Scopri tutto su Walter Veltroni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Walter Veltroni

La scheda: Walter Veltroni

Componente della III Commissione (Affari Esteri e Comunitari) dal 21 maggio 2008
Walter Veltroni (Roma, 3 luglio 1955) è un politico, giornalista, scrittore e regista italiano, ex segretario nazionale del Partito Democratico e candidato premier della coalizione PD-Italia dei Valori per le elezioni politiche del 2008.
Eletto sindaco di Roma una prima volta nel 2001 è stato poi riconfermato nel 2006 con il 61,8% dei voti, dimettendosi da tale carica il 13 febbraio 2008 per candidarsi alle elezioni politiche dell'aprile successivo.
Dopo aver trascorso la sua intera carriera politica prima nella Federazione Giovanile Comunista Italiana (F.G.C.I.) e poi nel Partito Comunista Italiano (P.C.I.), Il 14 ottobre 2007 diviene il primo segretario politico nazionale del nascente Partito Democratico, incarico da cui si è dimesso il 17 febbraio 2009 in seguito alla sconfitte elettorali alle elezioni generali dell'aprile 2008 e a quelle regionali del 2009 in Sardegna. Era stato eletto con le elezioni primarie dal 76% dei votanti. Prima della caduta del secondo governo Prodi, ha dichiarato che il Partito Democratico avrebbe corso alle successive elezioni politiche da solo, candidandosi pertanto alla presidenza del Consiglio dei ministri. Ha, tuttavia, derogato in parte al proposito di "corsa solitaria" con l'accettazione dell'alleanza con il partito di Antonio Di Pietro e della confluenza nelle liste del PD dei candidati dei Radicali Italiani, i quali poi sono confluiti nei gruppi parlamentari del PD per la XVI Legislatura.
È stato vicepresidente del Consiglio e Ministro per i beni culturali e ambientali del governo Prodi I e segretario dei Democratici di Sinistra dall'ottobre 1998 all'aprile 2001.
Dopo la sconfitta elettorale, avvenuta il 13 e 14 aprile 2008, ha riproposto, sul modello anglosassone dello shadow cabinet, il governo ombra del PD, il secondo di questo tipo in Italia, dopo quello del PCI con a capo Achille Occhetto.



Walter Veltroni:
Sindaco di Roma:
Durata mandato: 1º giugno 2001 – 13 febbraio 2008
Predecessore: Enzo Mosino (Commissario)
Successore: Mario Morcone (Commissario)
Vicepresidente del Consiglio dei ministri:
Durata mandato: 17 maggio 1996 – 21 ottobre 1998
Presidente: Romano Prodi
Ministro per i beni culturali e ambientali:
Durata mandato: 17 maggio 1996 – 21 ottobre 1998
Presidente: Romano Prodi
Predecessore: Antonio Paolucci
Successore: Giovanna Melandri
Segretario del Partito Democratico:
Durata mandato: 15 ottobre 2007 – 17 febbraio 2009
Presidente: Romano Prodi
Predecessore: carica creata
Successore: Dario Franceschini
Segretario dei Democratici di Sinistra:
Durata mandato: 21 ottobre 1998 – 18 novembre 2001
Presidente: Massimo D'Alema
Predecessore: Massimo D'Alema
Successore: Piero Fassino
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: X, XI, XII, XIII, XIV (fino al 26/05/01), XVI
Gruppo parlamentare: Partito Democratico
Coalizione: Partito Democratico-Italia dei Valori
Circoscrizione: Roma - Viterbo - Latina - Frosinone (X) Perugia - Terni - Rieti (XI) Umbria (XII) Lazio 1 (XIII, XVI)
Incarichi parlamentari:
Componente della III Commissione (Affari Esteri e Comunitari) dal 21 maggio 2008
Dati generali:
Partito politico: Partito Democratico (dal 2007) Precedenti: PCI (fino al 1991) PDS (1991-1998) DS (1998-2007)
Tendenza politica: Progressismo
Titolo di studio: diploma di istituto professionale per la cinematografia e la televisione
Professione: giornalista

Lo strano destino di Veltroni "l’africano". Da rottamato a nuovo padre della Patria

Lo strano destino di Veltroni "l’africano". Da rottamato a nuovo padre della Patria

Paolo Bracalini Il leader in difficoltà a sinistra vuole riciclarlo: presidente della Camera Da rottamatati a riciclati di lusso, come padri della Patria.

Cos'è "l'effetto anni Trenta" di cui parla Veltroni

Cos'è "l'effetto anni Trenta" di cui parla Veltroni

Roma, 12 nov. (askanews) – “Il vero tema dei nostri tempi è la messa in discussione della democrazia come forma di governo. Ostia mi preoccupa più della vittoria della destra in Sicilia. Sono angosciato dal rischio che quando si saldano crisi sociale e della democrazia i rischi sono elevatissimi. E io ho paura che la sinistra non veda ‘l’effetto anni Trenta che si sta producendo” . Lo ha affermato il fondatore del Pd Walter Veltroni, ospite di Lucia [...]

EVENTI: Walter Veltroni

Nel 1987 è stato eletto per la prima volta deputato nazionale.

Nel 2009 ha ricevuto il Premio America della Fondazione Italia USA.

Nel 1998, dopo la caduta del governo Prodi, tornò a concentrarsi sul partito, che, in seguito alla confluenza nel partito di formazioni di varia ispirazione, laiche e cattoliche (Sinistra repubblicana, Cristiano Sociali, Comunisti unitari, Laburisti) si era trasformato in DS, ovvero Democratici di Sinistra.

Nel 1992, nonostante all'epoca fosse soltanto giornalista pubblicista, è stato nominato direttore de l'Unità, dove ha svolto la pratica che gli ha consentito di accedere agli esami da giornalista professionista, superati il 12 luglio 1995.

Nel 2001 venne scelto dal centrosinistra come candidato a sindaco di Roma: Veltroni fu eletto al ballottaggio con il 52% dei voti, battendo il candidato della Casa delle Libertà Antonio Tajani.

Nel 2008 il Los Angeles Times ha riportato un articolo dove lo definisce "la controparte italiana di Obama".

Nel giugno del 2008 il governo nazionale e lo stesso Alemanno hanno insieme reso nota l'esistenza di un grave indebitamento del Comune di Roma, ammontante a circa 8,1 miliardi di euro, che sarebbe stato ereditato dall'amministrazione veltroniana.

Nel 2013 è commentatore di trasmissioni cinematografiche sul canale Iris di Mediaset.

Nel 1996 Romano Prodi lo chiamò a condividere la leadership de l'Ulivo e, dopo la vittoria della coalizione di Centrosinistra, divenne vicepresidente del Consiglio e Ministro per i beni culturali e ambientali con l'incarico per lo spettacolo e lo sport.

Dal 23 maggio 2007 è entrato a far parte del Comitato nazionale per il Partito Democratico che riunisce 45 membri, i leader delle componenti del PD.

Nel 2007 invece scrisse il soggetto di un corto per il programma ScreenSaver di Rai Tre che è stato sviluppato con i ragazzi della sua ex-scuola media.

Il 29 maggio 2006 è stato riconfermato sindaco della capitale con il 61,45% dei voti, risultato grazie al quale ha battuto il candidato della Casa delle Libertà Gianni Alemanno.

Nel 2015 torna come regista del film I bambini sanno.

Nel 2005 si è recato negli Stati Uniti per incontrare il senatore democratico dell'Illinois Barack Obama, di cui è stato uno dei primi sostenitori fuori dagli Stati Uniti e per il quale ha scritto la prefazione all'edizione italiana del libro autobiografico L'audacia della speranza nel 2007.

Veltroni: Renzi apra a Grasso (con l'ok a biotestamento e ius soli)

Veltroni: Renzi apra a Grasso (con l'ok a biotestamento e ius soli)

Roma, 12 nov. (askanews) – Il fondatore del Pd Walter Veltroni si augura un via libera domani dalla direzione dem all’approvazione entro la legislatura di ius soli e biotestamento, consideraTI “leggi di civiltà importanti” e al contempo prima base per una nuova alleanza elettorale di centrosinistra. “Sarebbe un segno di apertura importante – ha detto Veltroni, ospite di Lucia Annunziata a “In Mezz’ora”- se Renzi domani alla direzione dicesse al [...]

A livello umano per questi giornalai che strisciano e slinguazzano (ormai la lingua si è quasi dissolta) lungo il tragico percorso del killer di Prodi, Veltroni, Occhetto.

Lo ius soli si imbuca alla festa del Pd: Veltroni lancia l'appello, Gentiloni ne fa un impegno di governo, Renzi non coglie Sulla cittadinanza si gioca il finale di legislatura: guerra di posizionamenti Dem. Il segretario: "Le urne, corpo a corpo con la destra ovunque" Che bello Mauro,Renzi non coglie ,che giornalista più che altro neutrale.L'huffington è sfinito,sono 2 giorni che è ossessionato da renzi e il pd riposatevi [...]

Walter Veltroni nella mostra di Rusp@ a Festareggio

Walter Veltroni nella mostra di Rusp@ a Festareggio

Il pittore Rusp@ di Castelnovo di Sotto illustra a Walter Veltroni come nasce l’opera “Calore Democratico”, che riguarda un importante momento di Veltroni protagonista. Nel 2008, Rusp@ assiste al comizio di Walter Veltroni in Piazza delle Erbe a Mantova prima delle elezioni politiche. La partecipazione calorosa delle persone, la voglia di una nuova forma di rapportarsi con gli elettori, gli slogan sui due pullman che lo accompagnano: Si può fare…. [...]

'Indizi di Felicita'', in sala il nuovo film di Walter Veltroni

'Indizi di Felicita'', in sala il nuovo film di Walter Veltroni

Roma, (askanews) - E' legittimo, e' pensabile cercare di essere felici, in tempi cosi' complessi, controversi, pieni di paure come quelli che stiamo vivendo? Si puo' ancora conoscere quella inebriante sensazione di un minuto o di una vita, mentre intorno tutto sembra franare? Da questi interrogativi nasce 'Indizi di felicita'', il nuovo film di Walter Veltroni prodotto da Sky Cinema in collaborazione con Palomar che arriva nei cinema solo il 22, 23, 24 maggio [...]

'Indizi di Felicita'', in sala il nuovo film di Walter Veltroni

'Indizi di Felicita'', in sala il nuovo film di Walter Veltroni

Roma, (askanews) - E' legittimo, e' pensabile cercare di essere felici, in tempi cosi' complessi, controversi, pieni di paure come quelli che stiamo vivendo? Si puo' ancora conoscere quella inebriante sensazione di un minuto o di una vita, mentre intorno tutto sembra franare? Da questi interrogativi nasce 'Indizi di felicita'', il nuovo film di Walter Veltroni prodotto da Sky Cinema in collaborazione con Palomar che arriva nei cinema solo il 22, 23, 24 maggio [...]

Quanto è alta Virginia Raggi? Tutte le informazioni

Quanto è alta Virginia Raggi? Tutte le informazioni

Virginia Raggi è diventata sindaco di Roma il 22 giugno 2016. È la prima donna nella storia a ricoprire questo incarico. Chi ha seguito le elezioni amministrative, ma soprattutto la campagna elettorale, ha sentito parlare di lei ovunque. Al primo turno e al ballottaggio ha ottenuto ottimi risultati. Ha conquistato le prime pagine italiane e la stampa estera. Tutti si sono concentrati su tre aspetti: la sua professione di avvocato; la sua carriera politica e la [...]

L'insostenibile leggerezza di Veltroni

L'insostenibile leggerezza di Veltroni

Walter Veltroni all’ultima Assemblea Nazionale del PD ha sostenuto la seguente tesi: “ogni volta che la sinistra si è divisa ha fatto del male a se stessa e al paese”.  A supporto della tesi ha menzionato e interpretato quattro fatti storici: la vittoria di Berlusconi nel ’94, dovuto secondo Veltroni alla divisione tra Patto Segni e Progressisti, la caduta di Prodi nel ’98 per l’uscita di Rifondazione, la caduta di Prodi nel 2008 per l’uscita di [...]

Veltroni alla minoranza: no scissione, il Pd ha bisogno di voi

Veltroni alla minoranza: no scissione, il Pd ha bisogno di voi

Roma, (askanews) - 'E' mio dovere prendervi pochi minuti per dirvi quanto mi sembra sbagliato e quanto mi angosci quello che sta accadendo e per rivolgere un invito e un appello a compagni e amici con i quali abbiamo vissuto vittorie e sconfitte, perche' non si separi la loro strada dalla strada di tutti noi. Delle loro idee, del loro punto di vista, il Pd ha bisogno'. Lo ha detto Walter Veltroni, intervenendo all'assemblea del Pd. 'La sinistra quando si e' divisa [...]

FOTO: Walter Veltroni

Walter Veltroni con Pier Paolo Pasolini e Ferdinando Adornato negli anni settanta

Walter Veltroni con Pier Paolo Pasolini e Ferdinando Adornato negli anni settanta

Walter Veltroni assieme ad Achille Occhetto negli ultimi anni del PCI

Walter Veltroni assieme ad Achille Occhetto negli ultimi anni del PCI

Walter Veltroni nel 1996

Walter Veltroni nel 1996

Il sindaco di Roma Veltroni nel 2007

Il sindaco di Roma Veltroni nel 2007

Walter Veltroni a Trento durante la campagna elettorale per le elezioni politiche del 2008

Walter Veltroni a Trento durante la campagna elettorale per le elezioni politiche del 2008

Veltroni (al centro), Antonello Soro (a sinistra) e Anna Finocchiaro (a destra) al Quirinale per le consultazioni post-elettorali del 2008

Veltroni (al centro), Antonello Soro (a sinistra) e Anna Finocchiaro (a destra) al Quirinale per le consultazioni post-elettorali del 2008

Walter Veltroni con Silvio Berlusconi e Sergio Zavoli nel 1986 alla Festa dell'Unità

Walter Veltroni con Silvio Berlusconi e Sergio Zavoli nel 1986 alla Festa dell'Unità

Il sindaco di Roma.

Della polemica su sindaco/sindaca non me ne importa nulla. Vedo che a Roma c'è un sindaco maschio. E' Grillo che ha elencato 43 successi della giunta pentastellata. Di solito che si vanta è al comando. Quindi ...

Veltroni nuovo presidente Lega Calcio? Ex segretario Pd ci pensa

Veltroni nuovo presidente Lega Calcio? Ex segretario Pd ci pensa

Roma, (askanews) - Walter Veltroni potrebbe essere il prossimo presidente della Lega Calcio. A diffondere i rumours, poi confermati, e' stato il quotidiano La Repubblica. L'ex segretario del Pd sara' uno dei nomi proposti all assemblea per l'incarico di presidente della Lega di serie A, da votare entro il 4 marzo come sostituto di Maurizio Beretta. Tredici societa' (le medio-piccole) avrebbero gia' espresso il loro apprezzamento per Veltroni: manca ancora il si' di [...]

LA RAGGI UN PRECEDENTE PER I PROSSIMI SINDACI DI ROMA

È proprio il caso di dire che alla Raggi non gliene va bene una: dopo le iniziali difficoltà a comporre la giunta; quindi le dimissioni della Muraro, l'arresto di Marra e la bocciatura del bilancio comunale da parte dell'Oref, ieri il TAR del Lazio ha bocciata l'ordinanza della sindaca che vietava i botti di fine anno nella Capitale a tutela dei cittadini e degli animali . Manna caduta dal cielo per le opposizioni, verrebbe da dire. In primis per il Pd, che, da [...]

Maria Elena Boschi in nero al Quirinale mette in ombra Virginia Raggi

Maria Elena Boschi in nero al Quirinale mette in ombra Virginia Raggi

Maria Elena Boschi si è trovata al Quirinale per il brindisi di Natale insieme alle alte cariche dello Stato, dal presidente della Repubblica Mattarella al premier Gentiloni. Il sottosegretario si è presentato con un look total black: camicia in seta e gonna damascata. Una mise rigorosa e bon ton, molto femminile. Ancora una volta, quindi, la Boschi ha dato lezione di stile alle sue colleghe. In particolar modo, al sindaco di Roma Virginia Raggi che ha sfoggiato [...]

Canone Rai, se non era in bolletta va pagato entro il 31 ottobre

Canone Rai, se non era in bolletta va pagato entro il 31 ottobre

Resta poco tempo per mettersi in regola con il pagamento del canone Rai 2016, ma pochissimi italiani lo sanno. La scadenza del 31 ottobre, termine ultimo per adempiere all’obbligo fiscale con il modello F24, è nota a pochi: per questo l’Unione Nazionale Consumatori e Udicon chiedono alla Rai di darne immediatamente notizia alla fine dei telegiornali, come si faceva negli anni passati a gennaio e a febbraio. IL RISCHIO DI SANZIONI - Il problema resta per ora a [...]

"Rutelli all’Anica"

"La Giunta dell’Associazione Nazionale delle Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali ha designato all’unanimità Francesco Rutelli alla Presidenza dell’Associazione. L’Assemblea dell’ANICA si riunirà il giorno 19 ottobre 2016 per procedere all’elezione.\n \n"

L’ex Sindaco di Roma Ignazio Marino

L’ex Sindaco di Roma Ignazio Marino

Ripercorriamo i fatti che hanno portato l’ex Sindaco di Roma, Ignazio Marino, alle dimissioni.

M5S: Raggi, ora ci prendiamo l'Italia

M5S: Raggi, ora ci prendiamo l'Italia

(ANSA) - PALERMO, 25 SET - "Abbiamo preso Roma, adesso tocca a Palermo, poi tocca alla Sicilia e poi toccherà all'Italia". Lo afferma la sindaca di Roma Virginia Raggi dal palco di Italia 5 Stelle. "Il futuro è nelle nostri mani e le nostre mani sono libere, andiamoci a prendere Palermo, la Sicilia e l'Italia. Adesso tocca a noi".

Virginia Raggi, gaffe clamorosa: condoglianze sbagliate al membro della comunità ebraica

Virginia Raggi, gaffe clamorosa: condoglianze sbagliate al membro della comunità ebraica

Il tweet di scuse ufficiali del Comune di Roma Ennesima gaffe per Virginia Raggi. Dopo il vistoso ritardo con cui si è unita al lutto nazionale per i morti del terremoto, 292 persone fra cui numerosi cittadini romani e le polemiche per l’assenza ai primi funerali delle vittime romane, la figuraccia questa volta riguarda la comunità ebraica. A bacchettare Virginia Raggi il quotidiano Il [...]

Virginia Raggi "una di noi": casalinga in pigiama

Virginia Raggi "una di noi": casalinga in pigiama

Virginia Raggi è stata paparazzata dal settimanale "Diva e Donna" in veste insolita: affacciata al balcone e in pigiama pulisce la casa. Sindaco di Roma ma anche una donna come tante. Lei e il suo pigiama blu con il pupazzo disegnato e le ciabatte comode per svolgere le faccende di casa. Ci piace questa incursione nella Virginia Raggi "privata” che pulisce casa e sbatte dal balcone il tappeto della camera del figlio per poi sedersi a fare colazione e uscire [...]