(002) – Le mode musicali e i cantanti: Abba

(002) – Le mode musicali e i cantanti: Abba Le mode musicali esprimono emozioni e tendenze delle nuove generazioni.
La prima rivoluzione musicale avviene in America, negli anni Cinquanta con la nascita del rock’n’roll e del mito di Elvis Presley.
Per la prima volta nella storia, la musica diviene una forma di contestazione e di un modo di esprimersi per le nuove generazioni.
Negli anni Sessanta sono caratterizzati dai grandi concerti (Woodstock, isola di Wight), dai movimenti pacifisti di protesta e dal diffondersi del grave fenomeno della droga, che miete le sue vittime anche fra le rockstar.
Negli anni Ottanta, dalle immagini dei videoclip, nasce il «look», ovvero l’identificazione di massa nelle immagini delle rockstar («fenomeno Madonna»).
Il vero protagonista della musica di questi ultimi anni è il video nel quale l’artista si esprime non solo con la sua voce e con la sua musica, ma soprattutto con l’immagine.
ABBA Biografia degli: AbbaIl più famoso fenomeno del pop scandinavo e uno dei gruppi più noti del mondo è nato a Stoccolma nei primi anni '70, quando Bjorn Ulvaeus e Benny Andersson abbandonarono i rispettivi gruppi e l'attività di session–men per seguire il consiglio di Stig Andersson, proprietario dei celebri Polar Studios della capitale svedese – che li spinse a formare un quartetto al quale avrebbe fatto da manager.
Andersson insistette per coinvolgere nel gruppo le fidanzate dei due musicisti: Agnetha Faltskog , cantante già piuttosto affermata e compagna di Ulvaeus, e Anni–Frid "Frida" Lyngstad, che viveva con Andersson.
Con il poco fantasioso nome Bjorn, Benny, Agnetha and Frida, i quattro incisero "People need love", un discreto successo in Europa – tanto da catapultarli all'Eurofestival del 1973, dove presentarono il loro secondo singolo "Ring ring".
Dopo il matrimonio tra Bjorn e Agnetha, i quattro si battezzarono "Abba" unendo le iniziali dei loro nomi.
La nuova sigla portò subito fortuna: "Waterloo" vinse l'Eurofestival del 1974, e decollò in tutto il mondo – compresa la top ten americana.
Dopo qualche singolo incerto, "S.O.S.
" ripetè l'exploit e li consacrò in tutti i mercati, che accolsero con enorme entusiasmo le canzoni interpretate da Frida e Agnetha – quasi tutte in inglese.
Gli Abba portarono 13 brani nella Top 5 britannica e uno, "Dancing queen", al nº1 in USA – il brano venne suonato dal vivo al matrimonio del Re di Svezia.
Nel 1978 uscì "Abba – The movie", pellicola dedicata alla loro storia Lyngstad e la Andersson si sposarono.
Quasi [...]

Leggi tutto l'articolo