Visitor attractions in Frankfurt

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Appesi a Draghi.La fine del Qe sul tavolo della Bce. Borse europee in calo

Appesi a Draghi.La fine del Qe sul tavolo della Bce. Borse europee in calo

Appesi a Draghi. Attesa sul destino del bazooka. Aste Btp, schizzano i rendimenti: il conto del debito italiano sale La Fed alza ancora i tassi. Direttivo Bce si riunisce a Riga, probabile annuncio sulla fine del QE. Intanto il "caro-spread" è costato all'Italia 280 milioni di interessi in più in 4 aste. Il "caro-spread" è costato circa 280 milioni di euro di interessi in più, a guardare i dati delle ultime quattro aste. E di certo non aiuta la possibilità [...]

BCE, Rossi (Bankitalia): "Fine QE non avrà conseguenzesu economia"

BCE, Rossi (Bankitalia): "Fine QE non avrà conseguenzesu economia"

(Teleborsa) - La BCE si prepara ad annunciare la fine del Quantitative Easing, probabilmente già alla riunione della prossima settimana, ma il ritiro degli stimoli monetari "non avrà conseguenze importanti" sull'economia italiana. Lo ha detto il Direttore generale di Bankitalia, Salvatore Rossi, partecipando alla due giorni delle Fondazioni bancarie dell'ACRI. "Non dobbiamo preoccuparci che il QE cessi e che la politica monetaria europea si [...]

Turchia, lira in recupero dopo stretta Banca Centrale

Turchia, lira in recupero dopo stretta Banca Centrale

(Teleborsa) - Si preannuncia una giornata calma per la lira turca dopo il rally sul dollaro compiuto la vigilia. La divisa della Turchia è riuscita infatti a guadagnare terreno sul biglietto verde, ora a 4,5 lire, dopo aver perso sulla controparte il 18% da inizio anno. Merito della politica aggressiva messa in atto dalla Banca Centrale del Paese che ieri, 7 giugno, ha alzato il principale tasso di rifinanziamento (a una settimana) al 17,75%, 125 punti base [...]

Mina sul governo: il 14 giugno la Bce può sospendere il Quantitative easing

Mina sul governo: il 14 giugno la Bce può sospendere il Quantitative easing

Se il nuovo governo gialloverde punta da subito a interventi a costo zero (abolizione dei vitalizi in primis) rimandando a dopo il 2019 le vere riforme a carattere strutturale (pensioni e flat tax), il primo vero grosso ostacolo sarà rappresentanto dalle scelte della Bce del prossimo 14 giugno. Perché in quella data il board deciderà se proseguire o meno il Quantitative easing, l'acquisto di titoli di Stato che negli ultimi mesi hanno tenuto a galla economie [...]

BCE verso l'addio all'acquisto di asset?

BCE verso l'addio all'acquisto di asset?

(Teleborsa) - Entra nel vivo il dibattito sulla possibile uscita graduale daglistimoli monetari da parte della Banca Centrale Europea. Il revival delle speculazioni è dovuto ad una serie di dichiarazioni rilasciate ieri, 6 giugno. In particolare Peter Praet, capo economista e membro del board direttivo dell'Eurotower, ha detto che "la prossima settimana il Consiglio direttivo della BCE valuterà se i progressi fatti finora sono stati sufficienti a giustificare [...]

India, Banca Centrale alza i tassi a sorpresa

India, Banca Centrale alza i tassi a sorpresa

(Teleborsa) - La Reserve Bank of India ha deciso di alzare i tassi di interesse di 25 punti base al 6,25% dal precedente 6%. Una mossa che spiazza gli analisti che si attendevano lo status quo. L'ultimo rialzo dei tassi risale al gennaio 2014. "La decisione è coerente con la posizione neutrale della politica monetaria", si legge nel report della banca centrale indiana.

BCE, Praet: la settimana prossima il Consiglio valuterà uscita da stimoli

BCE, Praet: la settimana prossima il Consiglio valuterà uscita da stimoli

(Teleborsa) - La Banca Centrale Europea (BCE) è alle prese con l'uscita dal Quantitative easing. "La prossima settimana, il Consiglio direttivo della BCE valuterà se i progressi fatti finora sono stati sufficienti a giustificare una graduale uscita dal QE", ha dichiarato Peter Praet, capo economista e membro del board direttivo dell'Eurotower. Secondo Praet l'argomento verrà discusso durante la prossima riunione del 14 giugno a Riga, specificando che si [...]

Borsa: Seduta poco mossa per Francoforte, in crescita dello 0,21%

Borsa: Seduta poco mossa per Francoforte, in crescita dello 0,21%

(Teleborsa) - Modesto guadagno per l'indice della Borsa di Francoforte, in progresso dello 0,21%, che esordisce a 12.813,39 punti.

Borsa:Europa chiude in calo, pesano dazi

Borsa:Europa chiude in calo, pesano dazi

(ANSA) – MILANO, 31 MAG – Le Borse europee chiudono in calo, trascinate dall’andamento negativo di Wall Street, dopo la decisione degli Stati Uniti di imporre i dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio ed i timori di una guerra commerciale dopo la reazione dell’Ue pronta ad attuare le contromisure. Sul fronte del cambio l’euro è in rialzo sul dollaro a 1,1686 a Londra. Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 245 punti ed il rendimento al 2,78%. [...]

Zona Euro, i prezzi al consumo volano verso il target BCE

Zona Euro, i prezzi al consumo volano verso il target BCE

(Teleborsa) - L'inflazione di maggio corre spedita verso il target del 2% fissato dalla Banca Centrale Europea grazie soprattutto al rincaro della componente energetica. Secondo la stima flash pubblicata oggi dall'Ufficio statistico europeo (Eurostat), i prezzi al consumo dovrebbero aver registrato una crescita dell'1,9% su base tendenziale, in accelerazione rispetto all'1,2% di aprile e all'1,6% stimato dagli analisti. L'inflazione core - che esclude energia, [...]

Si allentano le tensioni sullo Spread. Constancio esclude ipotesi scudo BCE

Si allentano le tensioni sullo Spread. Constancio esclude ipotesi scudo BCE

(Teleborsa) - Si allentano le tensioni sul debito italiano dopo l'impennata registrata ieri dallo Spread. Questa mattina il differenziale di rendimento tra il BTP decennale e il Bund tedesco viaggia a 270 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 3,01%. Nel pomeriggio di ieri, 29 maggio, aveva superato la soglia psicologica dei 300 punti base, con gli investitori in fuga dai titoli di Stato tricolore a causa dell'incertezza politica. In [...]

Turchia, Banca Centrale semplifica i tassi e li porta al 16,5%

Turchia, Banca Centrale semplifica i tassi e li porta al 16,5%

(Teleborsa) - La Banca Centrale della Turchia completa il processo di semplificazione dei tassi di interesse. L'Istituto Centrale ha stabilito che il tasso repo ad una settimana - finora all'8% - sarà il tasso ufficiale e sarà uguale all'attuale tasso di rifinanziamento, pari al 16,5%. Inoltre i tassi overnight di finanziamento e prestito potranno essere di 1,5 punti percentuali più alti o più bassi del tasso ufficiale. Le nuove disposizioni saranno [...]

BCE preoccupata per le crescenti politiche protezionistiche

BCE preoccupata per le crescenti politiche protezionistiche

(Teleborsa) - Nessuna novità sostanziale, se non un accenno di prudenza in più, nell'ultimo meeting della Banca Centrale Europea. I Verbali (Account) della riunione del Comitato Direttivo della BCE del 25-26 aprile- conclusosi con un nulla di fatto - hanno infatti confermato la volontà dei banchieri di proseguire con l'attuale politica monetaria. L'economia dell'Area euro resta infatti ben impostata e continua a sostenere la fiducia che l'inflazione [...]

I moniti della BCE

I moniti della BCE

L'Italia sorvegliata speciale sotto la lente dell'Europa.

Borse europee prudenti. Focus su BCE e politica Italia

Borse europee prudenti. Focus su BCE e politica Italia

(Teleborsa) - Partenza all'insegna della cautela per le principali borse europee, con le tensioni tornate a salire sul fronte commerciale, in particolare tra USA e Cina, dopo che l'amministrazione Trump ha avviato un'indagine nazionale sulla sicurezza, sull'importazione di auto e camion, che potrebbe portare all'introduzione di nuovi dazi. Piazza Affari resta alla finestra, con guadagni moderati, in attesa di sviluppi politici. Il Presidente della [...]

BCE, Coeure: "il quantitative easing terminerà a fine anno"

BCE, Coeure: "il quantitative easing terminerà a fine anno"

(Teleborsa) - La Banca Centrale Europea continua ad essere orientata verso lo stop al quantitative easing entro la fine dell'anno nonostante i segnali di rallentamento dell'economia dell'Eurozona. Lo ha dichiarato il membro del Comitato esecutivo della BCE, Benoit Coeure, in una intervista al Die Zeit. "Sul finire dello scorso anno avevo dichiarato di non attendermi ulteriori estensioni del programma di acquisto di asset. Non vedo ragioni per mutare opinione" ha [...]

BCE, Liikanen: ritorno dell'inflazione a target richiederà tempo

BCE, Liikanen: ritorno dell'inflazione a target richiederà tempo

(Teleborsa) - La politica monetaria della Banca Centrale Europea deve continuare ad essere espansiva per permettere "il ritorno dell'inflazione a quota 2%". Lo ha detto l'esponente del Consiglio direttivo della BCE, Erkki Liikanen spiegando che all'inflazione sottostante, sarà necessario tempo, per accelerare e sostenere la salita dei prezzi al consumo "headline".  Il governatore uscente della banca centrale finlandese, ha commentato anche la situazione politica [...]

Finlandia, Olli Rehn nominato Governatore della Banca Centrale

Finlandia, Olli Rehn nominato Governatore della Banca Centrale

(Teleborsa) - Olli Rehn è ufficialmente il nuovo Governatore della Banca Centrale della Finlandia. Il Presidente della Repubblica ha infatti nominato l'ex Commissario agli Affari economici e monetari dell'Eurozona nonché attuale vice Governatore della Bank of Finland su raccomandazione del Governo e previa indicazione del Consiglio di Sorveglianza parlamentare. Rehn assumerà l'incarico, della durata di 7 anni, il prossimo 12 luglio.

Grecia, la BCE riduce ancora i prestiti di emergenza alle banche

Grecia, la BCE riduce ancora i prestiti di emergenza alle banche

(Teleborsa) - La Banca Centrale Europea riduce ulteriormente il plafond del programma di liquidità di emergenza (ELA) che la Banca Centrale della Grecia può erogare agli Istituti di credito ellenici. Su suggerimento della Bank of Greece il Consiglio direttivo dell'Eurotower riunitosi ieri, 16 maggio, ha abbassato il tetto massimo di 2,5 miliardi di euro portandolo a 12,2 miliardi. L'ammontare rimarrà a disposizione fino al 14 giugno (incluso). L'autorità [...]

Brasile, mossa a sorpresa della Banca Centrale

Brasile, mossa a sorpresa della Banca Centrale

(Teleborsa) - La Banca Centrale del Brasile incrocia inaspettatamente le braccia in materia di politica monetaria. L'Istituto ha infatti lasciato il tasso Selic fermo al 6,5% dopo 13 tagli consecutivi, adducendo come motivazione l'aumento della volatilità dovuta al peggioramento delle prospettive globali. Quanto all'economia brasiliana, il Banco Central ha parlato di un "indebolimento dell'attività economica nel contesto di una ripresa tangibile ma graduale". [...]