Ungheria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Ungheria

La scheda: Ungheria

attuale 3ª repubblica: 23 ottobre 1989
Coordinate: 47°N 19°E / 47°N 19°E47, 19
L'Ungheria (Magyarország in ungherese, IPA /ˈmɒɟɒˌrorsaːɡ/ ascolta) è uno Stato membro dell'Unione europea, costituito come repubblica e situato nell'Europa centro-orientale e nella pianura Pannonica. La lingua ufficiale è l'ungherese.
Confina a nord con la Slovacchia, a est con l'Ucraina e la Romania, a sud con la Serbia e la Croazia e a ovest con l'Austria e la Slovenia, si tratta di uno stato senza sbocco al mare. La capitale e città principale è Budapest.
L'Ungheria è una repubblica parlamentare. L'attuale presidente della repubblica è János Áder, mentre il primo ministro è Viktor Orbán. L'Ungheria è membro della NATO, dell'OCSE, del Gruppo di Visegrád e dell'Unione europea, in cui entrata il 1º maggio 2004, ha inoltre firmato gli accordi di Schengen.



Ungheria:
Dati amministrativi:
Nome completo: Ungheria[1]
Nome ufficiale: Magyarország
Lingue ufficiali: ungherese
Capitale: Budapest  (1.698.106 ab. / 2006)
Politica:
Forma di governo: Repubblica parlamentare
Presidente: János Áder
Primo ministro: Viktor Orbán
Indipendenza: 896
Proclamazione: 31 dicembre 1000 attuale 3ª repubblica: 23 ottobre 1989
Ingresso nell'ONU: 14 dicembre 1955
Ingresso nell'UE: 1º maggio 2004
Superficie:
Totale: 93.030 km² (107º)
 % delle acque: 0,74%
Popolazione:
Totale: 9.983.645 ab. (2012) (82º)
Densità: 107 ab./km²
Tasso di crescita: -0,184% (2012)[2]
Nome degli abitanti: Ungheresi
Geografia:
Continente: Europa
Confini: Slovacchia, Ucraina, Romania, Serbia, Croazia, Austria, Slovenia
Fuso orario: UTC+1 UTC+2 in ora legale
Economia:
Valuta: Fiorino ungherese HUF
PIL (nominale): 125 660[3] milioni di $ (2012) (59º)
PIL pro capite (nominale): 12 652 $ (2012) (58º)
PIL (PPA): 193 640 milioni di $ (2012) (56º)
PIL pro capite (PPA): 19 497 $ (2012) (51º)
ISU (2011): 0,818 (molto alto) (43º)
Fecondità: 1,3 (2010)[4]
Consumo energetico: 0,40 kWh/ab. anno
Varie:
Codici ISO 3166: HU, HUN, 348
TLD: .hu, .eu
Prefisso tel.: +36
Sigla autom.: H
Inno nazionale: Himnusz
Festa nazionale: 15 marzo, 20 agosto, 23 ottobre
Evoluzione storica:
Stato precedente: Repubblica Popolare d'Ungheria
 

Uomo colore morto su alpi,forse migrante

Uomo colore morto su alpi,forse migrante

(ANSA) – TORINO, 19 MAG – Il corpo senza vita di un uomo “dalla pelle scura” è stato scoperto nel bosco a monte del borgo di Alberts, a Montgenrevre, in territorio francese, sul confine tra Italia e Francia. A trovarlo, riferisce sul suo sito internet il quotidiano transalpino Le Daupihine Liberè, sono stati alcuni escursionisti. Del caso si occupa il procuratore di Gap Raphael Balland, lo stesso che coordina le indagini per la morte di Mathew Blessing, [...]

Un po' di storia: Le gesta di Silone

 Galleria fotografica  |  Informazioni utili  |  Luoghi da visitare  |  Appuntamenti  |  A Ortona si mangia così  |  Un po' di storia  |  Link ad altri siti    Un po' di storia - Le gesta di Silone -   Nel narrare le gesta del grande Capitano della nostra terra seguiremo la ricostruzione che ne fa il generale di Squadra Aerea Domenico Ludovico in Dove Nacque Italia. Iniziate le operazioni militari, il primo scontro fra gli Italici e i Romani si [...]

Epilogo - Santa Elisabetta d'Ungheria

Epilogo - Santa Elisabetta d'Ungheria

Santa Elisabetta creatura molto umile teneva nascoste, le visioni i colloqui angelici come pure le visioni di Gesù stesso che la confortava, la incoraggiava e talvolta la rapiva nell'estasi. S. Elisabetta temeva di essere lodata dagli uomini e di cadere preda dell'orgoglio alimentato dal vento dell'adulazione degli uomini perché disprezzava le cose vane del mondo ed aveva scelto di vivere umilmente, lei una principessa, tutta protesa verso l'amore di Dio e al [...]

Santa Elisabetta d'Ungheria - la Principessa santa

Santa Elisabetta d'Ungheria - la Principessa santa

Elisabetta nasce nel 1207 presso il castello reale di Sàrospatak a Pozsony, odierna Bratislavia, da Andrea II re d'Ungheria e dalla contessa Gertrude di Andechs-Meran (che morì ancora giovane nel 1213, uccisa durante una congiura. Elisabetta allora aveva sei anni). L'infanzia di Elisabetta fu felice e la trascorse con la sorella Maria, i fratelli Andrea, Colomanno e Bela, che un giorno succederà al padre con il nome di re Bela IV. Elisabetta all'età di quattro [...]

Santa Elisabetta D'Ungheria - Biografia

Santa Elisabetta D'Ungheria - Biografia

Fu proclamata santa a Perugia da Papa Gregorio IX il 27 maggio 1235 (festa della Pentecoste). È patrona dei panettieri e degli ospedalieri e del Terzo Ordine Regolare di San Francesco e dell'Ordine Francescano Secolare "Santa Elisabetta d'Ungheria". Biografia concentrata di Elisabetta, redatta subito dopo i transito dallo stesso Corrado di Marburg, che fu il direttore spirituale negli ultimi anni, dal 1226 al 1231. Sia noto alla santità vostra, reverendo padre, [...]

Miracoli - Santa Elisabetta d'Ungheria

Miracoli - Santa Elisabetta d'Ungheria

Relatio miraculorum «Incipiunt miracula sancte Elyzabet» Giorno 8 aprile 1232. Il bambino Teodorico, nato cieco e con le orbite completamente chiuse, acquista la vista a cinque anni, mentre prega sulla tomba di Elisabetta, a Marburg. Lo dichiara la madre sotto giuramento, lo confermano il sacerdote della cappella Goffredo e alcuni cittadini di Marburg, quali Ermanno, Alberto e Ditmaro. Ne è testimone lo stesso maestro Corrado, il quale ha verificato di persona e [...]

Ungheria: Jobbik, nuovo leader moderato

Ungheria: Jobbik, nuovo leader moderato

(ANSA) – BUDAPEST, 13 MAG – Il partito conservatore nazionalista Jobbik, in un congresso straordinario, ha eletto il nuovo leader al posto di Gabor Vona, dimessosi dopo la sconfitta elettorale dell’8 aprile. Il nuovo presidente è Tamas Sneider, che da giovane era noto per le sue posizioni estremiste, ma adesso sostenitore di Vona nel cambiamento di linea del partito. Sneider promette di continuare la politica moderata centrista, iniziata da Vona. La sua [...]

Come studiare bene per la maturità?

Come studiare bene per la maturità?

Aiuto! Fra un mese comincia la maturità e non so ancora come studiare! Cioè leggo ma non memorizzo niente, le parole mi entrano e mi escono dalla testa, mi sta venendo il panico   "Ho fatto la maturità tanti anni fa e un po' di consigli spero di poterteli dare: spegni il cellulare o lascialo nell'altra stanza: non c'è niente da fare, se ti interrompi ogni 30 secondi per leggere whatsapp o facebook non riuscirai a concentrarti mai abbastanza per iniziare a [...]

Rispondi

Ungheria: in piazza contro Orban

Ungheria: in piazza contro Orban

(ANSA) – BUDAPEST, 8 MAG – Decine di migliaia di manifestanti si sono radunati nel pomeriggio sulla piazza del Parlamento a Budapest per protestare contro l’autoritarismo del regime istaurato dal premier Viktor Orban e contro un’elezione ritenuta iniqua. “Siamo noi la maggioranza!” è il loro slogan. Effettivamente 2,6 milioni di ungheresi hanno votato un mese fa, in modo frammentato, per i partiti di opposizione, e solo 2,5 per il partito di Orban, [...]

Ungheria: nuovo parlamento lancia Orban

Ungheria: nuovo parlamento lancia Orban

(ANSA) – BUDAPEST, 8 MAG – Con una seduta inaugurale si è insediato il Parlamento ungherese, eletto un mese fa, che ha conferito al premier uscante, Viktor Orban, che con il suo partito ultranazionalista Fidesz ha conquistato una maggioranza assoluta, con 133 deputati su 199, di formare un nuovo governo. Oltre quello di Fidesz, ci saranno quattro gruppi parlamentari: Jobbik (estrema destra, 26 deputati), socialisti (20), democratici (9), verdi (8) deputati, [...]

FOTO: Ungheria

Savaria (Szombathely)

Savaria (Szombathely)

Corona di Santo Stefano

Corona di Santo Stefano

Il ponte del castello di Sárvar, residenza di Ferenc Nádasdy, il maggiore dei magnati ungheresi, alfiere in Ungheria della cultura italiana, promotore della rivolta contro Vienna che dopo la vittoria di Montecuccoli aveva ceduto due città importanti alla Sublime Porta. Scoperta la rivolta, sarà decapitato. Archivio Nuova terra antica.

Il ponte del castello di Sárvar, residenza di Ferenc Nádasdy, il maggiore dei magnati ungheresi, alfiere in Ungheria della cultura italiana, promotore della rivolta contro Vienna che dopo la vittoria di Montecuccoli aveva ceduto due città importanti alla Sublime Porta. Scoperta la rivolta, sarà decapitato. Archivio Nuova terra antica.

Esterháza

Esterháza

Bandiera della Repubblica Popolare d'Ungheria fra il 1957 e il 1989

Bandiera della Repubblica Popolare d'Ungheria fra il 1957 e il 1989

Vista dei Monti Pilis

Vista dei Monti Pilis

Il lago Balaton, detto anche

Il lago Balaton, detto anche "il mare degli ungheresi"

Tragedie sulle Alpi, 14 morti 'Abbiamo sbagliato strada'

Tragedie sulle Alpi, 14 morti 'Abbiamo sbagliato strada'

Ponte del primo maggio tragico sulle Alpi, dalla Francia al Veneto: in meno di 72 ore, complici le pessime condizioni meteo su tutto l’arco alpino e una tempesta di neve e vento che si è abbattuta in quota, sono morte 14 persone e almeno un’altra decina sono rimaste ferite, alcune in modo grave e tuttora ricoverate in pericolo di vita. Il bilancio più grave resta quello dell’incidente nella zona della Pigna d’Arolla, a oltre 3.000 metri lungo il [...]

Vacanze low cost: la top 10 2018 secondo SiViaggia

Vacanze low cost: la top 10 2018 secondo SiViaggia

Le vacanze non sono più una faccenda per ricchi, anzi, i prezzi dei biglietti diventano sempre più bassi e accessibili a tutti, per la gioia dei tanti viaggiatori incalliti. Ecco la top ten 2018 delle mete low cost secondo SiViaggia. Compare sempre in queste classifiche la Grecia, amatissima dai giovani di tutto il mondo ma apprezzata anche dagli adulti. Prezzi abbordabili e luoghi tra sogno e mito fanno delle città elleniche uno dei luoghi di vacanza [...]

Assiderati sulle Alpi

Assiderati sulle Alpi

Quattro escursionisti sorpresi da una tempesta muoiono assiderati dopo una notte in quota.

UNGHERIA  Debrecen e dintorni

UNGHERIA Debrecen e dintorni

date  sab 23 giu-sab 30 giu Dove si estende la pustza,steppa inospitale che parla i dialetti dell'Est,un deserto d'erba punteggiato dalle corna delle vacche e dalle sagome dei bovari a cavallo.E' l'Ungheria profonda,quella dove non scorre il Danubio bensì il Tibisco. cosa vedere-Debrecen-  GREAT FOREST PARK  suggestivo parco cittadino. AQUATICUM MEDITERRANEAN SPA  parco acquatico e sorgente termale. dormire-prime 2 notti-  LYCIUM DEBRECEN  doppia e [...]

Ungheria: migliaia in piazza contro Orban, 'ricontare i voti'

Opposizione chiede riconteggio voti e riforma sistema elettorale

Ungheria: migliaia in piazza contro Orban

Ungheria: migliaia in piazza contro Orban

Opposizione chiede riconteggio voti e riforma sistema elettorale

Conosciamo Anna Maria

Conosciamo Anna Maria

La protagonista di questa puntata è una giovane donna, amante della buona cucina e dello sport

Ungheria:migliaia in piazza contro Orban

Ungheria:migliaia in piazza contro Orban

(ANSA) – BUDAPEST, 14 APR – Migliaia di manifestanti dell’opposizione sono scesi in piazza a Budapest per chiedere un riconteggio del recente voto che ha consegnato al populista nazionalista Viktor Orbann un quarto mandato da primo ministro, e per chiedere una riforma del sistema elettorale. Il partito di destra di Orban, Fidesz, insieme all’alleato minore, il partito Cristiano-democratico, grazie alla legge elettorale maggioritaria, hanno vinto una [...]

Ue, Juncker presto a Budapest da Orban

Ue, Juncker presto a Budapest da Orban

(ANSA) – BRUXELLES, 10 APR – Il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker, nelle prossime settimane, sarà a Budapest su invito del premier ungherese Viktor Orban. Lo ha annunciato il portavoce dell’esecutivo comunitario Margaritis Schinas diffondendo alcuni dettagli della telefonata intercorsa stamani tra i due leader. Nella conversazione Juncker e Orban hanno parlato di “argomenti di interesse comune” e “le tappe fondamentali sulla [...]

Orban conquista il terzo mandato,'difendero' l'Ungheria'

Orban conquista il terzo mandato,'difendero' l'Ungheria'

Vittoria netta di Fidesz al 49%,conserva la maggioranza assoluta