«Ti spacco la bottiglia in testa»: dopo il furto, minaccia il vigilante e gli sputa contro: in manette

Cronaca
11 aprile 2019
«Ti spacco la bottiglia in testa»: dopo il furto, minaccia il vigilante e gli sputa contro: in manette
L'episodio ieri mattina, all'uscita di un supermercato di piazzale Roma. A fermare ed arrestare la donna, con precedenti specifici, gli agenti della polizia locale

Si è appropriata di prodotti alimentari per circa 120 euro. Poi, quando l'addetto alla vigilanza l'ha fermata, ha reagito minacciandolo e opponendo resistenza. La donna, italiana con precedenti specifici, è stata arrestata per il reato di rapina impropria dalla polizia locale di Venezia.
L'aggressione e l'arresto
I fatti risalgono alle 10.45 di ieri mattina. Quando la guardia giurata l'ha bloccata con la merce all'uscita di un supermercato di piazzale Roma, la ladra ha minacciato di spaccargli in testa una bottiglia di vetro, poi gli avrebbe sputato addosso e l'avrebbe graffiato ad un braccio. A quel punto è riuscita a scappare con la refurtiva, prima di essere fermata dagli agenti del Nucleo...

Leggi tutto l'articolo