Writers Guild of America Award vincitori

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

In questa categoria: Woody Allen

Woody Allen, nome d'arte di Heywood Allen, nato Allan Stewart Königsberg (New York, 1º dicembre 1935), è un regista, scene...

Christopher Lloyd

Christopher Allen Lloyd (Stamford, 22 ottobre 1938) è un attore e comico statunitense, noto soprattutto per la sua interpret...

Francis Ford Coppola

Francis Ford Coppola (Detroit, 7 aprile 1939) è un regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.
È c...

Joel ed Ethan Coen

Joel David Coen (St. Louis Park, 29 novembre 1954) e Ethan Jesse Coen (St. Louis Park, 21 settembre 1957), generalmente noti ...

J. J. Abrams

Jeffrey Jacob Abrams, meglio noto come J. J. Abrams (New York, 27 giugno 1966), è un produttore cinematografico, sceneggiato...

Mario Puzo

Mario Gianluigi Puzo (New York, 15 ottobre 1920 – Long Island, 2 luglio 1999) è stato uno scrittore e sceneggiatore statun...

Orchestra Rai 'suona' Keaton e Kubrick

Orchestra Rai 'suona' Keaton e Kubrick

(ANSA) – TORINO, 21 SET – L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e il Museo del Cinema di Torino hanno dato il via ad una rassegna di tre grandi concerti mirati a fare incontrare la musica e la settima arte attraverso i capolavori del passato nell’ambito di ‘#SoundFrames. Cinema e musica in mostra’, in corso fino al 7 gennaio alla Mole Antonelliana. I concerti, dedicati al cinema di Buster Keaton e Stanley Kubrick, si tengono il 7, 10 e 14 ottobre [...]

Venezia, migliore sceneggiatura ai Coen

Venezia, migliore sceneggiatura ai Coen

(ANSA) – VENEZIA, 8 SET – Il Premio per la migliore sceneggiatura di Venezia 75 va a Joel & Ethan Coen per il film The Ballad of Buster Scruggs di Joel & Ethan Coen (USA).

Esce 11/9, Moore accosta Trump a Hitler

Esce 11/9, Moore accosta Trump a Hitler

(ANSA) – WASHINGTON, 7 SET – Donald Trump paragonato a Hitler ma anche Barack Obama non viene risparmiato dalle critiche, per avergli “spianato la strada”, nell’ultimo film-documentario di Michael Moore, Fahrenheit 11/9 (la data dell’elezione del tycoon) in uscita il 21 settembre. Quasi un ‘follow-up’ spirituale di “Fahrenheit 9/11”, la pellicola esplosiva girata nel 2004 contro George W. Bush, scrive il Wp in una intervista al regista dopo la [...]

Michael Moore presenta a Toronto "Fahrenheit 11/9" contro Trump

Michael Moore presenta a Toronto "Fahrenheit 11/9" contro Trump

Roma, (askanews) - Il regista Michael Moore, famoso per film come "Bowling for Columbine" e "Fahrenheit 9/11", contro l'ex presidente americano George W. Bush, ha presentato il suo nuovo documentario "Fahrenheit 11/9", incentrato sul presidente Usa Donald Trump, al Festival di Toronto. Un lavoro che è stato già definito da molti come un sequel non ufficiale dell'opera del 2004 per il tono accusatorio contro il presidente Usa. Alla prima del film Moore ha detto: [...]

Michael Moore: «Trump non voleva essere presidente, ma si è candidato per colpa di Gwen Stefani»

Michael Moore: «Trump non voleva essere presidente, ma si è candidato per colpa di Gwen Stefani»

«Donald Trump non voleva davvero fare il presidente». Michael Moore, uno di natura senza peli sulla lingua, fa una clamorosa e bizzarra rivelazione sulle ragioni che hanno portato il tycoon statunitense dal mondo degli affari a quello della politica, fino all'approdo alla Casa Bianca dopo l'incredibile risultato ottenuto, nel 2016, alle primarie repubblicane prima e alle presidenziali poi. La causa scatenante della candidatura, infatti, secondo Moore sarebbe Gwen [...]

Woody Allen si prende pausa, niente film

Woody Allen si prende pausa, niente film

(ANSA) – NEW YORK, 28 AGO – Per la prima volta in decenni Woody Allen si prende una pausa dalla cinepresa. Lo scrive il New York Post. Dopo l’uscita di ‘A Rainy Day in New York’ a fine anno, il 48mo per il regista 82enne, non sono previste pellicole nel 2019 e probabilmente anche nel 2020. Eppure Allen ha firmato un contratto con Amazon nel 2016 che lo vincola a girare almeno altri tre film dopo ‘A Rainy Day in New York’. Anche se Allen si e’ [...]

Rihanna e Donald Glover sono insieme?

Rihanna e Donald Glover sono insieme?

Cosa ci fanno i due a L'Avana?

Michael Moore e' tornato ed e' arrabbiato

Michael Moore e' tornato ed e' arrabbiato

In anteprima al Toronto Festival il documentario "Fahreneith 11/9"

Oliver Stone, "siamo in età dilettanti"

Oliver Stone, "siamo in età dilettanti"

(ANSA) – CATANZARO, 2 AGO – Oliver Stone, ospite d’onore della 15/a edizione del Magna Graecia Film festival, ha visitato il Museo del Rock di Catanzaro. Stone, rispondendo alle domande dei giornalisti, ha sottolineato “il cambiamento dei tempi con l’avvento dei social e delle nuove tecnologie, che ci hanno catapultati – ha detto – nell’età dei dilettanti. Chiunque, con un telefonino, oggi può dire di aver girato un film, ma io non sono [...]

VIENNA Wes Anderson dalla Berlinale 2018 a Crossover in museo

VIENNA Wes Anderson dalla Berlinale 2018 a Crossover in museo

"Come niente che abbiamo fatto mai prima d’ora” Il regista di  "Isle of Dogs", l' Opening del 68th Berlin International Film Festival e vincitore dell'Orso d'argento col suo secondo film di animazione dopo Fantastic Mr. Fox, autore de "Il treno per il Darjeeling", "Grand Budapest Hotel",  il texano Wes Anderson diventa curatore di museo. Capace di creare favole e universi meticolamente dettagliati che funzionano secondo le proprie realtà e leggi uniche [...]

Maxi accordo Netflix-Shonda Rhimes

Maxi accordo Netflix-Shonda Rhimes

(ANSA) – ROMA, 23 LUG – Sono addirittura otto le serie tv che Shonda Rhimes (la creatrice tra gli altri di Grey’s Anatomy), la dea dell’intrattenimento e Netflix, hanno in cantiere: si spazia fra il drama e il femminile, il racconto di formazione e il drama storico, spunta anche un documentario. Netflix e Shondaland hanno annunciato infatti la prima selezione di serie tv che verranno realizzate da Shonda Rhimes, Betsy Beers e il loro team, che debutteranno [...]

Wes Anderson diventa curatore di museo

Wes Anderson diventa curatore di museo

(ANSA) – NEW YORK, 19 LUG – Dopo il successo dell'”Isola dei Cani”, Orso d’Argento al Festival di Berlino, Wes Anderson cambia rotta e si cimenta stavolta con un grande museo. Il cineasta texano di “Grand Budapest Hotel” organizzerà una mostra al Kunstistorisches di Vienna in partnership con la compagna, la designer di origine libanese Juman Malouf. Il museo della capitale austriaca ha dato a Anderson e alla Malouf carta bianca: potranno usare [...]

Insulti a Jarrett, Abc cancella Roseanne

Insulti a Jarrett, Abc cancella Roseanne

(ANSA) – NEW YORK, 29 MAG – Abc ha deciso di cancellare la popolare sitcom ‘Roseanne’ dopo che Valerie Jarrett, ex consigliera di Barack Obama, è stata paragonata dalla protagonista della serie ad una scimmia. L’insulto razzista è stato pubblicato su Twitter da Roseanne Barr, criticata dai detrattori con l’accusa di essere una fan di Donald Trump. Non sono bastate le scuse su Twitter di Roseanne.

Focus, la finestra sulla scienza!

Focus, la finestra sulla scienza!

Il direttore Marco Costa presenta "Focus" per il debutto del canale tematico in ambito scientifico.

"2001: Odissea nello Spazio" sarà a Cannes con Christopher Nolan

"2001: Odissea nello Spazio" sarà a Cannes con Christopher Nolan

“2001: Odissea nello Spazio” sbarcherà a Cannes 50 anni dopo il suo debutto. Era il 2 aprile 1968 quando la pellicola di Stanley Kubrick venne presentata al pubblico, oggi torna al Festival in nella versione in 70 millimetri. Il film verrà proiettato il prossimo 12 maggio nell’ambito del 71esimo Festival di Cannes nella sezione Cannes Classic, da sempre dedicata ai grandi miti del cinema. “2001: Odissea nello spazio” verrà presentato da Christopher [...]

5 curiosità su "Isle of dogs", il nuovo film di Wes Anderson

5 curiosità su "Isle of dogs", il nuovo film di Wes Anderson

Si intitola “Isle of Dogs” il nuovo film di Wes Anderson presentato in anteprima mondiale alla Berlinale. Si tratta del secondo cartone animato realizzato dal grande regista dopo “Fantastic Mr Fox”, la pellicola considerata dai critici un vero capolavoro. In attesa di ammirarlo sul grande schermo, scopriamo i segreti e le curiosità di “Isle of dogs”. L’ispirazione del regista e la renna Rudolf – Wes Anderson ha svelato di aver tratto [...]

Suonala ancora Woody. La Musica nel Cinema di Allen a Bari

Sabato 17 Febbraio a Bari Livio Costarella terrà l'incontro dal titolo «Suonala ancora Woody. La Musica nel Cinema di Allen». Il giornalista e musicologo discuterà del tema, con esempi e ascolti tratti dalla cinematografia del grande regista americano, con una performance su musiche tratte da film di Allen, Cole Porter, Duke Ellington (esibizione al pianoforte di Marco Magno). Nel cinema di Woody Allen (Nella Foto) l'uso della musica, a contatto con le [...]

Diane Keaton con Woody Allen, gli credo

Diane Keaton con Woody Allen, gli credo

(ANSA) – NEW YORK, 30 GEN – Diane Keaton difende Woody Allen: l’attrice di Io e Annie, per anni musa e compagna del regista, è scesa in campo in suo favore dopo il ritorno di attualità delle accuse di aver molestato 25 anni fa la figlia adottiva Dylan quando era bambina. “Woody Allen è mio amico e continuo a credergli”, ha detto Keaton su Twitter linkando un’intervista del regista con la Cbs andata in onda al tempo delle accuse. L’attrice è [...]

Chi è JD McCrary, il cantante prodigio scoperto da Donald Glover

Chi è JD McCrary, il cantante prodigio scoperto da Donald Glover

JD McCrary è il bambino di soli 10 anni che ha stupito il mondo, esibendosi ai Grammy Awards 2018 in coppia con Donald Glover. I due hanno cantato insieme “Terrified”, canzone tratta dall’album “Awaken, My Love”. A 10 anni JD McCrary non solo ha dato sfoggio di grande sicurezza, sul palco del Madison Square Garden di New York, ma ha anche mostrato al mondo il suo talento come cantante. I due artisti hanno iniziato a collaborare insieme qualche tempo fa [...]

Dubbi Amazon, film Woody Allen a rischio

Dubbi Amazon, film Woody Allen a rischio

(ANSA) – NEW YORK, 28 GEN – In pericolo l’ultimo film di Woody Allen ‘A Rainy Day in New York’. Nessuna decisione e’ stata ancora presa ma Amazon – che ha finanziato la produzione e dovrebbe distribuire la pellicola – sta valutando se mettere fine ai suoi rapporti di lavoro con il regista mettendo di fatto a rischio la distribuzione del film. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali i dubbi di Amazon su Allen sono legati [...]