'La Casalese', donne contro criminalità

(ANSA) – MILANO, 16 GEN – “La Casalese – Operazione Spartacus” di Antonella d’Agostino, ex moglie di Renato Vallanzasca, è una storia di donne con la vita irrimediabilmente segnata dall’appartenenza dei loro uomini, mariti, fratelli, alla criminalità organizzata.
Edito da Eracle (134 pagine, 13 euro) racconta le storie di donne che si sono affrancate, facendo scelte dolorose e difficili per loro e per i loro figli, con i rischi per la vita connessi alla dissociazione.
Sullo sfondo il processo Spartacus, che si concluse con pesanti condanne per i Casalesi.
Gran parte della vicenda raccontata dalla D’Agostino è ambientata a Mondragone (Caserta) suo paese d’origine.
Dal libro, che sarà presentato lunedì 21 gennaio al Just Cavalli di Milano, in una serata promossa da Star Management, è stato tratto un film che sarà nelle sale nei prossimi mesi.
La D’Agostino non è nuova a trasposizioni cinematografiche dei suoi libri: da “Lettere a Renato” fu tratto il film “Gli angeli del male” che raccontava la vita spericolata del Bel René.