(001) – Le mode musicali e i cantanti appaiono, si affermano e poi scompaiono con una rapidità sempre più incalzante, influenzando migliaia di giovani da ogni parta del mondo: oggi vi presentiamo Silvie Vartan

(001) – Le mode musicali e i cantanti appaiono, si affermano e poi scompaiono con una rapidità sempre più incalzante, influenzando migliaia di giovani da ogni parta del mondo: oggi vi presentiamo Silvie Vartan Le mode musicali esprimono emozioni e tendenze delle nuove generazioni.
La prima rivoluzione musicale avviene in America, negli anni Cinquanta con la nascita del rock’n’roll e del mito di Elvis Presley.
Per la prima volta nella storia, la musica diviene una forma di contestazione e di un modo di esprimersi per le nuove generazioni.
Negli anni Sessanta sono caratterizzati dai grandi concerti (Woodstock, isola di Wight), dai movimenti pacifisti di protesta e dal diffondersi del grave fenomeno della droga, che miete le sue vittime anche fra le rockstar.
Negli anni Ottanta, dalle immagini dei videoclip, nasce il «look», ovvero l’identificazione di massa nelle immagini delle rockstar («fenomeno Madonna»).
Il vero protagonista della musica di questi ultimi anni è il video nel quale l’artista si esprime non solo con la sua voce e con la sua musica, ma soprattutto con l’immagine.
SILVIE VARTAN Biografia: Silvie Vartan nasce nel 1944 a Iskretz, una cittadina bulgara nei Balcani.
Dopo l'invasione russa, con la famiglia si trasferisce a Sofia, e poi emigra a Parigi, nel 1952.
I Vartan vivono in una stanza d'albergo per quattro anni, poi finalmente si sistemano in un appartamento.
Sylvie ama la musica, influenzata dal fratello Eddie che trova lavoro alla RCA francese, e la fa debuttare come cantante duettando con Frankie Jordan nel 45 giri "Panne d'essence".
Il successo è tale che la RCA propone alla giovanissima Sylvie un contratto discografico.
Il suo disco di debutto, "Quand le film est triste", esce nel 1961.
Durante uno spettacolo all'Olympia Sylvie conosce Johnny Hallyday , che poi sposerà.
Il primo album di Sylvie esce nel 1962, e precede di poco il primo grande successo di classifica della piccola bulgara, "Tous mes copains".
Hallyday e Vartan diventano una coppia durante un tour nella primavera del 1963.
Nel 1964 Sylvie Vartan si esibisce all'Olympia nello stesso spettcolo dei Beatles e di Trini Lopez: è la cantante più popolare di Francia, davanti a Françoise Hardy e a Sheila.
Per la Vartan si aprono anche le porte del cinema, ma il suo agente, a sua insaputa, rifiuta le proposte dei registi.
Le nozze Vartan–Hallyday avvengono il 12 aprile del 1965, approfittando di una licenza di Johnny (impegnato nel servizio militare).
Nel 1966 dal matrimonio nasce David.
Intanto i successi di vendita [...]

Leggi tutto l'articolo