«Ho vinto il tumore in due mesi» Mons. Castoro torna sull'altare.

«Ho vinto il tumore in due mesi» Mons.
Castoro torna sull'altare. StampaEmail   «Scusate per l’emozione, oggi torno a celebrare messa dopo due mesi di assenza a causa della malattia.
E grazie a Dio mi è tornata anche la voce», con queste parole Monsignor Michele Castoro ha salutato i fedeli radunati stamattina per festeggiare il 25esimo anniversario dell’inaugurazione del reparto di Oncologia di Casa Sollievo della Sofferenza.Accanto a lui, sull’altare, i frati cappellani dell’Ospedale, il vescovo del Benin Monsignor Barthélemy Adoukonou e Fra Francesco Di Leo, rettore del Santuario di Santa Maria delle Grazie.
«Abbiamo tanti motivi per ringraziare il signore questa mattina.
Vogliamo ricordare i 25 anni di attività del reparto di Oncologia e vogliamo pregare per loro, per i medici, gli infermieri, gli operatori ma sopratutto vogliamo pregare per gli ammalati» ha detto Monsignor Castoro.Un saluto particolare lo ha rivolto «al primario Evaristo Maiello e ai suoi eccellenti collaboratori...

Leggi tutto l'articolo