Scopri tutto su Virus (biologia)

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Virus (biologia)

La scheda: Virus (biologia)

I: Virus a dsDNA
II: Virus a ssDNA
III: Virus a dsRNA
IV: Virus a ssRNA+
V: Virus a ssRNA-
VI: Retrovirus a ssRNA
VII: Retrovirus a dsDNA
Un virus è entità biologica elementare con caratteristiche di parassita obbligato, in quanto si replica esclusivamente all'interno delle cellule viventi di altri organismi. I virus possono infettare tutti i tipi di forme di vita, dagli animali, alle piante, ai microrganismi, compresi batteri e gli archeobatteri. Esistono inoltre rarissimi virus che parassitano altri virus.
Nel 1892 Dmitri Ivanovsky descrisse in un articolo un agente patogeno non batterico in grado di infettare le piante di tabacco, da cui in seguito, sei anni più tardi, Martinus Beijerinck scoprì il virus del mosaico del tabacco nel 1898, Da allora, circa 5.000 specie di virus sono state descritte in dettaglio, anche se si ritiene che ve ne siano milioni di diversi tipi. I virus si trovano in quasi tutti gli ecosistemi della Terra e rappresentano l'entità biologica più abbondante in assoluto. La disciplina che si occupa dello studio dei virus è nota come virologia, una sub-specialità della microbiologia.
Quando non si trovano all'interno di una cellula infetta o nella fase di infettarne una, i virus esistono in forma di particelle indipendenti. Queste particelle virali, note anche come virioni, sono costituite da due o tre parti: (I) il materiale genetico costituito da DNA o RNA, lunghe molecole che trasportano le informazioni genetiche, (II) un rivestimento proteico, chiamato capside, che circonda e protegge il materiale genetico, e in alcuni casi (III) una sacca di lipidi che circonda il rivestimento proteico quando sono fuori dalla cellula. Le forme di queste particelle di virus vanno da semplici forme elicoidali e icosaedriche per alcune specie di virus, fino a strutture più complesse per altre. La maggior parte delle specie di virus possiedono virioni che sono troppo piccoli per essere visti con un microscopio ottico. In media il virione ha una dimensione di circa un centesimo della dimensione media di un batterio.
Nella storia dell'evoluzione, le origini dei virus non sono chiare: alcuni possono essersi evoluti dai plasmidi, segmenti di DNA che possono muoversi tra le cellule, mentre altri potrebbero essersi evoluti dai batteri. L'evoluzione per i virus è un importante mezzo di trasferimento genico orizzontale, il che aumenta la loro diversità genetica. I virus sono considerati da alcuni come una forma di vita, poiché sono possessori di materiale genetico, si riproducono e si evolvono attraverso la selezione naturale. Tuttavia, sono privi di alcune importanti caratteristiche, come la struttura delle cellule, che sono generalmente considerate necessarie per essere classificati come "viventi". Poiché possiedono alcune, ma non tutte le caratteristiche, i virus sono stati spesso descritti come "organismi ai margini della vita".
I virus si sviluppano in molti modi, quelli delle piante vengono spesso trasmessi da pianta a pianta per mezzo degli insetti che si nutrono della loro linfa, come ad esempio gli afidi, negli animali possono essere trasportati da insetti succhiatori di sangue. Questi organismi sono noti come vettori. I virus influenzali si diffondono attraverso la tosse e gli starnuti. I norovirus e i rotavirus, comuni cause di gastroenterite virale, sono trasmessi per via oro-fecale e sono passati da persona a persona attraverso il contatto, entrando nel corpo con il cibo e le bevande. L'HIV è uno dei numerosi virus trasmessi attraverso il contatto sessuale e dall'esposizione a sangue infetto. La gamma di cellule ospiti che un virus può infettare si chiama il suo "ospite". Alcuni virus sono in grado di infettare solo pochi ospiti, altri invece sono in grado di infettarne molti.
Negli animali, le infezioni virali provocano una risposta immunitaria che solitamente elimina il virus infettante. Le risposte immunitarie possono essere prodotti anche da vaccini, che conferiscono un'immunità artificialmente acquisita per l'infezione virale specifica. Tuttavia, alcuni virus, compresi quelli che causano l'AIDS e l'epatite virale, sono in grado di eludere queste risposte immunitarie e provocano infezioni croniche. Gli antibiotici non hanno alcun effetto sui virus, ma sono stati sviluppati diversi farmaci antivirali.



Virus:
Ricostruzione al computer di un Rotavirus
Classificazione scientifica:
Dominio: Acytota
Gruppi I-VII:
I: Virus a dsDNA II: Virus a ssDNA III: Virus a dsRNA IV: Virus a ssRNA+ V: Virus a ssRNA- VI: Retrovirus a ssRNA VII: Retrovirus a dsDNA

"Morto Brad Pitt, è suicidio", ma l'attore sta benissimo. La bufala con tanto di virus

"Morto Brad Pitt, è suicidio", ma l'attore sta benissimo. La bufala con tanto di virus

«R.I.P. Brad Pitt» (Brad Pitt, riposa in pace): questo titolo circolato per alcune ore su Facebook, con una finta testatina di Fox News e un articolo che asseriva che l'attore americano si fosse suicidato dopo il divorzio da Angelina Jolie, era un falso, e pure pericoloso: secondo un messaggio di avvertimento diramato da Facebook e ripreso da alcuni media, conteneva un virus capace di mandare in tilt smartphone e tablet. Il titolo recitava «Fox Breaking News: [...]

"Morto Brad Pitt, è suicidio", ma l'attore sta benissimo. La bufala con tanto di virus

"Morto Brad Pitt, è suicidio", ma l'attore sta benissimo. La bufala con tanto di virus

«R.I.P. Brad Pitt» (Brad Pitt, riposa in pace): questo titolo circolato per alcune ore su Facebook, con una finta testatina di Fox News e un articolo che asseriva che l'attore americano si fosse suicidato dopo il divorzio da Angelina Jolie, era un falso, e pure pericoloso: secondo un messaggio di avvertimento diramato da Facebook e ripreso da alcuni media, conteneva un virus capace di mandare in tilt smartphone e tablet. Il titolo recitava «Fox Breaking News: [...]

Allarme, casi di virus Zica in Toscana

Allarme, casi di virus Zica in Toscana

Allarme, caso sospetto di virs Zika di una persona proveniente dalle zone a rischio, residente a San Marcello Pistoiese in provincia di Pistoia, ne dà notizia l'Ausl Toscana Centro, spiegando: «secondo le indicazioni fornite dal ministero della Salute, il Comune di San Marcello Pistoiese si è attivato per organizzare tempestivamente i trattamenti in modo da abbattere la densità delle zanzare nei luoghi di residenza della persona che ha presumibilmente [...]

Allarme una busta sospetta, un virus

Allarme una busta sospetta, un virus

Stamattina a Perugia, a Ponte Pattoli  è stata ritrovata una busta sospetta, sopra c'era una scritta: "rischio batteriologico", in pratica un virus, all'interno c'era una provetta, con all'interno una sostanza inquietante. Immediatamente sono stati chiamati gli specialisti del nucleo Nbcr dei vigili del fuoco che sono giunti immediatamente sul posto, è giunta anche un'ambulanza, perchè la sostanza era destinata ad un uomo che possiede un'armeria a fianco al [...]

Di epiche battaglie e virus in provetta

Ascoltavo con attenzione, ieri sera, la ricostruzione degli eventi lontani di un condottiero grandissimo e 'Magno' che ha costruito un impero indo-mediterraneo con sbalorditive battaglie e morì nel corso dell'impresa di anni trentatre carico di gloria. Una apologia della violenza bruta e dell'energia giovanile di quel condottiero e dei suoi valorosi e disciplinatissimi soldati che, se riportata alle sensibilità di oggi, avrebbe scatenato le ire dei pacifisti di [...]

Zika, l'attrice spagnola Nerea Barros contagiata dal virus

Zika, l'attrice spagnola Nerea Barros contagiata dal virus

L'attrice spagnola Nerea Barros, recente vincitrice del Premio Goya alla migliore interprete femminile per il film 'La Isla Minima' di Alberto Rodriguez, ha rivelato in una intervista oggi a El Mundo di essere stata contaminata dal virus zika. Il contagio si è prodotto in novembre a Bogota, in Colombia, dove l'attrice presentava il film di Rodriguez al festival del cinema spagnolo. «Sono stata punta da quindici zanzare, e una era portatrice del virus zika» ha [...]

Zika, l'attrice spagnola Nerea Barros contagiata dal virus

Zika, l'attrice spagnola Nerea Barros contagiata dal virus

L'attrice spagnola Nerea Barros, recente vincitrice del Premio Goya alla migliore interprete femminile per il film 'La Isla Minima' di Alberto Rodriguez, ha rivelato in una intervista oggi a El Mundo di essere stata contaminata dal virus zika. Il contagio si è prodotto in novembre a Bogota, in Colombia, dove l'attrice presentava il film di Rodriguez al festival del cinema spagnolo. «Sono stata punta da quindici zanzare, e una era portatrice del virus zika» ha [...]

Tracce del virus Zika nella zanzara comune

Tracce del virus Zika nella zanzara comune

Tracce del virus Zika nella zanzara comune Culex, scoperta scientifica, il genere diffuso in tutto il mondo e anche in Italia. lo hanno scoperto gli scienziati brasiliani della Oswaldo Cruz Foundation (Fiocruz) di Rio de Janeiro, che hanno annunciato la loro scoperta durante un seminario sulla malattia nello Stato nordorientale del Pernambuco, il più colpito dall'infezione. Il test è stato effettuato su 200 zanzare Culex, ma per il momento non ci sono alcune [...]

Cryptolocker, attenzione al nuovo virus che ruba dati dal pc

Cryptolocker, attenzione al nuovo virus che ruba dati dal pc

Un nuovo virus si sta diffondendo in questi giorni in internet, il suo nome è "Criptolocker", il metodo è sempre lo stesso via e-mail, approfittano dell'ignaro utente, finte e-mail con presunte fatture per pagementi, spedizione di merci, oppure istituti di credito, l'ignaro utente se clicca sul link si collega ad una pagina dove vengono richiesti i dati e numeri di carte di credito, allegati con false fatture in formato pdf, l'ignaro utente quando apre gli [...]

Virus Zika - La zanzara Aedes aegypti è una macchina perfetta

Virus Zika - La zanzara Aedes aegypti è una macchina perfetta

Gli scienziati del Centro di Ricerca argentino (CIPEIN) considerano la zanzara Aedes aegypti una "macchina perfetta per trasmettere il virus Zika". L'odioso insetto è sotto la lente della ricerca di soluzioni per combattere e frenare le epidemie di dengue, Zika e chikungunya. Le femmine di questa specie depongono in media tra 100 e 300 uova, pungono ripetutamente, di solito al mattino o alla sera, per nutrirsi di sangue, e se la persona punta è malata, diffonde [...]

FOTO: Virus (biologia)

Martinus Beijerinck nel suo laboratorio nel 1921

Martinus Beijerinck nel suo laboratorio nel 1921

Struttura di un batteriofago

Struttura di un batteriofago

Diagramma di come un capside è in grado di costruire molteplici copie da solo due proteine

Diagramma di come un capside è in grado di costruire molteplici copie da solo due proteine

Struttura icosaedrica

Struttura icosaedrica

Esempio di virus a geometria icosaedrica. A virus senza membrana B virus con membrana 1 Capside 2 Acido Nucleico 3 Capsomero 4 Nucleocapside 5 Virione 6 Rivestimento proteico 7 Rivestimento glicoproteico

Esempio di virus a geometria icosaedrica. A virus senza membrana B virus con membrana 1 Capside 2 Acido Nucleico 3 Capsomero 4 Nucleocapside 5 Virione 6 Rivestimento proteico 7 Rivestimento glicoproteico

Come una mutazione o un riordinamento, possono portare a ceppi nuovi e altamente patogeni di influenza umana

Come una mutazione o un riordinamento, possono portare a ceppi nuovi e altamente patogeni di influenza umana

Un tipico ciclo di replicazione virale

Un tipico ciclo di replicazione virale

VIRUS ZIKA/ L’Onu chiede l’aborto di massa, ma si dimentica di Seveso 1976 Da Il Sussidiario.net

Pubblicazione: sabato 6 febbraio 2016                       Renato Farina .... Nel 1976, il 10 luglio, ci fu il disastro ecologico della diossina. Fu con abilità fatta circolare la certezza scientifica che i figli che sarebbero nati nella vasta zona contaminata (mezzo milione di abitanti) avrebbero avuto malformazioni spaventose. ....  In 30 si sottoposero ad aborto volontario. Non uno di quei piccini aveva alcuna malattia o difetto. La [...]

Zika virus: un esperimento finito male?

Zika virus: un esperimento finito male?

Negli ultimi mesi, il nome di un virus sconosciuto ai più ha cominciato a circolare nei media di tutto il mondo. Si tratta di “Zika”, detto anche ZIKAV o ZIKV, e per il momento la sua diffusione si concentra nei paesi dell’America Latina, dove ha già fatto scattare l’allarme delle autorità locali. Così come accade per altre malattie, l’agente patogeno viene trasmesso attraverso un vettore artropode, nel caso specifico l’Aedes aegypti, una zanzara [...]

Triathlon per sensibilizzare verso le problematiche legate al virus HIV - di Matteo SIMONE

Triathlon per sensibilizzare verso le problematiche legate al virus HIV - di Matteo SIMONE

  www.psicologiadellosport.net DOMENICA 11 OTTOBRE A SANTA MARINELLA UN TRIATHLON SPRINT per sensibilizzare verso le problematiche legate al virus HIV. Gli atleti affronteranno 750 metri di nuoto (percorso a triangolo), 18,8 km di ciclismo (percorso di circa 4,7 km da percorrere 4 volte) e 4,8 km di corsa (2 giri da 2,4 km). La gara è aperta anche alle staffette (un nuotatore, un ciclista, un podista). La pratica dello sport rappresenta un momento di promozione [...]

Epatite C, due nuove molecole senza interferone contro virus

(ANSA) - ROMA, 11 NOV - I nuovi farmaci contro il virus dell'epatite C funzionano. La notizia arriva dagli studi clinici presentati in occasione del congresso dell'American Association for the Study of Liver Disease (AASLD) in corso in questi giorni a Boston (Stati Uniti). Terapie "interferon-free", questo il nome della nuova classe di farmaci che potrebbero presto sostituire le cure utilizzate sino ad oggi. Le nuove molecole hanno un'azione mirata ed efficace, [...]

LA GLAXO RILASCIA NELL'AMBIENTE, ACCIDENTALMENTE, 45 LITRI DI VIRUS POLIO

Belgio- Come riportato dalle autorità belghe, il 2 settembre  2014, a seguito di un errore umano, sono stati riversati nell'ambiente 45 litri di virus polio vivo, tramite l'azienda farmaceutica  GlaxoSmithKline (GSK); questo è accaduto nella città di  Rixensart nel Belgio.  Il liquido è stato portato direttamente ad un impianto di trattamento acque, (Rosieres) e, dopo il trattamento, rilasciato nel fiume  Lasne, affluente del fiume  Dyle che a sua [...]

Ebola: bollettino Oms, quasi 10mila casi

Ebola: bollettino Oms, quasi 10mila casi

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Si avvicina sempre più a quota 10mila vittime l'epidemia di Ebola in Africa occidentale. Secondo l'ultimo bollettino dell'Oms appena pubblicato i casi accertati sono 9936, con 4877 morti. Il documento certifica ufficialmente le dichiarazioni di 'Ebola free' per Nigeria e Senegal, ma anche il fatto che in Sierra Leone ormai tutti i distretti hanno avuto almeno un caso. ''La trasmissione del virus rimane persistente e diffusa in Guinea, [...]

L’Epidemia del Virus Ebola, la più violenta mai registrata nella storia, ormai spaventa tutti i Paesi del mondo compresi gli Stati Uniti

L’Epidemia del Virus Ebola, la più violenta mai registrata nella storia, ormai spaventa tutti i Paesi del mondo compresi gli Stati Uniti

"L’Epidemia del Virus Ebola, la più violenta mai registrata nella storia, ormai spaventa tutti i Paesi del mondo compresi gli Stati Uniti. Eppure i sintomi di quello che stava per succedere erano chiari: già in aprile 2014 i membri della nostra Commissione sanità avevano studiato e capito la pericolosità del virus ebola e la potenziale epidemia che stava nascendo. L’Organizzazione Mondiale della Sanità pensava si sarebbe esaurito tutto in pochi mesi con [...]

Ebola, il virus arriva negli Usa: primo caso diagnosticato a Dallas

Ebola, il virus arriva negli Usa: primo caso diagnosticato a Dallas

Massima discrezione sull'identità del paziente che, probabilmente, era da poco rientrato dalla Liberia.

Ebola: rimpatriato medico americano

Ebola: rimpatriato medico americano

WASHINGTON - Un medico americano che e' stato in contatto con il virus Ebola in Sierra Leone e' stato trasferito ieri negli Stati Uniti per essere ricoverato in quarantena in una clinica dell'Istituto nazionale della salute Usa (NIH). Lo hanno comunicato le autorita' sanitarie precisando comunque ''che la situazione rappresenta un rischio minimo''.

“Ebola fuori controllo, Siamo tutti in pericolo”. L’allarme di medici. Ecco i sintomi del virus mortale e come prevenirlo

“Ebola fuori controllo, Siamo tutti in pericolo”. L’allarme di medici. Ecco i sintomi del virus mortale e come prevenirlo

http://www.retenews24.it/rtn24/sanita/ebola-fuori-controllo-siamo-tutti-in-pericolo-lallarme-di-medici-ecco-i-sintomi-del-virus-mortale-e-come-prevenirlo/ L’epidemia di Ebola in Africa Occidentale si sta aggravando e rischia di estendersi ad altri paesi. Non sono affatto rassicuranti le parole pronunciate oggi dal direttore di Medici Senza Frontiere, Bart Janssens in un’intervista rilasciata a Libre Belgique. “Questa epidemia è senza precedenti, [...]