disoccupazione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

La scheda: Disoccupazione

La disoccupazione è la condizione di mancanza di un lavoro per una persona in età da lavoro che lo cerchi attivamente, sia perché ha perso il lavoro che svolgeva (disoccupato in senso stretto), sia perché è in cerca della prima occupazione (inoccupato). È la condizione opposta all'occupazione.
In macroeconomia il concetto di disoccupazione si può estendere all'intero Stato e sulla base dei dati raccolti si possono calcolare stime statistiche come il tasso di disoccupazione.

Francia, aumenta lievemente la disoccupazione

Francia, aumenta lievemente la disoccupazione

(Teleborsa) - Torna a crescere, seppur moderatamente, la disoccupazione in Francia. Nel primo trimestre del 2018, il tasso di disoccupazione ha registrato una crescita al 9,2% dal 9% del 4° trimestre del 2017. In un anno il tasso è diminuito dello 0,4%. Il dato reso noto dall'Ufficio di statistica nazionale (INSEE) risulta peggiore delle aspettative fornite dagli analisti che stimavano una flessione fino all' 8,8%. Il numero dei disoccupati nelle aree [...]

USA, sussidi disoccupazione salgono più delle attese

USA, sussidi disoccupazione salgono più delle attese

(Teleborsa) - In aumento le richieste di sussidio alla disoccupazione in USA nella settimana al 12 maggio. I "claims" sono saliti di 11.000 unità a 222 mila dalle 211.000 unità non riviste della settimana precedente. Le attese degli analisti erano per 215 mila unità. La media delle ultime quattro settimane - in base ai dati del Dipartimento del Lavoro americano - si è assestata a 213.250 mila unità, in calo di 2.750 unità rispetto alle 216.000 unità [...]

CdM, via libera all'attuazione della direttiva UE su distribuzione assicurativa

CdM, via libera all'attuazione della direttiva UE su distribuzione assicurativa

(Teleborsa) - Via libera dal Consiglio dei Ministri all'attuazione della direttiva UE relativa alla distribuzione assicurativa. Il decreto introduce significative novità al fine di allineare la normativa nazionale alle più recenti disposizioni introdotte dalla direttiva e interviene in materia di: risoluzione stragiudiziale delle controversie; organismo di registrazione degli intermediari assicurativi e riassicurativi; coordinamento delle disposizioni [...]

Gran Bretagna, stabile la disoccupazione

Gran Bretagna, stabile la disoccupazione

(Teleborsa) - Nel mese di aprile il numero dei senza lavoro che hanno chiesto un sussidio di disoccupazione in Gran Bretagna è salito di 31.200 unità contro la crescita di 15.700 unità del mese di marzo (rivisto da 11.600 unità della prima lettura). Il dato pubblicato dall'Office for National Statistics (ONS) è decisamente peggiore delle attese degli analisti che stimavano una discesa fino a 13.300 unità. A marzo, invece, il tasso di disoccupazione è [...]

Ricondotta ad unitarietà la disciplina del licenziamento dei dirigenti da Cass. Su n. 7880/2007

Ricondotta a unitarietà la disciplina del licenziamento dei dirigenti    Sommario: 1. Il pensiero delle Su espresso in Cass. n. 7880/2007 – 2. Il precedente orientamento, ora ricusato,  che riservava ai soli dirigenti apicali il licenziamento ad nutum – 3. Il nostro dissenso  in ordine alla limitazione del regime di libera recedibilità solo per il dirigente apicale, espresso nel 2000, ora risultante in armonia con le statuizioni delle Su – 4. La [...]

Irrogazione di licenziamento per

(Torna alla Sezione Mobbing)

MOBBING CONSEGUENTE A VESSAZIONI PER FERIE FORZATE. TRASFERIMENTI E LICENZIAMENTO

MOBBING CONSEGUENTE A VESSAZIONI PER FERIE FORZATE, TRASFERIMENTI E LICENZIAMENTO   Corte d'Appello di Firenze 29 ottobre 2004 - Pres. Drago - Est. Amato - Rossi (avv. Palla e Giaconi) c. Rainbow Scrl (avv. Colombo e Cecchini).   Mobbing - Nozione - Sussistenza dì più condotte vessatorie riconducibili a un intento unitario -Responsabilità del datore di lavoro - Fondamento - Art 2087 c.c. - Natura contrattuale – Sussistenza - Accertata situazione di [...]

Comunicazione scritta del licenziamento(e forme tecnologicamente sostitutive)e sua tempestiva impugnazione

Comunicazione scritta (e forme tecnologicamente sostitutive) del licenziamento e sua tempestiva impugnazione   Sommario: 1. Il pensiero di Cass., sez. lav., 4.9.2008, n. 22287 2. L’inammissibile rifiuto di ricevere la lettera di licenziamento consegnata a mano in azienda 3.La comunicazione di  licenziamento (e la sua impugnazione) tramite fax, telegramma ed e-mail 4.L’impugnativa del licenziamento tramite lettera di legale e questioni in ordine alla [...]

Dimissioni ottenute sotto minaccia di licenziamento e di denuncia penale: reato di estorsione o di esercizio arbitrario delle

Dimissioni ottenute sotto minaccia di licenziamento e di denuncia penale: reato di estorsione o di esercizio arbitrario delle proprie ragioni?   1. La decisione della Cassazione penale che si commenta (Cass. 15 ottobre 1996 n. 9121, in Lav prev. Oggi  1997, 6, p.1213)  consta di due massime. La prima è del tutto condivisibile nel momento in cui riconferma la violazione (riscontrata dalla Corte di Appello di Roma) dell’art. 4 Statuto dei lavoratori per aver il [...]

Il dramma del lavoro (che non c’è) tra disoccupazione vera e provocazioni intellettuali

Il dramma del lavoro (che non c’è) tra disoccupazione vera e provocazioni intellettuali   Sommario: 1.      Storie di disoccupazione vera 2.      Provocazioni intellettuali 3.      Lavoro interinale:gli entusiasmi scriteriati dei neofiti 4.      Il reale significato ed i sottostanti obiettivi del lavoro interinale 5.      Conclusioni ********* 1. Storie di disoccupazione vera Abbandoniamo per un momento il terreno strettamente giuridico [...]

Obbligo di motivazione licenziamento dirigenti e diritto di difesa - Cass. sez. un. n. 7880/2007

Obbligo di motivazione (e conseguente diritto di difesa ex art. 7 Stat. lav.) per la risoluzione del rapporto ontologicamente disciplinare con qualunque tipologia di dirigente (apicale, medio, minore)   Cass. Sez. un. civ., 30 marzo 2007, n. 7880 - Pres. Carbone – Rel. Vidiri- Pm Iannelli (conf.) - Ricorrente Mari – Controricorrente Acquedotto pugliese Spa   Dirigenti  (apicali, medi e minori) – Applicabilità, ai fini del recesso sia per fatto colpevole [...]

NELLA LOTTA ALLA DISOCCUPAZIONE LE AZIENDE DI CREDITO REMANO CONTROCORRENTE

Nella  lotta  alla  disoccupazione  le  aziende  di  credito remano  controcorrente   1. Mentre il Governo è impegnato, con la migliore buona volontà, a incontri con le parti sociali finalizzati alla ricerca di soluzioni per contrastare l’incremento del tasso  di disoccupazione (che tocca oramai livelli di assoluta preoccupazione, anche per le ripercussioni sul fronte delle tensioni e/o reazioni sociali) nelle aziende di credito si rema [...]

Dequalificazione professionale, visite fiscali insistite, licenziamento vessatorio per supposta assenza ingiustificata e obbli

Dequalificazione professionale, visite fiscali insistite, licenziamento vessatorio per supposta assenza ingiustificata e obblighi datoriali di risarcimento danno   Trib. Pisa, sezione lavoro (1° grado) – 13 marzo 2001 – Giud. Nisticò – AG (avv. Bellesi) c. M****SpA (avv. Del Punta, Marra)   Dequalificazione professionale, visite fiscali insistite e licenziamento per supposta assenza ingiustificata – Vessatorietà del comportamento aziendale, [...]

Licenziamento ingiurioso

Licenziamento ingiurioso: caratteristiche   Cass., sez. lav., 11 giugno 2008, n. 15496 – Pres. Ciciretti – Rel. Ianniello - M. c. Distilleria C.C.B & C. SpA   Licenziamento ingiurioso – Fattispecie afferente a un dirigente - Nozione - Rigido onere della prova – Asserito demansionamento – Insussistenza.   La concreta posizione assegnata al dirigente nella articolazione della struttura direttiva dell'azienda può divenire nel tempo non pienamente [...]

Né patteggiamento né rinvio a giudizio giustificano il licenziamento del lavoratore

(Torna all'elenco Articoli nel sito)

(Illegittimità del licenziamento per trascuratezza dell’obbligo di reperimento di mansioni consone al menomato stato di salute

Illegittimità del licenziamento per trascuratezza dell’obbligo di reperimento di mansioni consone al menomato stato di salute, semprechè sussistenti in azienda (agg.to al n. 115 del sito)   (1)   Corte di cassazione, sez. lav., 26 maggio 2005 n. 11092 – Pres. Mattone – Rel. Toffoli – D.M. (avv. spada, Pollastro) c. Manuli Automotive S.p.A. (avv. Mereu, Jucci)   Assegnazione, dopo intervento chirurgico,  a mansioni non compatibili con il pregiudicato [...]

Il licenziamento illegittimo

Il licenziamento illegittimo   Quando nei confronti del lavoratore viene adottato il provvedimento di risoluzione del rapporto – sia esso per giustificato motivo ex art. 3,l. n. 604/66, per giusta causa ex art. 2119 c.c. o per superamento del periodo di comporto contrattuale ex art. 2110 c.c. – la prima ed immediata reazione  tesa alla sua invalidazione, consiste nell’impugnativa entro 60 giorni  dalla comunicazione dell’atto ricettizio, ai sensi [...]

Demansionamento e licenziamento

Demansionamento e licenziamento rinnovato invalido   Cass., sez. lav., 11 gennaio 2011 n. 459  - Pres. Foglia – Rel D’agostino – Intesa Sanpaolo SpA (avv.to Ciabattini, Tosi, Rizzo) c. S.A. (avv. Vacirca, Ferraro)   Demansionamento e licenziamento   Il licenziamento disciplinare intimato senza la previa osservanza delle garanzie procedimentali stabilite dall'art. 7 St. Lav. cit. non è viziato da nullità, ma è soltanto "ingiustificato", nel senso che il [...]

Licenziamenti

Licenziamenti, avanti verso il 1965   Risale a 55 anni or sono la legge che stabiliva la competenza del giudice a valutare nel merito la legittimità della decisione dell’imprenditore di interrompere il rapporto di lavoro, Già negli anni scorsi si è cercato di ridurre quello del magistrato a un ruolo solo notarile. Ora si tenta l’affondo definitivo. di Umberto Romagnoli   Il lavoratore può legittimamente dimettersi in ogni momento senza neanche dire [...]

Demansionamento legittimo se l'alternativa è il licenziamento - Cass. n. 8596/2007

Demansionamento legittimo se l'alternativa per il lavoratore è essere licenziato   Cass., sez. lav., 5 aprile 2007, n. 8596 – Pres. Mercurio – Rel. Vidiri - Ricorrente: Nascimbeni (avv. Zezza, Afeltra) – Controricorrente: Poste Italiane Spa (avv. Trifirò, Pessi, Gentile)   Spostamento unilaterale a mansioni non omogenee – Violazione del criterio della equivalenza – Legittimato tuttavia dalla inesistenza della posizione di lavoro in azienda per [...]