sparatorie Spree

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

In questa categoria: Attentati del 22 luglio 2011 in Norvegia

Totale: 77
Totale: 96
Gli attentati del 2011 in Norvegia sono stati due attac...

Attentati del 26 novembre 2008 a Mumbai

Gli attentati del 26 novembre 2008 a Mumbai sono una serie di 10 attacchi terrorist...

Massacro di Liegi del 2011

Il 13 dicembre 2011 alle ore 12:33 è avvenuto un attacco di omicidio di massa nell...

Attentati di Tolosa e Montauban del 2012

Gli Attentati di Tolosa e Montauban del marzo 2012 sono una serie di attentati sul ...

Ut%C3%B8ya


Utøya (pronuncia norvegese ) è un'isola del Tyrifjorden, quinto lago della No...

Utøya


Utøya (pronuncia norvegese ) è un'isola del Tyrifjorden, quinto lago della No...

Kosovo, Interpol fa arrestare 4 killer

Kosovo, Interpol fa arrestare 4 killer

(ANSAmed) – BELGRADO, 19 LUG – La polizia kosovara, su richiesta dell’Interpol, ha arrestato quattro persone sospettate di essere dei killer a pagamento legati ai servizi segreti della Serbia (Bia). Come ha riferito la tv pubblica serba Rts, due degli arrestati sarebbero montenegrini, uno serbo e l’altro kosovaro di etnia albanese. Le accuse nei loro confronti sono di pluriomicidio, sequestro di persona e possesso illegale di armi. Nel corso di [...]

Donna avvelenata da Novichok, caccia a oggetto killer

Donna avvelenata da Novichok, caccia a oggetto killer

Uccisa da 'dose elevata'. Ma legami con Skripal non ancora certi

Omicidio Fortugno: Killer confessa e complice chiede una pizza

Omicidio Fortugno: Killer confessa e complice chiede una pizza

Intercettazioni ambientali della polizia che hanno incastrato omicida

Donna uccisa a Reggio Calabria, presi i killer

Donna uccisa a Reggio Calabria, presi i killer

Donna uccisa a Reggio Calabria, presi i killer

Donna uccisa a Reggio Calabria, presi i killer

Fortunata Fortugno freddata in auto ma l'obiettivo era l'amante

In Ue evitabile una morte su 3, infarto primo killer

In Ue evitabile una morte su 3, infarto primo killer

Eurostat: seguono ictus e tumore colon. Italia nella media

Killer nel Milanese licenziato dal padre

Killer nel Milanese licenziato dal padre

(ANSA)- CORMANO (MILANO), 3 LUG – Era appena stato licenziato da suo padre dall’azienda di famiglia. Per questa ragione, presumibilmente, Maurizio Platini, 43 anni, ieri ha ucciso il genitore e la compagna per poi suicidarsi, all’interno della “Seri Cart” di Cormano (Milano). Secondo quanto rilevato dai carabinieri di Sesto San Giovanni (Milano) e della Squadra rilievi del Gruppo Monza, coordinati dal pm di Milano Cristiana Roveda, Platini intorno alle 18 [...]

Corte Strasburgo rigetta ricorso Breivik

Corte Strasburgo rigetta ricorso Breivik

 La Corte europea dei diritti umani ha dichiarato “inammissibile” il ricorso presentato da Anders Behring Breivik, l’autore della strage di Utoya, in Norvegia, con 77 morti. Condannato per il massacro compiuto nel 2011 Breivik si era rivolto a Strasburgo affermando che lo Stato norvegese stava violando i suoi diritti a causa delle condizioni di detenzione. La Corte di Strasburgo afferma che “dall’esame del ricorso non ha rilevato alcuna violazione e ha [...]

Corte Strasburgo rigetta ricorso Breivik

Corte Strasburgo rigetta ricorso Breivik

(ANSA) – STRASBURGO, 21 GIU – La Corte europea dei diritti umani ha dichiarato “inammissibile” il ricorso presentato da Anders Behring Breivik, l’autore della strage di Utoya, in Norvegia, con 77 morti. Condannato per il massacro compiuto nel 2011 Breivik si era rivolto a Strasburgo affermando che lo Stato norvegese stava violando i suoi diritti a causa delle condizioni di detenzione. La Corte di Strasburgo afferma che “dall’esame del ricorso non ha [...]

Estradato in Germania killer 14/enne

Estradato in Germania killer 14/enne

(ANSA) – ROMA, 10 GIU – Ali Bashar – l’iracheno sospettato dell’omicidio della 14enne Susanna Maria Feldman – trovata strangolata vicino alla città tedesca di Wiesbaden il mese scorso – e detenuto da venerdì nel Kurdistan iracheno, è stato estradato in Germania. Il ventenne Bashar, con alle spalle una richiesta respinta di asilo in Germania, secondo quanto riferito dalla polizia curda, avrebbe confessato di aver violentato e ucciso Susanna. [...]

Buttafuori ucciso a Bologna, dopo 20 anni preso il killer

Buttafuori ucciso a Bologna, dopo 20 anni preso il killer

   Dopo 20 anni ha un nome il presunto assassino di Valeriano Poli, un buttafuori bolognese ucciso sotto casa sua il 5 dicembre del 1999 con otto colpi di pistola: la Polizia ha arrestato un bolognese di 59 anni, ritenuto l’autore materiale dell’omicidio, nei cui confronti è stato emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere. Un altro bolognese risulta invece indagato per favoreggiamento personale.    Le indagini, coordinate dalla procura di [...]

L'Isis rivendica azione del killer a Liegi

L'Isis rivendica azione del killer a Liegi

L'uomo aveva gia' ucciso la sera prima della strage

Liegi: Isis, killer era nostro soldato

Liegi: Isis, killer era nostro soldato

(ANSA) – ROMA, 30 MAG – Il killer di Liegi “era un soldato dello Stato islamico”: così l’Isis rivendica, attraverso l’agenzia Amaq citata dal Site, la paternità dell’attacco a Liegi, in Belgio.

Liegi: 'io ancora viva perché musulmana'

Liegi: 'io ancora viva perché musulmana'

(ANSA) – BRUXELLES, 30 MAG – La donna delle pulizie della scuola presa in ostaggio dal killer di Liegi è stata risparmiata perché musulmana. Il suo obiettivo era la polizia, non la scuola. E’ quanto emerge dalla testimonianza della stessa donna, Darifa, che anziché scappare ha chiuso le porte della scuola trovandosi faccia a faccia con Benjamin Herman. “Ti faccio due domande: sei musulmana? Fai il ramadan?”. L’inserviente scolastica ha risposto di [...]

Killer di Liegi aveva già ucciso la sera prima della strage

Killer di Liegi aveva già ucciso la sera prima della strage

Benjamin Herman, l’uomo che ieri ha ucciso tre persone a Liegi, aveva già ucciso un uomo la sera prima della strage. Lo ha confermato il ministro dell’Interno belga Jan Jambon alla radio Bel Rtl. Il corpo dell’uomo, Michael Wilmet di 30 anni, era stato scoperto in un’abitazione di Marche-en-Famenne a 50 km da Liegi. La vittima, scrivono i media belgi, era un ex detenuto che Herman conosceva. Secondo la tv pubblica Rtbf, Wilmet sarebbe stato ucciso a colpi [...]

Strage di Liegi, il killer aveva gia' ucciso

Strage di Liegi, il killer aveva gia' ucciso

Un giorno prima. La vittima era un ex detenuto di sua conoscenza

Il killer di Liegi aveva già ucciso

Il killer di Liegi aveva già ucciso

L'uomo, che ha seminato il terrore in Belgio uccidendo tre persone, aveva ucciso la sera prima un ex compagno di cella.

Belgio, attacco a Liegi: il killer aveva ucciso il giorno prima

Belgio, attacco a Liegi: il killer aveva ucciso il giorno prima

Roma, (askanews) - Il giorno precedente alla sparatoria di Liegi, costata la vita a tre persone, Benjamin Herman, il presunto killer poi neutralizzato dalla polizia, aveva commesso un altro omicidio prima di raggiungere la città nella parte orientale del Belgio. Secondo il ministro degli Interni belga Jan Jambon qualche ora prima dell'attacco di Liegi, il corpo di un uomo di 30 anni, Michael Wilmet, è stato scoperto in un'abitazione di On, nel comune di [...]

Ministro, killer Liegi aveva già ucciso

Ministro, killer Liegi aveva già ucciso

(ANSA) – ROMA, 30 MAG – Benjamin Herman, l’uomo che ieri ha ucciso tre persone a Liegi, aveva già ucciso un uomo la sera prima della strage. Lo ha confermato il ministro dell’Interno belga Jan Jambon alla radio Bel Rtl. Il corpo dell’uomo, Michael Wilmet di 30 anni, era stato scoperto in un’abitazione di Marche-en-Famenne a 50 km da Liegi. La vittima, scrivono i media belgi, era un ex detenuto che Herman conosceva. Secondo la tv pubblica Rtbf, Wilmet [...]

Liegi: video killer, 'Allahu Akbar'

Liegi: video killer, 'Allahu Akbar'

(ANSA) – BRUXELLES, 29 MAG – Un video amatoriale girato da una donna su un balcone di un appartamento sotto cui è passato il killer di Liegi mostra l’uomo, vestito di nero e con le due armi in mano sottratte alle poliziotte uccise, gridare a più riprese nella strada ormai già deserta “Allahu Akbar”. Lo ha pubblicato la tv belga Rtbf sul suo sito. La donna, mentre filma la scena, lo apostrofa in francese, “sei fortunato che non sia armata, [...]