(Fic/Tio/001/04) – L’onore e il Rispetto – 4 Puntata (2006) - Un dramma italiano nella Sicilia degli anni cinquanta - In allegato il trailer e i Link della Fiction

Cast AMG Pictures Rating: ***** 5/10 Release Year, 2006, Cast, Gabriel Garko, Giancarlo Giannini, Virna Lisi, Manuela Arcuri, Serena Autieri, Giuseppe Zeno, Cosima Coppola, Luigi Maria Burruano, Antonio Giuliani, Tiziana Lodato, Gerardo Amato, Attilio Fontana, Gianfranco Barra, Pino Caruso, Cristiano Pasca, Renato Marotta, Giovanni Scifoni, Stefano Davanzati, Silvia De Santis, Audio, Sonoro, Colore, Hollywood Digital, Company, Zoetrope Costumi, Stefano Cioncolini, Distribuzione, Filming Location, Italia, Durata, 90 (88) minuti, Fotografia, Marco Cristiani, Genere, Drammatico, Fiction, Linguaggio, Italiano, Montaggio, Vanio Amici, Movie Type, Musiche, Savio Riccardi, Produced by, Janus International di Alberto Tarallo, Sceneggiatura, Teodoro Losito, Laura Sabatino, Luigi Montefiori, Scenografia Virginia Vinello, Soggetto, Teodoro Lo sito, Regia by, Salvatore Samperi, The video Votes, Videoclip, YouTube, Trama della Fiction L’Onore e il Rispetto (3 Puntata) – Tonio seduce Melina, illudendola affinché lei gli si conceda fino a rimanere incinta.
Ottenuto lo scopo, l'abbandona a se stessa, mentre don Pippo viene abbandonato da tutti perché la figlia è stata disonorata.
Nel frattempo, Tonio scala velocemente i gradini della carriera criminale, rapinando insieme a Micky e Ricky i camionisti e, per le loro azioni, saranno ribattezzati dalla polizia "la banda dei Tir".
Infatti i tre decidono di consegnare parte della loro refurtiva a don Rosario (Luigi Maria Burruano), un boss siciliano, che fa diventare Tonio suo braccio destro al posto di Pippo o' calabrese.
Santi, invece, è partito per il servizio militare, durante il quale continua a studiare giurisprudenza e intrattiene un'affettuosa corrispondenza con Olga.
Il ragazzo ne è sinceramente e genuinamente innamorato ed è ricambiato, e sogna di costruire una famiglia al suo ritorno.
Olga però subisce le pressioni della madre, che vuole che la figlia sposi un uomo ricco e finisce così col cedere alla corte di Edoardo Sala (Attilio Fontana), viziato rampollo del più ricco imprenditore di Torino.
Edoardo promette ad Olga che la sposerà e lei lascia Santi, che reagisce con rabbia.
Santi si consola con lo studio del diritto e con l'amicizia di Cesare Politi (Giovanni Scifoni), figlio di un importante avvocato, che però non ha tanta voglia di studiare.
Ersilia non è più in grado di badare a se stessa e Tonio la fa ricoverare in una prestigiosa clinica privata, ma è disperato nel rendersi conto che la madre non lo riconosce più.
Pippo o' calabrese, desideroso di vendetta [...]

Leggi tutto l'articolo