«La croce di Lampedusa» al British Museum di Londra

                                                  «La croce di Lampedusa»                                              al  British Museum di Londra Neil McGregor, storico dell'arte e  direttore del British Museum di Londra ha appena lasciato l'incarico dopo 13 anni; il Museo con lui è diventato il più visitato in Gran Bretagna e uno dei più amati al mondo, infatti i visitatori da 4,6 milioni all'anno ora sono diventati 6,7 milioni.
Una delle ultime acquisioni del Museo voluta da McGregor è stata «La croce di Lampedusa», fatta da Francesco Tuccio, un falegname che vive sull'isola e che l'ha realizzata utilizzando i rottami di una nave di legno che trasportava immigrati dall'Africa e che era affondata nelle acque del Mediterraneo nel 2013. Tuccio aveva incontrato alcuni dei sopravvissuti al naufragio, 151 su 500 rifugiati da Eritrea e Somalia. Erano cristiani in fuga dalla persecuzione religiosa in Eritrea, e Tuccio aveva fatto delle croci come simbolo di speranza donandone una anche a Papa Francesco, che l'aveva portata alla Messa di suffragio per le vittime.
 Neil McGregor contattò Tuccio per acquistare una croce, ma il falegname insistette per  donarla al museo e McGregor notando che: “Questo oggetto semplice ma toccante è un dono commovente alla collezione del British Museum", ha sottolineato che essa riflette le nuove realtà del mondo permettendo ai visitatori di riflettere sul grande processo migratorio che cambia la storia dell'Europa.
 Quando McGregor gli ha scritto per ringraziarlo, Tuccio ha risposto: “Sono io che ringrazio Lei per avere richiamato l'attenzione sul grande fardello che questo piccolo pezzo di legno rappresenta.” Sta di fatto che nessun altro Museo al mondo possiede un simbolo complesso di significati come questo! Ed è merito di McGregor.
E'  tradizione del British Museum  far dipingere il ritratto di ogni direttore del museo a un artista quando lascia l'incarico.
Il ritratto ufficiale di McGregor riflette la sua personalità nel senso che  non è un quadro, ma una fotografia, scattata dal tedesco Wolfgang Tillmans ed è la prima volta.
L 'inarrestabile McGregor infatti non sarebbe rimasto in posa a lungo.
    La notorietà di questa Croce si diffuse in tutto il mondo quando Papa Francesco la usò durante la celebrazione della messa a Lampedusa, nel primo viaggio del suo pontificato, nel luglio del 2013.
Una Croce di Lampedusa è stata anche portata il 17 gennaio 2016 a S.Pietro per la Giornata [...]

Leggi tutto l'articolo