Vladimir Vladimirowitsch Putin

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Economia della Russia

La scheda: Economia della Russia

Coordinate: 55°45′N 37°37′E / 55.75°N 37.616667°E55.75, 37.616667
La Russia (in russo: Россия?, traslitterato: Rossija, ascolta) o la Federazione Russa (in russo: Российская Федерация?, traslitterato: Rossijskaja Federacija, ascolta) è uno Stato transcontinentale che si estende tra l'Europa e l'Asia ed è il più vasto Stato del mondo, con una superficie di circa 17 098 242 km² (per più della metà disabitato).
Confina con Norvegia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Bielorussia, Ucraina, Georgia e territori contesi di Ossezia del Sud e Abcasia, Azerbaigian, Kazakistan, Cina, Corea del Nord e Mongolia, assieme alla Cina, è lo Stato al mondo con il maggior numero di Stati limitrofi (14), mentre, considerando anche i due Stati con ridotto riconoscimento internazionale di Abcasia e Ossezia del Sud (entrambi riconosciuti dalla Russia), gli Stati confinanti con la Russia diventano 16. Essa possiede, inoltre, confini marittimi con il Giappone (attraverso il mare di Ochotsk) e gli Stati Uniti (attraverso lo stretto di Bering). È bagnata a Nord-Ovest dal mar Baltico nel golfo di Finlandia, a Nord dal mar Glaciale Artico, a Est dall'oceano Pacifico e a Sud dal mar Nero e dal mar Caspio. Comprende anche l'exclave dell'Oblast' di Kaliningrad, compresa tra mar Baltico, Polonia e Lituania. Nel 2016 contava circa 144 milioni di abitanti, ha come capitale Mosca ed è tradizionalmente suddivisa tra Russia europea e asiatica dalla catena montuosa degli Urali.
Come principale successore dell'Unione Sovietica, la Russia ha mantenuto il seggio di membro permanente nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Resta ancora secondo alcuni accademici una grande potenza, tra i protagonisti della storia del XX secolo, sia nel secondo conflitto mondiale, sia nel secondo dopoguerra, con la guerra fredda e l'opposizione attraverso il blocco sovietico al cosiddetto blocco occidentale, che annoverava anche l'altra superpotenza, gli Stati Uniti. È uno Stato con una forte influenza politica all'interno della Comunità degli Stati Indipendenti, che comprende tutte le ex-Repubbliche dell'Unione Sovietica tranne le tre repubbliche baltiche, il Turkmenistan, la Georgia (uscita nel 2008) e l'Ucraina (uscita come membro osservatore nel 2014). È inoltre uno degli Stati fondatori dell'Unione eurasiatica, che comprende, oltre la Russia, la Bielorussia, l'Armenia e il Kazakistan e vede il Tagikistan e l'Uzbekistan come Stati osservatori.
Nei primi anni del XXI secolo l'economia ha presentato tassi di crescita tra i più elevati a livello globale, tanto che la Russia è considerata uno dei cinque Paesi cui ci si riferisce con l'acronimo BRICS. La crisi finanziaria internazionale si è fatta però sentire duramente a partire dall'autunno 2008, mettendo in dubbio molte delle certezze acquisite in un decennio di espansione. Il 18 marzo 2014, in seguito all'esito di un referendum che vide la schiacciante vittoria dei favorevoli all'annessione alla Russia ed era stato indetto dalle forze politiche della Repubblica autonoma di Crimea che si era proclamata unilateralmente indipendente dall'Ucraina in data 11 marzo 2014, è cominciato l'iter amministrativo di integrazione della penisola di Crimea (compresa quindi anche la città autonoma di Sebastopoli) come nuovo soggetto federale della Federazione Russa, sebbene la mossa sia contestata da molti Stati.


'Erdogan non ha chiesto aiuto Putin'

'Erdogan non ha chiesto aiuto Putin'

(ANSA) – MOSCA, 13 AGO – Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan non ha chiesto al presidente Vladimir Putin alcun aiuto in relazione ai problemi dell’economia turca nella sua recente conversazione con il presidente russo. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov citato dalla Tass.

Berlino, Putin da Merkel sabato sera

Berlino, Putin da Merkel sabato sera

(ANSA) – BERLINO, 13 AGO – Angela Merkel riceverà Vladimir Putin al castello di Meseberg sabato 18 agosto, alle 18. Fra i temi sul tavolo, il conflitto siriano e la crisi ucraina. Lo ha annunciato il portavoce della cancelliera Steffen Seibert a Berlino, in conferenza stampa. Prima dell’incontro è prevista una dichiarazione alla stampa.

EVENTI: Economia della Russia

Nel 1955 il nuovo leader sovietico Nikita Chruščëv ha condannato gli "eccessi" dell'architettura accademica, e il tardo periodo sovietico è stato caratterizzato dall'architettura funzionale.

Il 31 dicembre 1999 il presidente El'cin si dimise a sorpresa in favore del primo ministro, nominato da poco, Vladimir Putin, il quale vinse poi le elezioni presidenziali del 2000.

Dal 1999 al 2009 l'agricoltura ha mostrato una crescita costante e il Paese si è trasformato da grande importatore di grano al primo esportatore.

Nel 1613 lo Zemskij Sobor elesse Zar il diciassettenne Michele Romanov primo membro della dinastia Romanov a salire al trono (era figlio del patriarca della Chiesa ortodossa russa, Filarete Romanov, che dal 1619, appena rientrato in patria dopo essere stato per nove anni ostaggio del re di Polonia, divenne di fatto il vero governante della Russia, dirigendo la politica del figlio e occupandosi personalmente dell'amministrazione dello Stato fino al 1633, anno in cui Filarete muore) e il Paese cominciò così la sua graduale ripresa dalla crisi.

Nel 1957 l'Unione Sovietica lanciò il primo satellite artificiale del mondo, lo Sputnik 1, dando così il via alla corsa allo spazio.

Nel 1957 è stato lanciato il primo satellite artificiale in orbita intorno alla Terra, lo Sputnik 1, mentre nel 1961 il primo uomo a viaggiare nello spazio è stato Jurij Gagarin.

Nel 1979, dopo una rivoluzione guidata dai comunisti in Afghanistan, le forze armate sovietiche entrarono nel Paese su richiesta del nuovo regime.

Nel 1914 la Russia prese parte alla prima guerra mondiale in risposta alla dichiarazione di guerra dell'Impero austro-ungarico al Regno di Serbia, alleata della Russia, e combatté su più fronti mentre si trovava isolata dai suoi alleati della Triplice intesa.

Nel 1916 l'offensiva Brusilov dell'esercito russo distrusse quasi completamente la forza militare dell'Austria-Ungheria.

Nel 1991 la crisi economica e il subbuglio politico cominciarono a straripare e le repubbliche baltiche scelsero di separarsi dall'Unione.

Dal 1990 il ciclo di studi obbligatori è di undici anni.

Nel 1993, quando la Costituzione è entrata in vigore, vi erano ottantanove soggetti federali, ma in seguito alcuni di loro sono stati uniti.

Nel 2004 la spesa statale per l'istruzione è stata pari al 3,6% del PIL, corrispondenti al 13% del bilancio statale consolidato.

Nel 1654 il leader ucraino Bohdan Chmel'nyc'kij offrì allo zar di Russia Alessio I la protezione dell'Ucraina.

Nel 2006, l'esercito contava037.

Nel 2006 la Russia aveva rimborsato la maggior parte dei suoi enormi debiti garantendosi uno dei più bassi debiti esteri tra le principali economie.

Nel 1612 i polacchi furono però costretti alla ritirata da milizie di volontari russi capeggiate da due eroi nazionali, il mercante Kuz'ma Minin e il principe Dmitrij Požarskij.

Il 2 marzo 2008 Dmitrij Medvedev fu eletto presidente della Russia, mentre Putin divenne primo ministro.

Nel 2008 il Paese possedeva448 navi per la marina mercantile.

Nel 1930 iniziò un rafforzamento della censura sugli scritti, in linea con la politica del realismo socialista.

Nel 2011 circa il 12,8% dei russi viveva sotto la soglia di povertà nazionale con un significativo calo dal 40% rispetto al 1998, il momento peggiore dopo il crollo dell'Unione Sovietica.

Nel 2010 la Russia ha prodotto il 7% delle automobili vendute al mondo, ponendosi al quindicesimo posto nella graduatoria mondiale.

Nel 2010 a Grigorij Perel'man è stato offerto il premio per i problemi per il millennio per la sua dimostrazione definitiva della congettura di Poincaré.

Il 30 dicembre 1922 la Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa, insieme con le repubbliche socialiste sovietiche di Ucraina, Bielorussia e Transcaucasia, fondò l'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, comunemente conosciuta come Unione Sovietica.

Tra il 1847 e il 1851 una massiccia epidemia di colera proveniente dall'Asia travolse la Russia, causando circa un milione di vittime.

Nel 1648 i contadini dell'Ucraina si unirono ai cosacchi zaporoghi contro la Polonia-Lituania durante la rivolta di Chmel'nyc'kij, a causa dell'oppressione sociale e religiosa sofferta sotto il dominio polacco.

Nel 1648 lo stretto di Bering tra America settentrionale e Asia fu forse attraversato per la prima volta da Fedot Popov e Semën Dežnëv, ma la notizia non giunse in Europa.

Tra il 1906 e il 1914 più di quattro milioni di coloni giunsero in quella regione.

Nel 2013 i russi hanno speso il 60% del loro reddito nell'acquisto di beni e servizi, la media più alta d'Europa.

Nel 2013 la Russia è stata visitata da 28,4 milioni di turisti, diventando il nono Paese più visitato al mondo e il settimo più visitato in Europa.

Dal 2012 si è assistito a un parziale successo della politica perseguita dal governo, che secondo le fonti ufficiali, sarebbe riuscita a invertire il saldo negativo della popolazione per due anni di fila, tanto che nel 2013 si sarebbe registrato un incremento naturale pari a circa 100.

Nel 2012 la Russia si è classificata 122ª su 167 nazioni esaminate dal Democracy Index, mentre il World Justice Project la classifica all'80° su 99 Paesi in termini di stato di diritto.

Nel 2014 la disoccupazione in Russia era al 5,4%, in netto calo dal 12,4% dal 1999.

Nel 1962 con la crisi dei missili di Cuba il leader sovietico Nikita Khruščёv e il presidente statunitense John Fitzgerald Kennedy raggiunsero l'acme della crisi fra i blocchi sovietico e statunitense, con il posizionamento di basi missilistiche a Cuba in seguito all'embargo inferto alla stessa da parte degli Stati Uniti e in un più ampio ambito di conflitto ideologico ed economico fra i due schieramenti.

Nel 2016 contava circa 144 milioni di abitanti, ha come capitale Mosca ed è tradizionalmente suddivisa tra Russia europea e asiatica dalla catena montuosa degli Urali.

Nel 2016 la sola Russia aveva realizzato 491.

Nel 1820 una spedizione russa scoprì il continente dell'Antartide.

Il 22 giugno 1941 la Germania nazista ruppe il patto di non aggressione e invase l'Unione Sovietica con la più grande e potente operazione militare terrestre della storia umana e l'apertura del più grande teatro di guerra della seconda guerra mondiale.

Dal 1985 in poi l'ultimo leader sovietico, Michail Gorbačëv, cercò di introdurre alcune riforme nel sistema sovietico, tra cui la glasnost' ("trasparenza") e la perestrojka ("ricostruzione"), nel tentativo di porre fine al periodo di stagnazione economica e di democratizzare il governo.

Lettera di Trump per Putin

Lettera di Trump per Putin

(ANSA) – MOSCA, 08 AGO – Il senatore americano Rand Paul ha consegnato una lettera di Donald Trump indirizzata al presidente russo Vladimir Putin: lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, precisando che “la lettera è stata ricevuta attraverso i canali diplomatici” e l’amministrazione presidenziale russa dovrebbe riceverla “al più presto”. Paul è stato recentemente a Mosca. Su Twitter il senatore Usa ha spiegato che “la [...]

Putin: "Trump vuole altri incontri, l'ho invitato a Mosca"

Putin: "Trump vuole altri incontri, l'ho invitato a Mosca"

Roma, (askanews) - Vladimir Putin si è detto "pronto ad andare a Washington" per incontrare Donald Trump e ha assicurato di aver invitato il presidente americano a Mosca, dopo un primo summit che ha provocato un'ondata di critiche negli Stati Uniti. "(Il presidente americano Donald Trump, ndr) desidera avere altri incontri in futuro, e io sono pronto, ma è essenziale che vi siano le condizioni affinché delle simili riunioni abbiano luogo anche nei nostri [...]

Trump ha aperto a visita Mosca da Putin

Trump ha aperto a visita Mosca da Putin

(ANSA) – NEW YORK, 27 LUG – Il presidente Donald Trump e’ aperto a una visita a Mosca per incontrare Vladimir Putin una volta che avra’ ricevuto l’invito formale. Lo afferma la portavoce della Casa Bianca, Sarah Huckabee Sanders. Anche Vladimir Putin si è detto pronto a invitare Donald Trump in Russia. “Comprendo molto bene ciò che il presidente Trump ha detto: lui ha espresso il desiderio di fare altri meeting, ed io sono pronto”, ha detto il [...]

Erdogan vede Putin, 'creiamo gelosie'

Erdogan vede Putin, 'creiamo gelosie'

(ANSA) – ISTANBUL, 27 LUG – “Ogni genere di solidarietà tra di noi rende qualcun altro geloso”. Così il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, incontrando il suo omologo russo Vladimir Putin a margine del summit dei Paesi Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) a Johannesburg, dove è invitata anche la Turchia per un primo contatto di alto livello. I due leader hanno discusso di questioni regionali comuni, a partire dalla Siria, in vista del [...]

Siria: Erdogan, non va bene, vedrò Putin

Siria: Erdogan, non va bene, vedrò Putin

(ANSA) – ISTANBUL, 25 LUG – Recep Tayyip Erdogan discuterà domani della situazione in Siria con Vladimir Putin a margine del summit dei Paesi Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) a Johannesburg, dove il presidente turco sarà presente per un primo contatto di alto livello. “La situazione in Siria, che sia a Tal Rifat o a Manbij, non sta andando come speravamo. Gli unici posti dove le cose stanno andando nella direzione auspicata sono Afrin, [...]

Trump insiste, grande incontro con Putin

Trump insiste, grande incontro con Putin

(ANSA) – WASHINGTON, 22 LUG – “Con Putin e’ stato un grande incontro”: cosi’ Donald Trump su Twitter replica alle polemiche che non si placano sul suo faccia a faccia con il presidente russo, anche per la mancanza di dettagli da parte della Casa Bianca sul vertice di Helsinki. Il tycoon parla quindi di fake news tese a “screditare” l’importanza dell’incontro con il leader del Cremlino: “Cosi’ male per il nostro paese!”.

Mosca apre a una possibile visita di Putin a Washington

Mosca apre a una possibile visita di Putin a Washington

Mosca è pronta a discutere una possibile visita del presidente Vladimir Putin a Washington, dopo l’invito di Donald Trump. Lo ha reso noto l’ambasciatore russo negli Stati Uniti secondo il quale la Russia è “aperta” a questa possibilità. La scia di polemiche – e sdegno – seguita alla conferenza stampa congiunta del presidente Donbald Trump e del presidente Vladimir Putin a Helsinki tre giorni dopo non sembra esaurirsi, ma Trump sfida le critiche [...]

Mosca apre a visita Putin a Washington

Mosca apre a visita Putin a Washington

(ANSA) – MOSCA, 20 LUG – Mosca è pronta a discutere una possibile visita del presidente Vladimir Putin a Washington, dopo l’invito di Donald Trump. Lo ha reso noto l’ambasciatore russo negli Stati Uniti secondo il quale la Russia è “aperta” a questa possibilità.

FOTO: Economia della Russia

Vladimir_Vladimirowitsch_Putin

Vladimir_Vladimirowitsch_Putin

Vladmir_Putin

Vladmir_Putin

Uladzimir_Pucin

Uladzimir_Pucin

Putin

Putin

Vladimir_Vladimirovič_Putin

Vladimir_Vladimirovič_Putin

Vlad_Vlad_Putin

Vlad_Vlad_Putin

Vladimir_Putin

Vladimir_Putin

Trump vuole invitare Putin a Washington

Trump vuole invitare Putin a Washington

(ANSA) – WASHINGTON, 19 LUG – Il presidente degli stati Uniti Donald Trump ha chiesto al suo consigliere per la sicurezza nazionale, John Bolton, di invitare Vladimir Putin a Washington per un incontro in autunno e sono in corso discussioni. Lo ha scritto su Twitter la portavoce della casa Bianca Sarah Sanders.

Trump: media per scontro con Russia

Trump: media per scontro con Russia

(ANSA) – NEW YORK, 19 LUG – Donald Trump torna ad attaccare i media. In una serie di tweet, il presidente americano afferma che i ”Fake Media vogliono vedere uno scontro con la Russia, anche uno scontro che potrebbe portare a una guerra. Stanno spingendo sprezzantemente e non sopportano il fatto che avrò probabilmente un buon rapporto con Putin”. In un secondo tweet Trump accusa i media di ”inventare storie sul suo conto” che sono ”finzione. Il [...]

Putin, summit con Trump un successo

Putin, summit con Trump un successo

(ANSA) – MOSCA, 19 LUG – Il summit con Donald Trump è stato “tutto sommato un successo” anche se alcune forze in America “cercano di sminuire” i risultati ottenuti. Lo ha detto Vladimir Putin parlando alla riunione degli ambasciatori russi a Mosca. Così la Tass. Putin ha sottolineato che l’incontro con Trump ha comportato degli accordi “utili”. “Vedremo naturalmente come andranno avanti le cose, soprattutto perché certe forze in America [...]

Trump cambia tutto: 'Russia ha interferito, credo agli 007 Usa'

Trump cambia tutto: 'Russia ha interferito, credo agli 007 Usa'

Il giorno dopo l’incontro con Putin che ha scatenato una bufera di polemiche contro Donald Trump, accusato all’unanimità negli Usa di ‘resa’ nei confronti dello zar, arriva la marcia indietro del tycoon: “Intendevo dire il contrario”, scandisce in serata, rettificando clamorosamente le sue stesse parole pronunciate accanto a Putin appena 24 ore prima. Il fiume in piena di critiche e condanne stavolta lo ha davvero travolto. Rientrato a Washington in [...]

Trump: bene su Nato, meglio con Putin

Trump: bene su Nato, meglio con Putin

(ANSA) – WASHINGTON, 17 LUG – Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump insiste via Twitter che ha avuto un grande incontro alla Nato e ancora un migliore incontro con Putin, ma punta il dito contro i media affermando: “Non viene riferito in quei termini, le Fake News sono impazzite!”

Putin: 'Nessuna ingerenza'. Trump: 'Russiagate è farsa'

Putin: 'Nessuna ingerenza'. Trump: 'Russiagate è farsa'

Donald Trump e Vladimir Putin cancellano il Russiagate, “una farsa”, e assicurano all’unisono che non c’è stata alcuna interferenza russa nelle elezioni nel 2016. Ma se il capo del Cremlino gongola, una bufera investe il tycoon, con avversari e alleati che in patria lo accusano di aver ceduto a un avversario dell’America. Il mantra prima dell’attesissimo vertice di Helsinki era stato “basse aspettative” e non fissiamoci su “risultati [...]

Bufera di critiche investe Trump dopo summit con Putin

Bufera di critiche investe Trump dopo summit con Putin

Gingrich: errore piu' grave presidenza. Hillary: ora sappiamo per chi gioca

Russiagate, Trump e Putin: solo una farsa vergognosa

Russiagate, Trump e Putin: solo una farsa vergognosa

Gongola il leader del Cremlino, bufera di critiche investe il tycoon

Putin a Fox, cose cambiate in meglio

Putin a Fox, cose cambiate in meglio

(ANSA) – NEW YORK, 17 LUG – Le cose sono cambiate in meglio per Stati Uniti e Russia dopo l’incontro di Helsinki: ”è un inizio, un buon inizio”. Lo afferma il presidente russo, Vladimir Putin, in un’intervista a Chris Wallace di Fox dopo l’incontro con Donald Trump.”La Russia come Stato non ha mai interferito con gli affari americani”, ha poi aggiunto Putin. Sollecitato dal giornalista a rispondere dell’incriminazione di 12 russi da parte del [...]

Vertice di Helsinki, Putin: ''Nessuna ingerenza nel voto Usa'

Vertice di Helsinki, Putin: ''Nessuna ingerenza nel voto Usa'