arabo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Alauiti

La scheda: Alauiti

Gli Alauiti, o Alawiti, ossia i seguaci della Alawiyya (Arabo ?????? ?Alawiyya), altrimenti detti Nusayri, sono un gruppo religioso vicino-orientale, diffuso principalmente in Siria. Non vanno confusi con gli Aleviti, gruppo presente in Turchia.
Alauita è Bašš?r al-Asad, presidente siriano dal 2000, così come, prima di lui, suo padre Hafiz al-Asad.
Gli alauiti si fanno chiamare ?Alaw? (Arabo ????). Il termine ?Alaw? fu riconosciuto dai francesi quando questi occuparono la regione nel 1920. Storicamente venivano chiamati Nu?ayr?, N?miriyya, o An??riyya. Il termine ?Alaw? per mostrare la loro reverenza ad ?Al?, cugino e genero del profeta Maometto. Per evitare confusione, in questo articolo viene usato il termine moderno.



Caffè Arabo

Caffè Arabo

Il rito del caffè trova ampio consenso anche nei Paesi mediorientali ed assume il forte valore simbolico della convivialità e dell’accoglienza. Tipico, nella cultura araba, il senso dell’ospitalità: condividere tè, caffè o qualsiasi altro tipo di alimento, è parte integrante dello stile di vita quotidiano. Il caffè arabo è molto diverso da quello italiano e spesso viene confuso con quello turco. Anche se il procedimento risulta abbastanza simile, il [...]

Kashoggi: media, Gb sapeva piano saudita

Kashoggi: media, Gb sapeva piano saudita

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – Il governo britannico sapeva di un piano dell’Arabia saudita di sequestrare Jamal Khashoggi fino a tre settimane prima della morte del giornalista saudita e l’MI6, l’agenzia per lo spionaggio estero del regno, ha chiesto a Riad di rinunciare all’azione ma è stata ignorata: lo scrive oggi il Daily Express citando fonti dell’intelligence.

Annullata gara-2 in Qatar

Annullata gara-2 in Qatar

Pista troppo pericolosa dopo il nubifragio della mattina

Gara-1 in verde in Qatar

Gara-1 in verde in Qatar

Rea e Sykes dominano il penultimo atto della Superbike

Rea dice 17 in Qatar

Rea dice 17 in Qatar

Ennesima vittoria stagionale per il nordirlandese

Se la chiesa diventa una moschea

Se la chiesa diventa una moschea

Bergamo, l'associazione musulmana si aggiudicata un'asta.

Ex cappella acquistata da musulmani

Ex cappella acquistata da musulmani

(ANSA) – BERGAMO, 25 OTT – Nel 2015 Regione Lombardia ha approvato una legge regionale piuttosto restrittiva sui luoghi di culto e ribattezzata ‘antimoschee’. Proprio oggi, però, l’Associazione dei musulmani di Bergamo si è aggiudicata tramite un’asta pubblica indetta dalla stessa Regione una ex cappella dei frati cappuccini situata all’interno degli ex Ospedali Riuniti di Bergamo. Le buste sono state aperte in mattinata e l’Associazione [...]

A.Saudita vuole Zona economica speciale

A.Saudita vuole Zona economica speciale

(ANSA) – BEIRUT, 22 OTT – Alla vigilia della ‘Davos nel deserto’ in Arabia Saudita, l’atteso evento finanziario che sarà disertato da alcune figure chiave del mondo internazionale degli affari in seguito all’affare Khashoggi, le autorità saudite hanno oggi annunciato la creazione di una Zona economica speciale (Sez) nell’area della capitale Riad. L’agenzia di notizie governativa saudita (Spa) afferma che nella Sez le multinazionali straniere [...]

Arabia Saudita conferma morte Khashoggi, in una colluttazione

Arabia Saudita conferma morte Khashoggi, in una colluttazione

L’Arabia Saudita ha confermato ieri sera che il giornalista Jamal Khashoggi è morto. Secondo i risultati preliminari di un’inchiesta saudita, Khashoggi è deceduto in seguito a una colluttazione con alcune persone con cui si era incontrato nel consolato saudita a Istanbul. Diciotto cittadini sauditi sono stati arrestati dalle autorità di Riad per la morte del giornalista ed stato rimosso dall’incarico il generale Ahmed al-Asiri, un alto ufficiale dei [...]

#Masaktach: le donne del Marocco hanno il loro #MeToo

#Masaktach: le donne del Marocco hanno il loro #MeToo

Le storie di violenze sessuali che arrivano dal popolo marocchino sono terribili, ma adesso finalmente l'attenzione è tutta su di esse.

FOTO: Alauiti

France_24

France_24

Algeria

Algeria

Egitto

Egitto

Emirati_Arabi_Uniti

Emirati_Arabi_Uniti

Regina_di_Saba

Regina_di_Saba

Primavera_araba

Primavera_araba

Il tredicenne Gam?l ?Abd al-N??er mentre frequentava il Convitto scolastico di Helwan.

Il tredicenne Gam?l ?Abd al-N??er mentre frequentava il Convitto scolastico di Helwan.

Khashoggi: 'Il mondo arabo  ha bisogno di libertà di stampa'

Khashoggi: 'Il mondo arabo ha bisogno di libertà di stampa'

 “Ciò di cui il mondo arabo ha più bisogno è la libertà di espressione”. Con questo titolo, che suona quasi come un testamento spirituale, il Washington Post pubblica oggi l’ultimo editoriale di Jamal Khashoggi, recapitato al quotidiano americano dal suo traduttore il giorno dopo la scomparsa del reporter a Istanbul.    Nell’articolo, il giornalista analizza gli ostacoli alla libertà dei media a partire dal rapporto “Freedom in the World” [...]

Cous cous per tutti!

Cous cous per tutti!

Integrazione sociale, via la carne di maiale nelle mense scolastiche e più cous cous per tutti gli alunni

Trump chiama Riad, principe non sa nulla

Trump chiama Riad, principe non sa nulla

(ANSA) – WASHINGTON, 16 OTT – Donald Trump ha chiamato nuovamente il principe saudita Mohammed: lo riferisce lo stesso presidente americano su Twitter affermando come Mohammed abbia totalmente negato di essere a conoscenza di quanto accaduto al consolato saudita di Istanbul, dove è sparito Jamal Khashoggi: “Mi ha assicurato che indagini piene e complete sono già state avviate e saranno estese con risultati a breve”.

Londra-Parigi-Berlino premono su Riad

Londra-Parigi-Berlino premono su Riad

(ANSA) – ROMA, 14 OTT – I ministri degli Esteri di Gran Bretagna, Francia e Germania hanno diffuso una dichiarazione congiunta per affermare che “c’è bisogno di una indagine credibile per stabilire la verità riguardo a quanto è successo” al giornalista dissidente saudita Jamal Khashoggi, scomparso il 2 ottobre dopo essere entrato nel consolato dell’Arabia Saudita ad Istanbul. Lo riferiscono i media internazionali.

Riad, reagiremo a misure punitive

Riad, reagiremo a misure punitive

(ANSA) – DUBAI, 14 OTT – L’Arabia Saudita si dice pronta a rispondere a qualsiasi misura sarà adottata contro Riad nel caso del giornalista saudita scomparso a Istanbul. E’ quanto si legge in una nota diffusa dall’agenzia di stampa saudita Spa la quale afferma, inoltre, che Riad respinge qualsiasi “minaccia” di sanzioni economiche o pressione politica, a seguito dei commenti del presidente Usa Donald Trump in merito al caso della sparizione di Jamal [...]

Giornalista saudita scomparso, un filmato può incastrare Riad

Giornalista saudita scomparso, un filmato può incastrare Riad

Istanbul, (askanews) - La televisione turca ha trasmesso oggi filmati delle telecamere di sicurezza vicine al consolato dell'Arabia Saudita a Istanbul, destinati a mettere in imbarazzo le autorità di Riad per il caso del giornalista saudita Jamal Khashoggi, scomparso lo scorso 2 ottobre dopo essere entrato nella sede della rappresentanza diplomatica. Khashoggi, opinionista del Washington Post, era andato al consolato su appuntamento, per una pratica matrimoniale. [...]

La guerra del caffè

La guerra del caffè

Hag chiude e delocalizza, lavoratori in rivolta. Anche i grandi marchi italiani lanciano la sfida delle cialde.

Il leggendario poeta arabo Antara diventa supereroe dei fumetti

Il leggendario poeta arabo Antara diventa supereroe dei fumetti

Milano (askanews) - Il leggendario poeta-guerriero arabo Antara diventa un supereroe dei fumetti. Nato dall'amore fra un capo tribale e la sua schiava, in lotta per tutta la vita per conquistare libertà e il nome di suo padre, Antara ha un posto speciale nel cuore e nella memoria collettiva del mondo arabo. Amore, coraggio, libertà, schiavitù, tutti elementi che l'autore Mumen Hilmi ha deciso di fondere in una serie a fumetti illustrata da Asheaf Ghuri, [...]

Ciclone Luban in arrivo in Oman

Ciclone Luban in arrivo in Oman

(ANSA) – ROMA, 8 OTT – Un ciclone tropicale è in arrivo in Oman. Lo riporta Arab News. Secondo il dipartimento di meteorologia dell’India, il ciclone potrebbe arrivare sulle coste omanite con venti fino a 135 chilometri orari. L’uragano denominato Luban, che in arabo significa incenso, attualmente si trova a mille chilometri dalle coste dell’Oman. 30 persone sono morte a maggio in seguito al passaggio del ciclone Mekunu in Yemen e Oman.

Libia, govcerno Sarraj cambia 4 ministri

Libia, govcerno Sarraj cambia 4 ministri

(ANSAmed) – TUNISI, 07 OTT – Rimpasto per il governo guidato da Fayez Al Sarraj. Il Consiglio Presidenziale del governo di accordo nazionale libico, ha emesso due provvedimenti in cui vengono nominati Fathi Ali Pashaga nuovo ministro dell’Interno, Ali Al-Issawi, ministro dell’Economia, Faraj Boumtari, ministro delle Finanze e Bashir Al-Qantari ministro dello Sport e della gioventù. Lo rende noto lo stesso governo di accordo nazionale sulla propria pagina [...]