Zelig film

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Zelig film . Cerca invece Zelig.

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Zelig (film)

La scheda: Zelig (film)

Woody Allen: Leonard Zelig
Mia Farrow: Dott.ssa Eudora Nesbitt Fletcher
Garrett M. Brown: Zelig attore
Stephanie Farrow: Meryl Fletcher
Will Holt: Rally Chancellor
Sol Lomita: Martin Geist, amante di Ruth
John Rothman: Paul Deghuee, cugino di Eudora/Cameraman
Deborah Rush: Lita Fox, una moglie di Zelig
Marianne Tatum: Fletcher Attrice
Mary Louise Wilson: Ruth, sorellastra di Zelig
Susan Sontag: se stessa
Irving Howe: se stesso
Saul Bellow: se stesso
Ada "Bricktop" Smith: se stessa
Bruno Bettelheim: se stesso
John Morton Blum: se stesso
Marshall Coles Sr.: Calvin Turner
Ellen Garrison: Dott.ssa Eudora Fletcher anziana
Jack Cannon: Mike Geibell
Theodore R. Smits: Ted Bierbauer
Sherman Loud: Paul Deghuee anziano
Elizabeth Rothschild: Meryl Fletcher anziana
Kuno Sponholz: Oswald Pohl
Joséphine Baker: se stessa (filmato di repertorio)
Fanny Brice: se stessa (filmato di repertorio)
Al Capone: se stesso (filmato di repertorio)
Charles Chaplin: se stesso (filmato di repertorio)
Calvin Coolidge: se stesso (filmato di repertorio)
Marion Davies: se stessa (filmato di repertorio)
Dolores del Río: se stessa (filmato di repertorio)
Joe DiMaggio: se stesso (filmato di repertorio)
Marie Dressler: se stessa (filmato di repertorio)
F. Scott Fitzgerald: se stesso (filmato di repertorio)
Josef Goebbels: se stesso (filmato di repertorio)
Hermann Göring: se stesso (filmato di repertorio)
William Randolph Hearst: se stesso (filmato di repertorio)
Rudolf Hess: se stesso (filmato di repertorio)
Adolf Hitler: se stesso (filmato di repertorio)
Charles A. Lindbergh: se stesso (filmato di repertorio)
Carole Lombard: se stessa (filmato di repertorio)
Adolphe Menjou: se stesso (filmato di repertorio)
Tom Mix: se stesso (filmato di repertorio)
Babe Ruth: se stesso (filmato di repertorio)
Claire Windsor: se stessa (filmato di repertorio)
Patrick Horgan: narratore
Oreste Lionello: Leonard Zelig
Melina Martello: Dott.ssa Eudora
Festival di Venezia 1983: Premio Pasinetti
Kansas City Film Critics Circle Awards 1984: miglior attrice non protagonista (Mia Farrow)
David di Donatello 1984: miglior attore straniero (Woody Allen)
New York Film Critics Circle Award 1983: miglior fotografia
Zelig è un film del 1983 scritto, diretto e interpretato da Woody Allen.
La pellicola è una parodia idiosincratica di un documentario degli anni venti-trenta. Sebbene il documentario dia tutta l'aria di essere ispirato a fatti realmente accaduti, in realtà la storia è inventata e i personaggi fittizi.
È considerato uno dei maggiori esempi di trasformismo nell'ambito dello spettacolo.



Zelig:
Una scena del film
Titolo originale: Zelig
Paese di produzione: USA
Anno: 1983
Durata: 79 min
Colore: B/N e colore
Audio: sonoro
Rapporto: 1,85:1
Genere: commedia, satirico
Regia: Woody Allen
Soggetto: Woody Allen
Sceneggiatura: Woody Allen
Produttore: Robert Greenhut
Produttore esecutivo: Charles H. Joffe
Casa di produzione: Orion Pictures, Warner Bros.
Distribuzione (Italia): MGM
Fotografia: Gordon Willis
Montaggio: Susan E. Morse
Effetti speciali: Joel Hyneck, Stuart Robertson, R/Greenberg Associates Inc., Computer Opticals, Inc.
Musiche: Dick Hyman
Scenografia: Mel Bourne
Costumi: Santo Loquasto
Trucco: John Caglione
Interpreti e personaggi:
Woody Allen: Leonard Zelig Mia Farrow: Dott.ssa Eudora Nesbitt Fletcher Garrett M. Brown: Zelig attore Stephanie Farrow: Meryl Fletcher Will Holt: Rally Chancellor Sol Lomita: Martin Geist, amante di Ruth John Rothman: Paul Deghuee, cugino di Eudora/Cameraman Deborah Rush: Lita Fox, una moglie di Zelig Marianne Tatum: Fletcher Attrice Mary Louise Wilson: Ruth, sorellastra di Zelig Susan Sontag: se stessa Irving Howe: se stesso Saul Bellow: se stesso Ada "Bricktop" Smith: se stessa Bruno Bettelheim: se stesso John Morton Blum: se stesso Marshall Coles Sr.: Calvin Turner Ellen Garrison: Dott.ssa Eudora Fletcher anziana Jack Cannon: Mike Geibell Theodore R. Smits: Ted Bierbauer Sherman Loud: Paul Deghuee anziano Elizabeth Rothschild: Meryl Fletcher anziana Kuno Sponholz: Oswald Pohl Joséphine Baker: se stessa (filmato di repertorio) Fanny Brice: se stessa (filmato di repertorio) Al Capone: se stesso (filmato di repertorio) Charles Chaplin: se stesso (filmato di repertorio) Calvin Coolidge: se stesso (filmato di repertorio) Marion Davies: se stessa (filmato di repertorio) Dolores del Río: se stessa (filmato di repertorio) Joe DiMaggio: se stesso (filmato di repertorio) Marie Dressler: se stessa (filmato di repertorio) F. Scott Fitzgerald: se stesso (filmato di repertorio) Josef Goebbels: se stesso (filmato di repertorio) Hermann Göring: se stesso (filmato di repertorio) William Randolph Hearst: se stesso (filmato di repertorio) Rudolf Hess: se stesso (filmato di repertorio) Adolf Hitler: se stesso (filmato di repertorio) Charles A. Lindbergh: se stesso (filmato di repertorio) Carole Lombard: se stessa (filmato di repertorio) Adolphe Menjou: se stesso (filmato di repertorio) Tom Mix: se stesso (filmato di repertorio) Babe Ruth: se stesso (filmato di repertorio) Claire Windsor: se stessa (filmato di repertorio)
Doppiatori originali:
Patrick Horgan: narratore
Doppiatori italiani:
Oreste Lionello: Leonard Zelig Melina Martello: Dott.ssa Eudora
Premi:
Festival di Venezia 1983: Premio Pasinetti Kansas City Film Critics Circle Awards 1984: miglior attrice non protagonista (Mia Farrow) David di Donatello 1984: miglior attore straniero (Woody Allen) New York Film Critics Circle Award 1983: miglior fotografia

La tenerezza senza barriere

La tenerezza senza barriere

Cosa significa essere normali? Paolo Ruffini e sei ragazzi, cinque con la sindrome di Down e un autistico, lo raccontano con lo spettacolo: "Up and down" al cinema e a teatro.

IL Fan COOL - Spin Off - Governo: "Su scudo estero ci siamo sbagliati... Una dimenticanza..."

IL Fan COOL - Spin Off - Governo: "Su scudo estero ci siamo sbagliati... Una dimenticanza..."

Comunicato stampa del Governo su scudo fiscale per capitali all'estero DL FISCO, "ERRORE" SU SCUDO ESTERO. GOVERNO PENSA A MODIFICA (Public Policy) Per una "dimenticanza" rimane nel testo del decreto Fiscale il riferimento ai capitali esteri, sia per la rottamazione che per il condono. Fonti del ministero dell'Economia assicurano, però, che le parti del del testo sulla pace fiscale e i processi verbali di constatazione verranno modificati in Parlamento. Per [...]

Valeria Golino: “Potevo essere la protagonista di Pretty Woman”

Valeria Golino: “Potevo essere la protagonista di Pretty Woman”

“Lasciarmi con Riccardo è stata una enorme delusione, credo che questo sia normale”. Valeria Golino prova a ritornare sulla fine della storia d’amore con l’attore pugliese. Lo fa ai microfoni di Silvia Toffanin, in una lunga intervista negli studi di Verissimo: “Se non ci fossero le delusioni non ci si lascerebbe mai”. Scamarcio però è stato scelto proprio dalla Golino per essere protagonista del suo ultimo film “Euforia” e la regista spiega come [...]

28 Ottobre 2018 XXX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO B

28 Ottobre 2018 XXX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO B

TESTO:- Dal Vangelo secondo Marco. (Mc 10,46-52) In quel tempo, mentre Gesù partiva da Gèrico insieme ai suoi discepoli e a molta folla, il figlio di Timèo, Bartimèo, che era cieco, sedeva lungo la strada a mendicare. Sentendo che era Gesù Nazareno, cominciò a gridare e a dire: «Figlio di Davide, Gesù, abbi pietà di me!». Molti lo rimproveravano perché tacesse, ma egli gridava ancora più forte: «Figlio di Davide, abbi pietà di me!». Gesù si fermò e [...]

Virzì, un Amarcord in ricordo di Scola

Virzì, un Amarcord in ricordo di Scola

(ANSA) ROMA 27 OTT – Paolo Virzì non nasconde che ‘Notti magiche’, presentato alla Festa di Roma 2018 e in sala con 01 dall’8 novembre, sia un ritorno al passato, una sorta di Amarcord di quegli anni Novanta in cui era a Roma alla ricerca di un posto al sole nel mondo del cinema. E racconta poi come l’idea del film fosse nata al funerale di Ettore Scola: “Mi resi conto che era andato via l’ultimo dei grandi. Allora mi venne in mente che volevo dire [...]

Manovra, "prospettive negative"; il Governo: "l'economia è solida"

Manovra, "prospettive negative"; il Governo: "l'economia è solida"

La decisione di Standard&Poors: "la manovra genera incertezza ma nessun declassamento".

In azione la banda del buco, furto sventato

In azione la banda del buco, furto sventato

Cronaca venerdì 26 ottobre 2018 In azione la banda del buco, furto sventato Malviventi messi in fuga da vigilanti Un furto studiato nei minimi dettagli, con la famigerata tecnica del buco. Un furto che avrebbe potuto fruttare un ingente bottino se non fossero intervenute le guardie giurate della Metronotte a scongiurare che il disegno criminoso messo a punto dalla banda potesse essere portato a termine. Questa notte alcuni malviventi hanno provato ad [...]

Prove inconfutabili

Prove inconfutabili

Dall'autopsia risulta che nei tessuti di German sono presenti tracce dello stesso veleno trovato in casa di Cayetana e Mendez corre a chiedere l'autorizzazione all'arresto.

Israele, calma ma confronto inevitabile

Israele, calma ma confronto inevitabile

(ANSAmed) – TEL AVIV, 25 OTT – A poche ore dal lancio di un razzo da Gaza verso Israele il ministro della difesa Avigdor Lieberman ha detto alla radio militare che quell’attacco non è stato condotto da Hamas e che egli è disposto ad assecondare ancora gli sforzi per riportare la calma condotti dell’Egitto e dall’emissario delle Nazioni Unite Nickolay Mladenov. Tuttavia, a suo parere, un nuovo confronto con Hamas “è inevitabile”. “Io ascolto [...]

Trovata una bomba nella casa dei Clinton

Trovata una bomba nella casa dei Clinton

(ANSA) – NEW YORK, 24 OTT – Un ordigno è stato rinvenuto nella casa di Bill e Hillary Clinton nello stato di New York, nella località di Chappagua. Il congegno esplosivo e’ stato trovato in mattinata da un tecnico che monitora la posta per i Clinton, spiegano gli investigatori, aggiungendo che l’ordigno e’ simile a quello rinvenuto lunedi’ scorso nell’abitazione del miliardario filantropo George Soros, la cui residenza si trova sempre poco fuori [...]

Gabrielli, meno reati ma c'è insicurezza

Gabrielli, meno reati ma c'è insicurezza

(ANSA) – LORETO (ANCONA), 23 OTT – “Statisticamente diminuiscono i reati, ma la percezione d’insicurezza dei cittadini rimane alta ed è un problema su cui dovremo lavorare”. Così il capo della Polizia Franco Gabrielli rispondendo ai giornalisti al termine della messa in ricordo dei Caduti della Polizia di Stato celebrata nella Basilica della Santa Casa di Loreto (Ancona) dall’arcivescovo e delegato pontificio mons. Fabio Dal Cin. “La Polizia di [...]

Giovane pestato, il buttafuori arrestato per tentato omicidio

Giovane pestato, il buttafuori arrestato per tentato omicidio

   E’ stato sottoposto a fermo Aleandro Di Fiore, il buttafuori della discoteca Domus di Foggia vicino alla quale è stato pestato e ferito gravemente un 18enne di Lucera nella notte tra sabato e domenica scorsi. Si tratta di un foggiano di 36 anni responsabile alla sicurezza del locale, che secondo la squadra mobile che sta conducendo le indagini coordinata dalla Procura, avrebbe pestato il ragazzo per futili motivi, pare dopo che al 18enne era stato negato [...]

Amarcord "Sapore di sale"

Amarcord "Sapore di sale"

La Festa del Cinema di Roma omaggia Carlo Vnazina.

Martina, avere ambizione Pd aperto

Martina, avere ambizione Pd aperto

(ANSA) – MILANO, 20 OTT – “Dobbiamo avere l’ambizione di rifondare questo progetto a distanza di 10 anni e riscriverlo in termini nuovi”. Lo ha detto il segretario del Pd Maurizio Martina, parlando a Milano. “Dobbiamo rifondare perché la sfida democratica del 2018 non è quella del 2008, sono cambiati i termini. Siamo dentro a un cambiamento radicale ma il Pd ha le energie per uscirne. Ma non da solo, se mai tornando ad avere una funzione aggregante [...]

Salvini, avanti. Ma pazienza ha limite

Salvini, avanti. Ma pazienza ha limite

(ANSA) – MEZZOCORONA (TRENTO), 19 OTT – “Il governo va avanti, certo, ci mancherebbe altro. Però la pazienza ha un limite. Adesso finire come Lega in mezzo alle beghe dei Cinquestelle, no. Si telefonassero”. Lo ha affermato il vicepremier Matteo Salvini, sulla questione del dl fiscale.

Città di carta...

Città di carta E' il titolo di un libro e di un film, "Città di carta" ed è questo che adesso mi viene in mente. Sento di vivere in una città di carta, anche io penso che: “Entrerai nelle città di carta e non tornerai più indietro.” Anche se ce ne andiamo, anche se adesso viviamo da un'altra parte, ogni città che abbiamo conosciuto e che conosceremo è una città di carta, una nella quale ci ritroviamo a vivere, una città dalla quale non non vorremmo [...]

Cristiano Ronaldo, anche Ruby Rubacuori parlò di una stanza d'albergo: «Era il mio periodo selvaggio»

Cristiano Ronaldo, anche Ruby Rubacuori parlò di una stanza d'albergo: «Era il mio periodo selvaggio»

Cristiano Ronaldo pensava che cambiando maglia avrebbe iniziato una vita più tranquilla, ma dopo l'acquisto della Juventus è stato travolto dallo scandalo e dalle accuse di stupro. E in un'intervista rilasciata al settimanale "Oggi" interviene anche Karima El Mahrough, alias Ruby Rubacuori, la donna al centro di un altro scandalo, quello che investì Silvio Berlusconi. La ragazza aveva raccontato di aver passato una notte al Principe di Savoia di Milano con CR7 [...]

Cristiano Ronaldo, anche Ruby Rubacuori parlò di una stanza d'albergo: «Era il mio periodo selvaggio»

Cristiano Ronaldo, anche Ruby Rubacuori parlò di una stanza d'albergo: «Era il mio periodo selvaggio»

Cristiano Ronaldo pensava che cambiando maglia avrebbe iniziato una vita più tranquilla, ma dopo l'acquisto della Juventus è stato travolto dallo scandalo a sfondo sessuale e dalle accuse di stupro. E in un'intervista rilasciata al settimanale "Oggi" interviene anche Karima El Mahrough, alias Ruby Rubacuori, la donna al centro di un altro scandalo, quello che investì Silvio Berlusconi. La ragazza aveva raccontato di aver passato una notte al Principe di Savoia [...]

Cristiano Ronaldo, anche Ruby Rubacuori parlò di una stanza d'albergo: «Era il mio periodo selvaggio»

Cristiano Ronaldo, anche Ruby Rubacuori parlò di una stanza d'albergo: «Era il mio periodo selvaggio»

Cristiano Ronaldo pensava che cambiando maglia avrebbe iniziato una vita più tranquilla, ma dopo l'acquisto della Juventus è stato travolto dallo scandalo a sfondo sessuale e dalle accuse di stupro. E in un'intervista rilasciata al settimanale "Oggi" interviene anche Karima El Mahrough, alias Ruby Rubacuori, la donna al centro di un altro scandalo, quello che investì Silvio Berlusconi. La ragazza aveva raccontato di aver passato una notte al Principe di Savoia [...]

Cristiano Ronaldo, anche Ruby Rubacuori parlò di una stanza d'albergo: «Era il mio periodo selvaggio»

Cristiano Ronaldo, anche Ruby Rubacuori parlò di una stanza d'albergo: «Era il mio periodo selvaggio»

Cristiano Ronaldo pensava che cambiando maglia avrebbe iniziato una vita più tranquilla, ma dopo l'acquisto della Juventus è stato travolto dallo scandalo a sfondo sessuale e dalle accuse di stupro. E in un'intervista rilasciata al settimanale "Oggi" interviene anche Karima El Mahrough, alias Ruby Rubacuori, la donna al centro di un altro scandalo, quello che investì Silvio Berlusconi. La ragazza aveva raccontato di aver passato una notte al Principe di Savoia [...]