nomi dati maschili greci

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: San Giorgio

Megalomartire
San Giorgio (Cappadocia, 275-285 circa – Nicomedia, 23 aprile 303) è stato, secondo una consolidata e diffusa tradizione, un martire cristiano, venerato come santo megalomartire da quasi tutte le Chiese cristiane che ammettono il culto dei santi. San Giorgio è inoltre onorato dai cristiani. Morì prima di Costantino I, probabilmente sotto le mura di Nicomedia, secondo alcune fonti nel 303. Il suo culto è molto diffuso ed è antichissimo risalendo almeno al IV secolo.

Katia e Nikita - Prima puntata

Katia e Nikita - Prima puntata

Immergiamoci nel fantastico mondo di Peter Pan

Francesco Totti: mio figlio Cristian e il mio addio al calcio

Francesco Totti: mio figlio Cristian e il mio addio al calcio

Totti parla della passione di suo figlio Cristian per il calcio, della fine del suo ciclo come calciatore e terminando l'intervista dice:"Sono stati 40 anni unici".

'Sappiamo chi è stato', sit in a Roma per verità su caso Cucchi

'Sappiamo chi è stato', sit in a Roma per verità su caso Cucchi

“Sappiamo chi è Stato – con Stefano nel cuore, con il sangue agli occhi”. E’ lo striscione esposto questa mattina fuori dal tribunale di Roma da alcuni manifestanti che hanno organizzato un sit in in occasione dell’udienza del processo bis a carico di cinque carabinieri per la vicenda di Stefano Cucchi. Al presidio hanno preso parte un centinaio di persone e diverse associazioni, tra cui , il collettivo Sapienza clandestina, Rete No Bavaglio, onlus [...]

Teresanna e Giovanni: lo scambio delle fedi

Teresanna e Giovanni: lo scambio delle fedi

E il lancio del bouquet

Stefano:"Creiamo un canestro"

Stefano:"Creiamo un canestro"

Stefano chiede aiuto a Silvia per posizionare il canestro in alto, sopra la grotta

Stefano e la sua bambina

Stefano e la sua bambina

Walter Nudo chiede a Stefano di raccontargli come ha avuto l'affidamento della bambina.

Duetto per Giulia e Stefano

Duetto per Giulia e Stefano

Giulia e Stefano cantano un medley di Tiziano Ferro a cappella

Nicoletta - Stefano: il falò di confronto immediato

Nicoletta - Stefano: il falò di confronto immediato

Stefano e Nicoletta cominciano il confronto a muso duro...

Stefano ed Enrico, la porta è aperta!

Stefano ed Enrico, la porta è aperta!

Anche Sala e Silvestrin vanno a raggiungere gli altri concorrenti

La #cabinarossa di…Carmen di Pietro

La #cabinarossa di…Carmen di Pietro

"Puntata scoppiettante"

Un augurio per Stefano e Tiziana

Un augurio per Stefano e Tiziana

Tanti amici della coppia hanno mandato un messaggio di auguri.

Francesca Cipriani: "Dovrei annusare Nicola!"

Francesca Cipriani: "Dovrei annusare Nicola!"

La liason tra Francesca Cipriani e Mister Italia sembra già essere finita? Oppure no?

Simona Ventura: “L’incidente di Niccolò ha unito la famiglia”

Simona Ventura: “L’incidente di Niccolò ha unito la famiglia”

“L’incidente che è capitato a Niccolò ha rafforzato molto i legami all’interno della famiglia”, così Simona Ventura si confida in un’intervista esclusiva a Mattino Cinque. La neo conduttrice di Temptation Island ha raccontato di come l’aggressione al proprio figlio, avuto dal matrimonio con Stefano Bettarini, abbia aperto uno spiraglio nel dialogo tra Niccolò, Giacomo (figli naturali) e Caterina (affidataria, adottata nel 2014) con il loro papà, [...]

Simona Ventura: “L’incidente di Niccolò ha unito la famiglia”

Simona Ventura: “L’incidente di Niccolò ha unito la famiglia”

“L’incidente che è capitato a Niccolò ha rafforzato molto i legami all’interno della famiglia”, così Simona Ventura si confida in un’intervista esclusiva a Mattino Cinque. La neo conduttrice di Temptation Island ha raccontato di come l’aggressione al proprio figlio, avuto dal matrimonio con Stefano Bettarini, abbia aperto uno spiraglio nel dialogo tra Niccolò, Giacomo (figli naturali) e Caterina (affidataria, adottata nel 2014) con il loro papà, [...]

Giorno per giorno - 16 Settembre 2018

Carissimi, “E cominciò a insegnar loro che il Figlio dell'uomo doveva molto soffrire, ed essere riprovato dagli anziani, dai sommi sacerdoti e dagli scribi, poi venire ucciso e, dopo tre giorni, risuscitare. Allora Pietro lo prese in disparte, e si mise a rimproverarlo” (Mc 8, 31-32). Lo stesso Pietro che aveva riconosciuto Gesù come il Cristo, il Messia, si sente in dovere di correggere la prospettiva che egli afferma di avere davanti. Forse, l’accenno [...]

La legittima difesa per Antonio di Pietro

La legittima difesa per Antonio di Pietro

La questione sollevata da Matteo Salvini divide e fa discutere.

Ponte Morandi, il superstite Gianluca Ardini diventa papà: «Ho lottato per il mio Pietro»

Ponte Morandi, il superstite Gianluca Ardini diventa papà: «Ho lottato per il mio Pietro»

Un mese fa il giorno più brutto della sua vita, oggi il più bello. Gianluca Ardini, 29 anni, superstite del crollo del ponte Morandi, è diventato papà: è venuto al mondo Pietro, un mese esatto dopo la tragedia di Genova. È stato proprio il pensiero del bambino in arrivo a dargli la forza - ha confessato Gianluca - durante quelle interminabili ore intrappolato a testa in giù nel suo furgone. «Non potevo morire, dovevo resistere, dovevo farlo per lui» ha [...]

Nicola eletto Mister Italia?

Nicola eletto Mister Italia?

In studio si mette in discussione il fatto che sia il più bello d' Italia. Voi che ne pensate?

San Nicola da Tolentino

San Nicola da Tolentino

  San Nicola da Tolentino Invia Nome: San Nicola da Tolentino Titolo: Sacerdote Ricorrenza: 10 settembre I suoi genitori, pii cristiani e senza figli, fecero un pellegrinaggio a S. Nicola di Bari per ottenere di avere un figliuolo. E l'anno 1245 a S. Angelo, presso. Fermo, nasceva loro il piccolo Nicola, così chiamato in ossequio al Santo pugliese. Fin dai primi anni ebbero cura di infondergli sentimenti cristiani, e Nicola crebbe buono, [...]

Crolla il tetto della chiesa davanti al Campidoglio

Crolla il tetto della chiesa davanti al Campidoglio

Le impressionanti immagini del tetto crollato della chiesa di San Pietro in Carcere a Roma, ai piedi del Campidoglio. Il luogo di culto al momento del cedimento del soffitto era chiuso al pubblico: non risultano persone ferite. Sul posto sono arrivati subito un’ambulanza e i vigili del fuoco. La chiesa è meta di visite, famosa per essere stata costruita sopra l’ex carcere Mamertino, che ha ospitato in prigionia i santi Pietro e Paolo.