Unione Europea dei pagamenti

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Unione europea dei pagamenti

L’Unione europea dei pagamenti (UEP), in inglese European Payments Union (EPU), fu un'organizzazione economica internazionale che esistette tra il 1950 ed il 1958.
Tale istituzione nacque il 1º luglio 1950, con il compito di facilitare la ripresa del commercio europeo. In un momento in cui le riserve delle banche centrali degli Stati europei erano molto basse, la sua funzione era quella di finanziare temporaneamente eventuali deficit delle bilance commerciali dei Paesi che vi aderivano, al fine di non ostacolare il flusso delle importazioni e delle esportazioni, che ne avrebbe altrimenti risentito a causa della carenza di mezzi di pagamento.
Tale istituzione fu inizialmente finanziata con i fondi del Piano Marshall (nella misura di 350 milioni di dollari) e la sua importanza consiste nell'essere stata il primo vero esperimento di cooperazione monetaria in Europa.
L'Unione europea dei pagamenti fu eliminata nel 1958 con la dichiarazione di convertibilità delle valute secondo le indicazioni del Fondo monetario internazionale.
I firmatari furono: Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania occidentale, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Svezia, Svizzera, Turchia e la Zona anglo-americana del Territorio Libero di Trieste. L'UEP coinvolgeva anche i paesi che aderivano alle aree monetarie dei paesi firmatari: l'area della sterlina, i possedimenti d'oltremare del Belgio, della Francia, dei Paesi Bassi e del Portogallo, e l'Indonesia.


Russia: scarcerato oppositore Navalni

Russia: scarcerato oppositore Navalni

(ANSA) – ROMA, 14 OTT – Dopo 30 più 20 giorni di reclusione, l’oppositore russo, Alexiei Navalni ha lasciato il carcere dopo essere stato condannato per aver organizzato manifestazioni non autorizzate a inizio settembre. Lo riferisce Russia Today. Navalni era stato arrestato il 24 settembre a Mosca subito dopo aver scontato 30 giorni di carcere per le continue violazioni delle leggi relative alle manifestazioni. “Cinquanta giorni sono trascorsi, sono di [...]

Addio a Montserrat Caballé

Addio a Montserrat Caballé

(ANSA) – ROMA, 6 OTT – Montserrat Caballé, una delle più grandi cantanti liriche del novecento, è morta all’alba di stamane all’età di 85 anni all’ospedale Sant Pau di Barcellona. Lo riporta El Mundo, citando fonti ospedaliere. La soprano era stata ricoverata a settembre per l’aggravarsi delle sue condizioni generali.

Breaking News delle ore 21.30: "Manovra, Tria rassicura l'Ue"

Breaking News delle ore 21.30: "Manovra, Tria rassicura l'Ue"

Breaking News delle ore 21.30: "Manovra, Tria rassicura l'Ue"

Tria rassicura, l'Ue: "Rispettate i vincoli"

Tria rassicura, l'Ue: "Rispettate i vincoli"

Tria prova a rassicurare l'europa ma Bruxelles chiede il rispetto dei vincoli

Brexit: Ue a Hunt, 'aprire libri storia'

Brexit: Ue a Hunt, 'aprire libri storia'

(ANSA) – BRUXELLES, 1 OTT – “Dico con rispetto che farebbe bene a tutti, ed in particolare ai ministri degli Esteri, aprire un libro di storia ogni tanto”. Così il portavoce della Commissione europea Margaritis Schinas, a chi chiedeva un commento sulle parole del ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt. Il politico aveva detto ieri che la Ue dà la sensazione di volere “punire” la Gran Bretagna con tattiche “non lontane da quelle [...]

Brexit: Gb, Ue non creda di vincere ko

Brexit: Gb, Ue non creda di vincere ko

(ANSA) – BIRMINGHAM, 1 OTT – “Anche se il negoziato è complicato, perché è difficile trattare da soli con 27 interlocutori, sono convinto che alla fine avremo un deal sulla Brexit. Tuttavia, la Ue deve rendersi conto che ciò non succederà per una capitolazione del Regno Unito”. Lo afferma Jeremy Hunt, ministro degli Esteri del Regno Unito, a margine del congresso del Partito Conservatore in corso a Birmingham. Il capo della diplomazia britannica, [...]

Moavero,Italia e Germania insieme per Ue

Moavero,Italia e Germania insieme per Ue

(ANSA) – MARZABOTTO (BOLOGNA), 30 SET – “Essere qui insieme vuol dire, Italia e Germania insieme, mano nella mano, per portare avanti il disegno dell’Unione Europea”. Lo ha detto, il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, intervenuto a Marzabotto, al fianco del ministro degli Esteri tedesco, Heiko Maas, alla 74/a commemorazione degli eccidi del 1944. Essere a Marzabotto, ha proseguito, mostra “non solo la volontà di ricordare quanto accaduto ma [...]

Indonesia: Ue, già mobilitato Copernico

Indonesia: Ue, già mobilitato Copernico

(ANSA) – BRUXELLES, 29 SET – L’Ue “ha offerto il suo pieno sostegno” all’Indonesia per far fronte a tsunami e terremoto, e ha già attivato il suo servizio di mappatura satellitare di emergenza Copernico per aiutare le autorità nelle operazioni di salvataggio e assistenza. “Continuiamo a monitorare la situazione da vicino e siamo pronti a mobilitare più assistenza”, hanno quindi assicurato l’Alto rappresentante Ue Federica Mogherini e il [...]

Tajani, Ue sotto attacco da Usa e Russia

Tajani, Ue sotto attacco da Usa e Russia

(ANSA) – ROMA, 29 SEP – “Oggi c’è un attacco all’Europa che parte dalla Russia e dagli Usa, non dico dai governi ma da ambienti russi e americani”. Lo ha detto il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, intervistato dal direttore di Panorama Raffaele Leone e dal giornalista Marco Ventura durante un incontro a Roma. “È un attacco concentrico che punta a indebolire l’Europa”, ha aggiunto Tajani sostenendo che “i viaggi di Bannon sono [...]

Svizzera, firme contro circolazione Ue

Svizzera, firme contro circolazione Ue

(ANSA) – GINEVRA, 28 SETT – Ha nettamente superato il numero minimo di firme necessarie per la convocazione di un referendum popolare una raccolta promossa dalla destra svizzera per abolire l’accordo sulla libera circolazione tra la Confederazione e l’Unione Europea. I promotori del testo “Per un’immigrazione moderata” hanno infatti raccolto 116.139 firme valide, ha comunicato oggi la competente Cancelleria federale, mentre ne bastano 100.000 per [...]

L'Unione Europea bacchetta i testimoni di Geova

Sono noti per la loro predicazione porta a porta, ma da oggi questa attività potrebbe creare dei problemi ai testimoni di Geova. L'Unione Europea, infatti, ha stabilito che la l'attività di proselitismo della comunità geovista deve rispettare le norme in materia di protezione dei dati personali, dato che i suoi membri entrano spesso in possesso di informazioni sensibili sulle persone che contattano, dai dati anagrafici all'orientamento religioso, passando per [...]

Trump contro Cina e Iran: monito all'Ue

Trump contro Cina e Iran: monito all'Ue

Secondo il presidente Usa la superpotenza asiatica interferirebbe nelle elezioni americane.

Aquarius, Parigi: Ue lavora unita ma Italia blocca

Aquarius, Parigi: Ue lavora unita ma Italia blocca

Nel caso dell’Aquarius, “non è l’Europa che ha bloccato le cose, ma come al solito l’Italia. Risultato: gli europei, vale a dire i maltesi, gli austriaci, i tedeschi, gli spagnoli, i portoghesi, i francesi…ci siamo messi tutti insieme, a lavorare e a cooperare per giungere a una soluzione”. Lo ha detto il portavoce del governo francese, Benjamin Griveaux, sottolineando che “è questa la migliore risposta a chi pensa che i problemi si risolvono in [...]

A commissario Ue piano gas rinnovabile

A commissario Ue piano gas rinnovabile

(ANSA) – MILANO, 26 SET – Il consorzio Gas for Climate, che raggruppa 7 aziende europee nel settore delle infrastrutture gas, tra cui Snam, e 2 associazioni che rappresentano la filiera del biogas e del biometano, incluso il Consorzio Italiano Biogas (Cib), ha presentato al Commissario europeo per il Clima e l’energia Miguel Arias Cañete un piano d’azione per favorire l’aumento della produzione di gas rinnovabile fino al 10% dei consumi europei, [...]

Fake News:Fb-Google,codice condotta a Ue

Fake News:Fb-Google,codice condotta a Ue

(ANSA) – BRUXELLES, 26 SET – Un codice di condotta su base volontaria con una serie di pratiche da seguire per combattere le fake news e la disinformazione online, sulla scia degli impegni presi lo scorso maggio a Bruxelles, e che, se non otterrà risultati soddisfacenti entro fine anno, potrebbe lasciare il posto a una legislazione europea vera e propria. E’ quello presentato oggi alla Commissione Ue da una serie di associazioni di piattaforme, social e [...]

Fedriga, Ue tema volontà cambiamento

Fedriga, Ue tema volontà cambiamento

(ANSA) – ROMA, 26 SET – “In Europa stiamo giocando con delle regole che uno dei giocatori ha stabilito. Questa mi sembra una ragione per rimetterle in gioco. Credo quindi che Bruxelles debba tenere conto della volontà dei cittadini europei di cambiare e temere la loro volontà di cambiamento”. Lo ha riferito il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga nel corso di un forum all’ANSA.

Trump, sull'Iran l'Ue si comporti bene

Trump, sull'Iran l'Ue si comporti bene

(ANSA) – NEW YORK, 26 SET – “Spero che l’Europa si comporti molto bene”: cosi’ Donald Trump ha risposto a chi gli chiedeva di commentare i tentativi posti in atto dalla Ue per bypassare le sanzioni all’Iran. “Vedremo…”, ha aggiunto il presidente americano. “Non dobbiamo mai permettere che un regime come quello dell’Iran abbia armi nucleari”, ha insistito Trump intervenendo al Consiglio di sicurezza dell’Onu da lui presieduto per la prima [...]

Monito dell'Ue a Ryanair: 'Assicuri il rispetto delle regole'

Monito dell'Ue a Ryanair: 'Assicuri il rispetto delle regole'

Ryanair deve “assicurare il pieno rispetto della legislazione Ue” come tutte le compagnie aeree e “questo è qualcosa che i lavoratori non devono negoziare e che non può neanche essere rinviato a una data ulteriore”. È il monito rivolto dalla commissaria Ue al lavoro Marianne Thyssen al numero uno di Ryanair Michael O’Leary, che ha incontrato su richiesta di quest’ultimo a Bruxelles. È stata una “discussione aperta e franca” sulle tensioni [...]

Ue a Ryanair, contratti in base al Paese

Ue a Ryanair, contratti in base al Paese

(ANSA) – BRUXELLES, 26 SET – Le regole Ue sui contratti per il personale aereo sono “chiare”, ovvero “non è la bandiera dell’aereo che determina la legislazione” ma “il posto in cui il lavoratore parte la mattina e torna la sera senza che il datore di lavoro ne paghi le spese”. Lo ha detto la commissaria Ue al lavoro Marianne Thyssen all’ad di Ryanair, avvertendo che il rispetto di queste regole “non può avvenire in modo diverso da Paese a [...]

Aquarius: migranti in 4 Paesi Ue

Aquarius: migranti in 4 Paesi Ue

(ANSA) – PARIGI, 25 SET – La Francia accoglierà 18 dei 58 migranti presenti a bordo della nave Aquarius: è quanto riferiscono fonti del governo francese, aggiungendo che nel quadro di questa nuova ripartizione europea la Germania ne accoglierà 15, altri 15 la Spagna mentre il Portogallo ne prenderà 10, come già annunciato in precedenza.