Sconcertante Donadoni: fuori De Rossi, gioca Ambrosini

Sconcertante Donadoni, che punta sul centrocampista milanista al posto di De Rossi.
La Nazionale è già dentro lo stadio.
Cannavaro potrà sedere in panchina.
Tempo incerto a Berna invasa dai tifosi olandesi.
Van Basten ha scelto: gioca Kuyt e non Afellay.Sulle ali dell'ottimismo.
Ma senza esagerare.
Gli azzurri si apprestano a scendere in campo contro l'Olanda con un obiettivo comune: confermare di essere ancora i primi della classe.
Intanto la Nazionale questa mattina ha svolto una seduta molto leggera.
Donadoni, al contrario di altre vigilie, ha infatti preferito il lavoro atletico a quello tecnico.
Nessuna partitella, quindi, in grado di chiarire gli ultimi dubbi.
CANNAVARO - Dopo l'ultima rifinitura, pranzo con il presidente del Coni, Gianni Petrucci e il sottosegretario alla presidenza del consiglio, con delega allo Sport, Rocco Crimi.
Resta infine da capire dove si potrà accomodare Fabio Cannavaro.
Il presidente federale Giancarlo Abete ha assicurato che si sta battendo per assicurargli un posto in panchina.
In caso contrario il capitano non giocatore occuperà una posizione in tribuna, molto vicina a Donadoni e compagni.
Interrogativo risolto nel pomeriggio.
Dopo la telefonata di auguri di Berlusconi a Donadoni, è infatti arrivata anche quella dell'Uefa, che ha concesso a Cannavaro di accomodarsi in panchina durante Olanda-Italia.
METEO - Il meteo a Berna non dà certezze.
La temperatura attuale è di 20° e il cielo alterna nuvole a raggi di sole.
La pioggia non è esclusa.
In ogni caso questa sera il termometro scenderà fino a 12°.
Una macchia arancione si sta dirigendo verso lo stadio: almeno a livello di tifo la nazionale di Van Basten per ora vince il confronto con gli azzurri.
Intanto alle 18.35 la Nazionale di Donadoni ha lasciato l'hotel per dirigersi verso lo stadio dove è arrivata alle 19.
La prima notizia sulla formazione azzurra è una sorpresa: in campo contro l'Olanda ci sarà Massimo Ambrosini al posto di De Rossi, che prima della gara siede in panchina in giacca e cravatta, come Amelia, Grosso e gli altri azzurri che non partiranno titolari.
QUI OLANDA - Intanto dal ritiro olandese filtra la notizia sull'ultima scelta di van Basten: giocherà Kuyt e non Afellay nel terzetto (ci sono anche Van der Vaart e Snejider) dietro a van Nistelrooy.
Il c.t.
punta quindi su fisicità ed esperienza.

Leggi tutto l'articolo