Scopri tutto su valute obsoleti nella storia della Malesia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

Forex, dollaro in recupero sui cross dopo occupati USA

Forex, dollaro in recupero sui cross dopo occupati USA

(Teleborsa) - Il biglietto verde continua il tentativo di recupero messo in atto dalla seduta di venerdì in scia al risultato migliore delle attese sui payrolls di luglio. Il dato sulla creazione di nuove buste paga e quello sulla disoccupazione, migliori del previsto, hanno di fatto interrotto la tendenza ribassista del dollaro nei confronti delle principali valute. Ora gli investitori guardano al dato sull'inflazione per capire se darà conferma della [...]

Forex, dollaro in rialzo si prepara a nuove strette sui tassi

Forex, dollaro in rialzo si prepara a nuove strette sui tassi

(Teleborsa) - Il dollaro recupera terreno nei confronti delle principali valute (euro, yen e sterlina) reagendo positivamente al dato sull'occupazione USA.  A luglio, le aziende statunitensi hanno creato molti più posti di lavoro del previsto, mentre il tasso di disoccupazione è sceso come stimato dagli analisti. Un segnale che potenzialmente apre la strada all'annuncio della Fed, a settembre, di un piano per iniziare a ridurre l'ammontare massiccio di bond [...]

Euro tira il fiato sul dollaro dopo il rally della vigilia

Euro tira il fiato sul dollaro dopo il rally della vigilia

(Teleborsa) - Calma piatta sul'Euro / Dollaro USA che continua la sessione sui livelli della vigilia e si ferma a 1,1646. L'Euro tira il fiato dopo che ieri, 20 luglio la moneta unica ha preso il volo risalendo sopra fino a 1,16 nei confronti del dollaro in scia alle parole del presidente della BCE, Mario Draghi.  Oggi il cambio tra la moneta unica e il biglietto verde ha toccato massimi intraday a 1,1677, livelli che non si vedevanp da agosto 2015. 

Dollaro in declino, il cross eur-usd supera 1,15

Il dollaro rimane fortemente sotto pressione sui mercati valutari, tanto che l’euro ha raggiunto i massimi da oltre un anno contro il biglietto verde. E’ questo il quadro che emerge in queste ore, durante le quali il cross Eur-Usd ha rotto verso l’alto durante la sessione americana, avvicinandosi a 1.16. Il prezzo ha raggiunto il Read More L'articolo Dollaro in declino, il cross eur-usd supera 1,15 sembra essere il primo su myeconomy.

Forex: euro e dollaro in rialzo su yen, sterlina ferma nel giorno dei negoziati Brexit

Forex: euro e dollaro in rialzo su yen, sterlina ferma nel giorno dei negoziati Brexit

(Teleborsa) - Dollaro ed euro recuperano terreno nei confronti dello yen che nell'ultimo periodo ha agito da valuta rifugio. Le due divise, traggono beneficio dalle prese di profitto che hanno colpito oggi la moneta nipponica trovando supporto anche dagli ultimi messaggi arrivati dalle banche centrali mondiali su politica monetaria e inflazione. Il cross usd/yen viaggia 111,29 con prima area di resistenza vista a 111,52. Il cable eur/yen scambia a 124,40 [...]

Cambi, il dollaro recupera dai minimi toccati prima del FOMC

Cambi, il dollaro recupera dai minimi toccati prima del FOMC

(Teleborsa) - Il dollaro torna ad apprezzarsi, dopo lo scivolone registrato ieri sui dati dell'inflazione, che sembravano presagire un rallentamento dell'exit strategy della Fed.  Invece, la banca centrale statunitense ha confermato che l'aumento dei tassi sarà graduale ed in linea con le tempistiche dettate in precedenza, anche se per la prima volta ha annunciato che attuerà un piano volto a ridurre il suo enorme bilancio. Ciò ha influenzato le borse [...]

Cambi, il dollaro si deprezza su dati inflazione e incertezze politiche

Cambi, il dollaro si deprezza su dati inflazione e incertezze politiche

(Teleborsa) - Il dollaro si deprezza, dopo i dati sull'inflazione USA inferiore alle attese e per effetto delle incertezze politiche, alimentate dalla notizia dell'attentato ad un deputato in Virginia.  In particolare, il dato sull'inflazione è risultato sotto le attese con un calo dello 0,1% su base mensile ed una crescita tendenziale dell'1,9%. Il dato, che ha scontato la forte discesa dei prezzi energetici, peserà sulle scelte della Fed, che stasera dovrebbe [...]

Forex: dollaro in stand-by aspetta la Fed, la sterlina balza con l'inflazione e l'intesa May-Dup

Forex: dollaro in stand-by aspetta la Fed, la sterlina balza con l'inflazione e l'intesa May-Dup

(Teleborsa) - Dollaro in calo nei confronti delle principali valute di riferimento mentre cresce il nervosismo tra gli investitori in vista della riunione di due giorni della Federal Reserve, che inizia oggi 13 Giugno per terminare domani con l'annuncio sui tassi. La banca centrale statunitense, pubblicherà anche le previsioni su PIL, inflazione e mercato del lavoro, oltre a fornire tempistiche più appropriate per apportare cambiamenti alla sua politica [...]

L'oro spinge al ribasso su prospettive Fed e dollaro

L'oro spinge al ribasso su prospettive Fed e dollaro

(Teleborsa) - Effetto super dollaro sull'oro che preme al ribasso, proseguendo la correzione avviata da tre giorni. Sono tanti gli elementi che stanno motivando questa correzione, in primis la risalita del dollaro (dollar index +0,24%).  L'oro cede oggi quasi l'1% a 1.267,5 USD. Dopo aver scontato in precedenza le tensioni geopolitiche, i ripetuti attentati in Europa e Medioriente, la probabilità di un impeachment di Trump e le preoccupazioni per gli esiti [...]

Wall Street apre tentennante, pesano dati lavoro e dollaro debole

Wall Street apre tentennante, pesano dati lavoro e dollaro debole

(Teleborsa) - Wall Street avvia gli scambi prudente, come ampiamente atteso, dopo la pubblicazione del Job Report, il rapporto sul mercato del lavoro americano, che ha evidenziato la creazione di soli 138 mila posti di lavoro, un po' pochi per parlare di un mercato che gode di ottima salute. La Fed prenderà in considerazione questi dati per decidere la strategia di politica monetaria, anche se per ora è confermato un piccolo rialzo dei tassi a giugno. Fra i [...]

Cambi, dollaro giù dopo dati lavoro mentre euro sale

Cambi, dollaro giù dopo dati lavoro mentre euro sale

(Teleborsa) - Dollaro in caduta libera sui mercati valutari, dopo la pubblicazione del rapporto sul mercato del lavoro americano, che ha evidenziato una crescita piuttosto deludente degli occupati a maggio. La Fed prenderà in considerazione certamente questa indicazione al meeting di metà giugno, anche se è scontato un ritocco all'insù dei tassi.  L'euro si apprezza sino a 1,1265 USD (+0,43%) portando la performance dell'ultimo mese a +3%, mentre il dollar [...]

L'euro resta in buon vantaggio sul dollaro, la strage di Manchester frena la sterlina

L'euro resta in buon vantaggio sul dollaro, la strage di Manchester frena la sterlina

(Teleborsa) - La moneta unica resta ben intonata nei confronti del biglietto verde e continua a scambiare oltre quota 1,12 dollari. soglia bucata la vigilia per la prima volta da quasi 9 mesi. A fare da assist al recente trend rialzista dell'euro, contribuisce la riduzione del rischio politico legato al voto in Francia e la prospettiva di un cambiamento della politica BCE. Ma il fattore principale è soprattutto la debolezza della divisa statunitense che [...]

Enel lancia bond in dollari da 5 miliardi

Enel lancia bond in dollari da 5 miliardi

(Teleborsa) - Enel Finance International, società finanziaria del gruppo Enel, ha lanciato sul mercato statunitense e sui mercati internazionali un'emissione obbligazionaria senior unsecured per 5 miliardi di dollari, su tre tranche, con scadenze 5, 10 e 30 anni. L'emissione ha ricevuto richieste per circa 3 volte e mezzo, totalizzando ordini per un ammontare superiore ai 17 miliardi di dollari USA. Il bond è strutturato nelle seguenti tre tranche: 2 miliardi di [...]

L'euro rafforza il vantaggio sul dollaro. Cross sopra quota 1,12

L'euro rafforza il vantaggio sul dollaro. Cross sopra quota 1,12

(Teleborsa) - La moneta unica accelera al rialzo nei confronti del biglietto verde bucando anche la soglia degli 1,12 dollari, per la prima volta da quasi 9 mesi. A guidare i movimenti rialzisti dell'euro è soprattutto la debolezza della divisa statunitense che risente della persistente incertezza legata alle politiche dell'amministrazione Trump.  Oltre al Presidente USA, contribuiscono anche alcune frasi attribuite al cancelliere tedesco, Angela Merkel, che ha [...]

Maratona sotto 2 ore: anche Adidas e Vodafone lanciano la sfida a suon di dollari

Maratona sotto 2 ore: anche Adidas e Vodafone lanciano la sfida a suon di dollari

Per chi corre la maratona, andare sotto le due ore è un obiettivo mistico equivalente ad abbattere la barriera dei 4 minuti nel miglio, come è riuscito a fare Roger Bannister nel 1954; una prova così difficile che alcuni esperti hanno stimato che ci potrebbero volere anche decenni prima che qualcuno ci riesca. Ora in virtù di queste premesse, i giganti del mercato delle scarpe e abbigliamento stanno alimentando un'altro assalto al record. Nike e Adidas hanno [...]

Cina, la banca centrale svaluta lo yuan rispetto al dollaro

Cina, la banca centrale svaluta lo yuan rispetto al dollaro

(Teleborsa) - La Cina svaluta lo yuan dopo il recente apprezzamento contro il biglietto verde. La banca centrale cinese, infatti, ha indicando al fixing odierno un valore di 6,8786 sul dollaro, in ribasso dello 0,3%.  Se il fixing odierno rappresenta la più forte svalutazione giornaliera dal 20 febbraio scorso, la settimana chiude con una forte rivalutazione della valuta di Pechino, che risponde alle incertezze della divisa statunitense.  Il dollaro sconta le [...]

Cambi, dollaro più debole su tensioni geopolitiche e incertezze economia

Cambi, dollaro più debole su tensioni geopolitiche e incertezze economia

(Teleborsa) - Il dollaro continua a deprezzarsi sui mercati valutari, favorendo l'euro, che è risalito a 1,0972 USD (+0,34%), rispetto ad un massimi di giornata raggiunto a quota 1,099. A deprimere il biglietto verde, che perde anche contro le altre principali valute mondiali concorrono vari fattori: le tensioni geopolitiche alimentate dai test missilistici della Corea del Nord e le incertezze legate all'economia, dopo i dati deludenti dei consumi pubblicati [...]

GUERRA NEL PACIFICO.Ci siamo: “Ecco quindi la miscela esplosiva: la necessità per l’America di difendere i “cassonetti della spazzatura” dove collocare dollari in cambio di merci”.

L’export dell’Asia non vuole più i dollari. I maggiori paesi asiatici si sono stancati di accettare “carta straccia” in cambio di merci, e stanno abbandonando il dollaro. Per questo, stavolta, il rischio di guerra – nel Pacifico – è vicinissimo. Lo sostiene un analista economico come ‘Alberto Micalizzi’, allarmato dalla “necessità impellente” dell’America di sostenere la propria economia basata sul debito estero. “Qui non stiamo parlando [...]

Dollaro debole dopo occupati ADP appena sopra attese, aspetta stretta Fed

Dollaro debole dopo occupati ADP appena sopra attese, aspetta stretta Fed

(Teleborsa) - Il biglietto verde si muove in marginale rialzo nei confronti delle principali controparti valutarie, in attesa del comunicato in arrivo stasera che la Federal Reserve diffonderà al termine del comitato di politica monetaria.  L'istituto centrale non dovrebbe annunciare novità nel breve periodo mentre gli investitori sono alla ricerca di conferme per una nuova stretta sul costo del denaro statunitense, già a giugno. Si tratterebbe così del [...]

Dollaro troppo forte: Trump ha davvero ragione oppure no?

Una delle ragioni per cui settimana scorsa il dollaro si è deprezzato sui mercati valutari sono le dichiarazioni di Trump, che ha parlato di una valuta troppo forte anche per colpa sua. Lo ha fatto nel corso di una intervista al Wall Street Journal, e a dire il vero non è neppure la prima volta Read More L'articolo Dollaro troppo forte: Trump ha davvero ragione oppure no? sembra essere il primo su myeconomy.