MCDONALD'S&SALMONELLA

La società: «È una misura precauzionale»«Rischio salmonella».
Via i pomodori dagli hamburger del McDonald'sL'aziende corre ai ripari negli Stati Uniti dopo l'allarme lanciato dalla Fda LOS ANGELES - McDonald's corre ai ripari dopo l'allarme salmonella.
Il colosso degli hamburger ha deciso di togliere le fette di pomodoro dai suoi menu negli Stati Uniti, visti i casi di salmonella legata ai pomodori crudi registrati in una quindicina di Stati americani.
Una portavoce del gruppo, Danya Proud, ha spiegato che la decisione riguarda solo i panini, ma non le insalate, che continueranno ad essere servite con i pomodorini di tipo pachino, non colpiti dall'emergenza salmonella.
All'origine della misura «temporanea» c'è l'allarme lanciato dalla Food And Drug Administration (Fda).
«MISURA PRECAUZIONALE» - «Si tratta solo di una misura precauzionale», sottolineano la società, ricordando come nei suoi ristoranti «non è stato riscontrato alcun caso».
La FDA ha rassicurato i consumatori: il rischio salmonella riguarda i pomodori crudi di grosse dimensioni ma non i cosiddetti "ciliegini" o "vesuviani".
CON TUTTA LA MERDA CHE METTE NEI PANINI E NEL CIBO(?)CHE VENDE MCDONALD'S SI PREOCCUPA DI TOGLIERE IL POMODORO DAGLI HAMBURGER!DEVONO BUTTARE IL PANINO INTERO!!!COMUNQUE QUESTO E'UN MOTIVO IN PIU'PER NON MANGIARE DA MCDONALD'S!SCEGLI LA VITA,NO AL CIBO SPAZZATURA!

Leggi tutto l'articolo