"I Borgia" seconda stagione

Eccomi qui a commentare lo sceneggiato sui Borgia che va in onda suSky.
Premetto che non voglio giudicare, ognuno è libero di pensarla come vuole,ma mi corre l’obbligo morale di evidenziare gli errori storici che, da ciò cheho intravisto, abbondano e ci mostrano una realtà diversa da quellatramandataci dai documenti.
Qualcuno avrà sicuramente da obiettare ed io saròqui per chiarire le cose che, inevitabilmente, dovrò tralasciare.
Studio questafamiglia da più di trent’anni e se sono qui a spezzare una lancia in lorofavore non è per “santificare” i Borgia, bensì per tentare di mostrarli nellaloro vera luce, con tutti i loro difetti e le loro ambizioni.
Ma, soprattutto,nei loro pregi che la letteratura ci ha negato.
Fino a oggi.
L’ambientazione e i costumi della fiction sono notevoli, mipiacciono.  Ma iniziamo.
  2° puntata Ehmm...
scusate ma perché nel riassunto dicono Febbraio 1494 mercoledìdelle ceneri, se era il 14 febbraio s.
Valentino? Ah, ok, ci sono: è il titolodella puntata.
Scusate.
Dunque: Cesare si trova a Napoli.
Allora siamo nell’estate del 1497 erimando a quanto detto nella puntata 1.
Sì, sì, sì! Lo riconosco! Il castelloOrsini Odescalchi di Bracciano! Ragazzi, le scene riguardanti Cesare a Napoli,quelle esterne, sono state girate a Bracciano, nel castello che Juan mise sottoassedio nel 1496! Ed è qui che, durante una delle tante visite che ho fatto, laguida mi ha piacevolmente consultata ogni volta che parlava dei Borgia peravere conferma di ciò che diceva! Che bei ricordi! Ah, questa è bella! Nel concistoro Alessandro VI redarguisce Giulianodella Rovere dicendogli in pratica che non può capire come si gestiscono ifigli perché non ne ha.
Falso.
Il della Rovere aveva una figlia.
Oddio, ritorna il nipote di Massimiliano I, nato dopo il 1500! No, no!Chiede la mano di Lucreza????? Bellissima la scena della punizione del sodomita: si vedono presentiben noti sodomiti, come Giovanni de’ Medici (futuro pappa Leone X) e Giulianodella Rovere (futuro papa Giulio II)! Stupendo! La fiction continua con Cesare a Napoli, con il Gran Capitano eCarlotta.
Come ho già detto nell’altra puntata, in realtà ci troviamonell’estate del 1497, Cesare è a Napoli (o meglio Capua) per incoronareFederico II, Carlotta si trova alla corte francese e il Gran Capitano stacombattendo per la Spagna.
Ovvio che tutto ciò che vediamo non è mai accaduto.E ribadisco: Cesare non ha mai amato nessuna donna di amore passionale.
Si continuano a vedere scene di Lucrezia incinta presso la casa diVannozza che spasima per [...]

Leggi tutto l'articolo