(Fic/Rex/01/09) - Fiction: Il commissario Rex (1994/1995) – Follia omicida (9 Puntata) – Un commissario a quattro zampe e intriganti sorprese nel quartiere delle "casalinghe disperate" – In allegato il trailer e il link della puntata

IL COMMISSARIO REX AMG Pictures Rating: 6/10 Release Year, Austria, Germania 1994.- Con Tobias Moretti, Karlo Mrakovics, Wolf Bachnofner, Fritz Muliar, Gerhard Zemann, Gedeon Burkhard, Alexander Pschill, Elke Winkens, Formato Serie TV, Produce by, Peter Hajek, Peter Moser, Musica, Gerd Schuller, Peter Moser, Regia by, Bodo Fürneisen, Titolo originale Kommissar Rex; A Cop's Best Friend.
Poliziesco , numero episodi: 118.
< LA TRAMA DI REX Podio della popolarità televisiva a "quattro zampe" Rex sale di diritto insieme a Lassie e Rin Tin Tin.
La nascita del telefilm rasenta la leggenda: tutto ha inizio quando gli sceneggiatori e ideatori austriaci Peter Hajek e Peter Moser decisero di ambientare un poliziesco a Vienna come reazione alla violenza dilagante che affliggeva molte capitali europee; dopo aver deciso che il protagonista sarebbe stato un giovane e affascinante detective dai modi spicci, rimaneva da scegliere chi affiancargli; dopo aver pensato a una partner femminile o a un collega più anziano, i due si dissero che il primo che avesse varcato la soglia dell’ufficio sarebbe stato preso in considerazione; il caso volle che a entrare nella stanza fosse il pastore tedesco dei vicini...
Nell’episodiopilota, Capolinea Vienna, Rex è un cane poliziotto al quale viene ucciso il padrone addestratore; Richard Moser (Tobias Moretti) è invece un detective che ha sacrificato tutto per la professione, non ultimo il matrimonio.
Gli autori uniscono i loro destini di solitudine: Rex si sta lasciando morire di inedia; Moser è in preda a una crisi esistenziale.
E così il primo diventa l’inseparabile compagno di avventure del secondo: come un maggiordomo gli porta la colazione, il giornale, il telefonino; si improvvisa babysitter e giocatore di scacchi; con il suo fiuto sgomina bande di dinamitardi, spacciatori, truffatori.
Il collega "peloso" conquista subito la simpatia dei colleghi e dei collaboratori dell’investigatore: Ernst Stockinger detto “Stocki” (Karlo Mrakovics), affetto da una vera e propria fobia per i cani, si affeziona ben presto a Rex pur non perdonandogli mai certi dispetti, come quello di rubargli il panino con la salsiccia.
Stocki rappresenta l’antitesi di Moser: fuori dalla sede della polizia ha una felice vita coniugale e conduce un’esistenza tranquilla; il poliziotto protagonista, dopo gli struggimenti per essere stato lasciato dalla moglie, si è "sposato" con Rex, il quale non disdegna scenate di gelosia, come quando il bipede amico invita una bella veterinaria a casa.
Tra gli altri personaggi [...]

Leggi tutto l'articolo