«Sesso di cittadinanza ai più poveri»: l'annuncio della escort Simona, sconto del 50% a chi percepisce il reddito di Stato

Dal reddito di cittadinanza al... sesso di cittadinanza, il passo è breve. Almeno per Simona, una escort romana di 35 anni, che è intervenuta ai Lunatici trasmissione di Rai Radio2 dai cui microfoni ha spiegato la sua nuova e sorprendente iniziativa: appunto il sesso di cittadinanza. Di cosa si tratta? «Visto che sta arrivando il reddito di cittadinanza con cui lo Stato intende aiutare le persone che si trovano in difficoltà economica, io lancio ufficialmente il sesso di cittadinanza. Praticamente, a tutti quelli che verranno da me e mi dimostreranno di aver diritto al reddito di cittadinanza, o quando sarà in vigore di percepirlo, applicherò uno sconto del 50%», ha raccontato la ragazza a Radio2.

La romana Simona ha poi rivelato che «se ci fosse stato una decina d’anni fa il reddito di cittadinanza, io non avrei iniziato a fare la prostituta. Ho cominciato giovanissima, in un momento in cui ero sola. Avevo perso da poco il mio compagno, ero senza un soldo, non sapevo come fare. Chi...

Leggi tutto l'articolo