"Benzina, tutti i prezzi sul web" Ma il sito del Governo va in tilt

Non si sa se il mitico benzinaio di Cesenatico — protagonista di uno sfogo leggendario, innescato da una stampante difettosa — abbia già preso la cornetta per cantarle a Flavio Zanonato, ma in molti nelle ultime 24 ore lo avranno sperato.
Un'operazione trasparenza a livello nazionale su benzina, gasolio, gpl e metano che, in tempo di crisi, avrebbe dovuto permettere agli italiani — con un semplice clic sul sito carburanti.sviluppoeconomico.gov.it — di scegliere il distributore meno caro dove fare il pieno.Tutto era pronto per celebrare il grande evento.
Il sito che prometteva di farci risparmiare centinaia di euro ogni anno è andato in tilt al debutto.COLPA di Anonymous o di spietati hacker cinesi' «Entro la fine della settimana — hanno spiegato gli uomini di Zanonato — dovremo essere in grado di attivare il servizio».Nel frattempo, ai consumatori e ai benzinai non rimane che recitare il mantra di Lugaresi: «Non posso lavorare in questo sistema.
 Fonte:  qn.quotidiano.net /economia/2013/09/17/951291-benzina-prezzi-web-sit o-tilt.shtml

Leggi tutto l'articolo