cucina caraibica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Cucina caraibica

La scheda: Cucina caraibica

La cucina caraibica è propria di tutti quei paesi sudamericani che si affacciano sul mar dei Caraibi e che presentano tratti storici, climatici e socio culturali simili. Tale cucina viene anche definita "creola" (sebbene non sia l'unica cucina creola esistente), termine che esprime la fusione delle abitudini gastronomiche europee, indigene e soprattutto africane verificatasi nel corso dei secoli dopo la scoperta del continente americano da parte degli europei e la successiva tratta degli schiavi africani che vi furono condotti forzatamente, infatti la cucina iberica dei conquistadores si adattò al nuovo territorio sostituendo ingredienti irreperibili e aggiungendovene di nuovi presi in prestito dalle culture indigene (la gastronomia europea prima della scoperta delle Americhe non conosceva molti cibi e condimenti oggi di uso assai comune come pomodori, mais, patate, ecc.). Solo in un momento successivo, parallelamente ad una maggiore integrazione delle popolazioni di origine africana all'interno della società coloniale avvenne la definitiva fusione di tutte le abitudini alimentari presenti sul territorio. Anche dall'Africa furono introdotti nuovi alimenti come ad esempio la manioca che prese il nome di yuca. Tali fenomeni portarono alla nascita di una cucina che racchiude al suo interno ingredienti e metodi di preparazione piuttosto vari e propri di culture e strati sociali che conducevano stili di vita assai diversi. Vi si riconoscono infatti ingredienti tipicamente "poveri" quali riso, mais, fagioli ed altri legumi, pollame e carne di maiale, pesce, frutta e verdura autoctone accompagnati da alimenti generalmente più costosi quali farine di grano, carne di manzo, crostacei e condimenti importati.
Generalmente, a causa del clima caldo ed in tempi passati a causa della scarsità di legname, sono state prediletti metodi di cottura rapidi quali fritture e grigliate, molto raramente la cottura in forno. In tempi più recenti sono stati introdotti piatti di origine araba e cinese dovuti all'immigrazione di cittadini di questi paesi in tutta l'America latina che stanno modificando ulteriormente le abitudini alimentari della popolazione. Come spesso avviene, partendo da un substrato comune sono poi stati elaborati piatti nazionali e regionali tipici.
Alcuni dei piatti più conosciuti sono il Pabellón criollo, piatto nazionale del Venezuela, los patacones pisaos, los fijoles refritos, los pasteles, el aroz de mariscos, empanadas criollas.


Frittelle di merluzzo in tempura

Frittelle di merluzzo in tempura

Un piatto di pesce croccante e delizioso, apprezzato anche dai bambini.

Il baccalà

Il baccalà

La ricetta tradizionale di nonna Pasqualina

Pazcina  Griglia elettrica da tavolo e Barbecue  elettrico elettrica

Pazcina Griglia elettrica da tavolo e Barbecue elettrico elettrica

Pazcina  Griglia elettrica da tavolo e Barbecue  elettrico elettrica Ho pagato questa griglia 80 euro funziona perfettamente ottimo rapporto/qualità prezzo Visto il prezzo l ho provata subito per vedere se funzionante La scatola e arrivata ben imballata La piastra elettrica è composta da 4 pezzi: la piastra, il vassoio in bamboo, il termostato e il raccogli gocce E arivata subiti anche Prima della data dichiarata Ho scelto la piastra elettrica per sfruttare al [...]

Frittelle di fiori di zucchina

Frittelle di fiori di zucchina

Le frittelle di fiori di zucchina si preparano soffriggendo i fiori prima di tritarli ed unirli agli altri ingredienti ottenendo al termine una pastella che verrà fritta a cucchiaiate nell’olio e servita ben calda in tavola.

Un esercito di bartender per il maxi Cuba Libre

Un esercito di bartender per il maxi Cuba Libre

All'Havana versione gigante del cocktail cubano per eccellenza

Tritlan: frittelle salate

Tritlan: frittelle salate

Una ricetta tipica del Trentino, da preparare rigorosamente in due.

Le frittelle

Le frittelle

Nonna Angela sta preparando le frittelle, quando arrivano le sue nipotine che cominciano subito a mangiare alcune delle 17 frittelle che la nonna ha già preparato. Nel tempo che loro mangiano 4 frittelle, nonna Angela ne sforna altre 3. Le nipotine mangiano in tutto 24 frittelle e se ne vanno. Quante frittelle restano a nonna Angela al momento in cui le nipotine escono?

Baccalà alla beneventana

Baccalà alla beneventana

Emilio ed Ernesto sono pronti a cucinare baccalà con i legumi, chi vincerà?

Frittelle di broccoli

Frittelle di broccoli

 FRITTELLE DI BROCCOLI INGREDIENTI: broccoli 400gr, uova 2, farina 1 cucchiaio, pecorino grattugiato 50gr, sale, pepe, olio extravergine di oliva PREPARAZIONE Mettete a cuocere i broccoli in un pentolino con abbondante acqua salata. Nel frattempo, preparate pastella: in una ciotola mettete le uova sbattute, la farina e il formaggio. Quando avrete formato un impasto liscio e morbido, aggiustate di sale, pepe. Non appena i broccoli saranno pronti, toglieteli dal [...]

Il barbecue: aggiustare un modello rotto

Il barbecue: aggiustare un modello rotto

Moltissimi italiani possiedono un barbecue e lo utilizzano con una certa soddisfazione. Chiaramente, purtroppo, come spesso accade, può capitare che il barbecue si rompa per vari motivi: una caduta, un uso errato e così via. Sono cose che succedono, e non c'è da farsene un cruccio, poiché fortunatamente esistono anche svariati modi per porvi rimedio senza dover acquistare per forza un nuovo modello. Dunque, se il proprio barbecue è rotto, come è possibile [...]

Risotto al baccalà

Risotto al baccalà

Un primo piatto di pesce che allieterà il palato delle persone che ami.

Trattore, torrone, Avis, Petronio e Gavina

Trattore, torrone, Avis, Petronio e Gavina

    di Piero Murineddu   Uscito presto stamattina. Quando avverti qualche trattorista per andare a lavorarti la campagnetta, è sempre meglio che ci sei tu: - Ripassa qui che è rimasta ancora dell'erba.... - Embè, e quel pezzettino non lo fai? - Preferisci un caffettino o una birrettina fresca? - Dimmi, quanto ti devo? - Non ti preoccupare per adesso. Aspettiamo che si secchi l'erba che è rimasta in superficie e poi magari tra una settimana [...]

Le polpette di baccalà

Le polpette di baccalà

Saporite e golose, un'ottima pietanza per tutti i palati.

Danilo maestro del barbecue

Danilo maestro del barbecue

Danilo si offre volontario per preparare il barbecue in giardino

"Vuoi Scommettere?", Michelle Hunziker deve mangiare zampe di gallina

"Vuoi Scommettere?", Michelle Hunziker deve mangiare zampe di gallina

Michelle Hunziker ha dovuto sottoporsi ad una terribile penitenza. Durante la prima puntata di "Vuoi Scommettere?", la conduttrice dopo aver sottoposto i suoi ospiti a molte difficili prove si è ritrovata ad esser vittima del suo stesso gioco. Così ha dovuto scegliere da un tavolo dei piatti da mangiare: il menù a sua disposizione? Patatine fritte, interiora e zampe di gallina. Pietanze prelibate che hanno subito suscitato il ribrezzo di Michelle.

Frittelle di mare

Frittelle di mare

Tutto il buono del mare racchiuso in croccanti bocconcini, ideali per un antipasto sfizioso e veloce.

Baccala alla vicentina

Baccala alla vicentina

Un piatto nutriente e appetitoso tipico della cucina vicentina.

Frittelle di zucchine e formaggio grattuggiato

Frittelle di zucchine e formaggio grattuggiato

Una sfiziosa ricetta inviata dalla signora Marika

Insalata picante di baccalà con avocado e cocco

Insalata picante di baccalà con avocado e cocco

Ingredienti per 4 persone 300 g di baccalà dissalato 2 avocado maturi 1 spicchio d’aglio 1 cipolla rossa media 2 limoni verdi non trattati 1 bicchiere di latte di cocco 1/2 cucchiaino di peperoncìnoino in pasta 3 cucchiai di aceto di vino bianco 1 ciuffo di coriandolo fresco per servire: 2 piccole noci di cocco fresche, tagliate a metà (oppure 2 grandi avocado) Preparazione Scottate il baccalà per 10′ in un litro d’acqua bollente acidulata [...]

Baccalà coi Porri

Baccalà coi Porri

Una ricetta tipia toscana è senza dubbio ir Baccalà coi porri e come ar solito nella nostra bella regione piena zeppa di 'ampanili, se andrete a Firenze vi diranno che è tipìa fiorentina, a Livorno che l'hanno inventata loro (de … hanno inventato tutto i livornesi, tanto son poo ameriàni) e a Pisa che è tipìa della 'ucina pisana. Ora io, anche se son di parte e sarei tentato di divvi che ir Baccalà coi Porri è fatto alla pisana, vi dirò solo che è [...]