«Fattura mensile o pagherete le multe». Tim, Wind-Tre,Vodafone e Fastweb nel mirino dell'Agcom

«Fattura mensile o pagherete le multe».
Tim, Wind-Tre,Vodafone e Fastweb nel mirino dell'Agcom Stampa Email L'Agcom affila le armi contro gli operatori telefonici (pra­ticamente tutti) che hanno adottato nella telefonia fissa le cosiddette bol­lette a 28 giorni e annuncia sanzioni contro Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb per non aver rispettato i dettami già espressi sulla stessa que­stione a marzo scorso.
I diretti in­teressati però non ci stanno e tramite l'associazione di rappresentanza, l'Asstel denunciano i limiti alla li­bertà d'impresa messi in atto dall' Autorità e definiscono la deci­sione «priva di fondamento giuridi­co» e tale da mettere a rischio lo sviluppo del settore.
La questione sul tappeto è la pra­tica adottata ormai da molti mesi in modo scaglionato da tutte le com­pagnie telefoniche di fatturare gli im­porti dovuti dai clienti del «fisso» non più mensilmente, a 30 giorni, ma settimanalmente, in genere a 4 setti­mane, quindi a 28 giorn...

Leggi tutto l'articolo