“Primo appuntamento” con Gigi D’Alessio

Danilo Spezialetti in prima linea per l’unica tappa abruzzese del “Made in Italy tour” di Gigi D’Alessio, che si è esibito davanti ai suoi numerosi fan in delirio.
 In seimila circa si sono dati appuntamento al Palauniverso di Silvi marina per assistere all’unica tappa prevista in Abruzzo del nuovo album “Made in Italy”, album che ha già venduto oltre 250 mila copie.
    Il Palauniverso è stato letteralmente assalito dalla numerosa schiera di fan che, dalle 18 circa, ha via via visto incrementare in maniera esponenziale il numero di spettatori che attendeva, impaziente, l’ingresso nello stabile.
Prima del concerto l’artista partenopeo ha gentilmente concesso un breve incontro con Renato D’Eugenio, il titolare dello stabile e Danilo Spezialetti (foto) con i quali ha scherzato primo del “bagno di folla” con i suoi fan.
    L’attesa per l’esibizione dell’artista napoletano si è conclusa alle 21:05 quando, dopo un breve siparietto con l’attuale compagna: G: «Anna come sto?» A: «Fatti vedere bene…stai benissimo» Così, dopo un bacio portafortuna, in jeans e camicia nera, e tra i più disparati cori di apprezzamento, Gigi D’Alessio si è presentato ai suoi numerosi sostenitori dando inizio al concerto con il brano “Brividi d’amore”, che fa parte del nuovo album.
Si sono via via susseguiti brani come “Una volta nella vita”, “Il cammino dell’età”, “Dove sei”, “Ilaria” sino ad arrivare all’atteso “Un nuovo bacio” che D’Alessio ha presentato dicendo: «Tutto è iniziato così» e tra l’acclamazione generale ha fatto il suo ingresso Anna Tatangelo, che ha deliziato il pubblico con la sua splendida voce.
Al termine del duetto a grande richiesta dei presenti Gigi D’Alessio ha dato un bacio alla “sua” Anna, che salutando si è allontanata dal palco.
Il concerto è poi proseguito con i vari “M’innamorerò sempre di te”, “Liberi da noi”, e “Primo appuntamento” prima che il Palauniverso venisse trasformato in una vera e propria discoteca che con Dj d’eccezione (D’Alessio) sono stati proposti i brani “Como suena el corazon”, “Mon amour” e “Baila”, brani che hanno fatto ballare e scatenare i presenti all’evento.
Successivamente Gigi con grande emozione ha ringraziato la presenza degli “amici” diversamente abili, per i quali è stata predisposta un’apposita area, pronunciando queste parole: «Se con le mie canzoni regalo un sorriso a chi sorride poco o mai, per me è la cosa più bella che c’è».       Il [...]

Leggi tutto l'articolo