Unrecognized or largely unrecognized states

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

In questa categoria: Russki yazýk

La lingua russa (in russo: русский язык?, traslitterato...

Seconda Guerra Mondiale

Africa e Medio Oriente Africa Orientale Italiana – Nordafrica â€...

Kartvelico

La lingua georgiana (nome nativo kartuli ena ქართული...

Lingua serba

Monte Athos (Grecia) Ungheria (minoranze)  Croazia (minoranze) Â...

Lingua turca

La lingua turca (nome nativo Türkçe o Türk dili, Türkiye Türk...

Prima Guerra Mondiale

Crollo degli imperi tedesco, austro-ungarico, ottomano e russo
...

Siria: raid anti-Isis, 4 civili uccisi

Siria: raid anti-Isis, 4 civili uccisi

(ANSAmed) – BEIRUT, 17 MAG – E’ di almeno quattro civili uccisi il bilancio di raid aerei della Coalizione anti-Isis a guida americana contro località nella Siria orientale al confine con l’Iraq, secondo quanto riferiscono fonti locali. Le fonti precisano che i bombardamenti hanno preso di mira zone ancora in mano a miliziani dello ‘Stato islamico’, ma che hanno ucciso almeno quattro civili a Susa, un paese nel distretto di Abukamal, ultima città [...]

Un Vero Sudista…Californiano! Sam Morrow – Concrete And Mud

Un Vero Sudista…Californiano! Sam Morrow – Concrete And Mud

Sam Morrow - Concrete And Mud - Forty Below CD Sam Morrow è un countryman atipico: intanto è di Los Angeles, non proprio una delle patrie del country (anche se Bakersfield non è lontanissima dalla metropoli californiana), ed in più il suo suono coinvolge anche elementi differenti. Di base Sam si ispira al country texano di ispirazione Outlaw, Waylon Jennings è uno dei suoi eroi musicali, ma spesso vira verso una musica di stampo southern con marcati elementi [...]

Blitz anti-Isis, 54 arresti a Istanbul

Blitz anti-Isis, 54 arresti a Istanbul

(ANSA) – ISTANBUL, 15 MAG – Maxi-operazione della polizia antiterrorismo turca all’alba per sgominare una cellula dell’Isis a Istanbul. Almeno 54 presunti jihadisti sono stati arrestati in raid condotti in 19 indirizzi di 13 quartieri della città, secondo l’agenzia Anadolu. I sospetti, interrogati in queste ore, sarebbero stati pronti a raggiungere zone di conflitto in Siria e compiere attentati. Nei blitz sono stati sequestrati numerosi documenti e [...]

Iraq: indifferenza e violenze in primo voto dopo l'Isis

Iraq: indifferenza e violenze in primo voto dopo l'Isis

Scarsa affluenza alle urne e nuovi attacchi dei jihadisti

Iran: attacchi Isis, 8 condanne a morte

Iran: attacchi Isis, 8 condanne a morte

(ANSA) – TEHERAN, 13 MAG – Otto persone sono state condannate a morte in Iran per aver collaborato agli attacchi terroristici dell’Isis contro il parlamento iraniano e il mausoleo di Khomeini a Teheran a giugno dell’anno scorso. Lo riporta l’agenzia iraniana Fars. I condannati hanno venti giorni per ricorrere in appello. Negli attentati di un anno fa morirono 18 persone, oltre 50 rimasero ferite. Tutti i terroristi furono uccisi dalla polizia.

Iraq, primo voto del dopo Isis . Attentato a Kirkuk: sei morti

Iraq, primo voto del dopo Isis . Attentato a Kirkuk: sei morti

Sono state aperte le urne elettorali in tutto l’Iraq, che fino alle 18 locali (le 17 italiane), si cimenta con le sue quarte elezioni legislative dalla caduta del regime di Saddam Hussein, 15 anni fa, le prime dopo la sconfitta dell’Isis. Un voto che si tiene fra misure di sicurezza eccezionali, per scongiurare, oltre che le violenze settarie, proprio lo spettro dell’Isis, che mantiene ancora delle cellule attive in Iraq e che si teme possa colpire, dopo [...]

Kosovo: Rajoy non sarà a vertice Balcani

Kosovo: Rajoy non sarà a vertice Balcani

(ANSAmed) – BELGRADO, 12 MAG – Il premier spagnolo Mariano Rajoy non parteciperà al summit Ue-Balcani occidentali in programma il 17 maggio a Sofia a causa della presenza del Kosovo, del quale Madrid non riconosce l’indipendenza dalla Serbia. Lo riferisce il quotidiano serbo Vecernje Novosti che cita non meglio precisate fonti bene informate in seno al Consiglio europeo. Rajoy, scrive il giornale, sarà a Sofia il giorno precedente per una riunione [...]

Attacco Isis a sud di Kirkuk, 6 morti

Attacco Isis a sud di Kirkuk, 6 morti

(ANSA) – BEIRUT, 12 MAG – Sei membri delle milizie lealiste irachene della Mobilitazione popolare (Hashid Shaabi) sono stati uccisi in un attacco compiuto dall’Isis a sud di Kirkuk, mentre sono in corso le operazioni di voto per l’elezione del Parlamento. Lo riferisce il sito Kurdistan24 citando una fonte locale degli apparati di sicurezza. Altri due miliziani che erano intervenuti di rinforzo ai loro commilitoni sono rimasti feriti. L’attacco è [...]

Iraq, prime elezioni parlamentari del dopo-Isis

Iraq, prime elezioni parlamentari del dopo-Isis

Forti misure di sicurezza per scongiurare azioni terroristiche

Iraq: aperti seggi primo voto post-Isis

Iraq: aperti seggi primo voto post-Isis

(ANSA) – BAGHDAD, 12 MAG – Sono state aperte le urne elettorali in tutto l’Iraq, che fino alle 18 locali (le 17 italiane), si cimenta con le sue quarte elezioni legislative dalla caduta del regime di Saddam Hussein, 15 anni fa, le prime dopo la sconfitta dell’Isis. Un voto che si tiene fra misure di sicurezza eccezionali, per scongiurare, oltre che le violenze settarie, proprio lo spettro dell’Isis, che mantiene ancora delle cellule attive in Iraq e che [...]

Indignatevi - nella foto: come l'Isis a insegna ai bambini ad amare e poi usare le armi... Ah, no, scusate. Sono solo i figli dei ricchi e democratici americani. Come non detto, niente indignazione!

Indignatevi - nella foto: come l'Isis a insegna ai bambini ad amare e poi usare le armi... Ah, no, scusate. Sono solo i figli dei ricchi e democratici americani. Come non detto, niente indignazione!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Indignatevi - nella foto: come l'Isis a insegna ai bambini ad amare e poi usare le armi... Ah, no, scusate. Sono solo i figli dei ricchi e democratici americani. Come non detto, niente indignazione! Non è solo l'Isis a insegnare ai bambini ad amare e poi usare le armi La convention della lobby delle armi è stata un festival dei muscoli e della morte. Con adoratori di mitra, pistole e pallottole. Non [...]

Nuovi raid iracheni su postazioni Isis

Nuovi raid iracheni su postazioni Isis

(ANSAmed) – BEIRUT, 6 MAG – Nuovi raid sono stati compiuti da jet iracheni contro postazioni dell’Isis in territorio siriano a ridosso della frontiera, in accordo con il governo di Damasco e con la Coalizione internazionale a guida americana. L’attacco è stato reso noto dall’ufficio del primo ministro iracheno Haidar al Abadi con un comunicato diffuso stamane e riportato dalla televisione panaraba Al Jazira. Uno dei bombardamenti ha colpito una [...]

Siria:Usa, parte offensiva finale a Isis

Siria:Usa, parte offensiva finale a Isis

(ANSA) – WASHINGTON, 1 MAG – Parte l’offensiva finale contro l’Isis in Siria: lo ha annunciato il dipartimento di Stato Usa, assicurando che “i giorni in cui l’Isis controlla e terrorizza la popolazione siriana stanno giungendo alla fine”. “Gli Usa, la coalizione globale e i partner locali, comprese le forze democratiche siriane, stanno lanciando operazioni per liberare le ultime roccaforti dell’Isis in Siria”, rende noto Heather Nauert, [...]

Siria: raid su Isis, morti donne e bimbi

Siria: raid su Isis, morti donne e bimbi

(ANSA) – BEIRUT, 1 MAG – I media statali siriani e l’Osservatorio per i diritti umani in Siria riferiscono che durante raid aerei effettuati sula provincia di Hassakeh, territorio in mano all’Isis nel nordest della Siria, sono rimaste uccise almeno 23 persone. Le vittime, sostiene l’Osservatorio, sono 10 bambini, 6 donne e 7 persone anziane. Non è chiaro – precisa l’Ong con base a Londra – se l’attacco sia opera della Coalizione a guida Usa o [...]

Iran: processo a 26 presunti membri Isis

Iran: processo a 26 presunti membri Isis

(ANSA) – TEHERAN, 28 APR – Al via oggi a Teheran il processo a 26 presunti membri dell’Isis accusati di aver partecipato all’attacco al parlamento iraniano e al mausoleo di Khomeini nel giugno del 2017. Lo riferiscono media locali. Gli imputati sono accusati di adesione a un’organizzazione terroristica, possesso di armi e ingresso illegale nel Paese. Uno dei sospettati, identificato solo come S.M., lasciò l’Iran nel 2015 per unirsi all’Isis. Nel [...]

Allerta Isis nella città di Napoli, rischio di un attentato imminente.

Allerta Isis nella città di Napoli, rischio di un attentato imminente.

Pericolo di attentato nella zona napoletana, allerta definita dagli inquirenti «attuale e imminente». Un pericolo che si deduce con uno scenario di«circuito terroristico operativo anche nella zona napoletana», con i soliti contatti in Spagna e Francia in grado di provocare un attentato«rivolto contro una moltitudine indiscriminata di soggetti».  Sulla base di questi questi fatti le forze dell'ordine hanno arrestato il 21enne gambiano Alagie Touray, [...]

Siria:Usa, giunte forze speciali Francia

Siria:Usa, giunte forze speciali Francia

(ANSA) – WASHINGTON, 26 APR – “I francesi ci hanno rinforzato in Siria con delle forze speciali nelle ultime due settimane”: lo ha rivelato il capo del Pentagono James Mattis durante un’audizione al Congresso, dove gli sono stati chiesti lumi anche sull’intenzione di Trump di ritirare le truppe Usa al più presto possibile. “Al momento non ci ritiriamo, assisterete ad una nuova offensiva nella vallata dell’Eufrate nei prossimi giorni contro quello [...]

Terrorismo, Napoli: gambiano giura fedeltà all'Isis. Arrestato

Terrorismo, Napoli: gambiano giura fedeltà all'Isis. Arrestato

Napoli (askanews) - Aveva giurato fedeltà all'Isis, il sedicente stato islamico, con una registrazione video diffusa sui canali della app Telegram. Con questa motivazione a Napoli le forze dell'ordine hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 22enne gambiano, Alagie Touray, che era sbarcato nel porto di Messina a marzo del 2017, titolare di un permesso provvisorio di soggiorno e registrato nel centro di accoglienza per migranti di Licola, vicino Pozzuoli. [...]

Siria: esercito riprende quartiere Isis

Siria: esercito riprende quartiere Isis

(ANSAmed) – BEIRUT, 26 APR – L’esercito siriano è penetrato oggi in un quartiere a sud di Damasco ancora controllato dall’Isis, che da una settimana è sottoposto ad intensi bombardamenti governativi aerei e di artiglieria. Lo riferisce l’agenzia governativa Sana. Il quartiere, Hajar al Aswad, si trova vicino a quel che resta del campo profughi palestinese di Yarmuk, anch’esso nelle mani dei jihadisti. Secondo la Sana, “decine” di miliziani [...]

"SiAmo Afrin", mobilitazione per aiutare i profughi siriani che hanno combattuto l'Isis

"SiAmo Afrin", mobilitazione per aiutare i profughi siriani che hanno combattuto l'Isis

    . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . .   "SiAmo Afrin", mobilitazione per aiutare i profughi siriani che hanno combattuto l'Isis Larga adesione alla campagna di aiuti umanitari. Il fumettista Zero Calcare ha disegnato il logo ufficiale Per non dimenticare Afrin. Per non dimenticarci di quei curdi che in Siria hanno combattuto fino alla morte contro l'Isis e adesso si ritrovano con l'esercito turco in casa, nel silenzio della comunità [...]