziana, mentre rientrava a casa dopo la spesa, in zona [...]

Anziana violentata a Milano, un fermo

Anziana violentata a Milano, un fermo

(ANSA) – MILANO, 30 SET – Il presunto autore della violenza sessuale e della rapina commessa il 21 settembre 2018 ai danni di una donna di 70 anni, a Milano, è stato fermato dalla Polizia di Stato. Ne ha dato notizia la Questura. Si tratta di un cittadino rumeno di circa 40 anni con precedenti specifici. Secondo le prime informazioni l’uomo ritenuto il presunto autore dell’aggressione sfociata nella violenza sessuale all’anziana, mentre rientrava a casa [...]

De Luca: sui Rom Salvini segue mia linea

De Luca: sui Rom Salvini segue mia linea

(ANSA) – ROMA, 26 SET – “I campi rom vanno sgomberati. In questo è Salvini che è d’accordo con me visto che sono venti anni che io pratico questa linea”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca (Pd), ai cronisti che chiedevano se fosse d’accordo con il ministro dell’Interno, che in occasione della presentazione del decreto su sicurezza e immigrazione ha annunciato che l’obiettivo è lo sgombero di tutti i campi rom [...]

Giornata turismo, digitale e sostenibile

Giornata turismo, digitale e sostenibile

(ANSA) – ROMA, 26 SET – Vivace e resiliente, dinamico e capace di generare benessere, inclusione e anche pace. Tutto il mondo festeggia domani 27 settembre il turismo con la giornata dedicata dalle Nazioni Unite e quest’anno dedicata alla trasformazione digitale che passa attraverso piattaforme, big data e intelligenza artificiale. Le celebrazioni ufficiali saranno ospitate quest’anno a Budapest ma sono previste iniziative in tutto il mondo (tutte le [...]

Giornata turismo, digitale e sostenibile

Giornata turismo, digitale e sostenibile

(ANSA) – ROMA, 26 SET – Vivace e resiliente, dinamico e capace di generare benessere, inclusione e anche pace. Tutto il mondo festeggia domani 27 settembre il turismo con la giornata dedicata dalle Nazioni Unite e quest’anno dedicata alla trasformazione digitale che passa attraverso piattaforme, big data e intelligenza artificiale. Le celebrazioni ufficiali saranno ospitate quest’anno a Budapest ma sono previste iniziative in tutto il mondo (tutte le [...]

Ong Soros a Strasburgo contro l'Ungheria

Ong Soros a Strasburgo contro l'Ungheria

(ANSA) – BUDAPEST, 24 SET – L’organizzazione Open Society del miliardario George Soros ha presentato istanza davanti alla Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo e alla Corte costituzionale dell’Ungheria per contestare le recenti leggi del Paese che prendono di mira le ong che lavorano con i rifugiati e i richiedenti asilo. La Open Society Foundations, in particolare, supporta alcuni dei gruppi presi di mira dalle politiche anti-immigrazione del [...]

FOTO: Ungheria

Savaria (Szombathely)

Savaria (Szombathely)

Corona di Santo Stefano

Corona di Santo Stefano

Il ponte del castello di Sárvar, residenza di Ferenc Nádasdy, il maggiore dei magnati ungheresi, alfiere in Ungheria della cultura italiana, promotore della rivolta contro Vienna che dopo la vittoria di Montecuccoli aveva ceduto due città importanti alla Sublime Porta. Scoperta la rivolta, sarà decapitato. Archivio Nuova terra antica.

Il ponte del castello di Sárvar, residenza di Ferenc Nádasdy, il maggiore dei magnati ungheresi, alfiere in Ungheria della cultura italiana, promotore della rivolta contro Vienna che dopo la vittoria di Montecuccoli aveva ceduto due città importanti alla Sublime Porta. Scoperta la rivolta, sarà decapitato. Archivio Nuova terra antica.

Esterháza

Esterháza

Bandiera della Repubblica Popolare d'Ungheria fra il 1957 e il 1989

Bandiera della Repubblica Popolare d'Ungheria fra il 1957 e il 1989

Vista dei Monti Pilis

Vista dei Monti Pilis

Il lago Balaton, detto anche

Il lago Balaton, detto anche "il mare degli ungheresi"

Ungheria: Parlamento rifiuta sanzioni Ue

Ungheria: Parlamento rifiuta sanzioni Ue

(ANSA) – BUDAPEST, 18 SET – Il Parlamento ungherese, su iniziativa del gruppo Fidesz (partito di Orban), ha votato una risoluzione che rifiuta il rapporto e il voto dell’Eurocamera che ha condannato le violazioni dello stato di diritto in Ungheria. La risoluzione, adottata con i voti della maggioranza governativa contro tutti gli altri, invita il governo a “non cedere al ricatto” e a rifiutare “le accuse ingiuste contro l’Ungheria”.

Putin a Orban, Ungheria partner chiave

Putin a Orban, Ungheria partner chiave

(ANSA) – MOSCA, 18 SET – “L’Ungheria senz’altro è uno dei nostri partner chiave in Europa”. Lo ha detto Vladimir Putin in apertura dell’incontro con il primo ministro Ungherese Victor Orban oggi in visita a Mosca. “I nostri rapporti si sviluppano in tutte le sfere grazie alla commissione intergovernativa mentre gli investimenti reciproci ammontano a 1 miliardo di dollari e vengono realizzati “grandi progetti”, ha detto Putin sottolineando che [...]

Kurz, non accomunatemi a Italia-Ungheria

Kurz, non accomunatemi a Italia-Ungheria

(ANSA) – PARIGI, 17 SET – Sebastian Kurz “non vuole essere accomunato alle politiche condotte in Ungheria e, per certi ambiti, in Italia”: lo riferiscono fonti dell’Eliseo citate dai media francesi nel giorno in cui il cancelliere austriaco (e presidente di turno dell’Ue) è volato a Parigi per incontrare il presidente francese Emmanuel Macron, dopo l’incontro di ieri a Berlino con la cancelliera tedesca, Angela Merkel, a tre giorni dal vertice [...]

Migranti: Orban, Ue non li vuole fermare

Migranti: Orban, Ue non li vuole fermare

(ANSA) – BUDAPEST, 17 SET – L’Unione europea vuole rafforzare la difesa dei confini esterni attraverso l’agenzia Frontex solo per facilitare l’ingresso dei migranti. Lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban oggi in Parlamento. “La burocrazia europea non vuole fermare l’immigrazione, bensì gestirla”, ha accusato. Orban ha poi confermato anche che il suo governo farà ricorso alla Corte europea contro la decisione del Parlamento Ue della [...]

Donna violentata a Roma: un fermato

Donna violentata a Roma: un fermato

(ANSA) – ROMA, 15 SET – Fermato dalla polizia un cittadino romeno di 37 anni accusato della violenza sessuale ai danni di una donna, una italiano di 53 anni, avvenuta nella notte tra il 13 ed il 14 settembre in via De Pretis nei pressi del Viminale, al centro di Roma. Nel corso della notte agenti della Squadra Mobile, del Servizio Centrale Operativo, del Commissariato Viminale e della Polizia Scientifica hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto emesso [...]

Orban, Parlamento Ue ha giorni contati

Orban, Parlamento Ue ha giorni contati

(ANSA) – BUDAPEST, 14 SET – “I giorni di questo Parlamento e della Commissione sono ormai contati. Spero che nel Parlamento eletto in futuro non ci sia una maggioranza pro-migranti”. E’ quanto afferma il premier ungherese Viktor Orban, che confida in una vittoria elettorale della destra populista alle prossime elezioni europee nel maggio 2019. Orban ha parlato alla radio pubblica ungherese Mr, nel suo primo intervento pubblico dopo il voto [...]

La giunta Pigliaru stanzia duecento mila euro per gli zingari

La giunta Pigliaru stanzia duecento mila euro per gli zingari

Lo squallore della giunta Pigliaru non ha limiti poiché dopo aver regalato 30 mila euro a testa per ogni dirigente della Regione e soldi e lavoro per gli immigrati, nonostante ci siano centinaia di disoccupati sardi di tutte le età come me che vogliono lavorare, cosa fa? regala altri 200 mila euro (soldi nostri) per l'inclusione sociale e abitativa degli zingari!. Ricorda un po' quello che aveva fatto il sindaco Zedda del Comune di Cagliari che aveva regalato 20 [...]

Budapest verso ricorso giustizia europea

Budapest verso ricorso giustizia europea

(ANSA) – BUDAPEST, 13 SET – Il governo ungherese ha annunciato di preparare un ricorso alla giustizia europea, contro il voto del parlamento Ue sulle sanzioni e ha affermato che una decisione concreta a riguardo sarà presa lunedì prossimo. “La valutazione del governo ungherese sul voto di ieri nel Parlamento europeo sullo stato di diritto in Ungheria è che l’assemblea non ha approvato il rapporto Sargentini, perché non c’era la maggioranza [...]

Budapest, dalla Ue una vendetta meschina

Budapest, dalla Ue una vendetta meschina

(ANSA) – BERLINO, 12 SET – “La decisione del Parlamento europeo di adottare il rapporto Sargentini non è altro che una vendetta meschina dei politici pro-immigrazione, vendetta perché noi abbiamo provato che l’immigrazione può essere fermata”. Lo ha detto il ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijjarto, commentando in una conferenza stampa la decisione del Parlamento Ue di votare a favore delle sanzioni.

Verso sanzioni europee per l'Ungheria

Verso sanzioni europee per l'Ungheria

Dopo relazione Pe ultima parola spetta al Consiglio