È un cane è il "dominatore" della Marathon des Sables nel deserto del Marocco

DESERTO DI SAHARA, Marocco - Il corridore più popolare in una delle gare più difficili del mondo è, in senso stretto, non un concorrente ufficiale o  umano.
Un cane soprannominato Cactus è apparso all'improvviso lunedì durante la Marathon des Sables, una corsa a tappe di 140,7 miglia resa più dura dal caldo, vento, dune di sabbia, rocce, altipiani di pietra e valli aride del Sahara nel sud del Marocco, 23,5 miglia al giorno per sei giorni.
Cactus ha saltato la prima tappa di domenica, ma ha corso per quasi 15 miglia lunedì, completando poi le 23 miglia del palco di martedì e l'intera tappa di 47.4 miglia di mercoledì, mostrando grande capacità di recupero e abilità nel navigare tra le dune.
Mentre i circa 800 corridori umani hanno 31 ore per completare ogni tappa, Cactus aveva bisogno di  circa 11 ore e 15 minuti, alcuni dei quali in una tempesta di sabbia, che lo avrebbe portato al 76 ° posto nella classifica. Poi ha corso un paio di miglia extra per rinfrescarsi.
Ufficialmente, Cac...

Leggi tutto l'articolo