“SAN GIOVANNI NOVO O “IN OLEO” … A VENEZIA, OVVIAMENTE.”

“Una curiosità veneziana per volta.” – n° 78 di Stefano Dei Rossi.
“SAN GIOVANNI NOVO o “IN OLEO” … A VENEZIA, OVVIAMENTE.”   “Ci troviamo più tardi qui da me, a San Giovanni !” ha risposto recentemente una giovane studentessa universitaria al cellulare.
“Seh ! … a San Giovanni ? Ma che sarebbe ?” ha chiesto il suo nuovo amico Veneziano.
“San Giovanni … la chiesetta qui accanto a dove abito io.
Mi sembra facile …” “Non lo è affatto, perchè siamo a Venezia … San Giovanni detto così non significa niente … Venezia è piena di San Giovanni ! … e tutti diversi l’uno dall’altro … soprattutto distanti fra loro …” “Come ? Non riesco a capire … San Giovanni è San Giovanni …” “A Venezia: no ! … di San Giovanni ce ne sono di tutti i tipi … Dentro alle sue pieghe Venezia annovera un’infinità di posti e luoghi diversi che portano varianti di quel nome generico di Santo … Tu sei nuova di qui, e devi ancora scoprirlo … C’è da perdersi se non specifichi un po’meglio di che San Giovanni si tratta ...”   “Ha ragione Andrea …” ha aggiunto il fratello più giovane che non aveva perso una sola parola della conversazione dal“vivavoce”. “A Venezia c’è una matassa indistricabile, un intrico di Santi per tutti i gusti ...
Che io sappia, e non li conosco tutti di certo, c’è San Giovanni Elemosinario vicino al Ponte e al Mercato di Rialto, San Giovanni e Paolo che sarebbe l’ospedale, San Giovanni Evangelista che si trova dalla parte opposta di Venezia … e San Giovanni in Bragora che è vicino a San Marco … San Giovanni in Laterano la cui chiesa non esiste più ma è rimasto il nome a tutta la zona … Vedi ! Sono proprio tanti e molto diversi … e distanti fra loro delle belle camminate …” “E questo è niente …” riprese Andrea, “In alcune zone i Veneziani chiamano Giovanni col diminutivo di Zuàn o Zuanìn o perfino Zàn … perciò esiste anche San Zàn Degolà … che sarebbe San Giovanni Decollato … ossia che gli hanno tagliato la testa …  e lasciamo perdere di contare le chiese scomparse perché c’era anche un San Giovanni Battista nell’isola della Giudecca dove adesso c’è la caserma della Guardia di Finanza accanto all’isola di San Giorgio Maggiore …” “E non è finita ! … Non so se si tratti sempre dello stesso personaggio, ma c’è anche San Giovanni dei Furlani, del Tempio … dove abitavano i Templari … e San Giovanni Crisostomo, e San Giovanni Nuovo o Novo …” “Ho capito adesso [...]

Leggi tutto l'articolo