“Il gioco delle coppie” e il simposio di stampo platonico su come va il mondo sono ben serviti

Titolo: Il gioco delle coppie
Titolo originale: Doubles vies
Regia: Olivier Assayas
Sceneggiatura: Olivier Assayas
Produzione Paese: Francia, 2018
Cast: Guillaume Canet, Juliette Binoche, Vincent Mascaigne, Christa Théret, Nora Hamzawi, Pascal Greggory
Il regista Olivier Assayas è stato molto bravo a coinvolgere lo spettatore non permettendogli alcuna distrazione con 108 minuti di conversazione densa e ricca di significati attuali dato che si parla, anche se in tempi e in luoghi diversi e tra persone diverse, della realtà attuale in continuo e rapido cambiamento. Dialoghi tra un editore affermato come Alain (Guillaume Canet) e uno scrittore di successo come Léonard (Vincent Mascaigne), o tra Alain e sua moglie Selena (Juliette Binoche), attrice televisiva di una nota fiction poliziesca, oppure tra Alain e la sua manager Laura (Christa Théret), responsabile della transizione digitale della casa editrice da lui stesso diretta e con la quale ha anche un rapporto extraconiugale. Dial...

Leggi tutto l'articolo