Scopri tutto su Virus (biologia)

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Virus (biologia)

La scheda: Virus (biologia)

I: Virus a dsDNA
II: Virus a ssDNA
III: Virus a dsRNA
IV: Virus a ssRNA+
V: Virus a ssRNA-
VI: Retrovirus a ssRNA
VII: Retrovirus a dsDNA
Un virus è entità biologica elementare con caratteristiche di parassita obbligato, in quanto si replica esclusivamente all'interno delle cellule viventi di altri organismi. I virus possono infettare tutti i tipi di forme di vita, dagli animali, alle piante, ai microrganismi, compresi batteri e gli archeobatteri. Esistono inoltre rarissimi virus che parassitano altri virus.
Nel 1892 Dmitri Ivanovsky descrisse in un articolo un agente patogeno non batterico in grado di infettare le piante di tabacco, da cui in seguito, sei anni più tardi, Martinus Beijerinck scoprì il virus del mosaico del tabacco nel 1898, Da allora, circa 5.000 specie di virus sono state descritte in dettaglio, anche se si ritiene che ve ne siano milioni di diversi tipi. I virus si trovano in quasi tutti gli ecosistemi della Terra e rappresentano l'entità biologica più abbondante in assoluto. La disciplina che si occupa dello studio dei virus è nota come virologia, una sub-specialità della microbiologia.
Quando non si trovano all'interno di una cellula infetta o nella fase di infettarne una, i virus esistono in forma di particelle indipendenti. Queste particelle virali, note anche come virioni, sono costituite da due o tre parti: (I) il materiale genetico costituito da DNA o RNA, lunghe molecole che trasportano le informazioni genetiche, (II) un rivestimento proteico, chiamato capside, che circonda e protegge il materiale genetico, e in alcuni casi (III) una sacca di lipidi che circonda il rivestimento proteico quando sono fuori dalla cellula. Le forme di queste particelle di virus vanno da semplici forme elicoidali e icosaedriche per alcune specie di virus, fino a strutture più complesse per altre. La maggior parte delle specie di virus possiedono virioni che sono troppo piccoli per essere visti con un microscopio ottico. In media il virione ha una dimensione di circa un centesimo della dimensione media di un batterio.
Nella storia dell'evoluzione, le origini dei virus non sono chiare: alcuni possono essersi evoluti dai plasmidi, segmenti di DNA che possono muoversi tra le cellule, mentre altri potrebbero essersi evoluti dai batteri. L'evoluzione per i virus è un importante mezzo di trasferimento genico orizzontale, il che aumenta la loro diversità genetica. I virus sono considerati da alcuni come una forma di vita, poiché sono possessori di materiale genetico, si riproducono e si evolvono attraverso la selezione naturale. Tuttavia, sono privi di alcune importanti caratteristiche, come la struttura delle cellule, che sono generalmente considerate necessarie per essere classificati come "viventi". Poiché possiedono alcune, ma non tutte le caratteristiche, i virus sono stati spesso descritti come "organismi ai margini della vita".
I virus si sviluppano in molti modi, quelli delle piante vengono spesso trasmessi da pianta a pianta per mezzo degli insetti che si nutrono della loro linfa, come ad esempio gli afidi, negli animali possono essere trasportati da insetti succhiatori di sangue. Questi organismi sono noti come vettori. I virus influenzali si diffondono attraverso la tosse e gli starnuti. I norovirus e i rotavirus, comuni cause di gastroenterite virale, sono trasmessi per via oro-fecale e sono passati da persona a persona attraverso il contatto, entrando nel corpo con il cibo e le bevande. L'HIV è uno dei numerosi virus trasmessi attraverso il contatto sessuale e dall'esposizione a sangue infetto. La gamma di cellule ospiti che un virus può infettare si chiama il suo "ospite". Alcuni virus sono in grado di infettare solo pochi ospiti, altri invece sono in grado di infettarne molti.
Negli animali, le infezioni virali provocano una risposta immunitaria che solitamente elimina il virus infettante. Le risposte immunitarie possono essere prodotti anche da vaccini, che conferiscono un'immunità artificialmente acquisita per l'infezione virale specifica. Tuttavia, alcuni virus, compresi quelli che causano l'AIDS e l'epatite virale, sono in grado di eludere queste risposte immunitarie e provocano infezioni croniche. Gli antibiotici non hanno alcun effetto sui virus, ma sono stati sviluppati diversi farmaci antivirali.



Virus:
Ricostruzione al computer di un Rotavirus
Classificazione scientifica:
Dominio: Acytota
Gruppi I-VII:
I: Virus a dsDNA II: Virus a ssDNA III: Virus a dsRNA IV: Virus a ssRNA+ V: Virus a ssRNA- VI: Retrovirus a ssRNA VII: Retrovirus a dsDNA

BECCATO DAL VIRUS MALIGNO

BECCATO DAL VIRUS MALIGNO

    Purtroppo è accaduto: mia moglie si abbraccia un virus di quelli che vanno in giro oggi e dopo tre giorni lei sta meglio e io inconsciamente, ho accettato il trasferimento. E' da martedì sera che sto male, ieri sono stato al PC per scommessa, ma non ho potuto farcela. Dolori fortissimi alle articolazioni, stomaco, tosse stizzosa e rovinosa, mai visto niente del genere. Mai fatto il vaccino e mai beccato da un raffreddore, stavolta è stata punita la mia [...]

BECCATO DAL VIRUS MALIGNO

    Purtroppo  accaduto: mia moglie si abbraccia un virus di quelli che vanno in giro oggi e dopo tre giorni lei sta meglio e io inconsciamente, ho accettato il trasferimento. E' da marted sera che sto male, ieri sono stato al PC per scommessa, ma non ho potuto farcela. Dolori fortissimi alle articolazioni, stomaco, tosse stizzosa e rovinosa, mai visto niente del genere. Mai fatto il vaccino e mai beccato da un raffreddore, stavolta  stata punita la mia [...]

BECCATO DAL VIRUS MALIGNO

    Purtroppo  accaduto: mia moglie si abbraccia un virus di quelli che vanno in giro oggi e dopo tre giorni lei sta meglio e io inconsciamente, ho accettato il trasferimento. E' da marted sera che sto male, ieri sono stato al PC per scommessa, ma non ho potuto farcela. Dolori fortissimi alle articolazioni, stomaco, tosse stizzosa e rovinosa, mai visto niente del genere. Mai fatto il vaccino e mai beccato da un raffreddore, stavolta  stata punita la mia [...]

Gryphon Wi-Fi, il router che tiene lontani virus e attacchi DDoS

Gryphon Wi-Fi, il router che tiene lontani virus e attacchi DDoS

Il router WiFi Gryphon – partorito dalla mente di John Wu – non solo tiene fuori dalla porta “ospiti indiscreti” come gli hacker, ma si presenta anche con un design estremamente elegante che non sfigura se messo in bella vista in qualsiasi stanza della casa. Sembra quasi un complemento d’arredo! Design del Gryphon a parte, qualcuno ricorda cos’è successo lo scorso 21 ottobre? Un attacco hacker ha praticamente messo in ginocchio i più importanti siti e [...]

Virus

Virus

        PER QUESTA VOLTA è UNO SCHERZO LA PROSSIMA .........................

Virus nei neonati, il vaccino si fa nel pancione della mamma

Virus nei neonati, il vaccino si fa nel pancione della mamma

Sono in corso importanti studi per vaccinare i neonati fin da quando sono nel pancione della mamma. Questa è una delle strategie messe in campo per difendere i piccoli dall'Rsv, il virus respiratorio sinciziale che nei Paesi in via di sviluppo rappresenta la seconda causa di morte dopo la malaria. Questo virus cause nel 75% dei  casi la bronchiolite, una patologia che ogni anno colpisce nel mondo 150 milioni di individui. In particolare, il 70% dei bambini [...]

Il Virus

  C'è qualcosa dentro la mia pancia che assomiglia ad una chela, mi pizzica, stringe. E' puro panico!! Che va a giocare per manina con le mie gaie emozioni.  Il tuffo nella felicità che ho avuto quando, dopo, (non prima e non durante, ma proprio un bel pezzo dopo!) ha fatto il giro arrotolando dalla mia parte e mi ha detto: "ti voglio bene" ha tirato un pugno in faccia al panico che tramortito, ma ancora sveglio, ha cominciato a lampeggiare rosso  come le [...]

"MORTO BRAD PITT, È SUICIDIO", MA L'ATTORE STA BENISSIMO. LA BUFALA CON TANTO DI VIRUS

"MORTO BRAD PITT, È SUICIDIO", MA L'ATTORE STA BENISSIMO. LA BUFALA CON TANTO DI VIRUS

«R.I.P. Brad Pitt» (Brad Pitt, riposa in pace): questo titolo circolato per alcune ore su Facebook, con una finta testatina di Fox News e un articolo che asseriva che l'attore americano si fosse suicidato dopo il divorzio da Angelina Jolie, era un falso, e pure pericoloso: secondo un messaggio di avvertimento diramato da Facebook e ripreso da alcuni media, conteneva un virus capace di mandare in tilt smartphone e tablet. Il titolo recitava «Fox Breaking News: [...]

"Morto Brad Pitt, è suicidio", ma l'attore sta benissimo. La bufala con tanto di virus

"Morto Brad Pitt, è suicidio", ma l'attore sta benissimo. La bufala con tanto di virus

«R.I.P. Brad Pitt» (Brad Pitt, riposa in pace): questo titolo circolato per alcune ore su Facebook, con una finta testatina di Fox News e un articolo che asseriva che l'attore americano si fosse suicidato dopo il divorzio da Angelina Jolie, era un falso, e pure pericoloso: secondo un messaggio di avvertimento diramato da Facebook e ripreso da alcuni media, conteneva un virus capace di mandare in tilt smartphone e tablet. Il titolo recitava «Fox Breaking News: [...]

"Morto Brad Pitt, è suicidio", ma l'attore sta benissimo. La bufala con tanto di virus

"Morto Brad Pitt, è suicidio", ma l'attore sta benissimo. La bufala con tanto di virus

«R.I.P. Brad Pitt» (Brad Pitt, riposa in pace): questo titolo circolato per alcune ore su Facebook, con una finta testatina di Fox News e un articolo che asseriva che l'attore americano si fosse suicidato dopo il divorzio da Angelina Jolie, era un falso, e pure pericoloso: secondo un messaggio di avvertimento diramato da Facebook e ripreso da alcuni media, conteneva un virus capace di mandare in tilt smartphone e tablet. Il titolo recitava «Fox Breaking News: [...]

FOTO: Virus (biologia)

Martinus Beijerinck nel suo laboratorio nel 1921

Martinus Beijerinck nel suo laboratorio nel 1921

Struttura di un batteriofago

Struttura di un batteriofago

Diagramma di come un capside è in grado di costruire molteplici copie da solo due proteine

Diagramma di come un capside è in grado di costruire molteplici copie da solo due proteine

Struttura icosaedrica

Struttura icosaedrica

Esempio di virus a geometria icosaedrica. A virus senza membrana B virus con membrana 1 Capside 2 Acido Nucleico 3 Capsomero 4 Nucleocapside 5 Virione 6 Rivestimento proteico 7 Rivestimento glicoproteico

Esempio di virus a geometria icosaedrica. A virus senza membrana B virus con membrana 1 Capside 2 Acido Nucleico 3 Capsomero 4 Nucleocapside 5 Virione 6 Rivestimento proteico 7 Rivestimento glicoproteico

Come una mutazione o un riordinamento, possono portare a ceppi nuovi e altamente patogeni di influenza umana

Come una mutazione o un riordinamento, possono portare a ceppi nuovi e altamente patogeni di influenza umana

Un tipico ciclo di replicazione virale

Un tipico ciclo di replicazione virale

Aggressione, virus e stress: perché la Marini aveva quella faccia al GF

Aggressione, virus e stress: perché la Marini aveva quella faccia al GF

Da qualche giorno non si parla d’altro che della faccia di Valeria Marini al Grande Fratello Vip. La diva sarda è apparsa di fronte alle telecamere la mattina, completamente struccata, con qualche riga in più e il viso gonfio. La foto, finita sui social, ha scatenato l’ironia degli utenti sul web, fra battute e critiche feroci. Sulla sua pagina Facebook ufficiale è immediatamente arrivata un commento su quanto accaduto e una spiegazione per quel viso in cui [...]

EBOLA, VIRUS POCO INTELLIGENTE MA TERRIBILE

EBOLA, VIRUS POCO INTELLIGENTE MA TERRIBILE

  Sembra che questo virus stia seguendo le varie fasi di mutazioni del mondo: il mondo cambia ed Ebola cambia pure. La scoperta di questo virus risale a qualche decennio fa. Va sottolineato un aspetto, e cioè, che questo virus è molto simile al virus  di tipo Marburg, entrambi  appartenenti alla famiglia Filoviridae, ed in entrambi i casi si tratta di agenti patogeni  estremamente aggressivi che danno luogo a una malattia dalle conseguenze drammatiche e con [...]

Febbre Nilo: confermato virus su asino

Febbre Nilo: confermato virus su asino

(ANSA) - CAGLIARI, 19 SET - Confermato un caso di febbre del Nilo a Lotzorai (Ogliastra) su un asino deceduto in un allevamento. Lo ha reso noto la Asl di Lanusei dopo che l'Istituto Zooprofilattico sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale", Centro di referenza nazionale per la sorveglianza veterinaria per la West Nile, ha inviato i risultati sulla presenza del virus. La direzione aziendale dell'Asl ha ribadito "l'importanza per tutti di applicare le [...]

Influenza, a Parma rilevato virus AH3

Influenza, a Parma rilevato virus AH3

(ANSA) - PARMA, 8 SET - Un ceppo di virus influenzale di specie A sottotipo H3 è stato rilevato mercoledì 7 settembre, con grande anticipo rispetto al periodo epidemico, da un tampone faringeo appartenente a un bambino di tre anni e cinque mesi, ricoverato dal 3 settembre al Dipartimento Materno-Infantile dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma con febbre alta e compromissione bronchiale. Come riferito dal pediatra, il bambino, nato in Marocco e residente [...]

Allarme, casi di virus Zica in Toscana

Allarme, casi di virus Zica in Toscana

Allarme, caso sospetto di virs Zika di una persona proveniente dalle zone a rischio, residente a San Marcello Pistoiese in provincia di Pistoia, ne dà notizia l'Ausl Toscana Centro, spiegando: «secondo le indicazioni fornite dal ministero della Salute, il Comune di San Marcello Pistoiese si è attivato per organizzare tempestivamente i trattamenti in modo da abbattere la densità delle zanzare nei luoghi di residenza della persona che ha presumibilmente [...]

Diasorin si aggiudica contratto in USA per nuovi test sierologici per identificare virus Zika

Diasorin si aggiudica contratto in USA per nuovi test sierologici per identificare virus Zika

(Teleborsa) - DiaSorin, attraverso la propria controllata americana DiaSorin Inc. ha ottenuto l’assegnazione di un contratto per la realizzazione dei nuovi test sierologici per l'identificazione di infezioni causate dal virus Zika da parte di BARDA (Biomedical Advanced Research and Development Authority), ente federale del Dipartimento americano per la salute, cui compete il monitoraggio e l’identificazione disoluzioni mediche e diagnostiche per [...]

"Il virus Zika nello sperma anche sei mesi dopo i sintomi"

"Il virus Zika nello sperma anche sei mesi dopo i sintomi"

Il virus Zika resta nell’organismo per tempi più lunghi dopo i sintomi rispetto a quanto riscontrato fino ad oggi. Per la prima volta, infatti, è stata rilevata la sua presenza nello sperma fino a 6 mesi dopo l’insorgenza dei sintomi. Fino ad oggi il limite massimo si fermava a 2 mesi. Lo studio è stato appena pubblicato da Eurosurveillance. I test sono stati eseguiti presso il laboratorio di virologia dell’Istituto per le malattie infettive Lazzaro [...]

Il virus zika si trasmette sessualmente, i risultati dello studio

Il virus zika si trasmette sessualmente, i risultati dello studio

La trasmissione del virus Zika da persona a persona è simile a quella delle altre malattie sessuali, come, per esempio, l'HIV. La ricerca è stata condotta negli Stati Uniti d'America, in Florida, per precisione, da un gruppo di ricercatori esperti. Ed è stata pubblicata sul giornale National Geographic in seguito alla contrazione della malattia da parte di 14 cittadini di Miami City. Si attende che

Lombardia, 26mila sieropositivi in cura

Lombardia, 26mila sieropositivi in cura

(ANSA) - MILANO, 1 AGO - Sono 26mila i sieropositivi accertati e in cura in Lombardia, di cui 12mila solo a Milano, ma si stima che almeno il 50% dei sieropositivi non sappia di aver contratto il virus: questi i dati forniti dalla Regione Lombardia, dall'ex Asl di Milano e dal centro per le malattie a trasmissione sessuale di viale Jenner a Milano. Nel 2014 ci sono stati 3.695 nuovi casi di Hiv in Italia, 23% di questi in Lombardia e in questa regione l'incidenza [...]

Il virus Zika è arrivato negli Usa

Il virus Zika è arrivato negli Usa

di Tiziana Sapienza