È iniziato il gioco dello scaricabarile sulla Brexit e per ora Boris Johnson sta perdendo.

Scaricabarile Brexit, ecco perché Boris Johnson vuole dare all’Europa la colpa di un’uscita senza accordo
Fonti anonime vicine al premier hanno provato a far passare la cancelliera Merkel come l’ostacolo per trovare l’intesa. Ma il goffo tentativo di spaccare il fronte Ue si è rivelato un autogoal. Il no deal si fa sempre più probabile.

È iniziato il gioco dello scaricabarile sulla Brexit e per ora Boris Johnson sta perdendo. Si è rivelato un flop il tentativo del premier inglese di dare la colpa ad Angela Merkel per il mancato accordo sull’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. Ieri mattina alcune fonti anonime provenienti dal numero 10 di Downing Street hanno inviato ai giornali inglesi delle indiscrezioni sul contenuto della telefonata tra Bojo e la cancelliera tedesca. Secondo la velina sovranista, Merkel avrebbe detto al premier che non ci sarà mai un accordo tra Londra e Bruxelles a meno che l’Irlanda del Nord non resti «per sempre» all’interno dell’unione doganale europe...

Leggi tutto l'articolo