“Frustate” tra Belen ed Emma per Mr Grey

Di cosa si parla ovunque? Di “50 sfumature di grigio“, il film.
Arrivata in Italia, la sado pellicola ha centrato la sua missione: piace o non piace, tutti sanno cos’è.
E le vip nostrane non potevano rimanerne fuori.
Tra quelle che per prime sono andate a visionare le famigerate “50 sfumature” troviamo Belen e Emma Marrone.
Strano? E come l’acqua e l’olio le due cantanti-showgirl hanno avuto pensieri opposti.
Le “50 sfumature di grigio” di Belen? A dir poco noiose.
“Poco sex appeal, un film comico”, scrive alle sue amiche e ai followers Belen.
Una bocciatura senza alcuna possibilità di recupero corredata da una foto “imbronciata”, forse a voler dimostrare che la sensualità è un argomento a lei noto.
E le “50 sfumature di grigio” di Emma Marrone? Si trasformano in un desiderio: in un tweet alla sua casa discografica Emma chiede di poter firmare il contratto con Mr.
Grey, il protagonista.
E poi, come un mantra per convincersi che il suo è un desiderio irrealizzabile ecco un altro messaggio sui social: “Mr Grey non esiste… Mr Grey non esiste…”.
Chissà, magari un giorno Emma incontrerà il suo Mr Grey, magari Belen cambierà idea a proposito di frustini, corde e altri sex toys.
Nel frattempo il fenomeno “50 sfumature di grigio” dilaga e aumentano anche le vendite degli oggetti tanto cari a Mr Grey.
Chissà quale delle nostre vip farà per prima l’outing e ammetterà di averne acquistato uno?

Leggi tutto l'articolo