“Emozioni di parole”

Di Massimiliano Ive Tra i pini e il mare vivo per te  E’ dolce osservare lì dove finisce il mare.
Sera di fine estate, nel silenzio di due ombre, il vento avvolge, il sospiro irrompe il pensiero di un istante ci travolge.
L’anima affonda  e il sentimento libero sprofonda.
Siamo il sorriso, apparso all’improvviso su un carezzevole viso, per l’ultimo raggio di sole; emozioni di parole.
Siamo il desiderio d’amore, nella scia di un arcobaleno: “meraviglioso stupore”, fantasia di colori, riflessi dell’iride di una giovinezza che arride.
Siamo la carezza del ciel di settembre, che rasserena.
Paesaggio silene di spiagge abbonite, dalla solitudine dei gabbiani assopite.
E ora mi stringo a te, tra mille occhi di luce, uscio di sprazzi del cielo dal canneto i nostri sguardi seduce.
Nel pallido rossore dell’ultimo sole, l’amore… rende eterno  il finito bagliore del mio e del tuo cuore.
(Poesia di M.I.) 

Leggi tutto l'articolo