"La Morta" di G. de Maupassant

Per caso, veramente per caso e nel posto più impensabile che ci possa essere, oggi mi è capitato di leggere il racconto noir, che pubblico staseraE' stato scritto da Guy de Maupassant 130 anni faMa quanti sono 130 anni fa?Com'era il mondo, com'erano le persone a qiel tempo?Mah, forse non molto diverse da oggi, probabilmenteComunque sia il racconto mi è piaciuto molto e lo trovo una piccola perla.... La morta di Guy de Maupassant (1887)L'avevo amata alla follia.
Perché amiamo? Non è strano che per qualcuno esista al mondo un solo altro essere, un solo pensiero, un solo desiderio? E che sulla sua bocca ci sia un nome solo: un nome che viene di continuo alle labbra, un nome che ne prorompe come l'acqua da una sorgente, che sale dalle profondità dell'anima e vien detto, ripetuto, mormorato ininterrottamente, dovunque, come una preghiera?Non racconterò qui la nostra storia.
L'amore ne ha una solamente, sempre la stessa.
L'avevo conosciuta e me n'ero innamorato, tutto qui.
E avevo v...

Leggi tutto l'articolo