ANCONA-SALERNITANA: 1 ARRESTO E 2 DENUNCE

Si è concluso senza particolari incidenti - ma il bilancio è comunque di un arresto e due denunce - il big match di C1 Ancona-Salernitana, terminato 2-2, partita per la quale erano state rafforzate le misure di sicurezza.
Durante il prefiltraggio, un gruppo di tifosi salernitani, privi di biglietti, ha forzato il cordone delle forze di polizia a un cancello dello stadio.
A seguito di ciò, tre carabinieri hanno riportato lievi lesioni guaribili in pochi giorni.
Il gruppetto è stato poi disperso, impedendo che entrasse senza biglietto.
Uno degli ultrà salernitani è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale; un altro verrà denunciato e sottoposto a Daspo perché, fingendosi invalido, ha colpito con una stampella un agente alla mano.
All'atto del filtraggio dei tifosi anconetani è stato invece denunciato per porto abusivo di arma un tifoso locale, trovato in possesso di un coltello di genere proibito.
E' in corso la visione di tutti i filmati per individuare e identificare tifosi che abbiano commesso eventuali altri reati.
Soddisfazione tra le forze di polizia per le modalità di svolgimento del servizio di ordine pubblico.
Curva anconetana in gran spolvero domenica...

Leggi tutto l'articolo