mafia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

La scheda: Mafia

Il termine organizzazione di stampo mafioso indica una particolare e specifica tipologia di organizzazione criminale, dotata di peculiari caratteristiche.
Una delle organizzazioni del genere più famosa è nota come cosa nostra (si tratta della Mafia propriamente detta), espressione riferentesi alla mafia siciliana, che venne utilizzata per la prima volta pubblicamente dal primo pentito statunitense Joe Valachi.

Elezioni, Minniti: 'Rischio mafie, c'è troppo silenzio'

Elezioni, Minniti: 'Rischio mafie, c'è troppo silenzio'

“Siamo nel pieno della competizione elettorale, dire questo non appaia irrituale, è cogente – così il ministro dell’Interno Marco Minniti alla Relazione dell’Antimafia -: nel momento in cui c’è il rischio concreto che le mafie possano condizionare il voto libero degli elettori – una minaccia alla cosa più importante in una democrazia, la libertà di voto – diciamo che non ci può essere silenzio in campagna elettorale; vedo troppo silenzio [...]

'Ndrangheta: iniziato appello Zambetti

'Ndrangheta: iniziato appello Zambetti

(ANSA) – MILANO, 21 FEB – Si è aperta ed è stata subito rinviata, dopo la relazione del giudice Piero Gamacchio, la prima udienza del processo di secondo grado a carico, fra gli altri, dell’ex assessore regionale lombardo Domenico Zambetti, condannato dal Tribunale di Milano a 13 anni e mezzo con l’ accusa di aver comprato quattromila voti dalla ‘ndrangheta per le regionali del 2010. La terza sezione penale della Corte d’Appello, presieduta da Oscar [...]

Grasso,attenti a morto per odio politico

Grasso,attenti a morto per odio politico

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Palermo, Perugia, Roma: l’odio politico che sta divorando il Paese ribolle da troppo tempo. Non aspettiamo oltre, non aspettiamo il morto per fermare tutto questo”. Lo scrive su twitter il Presidente del Senato ed leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso.

Grasso, fermiamo odio politico

Grasso, fermiamo odio politico

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Palermo, Perugia, Roma: l’odio politico che sta divorando il Paese ribolle da troppo tempo. Non aspettiamo oltre, non aspettiamo il morto per fermare tutto questo”. Lo scrive su twitter il Presidente del Senato ed leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso.

Confiscati beni presunto affiliato cosca

Confiscati beni presunto affiliato cosca

(ANSA) – CATANZARO, 21 FEB – Beni mobili e immobili per un valore di oltre 500 mila euro sono stati confiscati dalla Guardia di finanza di Catanzaro a Luciano Trovato ritenuto collegato alla cosca di ‘ndrangheta dei Giampà di Lamezia Terme. Il provvedimento è stato emesso dal tribunale di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo. Trovato, coinvolto assieme ai fratelli in operazioni di polizia contro la criminalità organizzata, [...]

Vignette in genovese (zeneize)

VIGNETTE IN GENOVESE VIGNETTE IN ZENEIZE

Vignette in genovese (zeneize)

VIGNETTE IN GENOVESE VIGNETTE IN ZENEIZE

Vignette in genovese (zeneize)

VIGNETTE IN GENOVESE VIGNETTE IN ZENEIZE

Vignette in genovese (zeneize)

VIGNETTE IN GENOVESE VIGNETTE IN ZENEIZE

Paolino vignette in genovese

INDICE ÉNDEXO VIGNETTE IN GENOVESE ALTRE VIGNETTE

Vignette in genovese (zeneize)

VIGNETTE IN GENOVESE VIGNETTE IN ZENEIZE

Poesie in Genovese

Ecco qui alcune poesie del maestro, nonché grande amico, Antonio Piero Fioravanti: E qui ecco una poesia composta da un padre per la sua piccola: Ed infine una poesia dedicata ad una categoria di lavoratori spesso poco considerati:

Vignette in genovese (zeneize)

VIGNETTE IN GENOVESE VIGNETTE IN ZENEIZE

Poesie in Genovese

Sono numerosi i poeti in Liguria che scrivono stupendi versi in dialetto, che ci rallegrano e ci fanno meditare ricordando le nostre radici. Ho pensato così di proporre alcune delle migliori poesie in lingua genovese, tratte dall'annuale antologia del "Premio Ciävai", con la relativa traduzione in italiano per i "foresti". Nota: nelle poesie è stata rispettata la grafía originale usata dall'autore.

Vignette in genovese (zeneize)

VIGNETTE IN GENOVESE VIGNETTE IN ZENEIZE

Mafia, scarcerati 21 boss  arrestati in blitz del 22 gennaio

Mafia, scarcerati 21 boss arrestati in blitz del 22 gennaio

Lasciano il carcere 21 dei 58 presunti boss ed estorsori agrigentini arrestati su ordine della Dda di Palermo il 22 gennaio scorso. Il tribunale del Riesame ha annullato le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip nonostante, per la prima volta, decine di vittime del racket abbiano confermato la richiesta di pizzo e un nuovo pentito, che al contrario dei mafiosi resta detenuto, abbia fatto i nomi di boss e gregari. Il tribunale del Riesame si è preso 45 [...]

'Ndrangheta, le mani anche sulla Toscana

'Ndrangheta, le mani anche sulla Toscana

41 arresti e sequestri per 120 milioni di euro. Riciclaggio, frode e sequestro di persona i reati.

Inchiesta rifiuti,De Luca contro tutti: 'Grasso si vergogni'

Inchiesta rifiuti,De Luca contro tutti: 'Grasso si vergogni'

“In queste ore assistiamo a una campagna di aggressione mediatica e pseudogiornalismo contro di noi alla vigilia di una campagna elettorale delicata, una operazione camorristica e squadristica che parte dalla gestione dei rifiuti”: così il governatore della Campania Vincenzo De Luca commentando, in un videomessaggio Facebook, l’inchiesta di Fanpage. “Ma quale giornalismo, è una vergogna nazionale”, afferma De Luca. Vincenzo De Luca, nel video Facebook [...]

Caso Rostagno, confermato ergastolo al boss Virga

Caso Rostagno, confermato ergastolo al boss Virga

La corte d’assise d’appello di Palermo ha confermato la condanna all’ergastolo emessa in primo grado per il boss Vincenzo Virga accusato dell’omicidio di Mauro Rostagno, giornalista e sociologo ucciso nelle campagne di Lenzi, nel Trapanese, il 26 settembre del 1988. Virga sarebbe stato il mandante del delitto. Assolto invece il secondo imputato, Vito Michele Mazara, accusato di essere l’esecutore materiale. In primo grado aveva avuto l’ergastolo.

Scuola: Grasso, obbligo fino a superiori

Scuola: Grasso, obbligo fino a superiori

(ANSA) – BOLOGNA, 19 FEB – “Dobbiamo riportare i ragazzi a scuola, noi proponiamo che l’obbligo cresca dall’ultimo anno della scuola dell’infanzia fino all’ultimo anno delle superiori”. E’ questa l’idea del leader di LeU, Pietro Grasso, oggi a Bologna. Ai ragazzi più grandi “non dovranno più essere offerti questi mezzi tirocini dell’alternanza scuola-lavoro: quello è un altro pezzo da smontare”, ha detto Grasso ribadendo [...]