Veronica Guerin

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Veronica Guerin

La scheda: Veronica Guerin

Veronica Guerin (Dublino, 5 luglio 1958 – Dublino, 26 giugno 1996) è stata una giornalista irlandese.
Divenuta famosa per la sua lotta al narcotraffico negli anni in cui l'Irlanda si trovava all'apice del consumo di droga, non esitò a denunciare vari trafficanti, cosa che la rese vittima di un brutale omicidio.



Veronica Guerin - Il prezzo del coraggio, recensione di Biagio Giordano

Veronica Guerin - Il prezzo del coraggio, recensione di Biagio Giordano

Veronica Guerin - Il prezzo del coraggio (Veronica Guerin) è un film drammatico-biografico del 2003 diretto da Joel Schumacher. Il film si cala nella drammatica storia della giornalista irlandese Veronica Guerin: una eroica articolista del Sunday Independent, madre e moglie di una famiglia unita. La donna, convinta di quanto potesse essere dannoso, per la salute psichica della collettività e le conseguenti responsabilità sociali, civiche, il diffondersi della [...]

FILM DENUNCIA : VERONICA GUERIN

FILM DENUNCIA : VERONICA GUERIN

Sinead O'Connor, the dark voice, a celebrare la tua volontà ferrea, Veronica delle verdi valli d'Irlanda, l'anima determinata della verità. " One more day " Sinead O' Connor My love more dear than this life you are to me Your kiss more clear than the crystal of the sea Please save me i'm fallen here I'm lost and alone An angel weeps I hear him cry A lonely prayer A voice so high Dry all your tears Come what may And in the end the sun will rise On one more day Hey [...]

EVENTI: Veronica Guerin

Nel 1987 divenne agente elettorale e tesoriere di partito nella costituente parlamentare di Dublino Nord per Seán Haughey.

Nel 2000, Guerin è stata indicata come uno dei 50 eroi della libertà di stampa nel mondo da parte dell'International Press Institute.

Nel 1990, cambiò di nuovo la sua carriera, il passaggio al giornalismo avvenne con l'offerta di lavoro come cronista nel Sunday Business Post e nel Sunday Tribune.

Nel 1997, durante una testimonianza Bowden indicò Patrick "Dutchy" Holland come l'uomo ai cui fornì la pistola per l'omicidio, divenne quindi il principale indiziato.

Nel 2007, è stata istituita una borsa di studio che porta il suo nome alla Dublin City University: viene assegnata a uno studente del Master of Arts in Giornalismo con interesse per il giornalismo investigativo.

Dal 1994, cominciò a scrivere di cronaca nera per il quotidiano irlandese Sunday Independent.

Veronica Guerin

Dal Libro: Veronica Guerin: una giornalista in lotta contro il crimine Irlanda, giugno 1996: Veronica Guerin, la più nota giornalista investigativa irlandese, viene assassinata da un killer, mentre aspetta il verde al semaforo di una delle principali arterie stradali che conducono alla capitale. Sei colpi di pistola mettono a tacere per sempre la sua voce e le sue inchieste sulle gang criminali che da anni terrorizzano il Paese. "Veronica Guerin" è la storia di [...]

Veronica Guerin

Stasera avevo deciso di rivedere "Tuck everlasting" un film fantastico per ragazzi. Uno di quei film in cui mi butto a capofitto quando ho voglia di sognare ad occhi aperti, ma poi è iniziato "Veronica Guerin" che non avevo mai visto e di cui avevo vagamente sentito parlare. E' una storia vera. E' la verità contro l'abbrutimento dell'uomo. Una donna contro la vigliacchieria di chi vende la morte nelle strade e di chi quelle marionette in strada ce li getta come [...]

“Ci sono storie che vanno raccontate anche a costo della vita”: omaggio a Veronica Guerin

Dublino, giugno 1996: ferma ad un semaforo rosso, la più nota giornalista investigativa Irlandese, dopo avere denunciato i maggiori criminali della ‘tigre celtica', miracolo economico irlandese conseguente anche ad investimenti illeciti USA, traffici di droga, contrabbando di armi, sequestri di persona e rapine a mano armata, viene da questi mandanti assassinata con 6 colpi di pistola, dopo le solite minacce, una tortura a sangue ed uno sparo a una gamba. [...]

Come Marco ha conquistato Lory

Come Marco ha conquistato Lory

Lory Del Santo racconta ai suoi compagni come il suo fidanzato l'ha conquistata attraverso i social.

Una mostra celebra il grande Mastroianni

Una mostra celebra il grande Mastroianni

Una mostra celebra la grandezza di Marcello Mastroianni, simbolo del cinema italiano.

Il chiarimento tra Benedetta Mazza e Lory Del Santo

Il chiarimento tra Benedetta Mazza e Lory Del Santo

Lory precisa di non voler imporre a nessuno un nome da votare

La vendetta di Lory

La vendetta di Lory

Il GFVIP da la possibilità a Lory Del Santo di potersi vendicare sui suoi compagni. Una busta nera è nella Mistery Room, e lei può decidere le sorti di un Vip.

Colpo di scena: Lory nella Suite

Colpo di scena: Lory nella Suite

Il riassunto della settimana di Lory Del Santo in Suite, viziata e coccolata dal Grande Fratello

Tutti a confronto sul complotto di Lory

Tutti a confronto sul complotto di Lory

Ilary chiede spiegazioni ai concorrenti della Casa sul famoso "complotto" portato avanti da Lory Del Santo.

Chi ha tradito Lory Del Santo?

Chi ha tradito Lory Del Santo?

Lory Del Santo è vittima di un complotto?

Figlio Khashoggi va negli Usa

Figlio Khashoggi va negli Usa

(ANSA) – ISTANBUL, 25 OTT – Human Rights Watch fa sapere che il figlio di Jamal Khashoggi ha lasciato l’Arabia Saudita ed è diretto negli Stati Uniti. Sarah Leah Whitson, direttore esecutivo della divisione Medio Oriente e Nord Africa di Hrw, ha affermato che Salah Khashoggi e la sua famiglia hanno lasciato Riad oggi dopo che è stato revocato un divieto di viaggio.

Procuratore Riad: 'L'omicidio di Khashoggi fu premeditato'

Procuratore Riad: 'L'omicidio di Khashoggi fu premeditato'

Un procuratore saudita ha confermato che l’omicidio di Jamal Khashoggi è stato premeditato. Lo riferisce la tv al Ekhbariya di Riad, ripresa dai media turchi. Si tratterebbe della prima ammissione da parte di Riad, che finora aveva parlato di una morte a seguito di una “colluttazione”, escludendo che il delitto fosse stato pianificato. Secondo la tv, i magistrati sauditi stanno interrogando i sospetti arrestati in relazione all’omicidio del reporter sulla [...]

Mastroianni, ironia di un antidivo

Mastroianni, ironia di un antidivo

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – Emerge lo sguardo disincantato e autoironico di un divo che rifiutava di esserlo nella mostra allestita al Museo dell’Ara Pacis dal 26 ottobre al 17 febbraio per celebrare il mito di Marcello Mastroianni. In concomitanza con la Festa di Roma, questo allestimento a cura di Gian Luca Farinelli presenta al pubblico una corposa selezione di fotografie (circa 600), molte delle quali inedite, accanto a video e spezzoni di film che [...]

Boss Zagaria indagato,minacce in carcere

Boss Zagaria indagato,minacce in carcere

(ANSA) – NAPOLI, 25 OTT – Nuove grane per l’ex boss del clan dei Casalesi, Michele Zagaria, a cui la Procura di Milano contesta episodi di violenza e minacce in carcere anche al direttore della struttura detentiva di Milano Opera, oltre che ad alcuni psichiatri. Durante un colloquio con un medico l’ex boss ha detto: “Il direttore lo paragono a una busta dell’immondizia e io l’immondizia la butto fuori”. Zagaria ha anche preso a bastonate, [...]

Khashoggi:direttore Cia ha sentito audio

Khashoggi:direttore Cia ha sentito audio

(ANSA) – ISTANBUL, 25 OTT – Il direttore della Cia, Gina Haspel, ha avuto accesso durante la sua visita in Turchia di questi giorni alla presunta registrazione audio dell’omicidio di Jamal Khashoggi in possesso delle autorità di Ankara. Lo riportano il Washington Post e il quotidiano filo-governativo turco Sabah. Secondo il giornale americano, questo “potrebbe aggiungere pressione sugli Stati Uniti per ritenere l’Arabia Saudita responsabile della morte [...]

Viggo Mortensen alla Festa di Roma

Viggo Mortensen alla Festa di Roma

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – Un A spasso con Daisy a parti invertite: è Green Book di Peter Farrelly, con due straordinari interpreti come Viggo Mortensen e Mahershala Ali, protagonisti nella vera storia dell’amicizia, durata tutta la vita, nata nel 1962 fra un virtuoso afroamericano del pianoforte, Don Shirley (Ali) e il buttafuori italo americano Tony Vallelonga (Mortensen), ingaggiato dal musicista per fargli da autista e ‘risolviguai’ durante un tour [...]

Fonte Riad, piano era drogare Khashoggi

Fonte Riad, piano era drogare Khashoggi

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – L’iniziale piano saudita sul giornalista dissidente Jamal Khashoggi era di convincerlo a tornare in Arabia Saudita. Se si fosse opposto, il passo successivo doveva essere quello di drogarlo con dei tranquillanti per portarlo in una ‘casa sicura’ di Istanbul per 48 ore. Lo riferiscono fonti saudite alla Cnn. Se Khashoggi si fosse rifiutato ancora di rientrare in patria, a quel punto la squadra sarebbe dovuta partire e un [...]

Sospetti su omicidio Khashoggi, via il visto Usa e Gb a 21 sauditi

Sospetti su omicidio Khashoggi, via il visto Usa e Gb a 21 sauditi

Per la prima volta il presidente americano Donald Trump ha ipotizzato una responsabilità diretta del principe saudita Mohammad bin Salman nell’uccisione del giornalista Jamal Khashoggi. In un’intervista nello Studio Ovale con il Wall Street Journal, ad una domanda su un eventuale ruolo del principe nella vicenda, Trump ha risposto: “Beh, il principe gestisce le cose laggiù, soprattutto a questo stadio, e quindi se dovesse essere qualcuno, sarebbe lui”. [...]

Khashoggi: Riad autorizza l'ispezione

Khashoggi: Riad autorizza l'ispezione

(ANSA) – ISTANBUL, 24 OTT – Dopo un iniziale rifiuto, le autorità saudite hanno ora concesso alla polizia turca – forse a seguito di pressioni diplomatiche – l’autorizzazione a effettuare un’ispezione nel pozzo del giardino del consolato di Riad a Istanbul, richiesta nell’ambito delle indagini sull’uccisione di Jamal Khashoggi. Lo riporta Anadolu. Sul posto sono stati inviati anche mezzi dei vigili del fuoco per fronteggiare la possibilità che [...]

Khashoggi:Trump chiama in causa principe

Khashoggi:Trump chiama in causa principe

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – Per la prima volta il presidente americano Donald Trump ha ipotizzato una responsabilità diretta del principe saudita Mohammad bin Salman nell’uccisione del giornalista Jamal Khashoggi. In un’intervista nello Studio Ovale con il Wall Street Journal, ad una domanda su un eventuale ruolo del principe nella vicenda, Trump ha risposto: “Beh, il principe gestisce le cose laggiù, soprattutto a questo stadio, e quindi se dovesse [...]

Khashoggi, da Usa via visto a 21 sauditi

Khashoggi, da Usa via visto a 21 sauditi

(ANSA) – WASHINGTON, 24 OTT – Ventuno cittadini sauditi sospettati di essere coinvolti nell’assassinio del giornalista dissidente Jamal Khashoggi non potranno avere più il visto per gli Stati Uniti, e chi di loro lo ha già se lo vedrà revocato: lo afferma il Dipartimento di Stato americano, dopo un annuncio del segretario di Stato americano Mike Pompeo. E’ la prima misura presa dagli Usa dall’inizio dello scandalo che ha travolto Riad. Poco prima [...]

Khashoggi: Riad, puniremo i responsabili

Khashoggi: Riad, puniremo i responsabili

(ANSA) – RIAD, 23 OTT – Tutte le persone “implicate direttamente” nella morte del giornalista dissidente Jamal Khashoggi, ma anche “coloro che hanno fallito nelle loro responsabilità” saranno “punite, chiunque esse siano”. Lo ha dichiarato il governo di Riad. Il principe ereditario, che oggi ha ricevuto con il re i familiari di Khashoggi, ha poi partecipato brevemente alla cosiddetta ‘Davos del deserto’, il forum economico aperto oggi a Riad, [...]

Khashoggi: Pence, ci sarà risposta Usa

Khashoggi: Pence, ci sarà risposta Usa

(ANSA) – WASHINGTON, 23 OTT – L’uccisione del giornalista dissidente saudita Jamal Khashoggi “non resterà senza risposta” da parte degli Usa: lo ha detto il vicepresidente americano Mike Pence.(ANSA).